Skin ADV
Lunedì 18 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Valerio Corradi, sociologo territorialista, nell'ambito di progetti europei, nazionali e locali si occupa di modelli di sviluppo locale; innovazione organizzativa e formazione al lavoro; buone pratiche di qualità della vita e bilanci di sostenibilità sociale.  

Tra le sue pubblicazioni:
Per uno sviluppo locale sostenibile (Milano, 2009);
Le incerte vie della sostenibilità (Milano 2011);
Nuove società urbane (Milano, 2013);
Solo chi sogna può volare (Mantova, 2016)
Il blog si propone di riflettere su alcuni temi emergenti che rendono evidente l’intreccio tra spazio dei flussi e spazio dei luoghi ovvero tra globalismo e localismo.
In un quadro segnato da crescenti squilibri sociali, effetti ecologici negativi, crisi di sviluppo, ma anche da nuove opportunità di “crescita” e da forme sociali emergenti diventa fondamentale saper coniugare l’azione locale con un modo di pensare globale.

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE





18 Febbraio 2018, 10.20

Blog - Glocal

Mense scolastiche e spreco di cibo

di Valerio Corradi
Quanto cibo viene sprecato nelle mense scolastiche? E in famiglia? Uno studio ha cercato risposte 

Secondo un recente studio, nelle mense scolastiche quasi 1/3 dei pasti viene gettato nella pattumiera.

L’indagine, presentata a inizio febbraio e condotta nell’ambito del progetto Reduce del Ministero dell’Ambiente, ha riguardato 73 plessi di Scuola Primaria (35 in Emilia-Romagna, 25 nel Lazio, 18 in Friuli-Venezia Giulia) per un totale di 11.518 soggetti fra studenti e personale scolastico e di 109.656 pasti monitorati.

E’ emerso che la quantità di cibo non consumato durante  la mensa scolastica corrisponde al 29,5% della quantità preparata ed è così suddivisa: 16,7% avanzi dei piatti; 5,4% cibo intatto lasciato in refettorio; 7,4% cibo intatto portato in classe. La quantità media di cibo preparato è pari a 534 g pro-capite, di cui 120 g pro-capite sono sprecati. Il cibo meno gradito agli studenti è la frutta, in testa al gradimento il “secondo” piatto.
 
Anche in ambito famigliare si è calcolato che gli sprechi alimentari, pur in diminuzione, continuano ad attestarsi intorno al ragguardevole valore dei 37 kg pro-capite l’anno. Situazione che, insieme alla prima, tra le altre cose, ha dirette ripercussioni sulla produzione e sulla gestione della frazione umida dei rifiuti urbani.
 
I dati raccolti, pur se parziali (ed esempio, poco o nulla viene detto della qualità degli alimenti e sui motivi dell’eccesso di produzione di cibo nelle mense), sono allarmanti. Si parla molto di lotta allo spreco di cibo e di educazione alimentare ma oggi siamo ben lontani dal raggiungere anche solo gli obiettivi minimi. Inoltre, è evidente il paradosso di una cultura delle spreco e dell’eccesso che non conosce momenti di crisi nemmeno all’interno di una società segnata dal ritorno della povertà materiale. 
 
Con ogni probabilità, per costruire un cultura anti-spreco si dovrà lavorare sul piano organizzativo, normativo e educativo, ma la strada da percorrere sembra ancora lunga e in salita. 
 
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/09/2016 07:00:00
Mense, Coldiretti suggerisce il Km Zero Sono più di 8 milioni i pasti che ogni mese si stima vengano serviti nelle oltre 5.860 mense scolastiche in Lombardia. 

04/12/2017 14:00:00
Il decalogo anti spreco per le feste Addobbi da mangiare e piatti del giorno dopo: questa, secondo Coldiretti Lombardia, la via per evitare gli sprechi in vista delle festività natalizie. Vediamo come

27/08/2014 10:38:00
FoodLoop: una app per risparmiare Una App finanziata dalla Commissione europea e progettata per ridurre lo spreco alimentare, è questa FoodLoop la App che presto ci aiuterà a fare una spesa intelligente

22/12/2017 08:00:00
Mangiare insetti Uno dei segnali più evidenti della globalizzazione che segna il nostro tempo è la diffusione di abitudini alimentari proprie di culture “altre” che vengono riscoperte in aree diverse del pianeta

16/08/2013 10:14:00
Quando il cibo si butta via Domenica 18 agosto alle ore 18 inaugura in Piazza Zanelli 4 a Salò, la mostra "Un pane per tutti", ideata dall'omonima associazione per affrontare la tematica dello scarto alimentare



Altre da Glocal
14/05/2018

Come si vive in montagna?

Come si vive oggi nei territori montani? Quali sono i vincoli e i fattori d’innovazione? Un convegno offre l’occasione per confrontare la Valle Sabbia con altre aree  (3)

09/05/2018

Coltivare tartufi

La coltivazione di tartufi può essere un fattore di sviluppo delle aree interne? La Valle Sabbia è un territorio favorevole alla tartuficoltura? 

23/03/2018

Autismo, un piccolo gesto di grande valore

È in corso una raccolta fondi per sostenere Spazio A, servizio per bambini con autismo. Ogni aiuto concreto fa la differenza

12/02/2018

Ritornare al servizio militare obbligatorio?

Alpini, Bersaglieri e Fanti lanciano un appello alle forze politiche per ritornare al servizio di leva obbligatorio (8)

10/01/2018

Cronache di ordinarie paure... e di speranze

Periodo di Natale, sto visitando un bellissimo borgo in Trentino. Nella affollata via principale un giovane italiano incrocia un coetaneo di colore, ben vestito, forse uno studente, e si lascia sfuggire: "vattene al tuo paese negro"... (5)

22/12/2017

Mangiare insetti

Uno dei segnali più evidenti della globalizzazione che segna il nostro tempo è la diffusione di abitudini alimentari proprie di culture “altre” che vengono riscoperte in aree diverse del pianeta (11)

02/12/2017

La Val Sabbia e la nuova agricoltura di montagna

“Montanaro”, “campagnolo”, “provinciale” sono solo alcune delle espressioni che in un tempo non molto lontano venivano utilizzate dall’uomo urbano per apostrofare e stigmatizzare coloro che provenivano da aree periferiche e rurali o che erano impegnati nel settore primario. Ora invece...

01/11/2017

Buona e cattiva accoglienza

L’articolato progetto Sprar illustrato il 19 ottobre a Serle, promosso dal Comune e da attori della cooperazione sociale, fornisce l’occasione per riflettere su come fare “buona accoglienza” (3)

09/10/2017

Cucire la speranza nel mondo

Si terrà a Brescia il 1° Festival della Missione. Riportiamo le riflessioni su Africa, missioni e migrazioni di sr Rosemary Nyirumbe, nota religiosa ugandese

21/08/2017

Missionari Fidei Donum nel mondo

Dedicare la propria vita all’ideale della missione in una terra lontana. E’ una scelta ancora attuale che riguarda sacerdoti della diocesi di Brescia; alcuni di loro sono anche valsabbini

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia