14 Maggio 2022, 08.00
Paitone Provincia
Volontariato

Giovanni Vezzoni nuovo presidente di CSV Brescia

di Redazione

Il 71enne di Paitone, con una lunga esperienza nell’ambito del volontariato sia in ambito socio assistenziale sia in ambito culturale e ambientale, sarà alla guida del Centro Servizi Volontariato per i prossimi tre anni


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Sabato 30 aprile ascorso, l’Assemblea dei Soci del Centro Servizi Volontariato di Brescia ha approvato il Bilancio consuntivo 2021, il Bilancio Sociale 2021 e ha eletto le nuove cariche sociali.

In particolare sono stati eletti i componenti del Consiglio Direttivo, dell’Organo di Controllo e del Collegio dei Probiviri che rimarranno in carica per il prossimo triennio.

Il nuovo Consiglio Direttivo del CSV, nella seduta di questo martedì 10 maggio, ha eletto il Presidente e il Vice Presidente.

Il nuovo Presidente è Giovanni Vezzoni (Ass.ne Nazionale Alfa 1 At). La Vice Presidente è Sara Squassina (Moica Movimento Italiano Casalinghe).

Giovanni Vezzoni, 71 anni, di Paitone, già consigliere CSV dal 2009 al 2012 e dal 2019 al 2022, ha una lunga esperienza nell’ambito del volontariato sia in ambito socio assistenziale sia in ambito culturale e ambientale. È stato Presidente di Anteas Brescia dal 2009 al 2018.

I 9 consiglieri che compongono il direttivo sono: Urbano Gerola (Dormitorio S. Vincenzo De Paoli), Vera Lomazzi (Acli Provinciali di Brescia Aps), Sandro Pasotti (Aval Odv – Ass.ne Volontari Acli Lombardia sez. Brescia), Margherita Peroni (MCL Unione Provinciale di Brescia Aps), Francesco Piovani (Avis Provinciale di Brescia), Laura Savoldi (Anteas Brescia Associazione Nazionale Terza Età attiva solidale Odv), Sergio Silvotti (Arci Comitato Provinciale Brescia Aps), insieme ai già citati Sara Squassina (Moica Movimento Italiano Casalinghe Aps) e Giovanni Vezzoni (Ass.ne Nazionale Alfa 1 At Odv).

L’Organo di controllo è composto da: Diletta Scaglia (AAB – Associazione Artisti Bresciani), Baratti Renato (Auto Mutuo Aiuto – AMA – APS), Franco Picchieri (di Nomina OTC Lombardia) e Fabio Piovanelli (Gnari dè Mompià) membro supplente.

I componenti del Collegio dei probiviri sono: Giuseppe Faia (Uisp Brescia), Lino Lovo (Aido -Ass. Italiana Donazione Organi Tessuti e Cellule) e Gabriele Pagliarini (Avis Provinciale Brescia).

I nuovi eletti resteranno in carica per i prossimi 3 anni.

In foto:
. il presidente Giovanni Vezzoni
. il nuovo direttivo





Vedi anche
08/09/2011 08:00

Volontariato in mostra Il prossimo fine settimana far tappa a Vallio Terme la mostra realizzata dal Centro Servizi per il Volontariato di Brescia per l’Anno europeo delle attivit di volontariato.

22/11/2011 09:02

Come gestire una associazione Da stasera presso il Gruppo dei Volontari del Garda a Cunettone il via a un corso formativo per volontari promosso dal Centro servizi volontariato di Brescia.

14/03/2013 07:21

Volontari in... formazione Nessuna associazione di volontariato cresce se resta chiusa in se stessa. Il Centro servizi del Volontariato di Brescia ha organizzato una serie di corsi interessanti

06/11/2012 11:05

Gestire bene le riunioni delle associazioni Il centro Servizi per il Volontariato di Brescia ha organizzato un ciclo d'incontri per meglio gestire le riunioni associative. Iscrizioni entro il 9 novembre

04/09/2019 10:46

Opportunità formative per i volontari Tante le proposte di aggiornamento e formazione che il Centro Servizi Volontariato offre, in collaborazione con la Provincia di Brescia, ai volontari attivi nelle realtà associative del territorio 




Altre da Paitone
11/05/2022

Una serata con il Comandante Alfa

Le missioni ad alto rischio di uno dei fondatori del GIS dei Carabinieri questo venerdì ospite in Valle Sabbia

(1)
19/04/2022

Traffico di targhe e autocarri rubati

Un’indagine degli agenti della Polizia locale della Valle Sabbia ha individuato un mezzo rubato che circolava con una targa rubata a un altro mezzo

11/04/2022

Paitone punta su sport e attività all'aria aperta

I fondi ottenuti tramite il bando per la rigenerazione urbana serviranno al comune della bassa Valle per riqualificare diverse aree pubbliche

(1)
07/04/2022

Da edificio dismesso a risorsa per i dipendenti

A cura del Busi Group un investimento di un milione e mezzo di euro per rilevare un edificio abbandonato da tempo e trasformarlo in uno spazio ristrutturato a disposizione dei propri dipendenti

07/03/2022

Una settimana di eventi al femminile

Sono quelli proposti nell'ambito della rassegna culturale “Donne per le Donne” in diversi Comuni bresciani, anche valsabbini. Due gli eventi in calendario per martedì 8 marzo, festa della donna

07/03/2022

Inaugurata la nuova piastra in ricordo di Rinaldo Sgotti

Nel fine settimana appena trascorso il taglio del nastro della struttura, rinnovata e intitolata al consigliere comunale che ne aveva promossa la realizzazione, recentemente scomparso

06/03/2022

Rigenerazione urbana, finanziati anche sei progetti valsabbini

Anche alcune amministrazioni comunali valsabbine sono beneficiarie dei contributi del bando regionale pensato per il recupero e la sistemazione di edifici e spazi pubblici

12/02/2022

Un anno senza Rinaldo

Paitone ricorda il consigliere Sgotti scomparso per Covid un anno fa con una messa al santuario

11/02/2022

Martiri in pace, ma troppo a lungo contestati

Ieri, 10 febbraio, era una di quelle date che, almeno in Italia, non possiamo dimenticare: il Giorno del Ricordo dei martiri delle foibe, quelle migliaia di vittime italiane, di nascita o di origine, uccise in modo raccapricciante dai partigiani jugoslavi di Tito

(7)
10/02/2022

Per le problematiche del Long Covid

Tre amministrazioni comunali hanno dato vita un progetto per venire incontro ai cittadini finiti in ospedale per il Covid e che manifestano ancora problemi di salute