08 Aprile 2021, 06.41
Anfo
Cronache

In fumo l'esplosivo dei tedeschi

di val.

Tre chili di tritolo. Era questo l'ordigno rinvenuto in occasione degli scavi per la sistemazione della Batteria Statuto della Rocca d'Anfo. Il materiale esplosivo non è esploso, ma è stato Bruciato nel prato a poche decine di metri dalla 237 del Caffaro. VIDEO


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...





Vedi anche
07/04/2021 07:17

Ordigno in Rocca Verrà fatto brillare oggi in piena sicurezza dagli artificieri del Genio Guastatori l’ordigno ritrovato in occasione di lavori alla Batteria Statuto

20/11/2006 00:00

Tre chili di polvere da cava nel bosco Allarmante ritrovamento domenica pomeriggio sui monti di villanuova. Nel bosco stata ritrovata una borsa contenente esplosivo da cava, abbandonata lungo un sentiero. Indagano i carabinieri della Compagnia di Sal.

08/09/2011 07:00

Sottoservizi... esplosivi Ieri, un sopralluogo del Genio Guastatori di Cremona ha stabilito che le nove bombe da obice rinvenute a Idro sono del tipo pi pericoloso.

29/06/2007 00:00

Distrutte le bombe recuperate nel lago Sono state fatte brillare, ieri pomeriggio dagli artificieri del Genio Guastatori di stanza Cremona, i nove proiettili da contraerea recuperati nel lago d’Idro di fronte all’Imbarcadero di Anfo giorni fa, dagli “uomini rana” della Eridio Sub.

10/07/2016 09:58

Armi e bombe, denunciato un anziano In casa sua a Voltino di Tremosine i carabinieri hanno trovato un fucile ad aria compressa non denunciato ed alcuni ordigni bellici ancora pericolosi




Altre da Anfo
07/04/2021

Ordigno in Rocca

Verrà fatto brillare oggi in piena sicurezza dagli artificieri del Genio Guastatori l’ordigno ritrovato in occasione di lavori alla Batteria Statuto

03/04/2021

Col fuoristrada nel «vólt»

Spettacolare incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, quello avvenuto in pieno centro del paese ad Anfo

27/03/2021

«Brescia Bella» fa tappa alla Rocca d'Anfo

Un evento Facebook che vedrà un'interpretazione musicale di pregio, ma sarà anche un’occasione di far conoscere i progetti e il territorio in cui opera la cooperativa valsabbina Cogess

21/03/2021

Violata anche la Rocca

L'immunità anfese dal Covid è durata più di due mesi, ma si è conclusa ieri, con un tampone risultato positivo

18/03/2021

«Covid free»

Da due mesi Anfo non registra alcun caso di contagio. Fatti i debiti scongiuri, perchè il primato può cedere da un momento all'altro, proviamo a capire il perchè

10/03/2021

Processionaria, problema persistente in alta valle

Sono due le zone particolarmente colpite dall’insetto che forma dei nidi soprattutto sugli alberi di pino nero. Il fenomeno segnalato in Regione

02/03/2021

Dica 33: tutti vaccinati gli anfesi

Potrebbe essere Anfo il primo paese della Provincia di Brescia ad aver vaccinato tutti gli ultraottantenni

27/02/2021

Tutto pronto alla Beata Lucia Versa Dalumi

Conto alla rovescia anche a Bagolino, per la somministrazione del vaccino anticovid. Per ora agli ultraottantenni di Bagolino e di Anfo. Ecco come si fa

26/02/2021

Sul lago d'Idro arriva il «glamping»

Perfetto connubio tra hotel classico e campeggio, la nuova “Lago D'Idro Glampin Boutique” nasce dal rilancio del vecchio camping “Le Palafitte” di Anfo. A maggio l'apertura

15/02/2021

Pulmini... al barolo

Per la prima volta, almeno in Valle Sabbia, i Fondi dei Comuni di confine vengono spesi anche per le municipalità "di seconda fascia"