19 Maggio 2022, 06.32
Idro Anfo
Risposte

«I controlli ci sono, eccome»

di red.

In merito alla lettera pubblicata martedì scorso con la quale una lettrice lamentava la mancanza di controlli lungo la 237 del Caffaro fra Idro e Ponte Caffaro, interviene il comandante della Locale della valle Sabbia


«Caro direttore, non è vero, come scrive la sua lettrice Sara, e come voi pubblicate nella lettera titolata “Pochi controlli”, che in quel tratto di Provinciale, in gran parte di nostra competenza, manchino i controlli stradali. Lo dicono i verbali comminati ad altrettanti utenti della strada».
Così il comandante dell’Aggregazione di Polizia Locale della Valle Sabbia, dott. Fabio Vallini, che ci fornisce i dati.

Da inizio anno, proprio in quel tratto di 237 del Caffaro, 3 sono i verbali per superamento della linea continua, uno per mancata revisione, 16 per eccesso di velocità tutti contestati nell’immediatezza della violazione, 145 per sorpasso vietato, uno per guida con lo smartphone all’orecchio, uno per mancanza di copertura assicurativa.

«Certo non possiamo essere presenti h24, ma i controlli ci sono, eccome.
E sono convinto che anche grazie a quei controlli, non sono da parte nostra, almeno fino ad ora, proprio in quel tratto di strada non sono avvenuti incidenti» conclude Vallini.



Aggiungi commento:

Vedi anche
18/08/2010 07:36

Controlli a tappeto Sulle strade valsabbine, raffica di controlli e di multe. Testato cos il nuovo Codice della strada, che prevede multe salatissime.

13/04/2015 08:19

TeleLaser sulla Variante La Stradale salodiana si è appostata lungo la Variante alla 237 del Caffaro, nel tratto compreso fra l'uscita di Carpeneda e la galleria in curva che anticipa il territorio di Sabbio. E sono fioccate le multe

13/04/2007 00:00

A Villanuova un «corvo» contro i Vigili Volantini al veleno contro le multe dei Vigili urbani: la protesta originale di un anonimo villanovese, che ha per anche suscitato parecchie critiche per certe accuse inverosimili e le sfumature razziste.

29/08/2016 17:15

Telelaser Troppo veloci sulla moto, "saltano" due patenti a Vestone e Barghe, numerose anche le multe

30/01/2018 10:02

Multe via Pec: come funziona Da febbraio sarà possibile ricevere le multe tramite la posta elettronica certificata. Ma come funziona?




Altre da Anfo
16/05/2022

«Pochi controlli»

Una lettrice ci scrive in merito a quanto sono spericolati molti motociclisti mentre viaggiano lungo la 237 del Caffaro, lamentando la mancanza di controlli. E ci manda delle foto eloquenti

(2)
12/05/2022

Sconti culinari e non solo per chi visita la Rocca

Come è avvenuto per lo scorso anno, è in via di definizione una convenzione con ristoratori, strutture ricettive e fornitori di servizi per il turismo

30/04/2022

Giro d'Italia, grande attesa per la tappa valsabbina

Ieri alla Rocca d’Anfo la presentazione della 16ª tappa Salò-Aprica in calendario il 24 maggio. Sonny Colbrelli testimonial della frazione della corsa rosa
VIDEO

(1)
15/04/2022

Il battello scioglie gli ormeggi in anticipo

Per offrire un servizio ai turisti nel periodo pasquale, quest’anno il servizio di navigazione sul lago d’Idro prende il via da questo sabato

15/04/2022

Per l'abbattimento delle barriere architettoniche

Anche in sette Comuni della Valle Sabbia sono in arrivo i fondi del piano PEBA, il 27% della cifra provinciale stanziata per il piano regionale

11/04/2022

Fuori strada lungo la 237 del Caffaro

Due donne, di 72 e 93 anni, con una vecchia Polo sono precipitata per una trentina di metri sulle case di Villaggio Sant'Antonio, ad Anfo. Stavano recandosi in Trentino a far visita ad un monsignore. VIDEO

10/04/2022

Aler e Ge.S.I. insieme per l'efficientamento energetico

Il Presidente Bianco Bertoldo e l’Amministratore unico, il nuovo ruolo assunto dall'anfese Pietro Bondoni, ricordano i lavori realizzati nelle province di competenza

06/04/2022

Apertura anticipata per la Rocca d'Anfo

L'antica fortezza riaprirà prima di Pasqua, per affrontare una nuova stagione estiva ancora più bella e fruibile

25/03/2022

Tutela delle acque

In merito alla risoluzione approvata dal Consiglio regionale sulla Tutela e valorizzazione del fiume Chiese e del lago di Idro dice la sua un nostro affezionato lettore