29 Febbraio 2024, 09.24
Gavardo Valsabbia
Salute

Manovre pediatriche salvavita

di Redazione

Questo venerdì a Gavardo la prima di due serate dedicate alla disostruzione e alla gestione delle emergenze con i Volontari dell’Ambulanza dell’Anc Valle del Chiese


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Le manovre di disostruzione pediatrica sono dei gesti in grado di salvare la vita ai bambini che, in maniera accidentale, ingeriscono o inalano dei corpi estranei (noccioline, caramelle, monete, pezzi di giocattoli ecc.). Piccoli oggetti o alimenti possono ostruire, infatti, le vie aeree in maniera parziale o completa.

Per conoscerle e attuarle in maniera corretta l’associazione dei Volontari dell’Ambulanza dell’Anc Valle del Chiese, con il patrocinio del Comune di Gavardo ha organizzato due serate, venerdì 1 e venerdì 8 marzo alle 20.30 presso l’auditorium Cecilia Zane a Gavardo.

Per partecipare è necessario prenotarsi allo 0365.556095 oppure 340 9299367 (dalle 9 alle 15).

Durante l'infanzia, il soffocamento da ingestione o inalazione di un corpo estraneo è, purtroppo, un evento abbastanza frequente, soprattutto nella fascia di età compresa tra 6 mesi e 3 anni. I bambini sono più soggetti a questa tipologia d'incidente per l'incompleta maturità dei meccanismi riflessi di coordinazione ed il diametro ridotto delle loro vie aeree.

Tra gli alimenti che più spesso rendono necessaria la pratica delle manovre di disostruzione pediatrica, ci sono i chicchi d'uva, i pezzi di carota, il prosciutto crudo, i wurstel ed i pomodorini.

Le manovre di disostruzione pediatrica vanno attuate se il bambino presenta un'improvvisa crisi respiratoria con cianosi o tosse, in seguito all'ingestione di un cibo o l'inalazione di un oggetto. Le conseguenze dell'ostruzione delle vie aeree possono essere gravi e, talvolta, possono rivelarsi fatali.

Per questo motivo, il rapido riconoscimento dei segnali associati al soffocamento e la corretta esecuzione delle manovre di disostruzione pediatrica sono di fondamentale importanza. Dopo aver valutato le condizioni del bambino, dunque, è importante sapere se e come agire: a volte, un intervento improprio può aggravare una situazione non critica.




Vedi anche
02/04/2014 09:00

Le emergenze pediatriche L’associazione Signum organizza per il pomeriggio di sabato prossimo un incontro con infermieri formatori del 118 su come affrontare le principali urgenze in età pediatrica

27/07/2011 07:00

I volontari non ci stanno Dura presa di posizione da parte dell'Associazione dei Volontari Ambulanza di Valle Sabbia in merito ai cambiamenti previsti dal 118 per la gestione delle emergenze in Valle

15/02/2015 07:32

Volontari valsabbini, addio al 118 Niente più medico sull'ambulanza, ma neppure volontari. Areu non accoglie le istanze dell'associazione Volontari Ambulanza Valle Sabbia e loro si sfilano. Emergenze garantite "a gettone" solo fino a giugno

04/05/2019 12:00

Imparare a gestire le emergenze L’Associazione Mamma Sportiva, in collaborazione con il Comune di Prevalle, organizza un corso teorico e pratico per imparare le manovre di disostruzione delle vie aeree e le modalità per risolvere le situazioni di emergenza che coinvolgono i più piccoli 

28/09/2010 11:00

Due serate sulla salute Osteoporosi e invecchiamento e memoria: sono i temi di due serate dedicate alla salute patrocinate dall’assessorato alla Cultura di Prevalle.




Altre da Gavardo
29/02/2024

Esplorando il Pleistocene, un'avventura tra lupi, orsi e antiche volpi

Un pomeriggio per i più piccoli dedicato ad attività creative, alla scoperta di antichi reperti di animali scovati nella grotta del Buco del Frate

28/02/2024

Un corso per gli amministratori di domani proposto dalle Acli

Si terrà anche a Gavardo il percorso formativo Amministrare il Bene Comune proposto dalle Acli provinciali con tre incontri a marzo

28/02/2024

Alla guida senza assicurazione e patente

Il controllo della Polizia Locale della Valle Sabbia a Gavardo, ieri sera, è finito con il sequestro del veicolo e un'indagine più approfondita sul soggiorno in Italia del conducente

28/02/2024

I primi manufatti dell'uomo preistorico

Manufatti risalenti al Paleolitico, siti italiani e molto altro nell'incontro conclusivo della rassegna "La macchina del tempo: la pietra scheggiata" al Museo archeologico della Valle Sabbia

28/02/2024

Dare un futuro agli Hub tecnologici

Un corso di formazione per le bibliotecarie della Valle Sabbia sulle tecnologie a disposizione nei due Hub tecnologici di Gavardo e Sabbio Chiese e la postazione itinerante per diffondere la cultura digitale

27/02/2024

Giovani in preghiera col vescovo

L’itinerario quaresimale rivolto ai giovani della diocesi con mons. Pierantonio Tremolada fa tappa questo giovedì a Gavardo nella chiesa di S. Maria

25/02/2024

A Olivo la Coppa San Geo del centenario

Il friulano di Pordenone ha vinto la 100esima edizione della Coppa San Geo-54° Trofeo Caduti Soprazocco-Memorial Giancarlo Otelli-Attilio Necchini, superando sul filo di lana il talentuoso bresciano Donati

25/02/2024

La forza della vita

Le tante persone che non si rassegnano, i volontari AVG, la RSA La Memoria, un progetto in Bangladesh, le suore in Brasile, due poesie, un compleanno e vari eventi

23/02/2024

Sabato la Coppa San Geo del centenario

La classica gara ciclistica che dà il via al campionato dilettanti compie quest’anno il secolo di vita. Un libro raccoglie la storia della corsa

23/02/2024

Complimenti all'autore

Caro direttore, desideriamo fare i complimenti al giovane Baronchelli, autore del bel volume “Iconografia musicale della Valle Sabbia”...