29 Settembre 2022, 15.14
Provincia
Confindustria Brescia

Lavoro in somministrazione: crescita nel 2° trimestre

di Redazione

La tendenza coinvolge quasi tutte le categorie professionali; incremento al di sopra del valore medio per gli operai specializzati (+23%) e i conduttori d’impianti (+16%)


Nel 2° trimestre 2022 la domanda di lavoratori in somministrazione a Brescia ha registrato una nuova crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+12% tendenziale), che delinea un movimento di consolidamento nei confronti delle evoluzioni rilevate nei periodi immediatamente precedenti.

L’evoluzione positiva nei mesi aprile-giugno 2022 appare coerente con la fase rialzista dell’attività produttiva nel settore industriale e col recupero delle attività terziarie sperimentati in questi mesi, a conferma dell’inversione di tendenza dopo la fase emergenziale che ha caratterizzato tutto il 2020.

A evidenziarlo sono i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, aderenti all’Osservatorio Confindustria Brescia – Agenzie per il lavoro, curato dal Centro Studi di Confindustria Brescia.

“Come sempre i dati del lavoro in somministrazione anticipano l’andamento generale del mercato del lavoro – commenta Roberto Zini, Vice presidente di Confindustria Brescia con delega a Relazioni Industriali e Welfare –; in particolare, nel territorio bresciano, figure specializzate come operai e conduttori d’impianti continuano a segnare crescite sopra la media, in linea con quanto più volte manifestato dal mondo manifatturiero. Si tratta quindi di un dato positivo, ma da continuare a monitorare con attenzione, alla luce delle incognite geopolitiche ed economiche che stanno caratterizzando il periodo in corso – su tutte il caro energia – e che rischiano di impattare in modo deciso sulle attività delle aziende nei prossimi mesi.”

L’aumento rilevato nel 2° trimestre del 2022 interessa quasi tutte le categorie professionali, ed è trainato, in particolare, dagli addetti al commercio, che evidenziano un +68% rispetto all’analogo periodo del 2021; si tratta di una dinamica che va letta alla luce del recupero del settore del commercio e dell’accoglienza, dopo le limitazioni alla mobilità imposte dalla pandemia.

Gli operai specializzati (+23%) e i conduttori d’impianti (+16%) registrano degli incrementi al di sopra del valore medio. Più contenuta risulta la crescita degli impiegati esecutivi (+3%), mentre il personale non qualificato (-5%) e i tecnici (-26%) si caratterizzano per un ridimensionamento delle richieste.

Con riferimento alle difficoltà di reperimento dei lavoratori in somministrazione, non si segnalano tensioni particolari, a eccezione, in particolare, di alcuni profili appartenenti ai tecnici (tecnici in campo ingegneristico e per i tecnici della produzione), agli operai specializzati (fonditori, saldatori, specializzati meccanica di precisione, montatori, manutentori) e ai conduttori d’impianti (operatori robot industriali e per gli addetti macchine lavorazioni metalliche).

 



Vedi anche
06/06/2017 10:58

Lavoro, inversione di tendenza Nel primo trimestre 2017 il manifatturiero traina la domanda di lavoratori in somministrazione, che cresce del 5%. Conduttori di impianti, operai specializzati, personale non qualificato sono i profili più richiesti. Torna a crescere anche la richiesta di tecnici

09/09/2021 10:00

Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.

29/05/2022 09:19

Lavoro in somministrazione: a Brescia + 22% nel 1° trimestre 2022  Il risultato segnato nel periodo tra gennaio e marzo va a consolidare l'evoluzione sperimentata nell'ultimo periodo del 2021 (+23%); tra le categorie con la maggiore crescita figurano addetti al commercio (+132%) e tecnici (+68%).

18/06/2021 10:00

Cresce la richiesta di lavoratori in somministrazione A Brescia, nel primo trimestre del 2021, la variazione è tornata positiva dopo quasi tre anni. Zini: “Da parte delle imprese forte volontà di assumere”

13/04/2022 10:54

Lavoro in somministrazione in crescita ma non ai livelli pre crisi Nonostante il recupero del 30%, la richiesta di lavoratori in somministrazione segna, a livello annuale, un ritardo rispetto al 2019 (-7%). Roberto Zini (Vice presidente Confindustria Brescia con delega a Welfare e Relazioni Industriali): “I dati del 2021 sono incoraggianti, ma resta la difficoltà delle imprese nel trovare lavoratori”




Altre da Confindustria Brescia
25/09/2022

"Mobilità sostenibile: manuale d'uso per i Mobility Manager"

Si è tenuto nel pomeriggio di Giovedì, nella Sala Beretta di Confindustria Brescia, l’evento “Mobilità sostenibile", organizzato da Confindustria Brescia in collaborazione con il Comune di Brescia, Brescia Mobilità ed Euromobility

24/09/2022

Confindustria Brescia: presentate le attività per la scuola 2022-2023

Alla presenza di oltre 60 dirigenti scolastici e docenti delle scuole di ogni ordine e grado, nella giornata di mercoledì 22 settembre si è tenuta la presentazione delle attività per la scuola: un programma coordinato dall’Area Education e Capitale Umano.

23/09/2022

Inserimento lavorativo dei detenuti

Siglato il rinnovo della collaborazione di Confindustria Brescia con Istituti di Pena Bresciani, Garante dei Detenuti e Tribunale di Sorveglianza di Brescia

20/09/2022

Mobilità sostenibile: manuale d'uso per i Mobility Manager

In occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile la sede di Confindustria Brescia ospita un workshop informativo con esperti del settore

17/09/2022

Incontro con i candidati alle elezioni politiche

Sono 14 le associazioni territoriali di categoria che hanno partecipato, esponendo la piattaforma di idee e proposte condivise in vista delle imminenti elezioni del 25 settembre.

15/09/2022

Festival della promozione della salute in azienda

Il festival vedrà impegnate le 95 aziende aderenti alla rete WHP del nostro territorio in iniziative per la promozione della salute in azienda, da oggi sino al 20 settembre.

08/09/2022

Al via il concorso di idee per la «Fabbrica del futuro»

Si tratta della prima iniziativa promossa da Confindustria Brescia all'interno dell'importante appuntamento Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023

04/09/2022

Emergenza energetica, le preoccupazioni di Confindustria Brescia e sindacati

L’emergenza energetica sta rischiando di mettere a repentaglio la competitività delle aziende e la continuità industriale del territorio: Confindustria Brescia con CGIL, CISL e UIL Brescia e Vallecamonica lanciano un appello congiunto alle istituzioni, affinché si faccia presto.

13/08/2022

A marzo le sofferenze nell'industria si attestano a 112 milioni di euro, ai minimi storici

Lo indica il Booklet Economia, contenente una specifica sezione sugli aggregati creditizi nel territorio bresciano. Buone notizie anche per il tasso annualizzato di ingresso in sofferenza, che riporta le lancette dell’orologio al biennio 2006-2007.

04/08/2022

Terziario, nel 2° trimestre 2022 stabile la fiducia, poco sopra i livelli di fine 2020

Tra aprile e giugno, il clima di fiducia delle imprese bresciane attive nel settore dei servizi si è attestato a 109, di fatto invariato rispetto a quanto rilevato nel periodo precedente (108). Tale evoluzione si inserisce all’interno di un movimento ribassista iniziato nella seconda metà del 2021.

In evidenza

PFS Pasini, cinquant'anni di maniglie

14/04/2020

L'accordo fra l'azienda di Prevalle e la tedesca Progroup ha portato alla realizzazione, a Drizzona, di un modernissimo impianto per la produzioone del cartone ondulato. E la competitività balza alle stelle

14/04/2020

Fondata nel 1967 fra gli altri da Angiolino Lancellotti, presente anche ieri a Drizzona, la Imbal Carton srl che produce imballaggi in cartone ondulato ha dunque superato i cinquant’anni di attività, festeggiati a settembre dello scorso anno a Prevalle con mezzo migliaio di invitati

14/04/2020

Fa tappa a Roè Volciano il viaggio di Vallesabbianews e AIB fra le aziende di Valle Sabbia, Garda e Valtenesi. Abbiamo intervistato Dario Bosetti, titolare della Bosetti Srl, da poco associata ad AIB

14/04/2020

Da oltre quarantacinque anni METAL-STAMPI Srl realizza stampi di alta precisione per lo stampaggio delle materie plastiche e per la pressofusione. I perché dell’iscrizione ad AIB

14/04/2020

Ha alle spalle 50 anni di storia, fa parte di un gruppo che conta più di 120 dipendenti, ma è industria da poco e da pochissimo associata ad Aib. E’ la Dall’Era Valerio di Sabbio Chiese (2)

14/04/2020

Tra le aziende che si sono associate ad AIB nel 2017 c’è anche il Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno, un’istituzione importante per la sanità privata locale

14/04/2020

Fra le new-entry nell’Associazione Industriale Bresciana c’è anche l’azienda di servizi SeIL, acronimo che sta per Sicurezza e Igiene del Lavoro (1)

14/04/2020

Bertoli Costruzioni spa, sede a Sabbio Chiese, si occupa di edilizia industriale e nel settore civile. Alle sue spalle ci sono più di 70 anni di esperienza 

14/04/2020

Inizia con Sabbio Chiese il viaggio di Vallesabbianews e AIB fra le realtà produttive di Valle Sabbia, Garda e Valtenesi