16 Gennaio 2021, 08.00
Serle
Amministrazioni

Cariadeghe, la gestione torna in capo al Comune

di red.

La fine di una convenzione comporta che l'altopiano torni ad essere gestito dal Comune. Lascia l'incarico lo storico “custode” Gianbattista Tonni


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
23/04/2019 10:20

Cariadeghe, sì all'emendamento per la gestione al Comune La Commissione Agricoltura del Pirellone ha approvato l’emendamento alla Legge Parchi sull’Altopiano di Cariadeghe perché la gestione resti in capo al Comune di Serle

07/05/2019 15:47

Legge Parchi, approvata modifica su Altopiano di Cariadeghe Floriano Massardi (Lega): “Soddisfazione per lavoro svolto: gestione dell’Altopiano resta in capo al Comune di Serle, un ringraziamento ai cittadini che si sono attivati”

16/05/2018 10:06

Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe, come stanno le cose Pubblichiamo la lettera inviata dal sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, per far chiarezza circa il futuro dell’Altopiano di Cariadeghe a seguito della riforma regionale del 2016 sulla gestione delle aree protette, fra e quali rientra l'Altopiano serlese in quanto Monumento Naturale

16/04/2019 10:01

Cariadeghe, «Gestione resti in capo al Comune» In merito alla futura gestione del parco dell’Altopiano di Serle, il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi, ha presentato un emendamento alla Legge sulla riorganizzazione dei Parchi

11/04/2018 15:30

Crowdfunding per gli anfibi dell'Altopiano Parte oggi, mercoledì 11 aprile, e resterà aperta per 40 giorni la campagna di crowdfunding per la salvaguardia degli anfibi dell’Altopiano di Cariadeghe e del loro habitat realizzata dal GAL GardaValsabbia2020 e dal Comune di Serle



Altre da Serle
13/01/2021

Cercasi nuovo gestore per bar ed edicola

L'edicola all'interno del bar Boifava, chiuso da inizio gennaio, era l'unico punto di vendita dei giornali sul territorio di Serle. A breve il bando di affitto del locale

08/01/2021

Sprar di Serle: i risultati, i ringraziamenti

Pubblichiamo volentieri la lettera aperta degli operatori di Area, alla conclusione del progetto di accoglienza per i rifugiati, conclusosi dopo tre anni per volere dell’a nuova Amministrazione comunale

05/01/2021

«Domanda di attualità», ma il Consiglio cassa

Il 30 dicembre a Serle si è tenuto l’ultimo consiglio comunale, con un solo punto all’ordine del giorno: “la razionalizzazione delle società partecipate”. Poteva trattarsi di un semplice adempimento formale ma non è stato così

30/12/2020

Chiude l'esperienza di «Nonsolobar»

Cesserà definitivamente con l'ultimo giorno dell'anno l'esperienza promossa a Serle dalla Cogess in collaborazione con il Comune a favore dell'inclusione sociale dei giovani con disabilità

17/12/2020

Al Vantiniano l'ultimo saluto alla piccola Iuschra

I funerali di Iuschra Gazi, scomparsa nel luglio 2018 mentre era in gita sull'altopiano di Cariadeghe, sono stati celebrati ieri in città alla presenza della famiglia e di tutti coloro che hanno partecipato alle lunghe ricerche

14/12/2020

Raccolta viveri per un Natale solidale

I volontari della Protezione Civile di Serle organizzano in vista delle festività natalizie un'iniziativa solidale a favore delle famiglie in difficoltà

01/11/2020

Cade in pista, vola con l'elicottero

L’uomo, un 40enne, stava girando con la motocicletta nella pista da cross di Serle. E’ grave

30/10/2020

Stop alla caccia nelle aree protette Natura 2000

Il Tar regionale ha accolto il ricorso presentato dalla Lac e ha disposto il divieto di caccia nelle aree protette delle Province di Brescia, Cremona e Lecco. Tre i siti anche in Valsabbia, tra cui l'altopiano di Cariadeghe

28/10/2020

Il Dna conferma: è il cranio di Iuschra

Le analisi effettuate dall'Istituto di Medicina Legale degli Spedali Civili di Brescia hanno confermato che appartiene alla bambina scomparsa due anni fa sull'Altopiano di Cariadeghe. Si chiude così una triste vicenda che ha segnato l'estate del 2018