21 Gennaio 2021, 09.14
Muscoline
Amministrazioni

Nasce il gruppo di Protezione Civile

di Cesare Fumana

L’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia ha evidenziato la necessità di organizzare l’attività di volontariato. Così ora è nato il nuovo sodalizio sotto l’egida degli Alpini


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
21/01/2016 15:54

Antincendio e Protezione civile Serle, scioglimento o continuità? A seguito della cancellazione dell’associazione “Gruppo volontari Antincendio e Protezione civile Serle” dall’Albo regionale del volontariato di Protezione civile per inadempienze burocratiche, l’Amministrazione comunale intende organizzare degli incontri per trovare nuovi volontari o si andrà allo scioglimento

02/02/2016 10:28

Protezione civile Serle, quale futuro?  È in programma questo giovedì 4 febbraio alla Casa dei Serlesi un incontro con la popolazione per promosso dall’amministrazione comunale per spiegare l’importanza della Protezione civile e dell’antincendio boschivo

29/06/2011 08:00

Protezione Civile, accordo con gli alpini L’amministrazione comunale di Sabbio Chiese ha siglato un accordo con la nuova squadra di Protezione civile della Valle Sabbia della “Monte Suello”.

11/02/2016 15:22

Primo incontro interlocutorio Erano una trentina le persone di Serle presenti all’incontro organizzato dall'amministrazione comuale per dare continuità all’associazione di volontariato di Protezione civile e antincendio boschivo del paese

11/12/2020 07:00

Nuove divise per la Protezione civile Le ha donate l’Amministrazione comunale come segno di ringraziamento per l'impegno dei volontari durante la pandemia ma non solo



Altre da Terzo Settore
17/01/2021

Rsa «La Memoria», dimissioni dal Cda

Un altro scossone all’interno dell’amministrazione della casa di risposo gavardese: un consigliere, già vicepresidente, si è dimesso

14/01/2021

«Stanze degli abbracci», obiettivo raggiunto

Sono già stati consegnati alle due case di riposo gavardesi i fondi raccolti con l’iniziativa natalizia per consentire agli ospiti di riabbracciare i loro familiari in sicurezza

09/01/2021

Landi lascia

Direttore della Fondazione La Memoria di Gavardo dallo scorso aprile, avrebbe motivato le sue dimissioni con l’indisponibilità ad occuparsi della Rsa a tempo pieno

08/01/2021

Il Bar Centrale in mano a due giovanissimi

Da ieri lo storico locale al centro del paese ha una nuova e giovane gestione. Due ragazzi accomunati dalla stessa professionalità e voglia di fare

07/01/2021

Sostegno ai bimbi Saharawi, approvata la mozione

Il gemellaggio di Gavardo con la popolazione sahariana occidentale, che da anni si concretizza nell'ospitalità e nelle cure offerte ai bimbi disabili, è stato rafforzato dall'approvazione di una mozione di solidarietà

07/01/2021

Sotto lo Stesso Cielo, una nuova associazione di familiari di persone con disabilità in Valle Sabbia

Il nuovo sodalizio ha visto la luce alla fine dello scorso anno con l'obiettivo di favorire l’inserimento sociale e sensibilizzare il territorio sul tema della disabilità

06/01/2021

Aias Vallesabbia si congeda donando un minibus

Dopo 30 anni di intensa attività l’associazione dei genitori di ragazzi disabili chiude i battenti facendo un dono speciale alla Cogess

05/01/2021

La Memoria, ecco il cambio della guardia

Alla Fondazione La Memoria Onlus di Gavardo, l'anno nuovo ha regalato nuovi presidente e vicepresidente. Prosegue intanto la campagna che mira a dotare la struttura di una Stanza per gli Abbracci

30/12/2020

Nella difficoltà rinascono solidarietà e speranza

Un’intuizione, in un momento di solitudini e di tristezze.  E l’idea arriva da una signora di Milano...

30/12/2020

Chiude l'esperienza di «Nonsolobar»

Cesserà definitivamente con l'ultimo giorno dell'anno l'esperienza promossa a Serle dalla Cogess in collaborazione con il Comune a favore dell'inclusione sociale dei giovani con disabilità