14 Dicembre 2020, 15.22
Lo Spaccadischi consiglia

Quattro dischi per Natale

di Davide Vedovelli

Anche quest'anno torna uno tra gli articoli cult dello Spaccadischi. Arriva un po' prima del solito per permettere, a chi lo vorrà, di ordinare disco e relativa bottiglia di accompagnamento in tempo per i regali
•VIDEO


Sarà un Natale molto diverso dal solito, di quelli che ricorderemo e racconteremo negli anni a venire. Gli sforzi chiesti in questi mesi sono necessari per uscire definitivamente da questa pandemia.

Il lockdown ci costringe anche a recuperare un Natale più sobrio e vissuto in casa, dimenticando viaggi e tutto ciò a cui ci eravamo abituati. In questi mesi non ho potuto scrivere molto perché tutte le manifestazioni culturali e musicali live sono state sospese, ma spero di tornare a breve a riempire queste pagine con eventi, concerti e spettacoli.

Voglio farvi un sincero augurio di un buon Natale, nonostante tutto, sperando che un po' di buona musica possa farvi trascorrere meglio le feste che stanno per arrivare.

Vi abbraccio, Lo Spaccadischi


1. Forever – Francesco Bianconi

Francesco Bianconi abbandona per un attimo la sua Band, i Baustelle, per un disco solista. Ne esce un lavoro prezioso e curato che contiene alcuni gioielli come non se ne vedevano da tempo nella canzone d'autore italiana. Tra questi spiccano le canzoni “L'abisso, Il bene, Certi uomini).

Bianconi scrive e canta divinamente canzoni profonde, ricche di spunti e citazioni che sanno scandagliare bene l'animo umano. Regalo ideale per chi ama la grande canzoni d'autore. Disponibile in Cd e vinile.



In abbinamento: una bottiglia di un buon Cognac francese permetterà di godersi a pieno le atmosfere dell'album.


2. Zyngher - Lorenzo Monguzzi

Ne abbiamo parlato poche settimane fa proprio su queste pagine ed è un bellissimo disco in dialetto brianzolo del cantautore Lorenzo Monguzzi in cui rilegge e reinterpreta alcune grandi canzoni internazionali a cui è legato, una sorta di dedica ad alcuni suoi maestri.

Una scelta molto particolare, sia perché si riappropria di una tradizione dialettale scardinandola da una certa area politica che ha cercato di farla “cosa propria” senza nessuna legittimazione, sia perché alcuni concetti, alcune parole ed alcune atmosfere si possono rendere a pieno solo tramite gli idiomi dialettali.

Il disco non vuole e non suona come un disco folk e rifugge sonorità banali o scontate a cui, in molti casi, la lingua dialettale potrebbe indurre. Gli arrangiamenti sono leggeri, semplici e pensati per valorizzare ogni singola parola ed atmosfera racchiusa nelle canzoni.
L'Album disegna una geografia immaginaria tracciando un viaggio nella grande canzone d'autore internazionale.




In abbinamento: una bottiglia di Amarone, consigliatissima la Cantina Trabucchi d'Illasi


3. Un rifugio per la notte – Jet Set Roger

A quattro anni da “Lovecraft nel Polesine”, un vero e proprio concept album, corredato  dalle tavole del fumettista serbo Aleksandar Zograf, questo disco  continua a percorrere la strada intrapresa nel 2016 da Roger Rossini. Lovecraft aveva segnato un cambio di passo preferendo atmosfere grottesche a quelle più pop dei dischi precedenti ed ha sancito l'inizio della collaborazione tra Roger ed uno tra i più interessanti fumettisti contemporanei, Zograf appunto.

Le vicende del poeta François Villon, cui lo scrittore Robert Louis Stevenson aveva dedicato il racconto “A Lodging for the Night”, si snodano e tra le pagine e le canzoni in un disco da leggere ed un fumetto da ascoltare. E fa davvero l'effetto di un'antologia questo disco, dove non è buona cosa invertire l'ordine dei pezzi per non alterare una costruzione attenta e meticolosa.

https://snowdonia.bandcamp.com/album/un-rifugio-per-la-notte

In abbinamento: per questo disco devo farvi spendere qualche soldino in più ma le atmosfere sarebbero perfette con l'abbinata ostriche e Champagne.


4. Cip! - Brunori Sas

Fresco di vittoria della Targa Tenco come miglior disco del 2020 “Cip!” È l'ultima fatica di Brunori SAS. Ormai Dario Brunori è famoso conosciuto da tantissimi, ma a me piace ricordarlo quando nove anni fa arrivò a Musica da Bere, chitarra a spalle poche canzoni all'attivo... ma già tanto, tantissimo talento.

Le canzoni di Brunori sono intrise di dolce malinconia, nostalgia e storie d'amore, di vicinanza e lontananza, sono un sguardo sul presente con desideri e progetti su un futuro tanto sfuggevole quanto imprevedibile. Anche in questo disco emerge la grande padronanza della penna  con cui Brunori scrive i propri brani e la sua inconfondibile carica interpretativa.




In abbinamento: un Montepulciano d'Abruzzo credo possa essere una scelta azzeccata.



Vedi anche
08/03/2021 12:00

Sanremo 2021, vincono i Maneskin con «Zitti e buoni» Si è concluso anche questo Festival di Sanremo con i suoi cantanti, le sue immancabili polemiche e anche la sua musica. Ecco il pagellone definitivo dello Spaccadischi

30/10/2020 16:19

La cultura e lo spettacolo si fermano per la seconda volta Avevamo ripreso da poco la nostra rubrica degli Appuntamenti del weekend ma siamo già costretti a sospenderla...

24/02/2021 10:53

Tutto pronto all'Ariston (Covid permettendo) per il 71° Festival di Sanremo Da Elodie a Ibrahimovic: Big, ospiti e cantanti in gara

02/03/2021 13:11

Al via il Festival di Sanremo Sul palco dell'Ariston, anche quest'anno, molti artisti passati da “Musica da Bere” in tempi non sospetti

05/03/2021 10:38

E finalmente fu la musica! Sanremo, terzo giorno. Abbiamo dovuto aspettare la terza serata e l'arrivo dei rinforzi perché sul palco dell'Ariston potessimo assistere ad uno spettacolo gradevole e a tratti divertente




Altre da Lo Spaccadischi
14/05/2021

Torna la grande musica in Casa Molloy

Entra nel vivo con la “Summer revolution” la rassegna di concerti tra Bergamo e Brescia. Protagonisti del weekend Viadellironia, Omar Pedrini e Luca Ravenna

12/05/2021

Al Vittoriale Robben Ford e Bill Evans

Il Festival dell'Anfiteatro del Vittoriale “Tener-a-mente” annuncia nuovi ospiti per l'attesissima decima edizione

11/05/2021

Torna la grande arte al santuario della Rocca

Sabato scorso a Sabbio Chiese l’inaugurazione della mostra “Atmosfere paesaggistiche ed ambienti di Valle Sabbia nelle opere di Edoardo Togni e Omero Solaro”

05/05/2021

Torna «Tener-a-mente», le novità e i primi nomi confermati

Il Festival del Vittoriale, palco tra i più belli d'Italia, torna in grande stile dopo il rinvio della scorsa estate

02/05/2021

Con «The children» il Sociale riapre al pubblico

Lo spettacolo diretto da Andrea Chiodi andrà in scena dal 4 al 16 maggio al teatro Sociale di Brescia, che finalmente riapre le porte agli spettatori

30/04/2021

Riaprono anche Le Cornelle

Dopo mesi di stop forzato riaprono le porte ai visitatori anche i parchi faunistici. Al Parco Le Cornelle alcune novità e nuove specie

30/04/2021

Appuntamenti del weekend

Ci siamo, e non immaginate con che piacere torno a scrivere questo articolo. Dopo mesi di pausa, di teatri e locali chiusi, di sale vuote si torna sul palco, si torna a fare musica e a fare spettacolo

19/04/2021

«Lo Stato delle Cose» in uscita su YouTube

Esce oggi il singolo interpretato dal cantautore David M, firmato anche dalla vobarnese Sara Nolli

15/04/2021

«Dantedì... di lunedì»

Dante e rock progressivo in una videoconferenza a cura del professor Fabrizio Galvagni e della Banda di Vobarno

06/04/2021

Jet Set Roger sbarca in Tv con lo speciale «Un rifugio per la notte»

Appuntamento questo giovedì, 8 aprile, sull'emittente ÈliveBrescia TV
•VIDEO