03 Ottobre 2022, 06.55
Sabbio Chiese Gavardo
Pianeta anziani

I segreti del formaggio e i nonni della Rsa

di val.

Un gruppo di ospiti della Fondazione La Memoria di Gavardo, nei giorni scorsi, ha fatto visita al Caseificio Sociale di Sabbio Chiese


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



«Si dice che le persone anziane siano portatrici di storie e tradizioni passate. Una tra quelle che non passa mai è la lavorazione del latte per farne formaggio, pratica che viene svolta da millenni».

Questo lo spunto, ci dicono alla Fondazione La Memoria di Gavardo, dal quale è nata l’idea di portare gli ospiti della Casa di Riposo gavardese a visitare il Caseificio Sociale Valsabbino di Sabbio Chiese, quello che in località Mondalino si affaccia sulla Provinciale che unisce la valle Sabbia a Lumezzane.

Obiettivo, quello di scoprire le nuove tecniche di lavorazione, senza dimenticare le origini di questa vecchia pratica.
Detto, fatto, dopo aver sondato la disponibilità dei responsabili sabbiensi.

Così venerdì scorso 30 settembre, alcuni anziani ospiti della struttura e i loro accompagnatori, si sono recati a Sabbio Chiese, nello stabilimento dove viene lavorato il latte che proviene da numerose stalle di tutta la Valle Sabbia, per farne diversi prodotti caseari che vengono poi distribuiti nell’adiacente spaccio, ma anche in numerosi negozi e mercati.

Lì sono stati accolti dal personale che li ha condotti ad una visita accurata di tutto il caseificio, raccontando loro da dove nasce e come viene prodotto il formaggio, da quando il latte arriva con l’autobotte fino a quando viene messo a riposare nelle celle per la stagionatura.
Tutti ascoltavano, rapiti dalle storie a loro raccontate.

I nonni hanno poi restituito la gentilezza
, svelando a loro volta le vecchie ricette che facevano coi formaggi nostrani.
Ricette che hanno avuto l’occasione di confrontare in un successivo rinfresco con le prelibatezze offerte dal caseificio.

Quanto la trasferta sia stata apprezzata dai nonni, ben felici di rivivere un pomeriggio di ricoperta e di vecchi ricordi, oltre che di imparare qualche cosa di nuovo, lo si vedeva chiaramente osservando loro occhi attenti e ridenti.





Vedi anche
09/09/2016 09:36

In festa con un sorriso in più Il sorriso è quello degli ospiti della Fondazione La Memoria di Gavardo, che nel fine settimana saranno impegnati in una "due giorni" di grande festa

01/10/2015 16:39

Nonni in festa all'oratorio e dagli alpini Un intenso fine settimana per gli ospiti della casa di riposo “La Memoria” di Gavardo”, con la festa dei nonni, la giornata con gli alpini e il concerto della minibanda a conclusione del “Mese del sorriso”

23/06/2014 06:56

Caseificio Valsabbino, cambio al vertice Cambio della guardia al Caseificio Sociale Valsabbino di Sabbio Chiese, la struttura alla quale viene conferita la maggior parte del latte munto dalle vacche della valle Sabbia

16/04/2011 07:51

Col latte a 0,43 al litro La crisi non intacca la capacit del Caseificio sociale valsabbino di sostenere il rdeddito dei soci, mentre continua a migliorare la qualit del latte.

07/11/2022 10:37

Gli ospiti della Rsa «La Memoria» alla scoperta della storia Una visita guidata speciale al Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo per gli ospiti della casa di riposo gavardese




Altre da Gavardo
27/11/2022

Le cose perdute

Seguendo il filo della memoria, cerco cose e tradizioni di quando ero bambino e che sono cambiate nel tempo. Infine alcuni eventi, un compleanno e vari onomastici “speciali”

25/11/2022

La caccia, una tradizione verso il futuro

A Gavardo una serata per discutere su quale può essere il futuro della caccia nella nostra società

25/11/2022

Gavardo, «Una luce differente» di Paola Baratto

Questa sera del 25 novembre, in occasione della giornata inernazionale contro la violenza sulle donne, l'ultimo del ciclo d'incontri «Parole di donna, donne di parola»

24/11/2022

Una nuova medicina per l'ospedale di Gavardo

Rinnovato e ampliato con nuovi posti letto il reparto per acuti, in stretta connessione con la sede di Prevalle per la lunga degenza

23/11/2022

Anche a Gavardo la tariffa puntuale

Il nuovo metodo di misurazione della tassa rifiuti entrerà in vigore col nuovo anno e sarà applicato al residuo indifferenziato. In programma alcune serate informative

23/11/2022

Il torrente Gombra messo in sicurezza

Un importante intervento di messa in sicurezza del territorio contro le esondazioni con lavori alla vasca di laminazione e al corso d’acqua che scenda la località San Carlo

(1)
22/11/2022

Inaugurazione della mostra «Arte in famiglia, colorie e stoffe»

Nella sera del 18 novembre è stata inaugurata la mostra “Arte in famiglia, colori e stoffe” nella quale sono esposte le creazioni di Daniela Zucchetti e i dipinti della sorella Sandra

22/11/2022

Successo per la prima di «Edith»

Svelato alla comunità il film realizzato dall’associazione culturale gavardese Violet Moon, vincitore nel 2022 del premio Impact Award al Giffoni Film Festival

22/11/2022

Il Parlamento europeo cassa la petizione

«L’archiviazione è stata chiesta dai gruppi di cui fanno parte FI, FdI e Italia Viva-Azione. Aspettiamo le motivazioni, poi vedremo come replicare». Così il Comitato La Roccia in occasione di un incontro avvenuto nel luogo dove dovrebbe sorgere il depuratore

21/11/2022

Festa del Ringraziamento in bassa valle

Le sezioni Coldiretti di Gavardo, Villanuova, Vallio Terme e Calvagese della Riviera si sono ritrovati quest'anno nel paese della Valtenesi per il tradizionale appuntamento autunnale