Skin ADV
Lunedì 23 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE






04 Marzo 2017, 17.18

Blog - Un pesce al giorno

La Divina pesca, parte 2

di Elio Vinati
Nel precedente articolo, l'amico Manuele ci ha trasmesso la sua passione nella costruzione di artificiali (di notevole fattura, tra l'altro) per la pesca a mosca...
 
Il mio compito é quello di accompagnarvi in una breve visita all'interno del complesso e al tempo stesso fragile ecosistema fluviale.

Come in un cammino Dantesco, partiamo dai gironi più profondi dei nostri torrenti e fiumi, dai fondali dove si annida la cosiddetta fauna bentonica: la principale fonte di proteine per i salmonidi.

Esistono quattro grandi famiglie di insetti acquatici, alle quali si ispirano le differenti imitazioni.
Le effimere, denominate così proprio perché la loro vita area é veramente breve.
I Tricotteri, ovvero i 'portasassi' o 'portalegna' che spesso incontriamo in numerose colonie e molto noti fra i pescatori.
I plecotteri sono la specie più antica ed esistevano già al tempo dei dinosauri e costituiscono un ottimo indicatore dello stato di salubrità delle acque.
Infine i ditteri (a cui appartengono le zanzare) che rispetto alle precedenti specie sono meno sensibili all'inquinamento. 

Tutte queste specie trascorrono buona parte della loro vita allo stadio di ninfa, finché la loro natura non le impone di subire una straordinaria metamorfosi avventurandosi verso la superficie.

Durante la fase di risalita, abbiamo un girone intermedio, nel quale i pescatori a mosca utilizzano delle specifiche imitazioni note come 'sommerse'. 

Infine, raggiunta la superficie, l'insetto completa la propria trasformazione.
Ci troviamo a mio avviso nel 'paradiso' della pesca, quello della mosca secca, la disciplina che più mi affascina (vedi articolo 'il pescatore e la sua mosca' o 'pesca in costruzione'). 

La stagione di pesca é iniziata, finalmente posso tornare a far visita a questo splendido mondo sommerso...
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/11/2015 09:43:00
Il pescatore e la sua mosca Elio Vinati passa in rassegna il suo modo di crearsi esche artificiali, ispirandosi alla "Royal Coachman" per dare vita a quella che ha ribattezzatto "Micidial"

04/07/2014 07:03:00
Bentornato luccio Elio Vinati torna alla caccia di lucci, stavolta insiene all'esperto amico Cristian, pescando nelle tranquille acque di Terlago in Trentino 

17/02/2017 09:31:00
La Divina pesca, parte 1 Con l’amico Elio qualche sera fa si parlava stranamente di pesca: per un pescatore con la “P” maiuscola il solo discutere di pesca è un po’ come di fatto pescare

07/01/2015 11:00:00
Pesca... in costruzione L'attesa della pesca è essa stessa pesca. Dalla preparazione attenta e meticolosa delle esche può nascere il successo o il fallimento di una battuta di pesca

20/06/2014 10:30:00
La Mella e un suo 'alto' affluente Un post di Elio Vinati ci accompagna lungo le sponde di un affluente del fiume Mella per un apapgante catch & release serale di trote fario 



Altre da UnPesceAlGiorno
14/10/2017

Gradite sorprese

Pescare non vuol dire solo catturare pesci, ma anche sviluppare un forte senso di rispetto verso madre natura e consapevolezza di farne parte

24/09/2017

Senza via di scampo

È una lucente giornata d'estate. In compagnia del mio amico, nonché collega 'blogger', Manuele ci rechiamo ad affrontare un caratteristico torrente di montagna, affluente del fiume Chiese

10/09/2017

La «sentinella»

L'estate appena trascorsa mi ha regalato in termini alieutici giornate meravigliose, come l'escursione effettuata in uno stupendo laghetto alpino a quota 2235 m.

12/08/2017

Imprevedibili

La meta prefissata è il torrente Arnò, un bellissimo e affascinante affluente del fiume Sarca che si snoda lungo la Val Breguzzo

22/07/2017

Croce e delizia

È mattina presto e sto per recarmi in uno splendido torrente di montagna affluente del fiume Chiese. La giornata si prospetta nuovamente calda e soleggiata

01/07/2017

Vamos al Vaia

Fuggo dal caldo opprimente in direzione Maniva, destinazione lo splendido lago Vaia, una tappa nel mio calendario peschistico divenuta irrinunciabile.

17/06/2017

Filo da torcere

Con l'approssimarsi dell'estate è naturale per me avventurarsi nei torrenti di alta montagna dalle acque fresche e spumeggianti, regno incontrastato della trota fario

29/05/2017

Al posto giusto al momento giusto

Nella pesca, si sa, la fretta è una cattiva consigliera. Molto spesso il richiamo del fiume ci induce a preparare rapidamente l'attrezzatura per iniziare subito a pescare: niente di più sbagliato

05/05/2017

Altro giro, altro regalo

Ci riprovo. Dopo la sorprendente uscita di pesca sul lago d'Endine della settimana precedente decido di affrontare nuovamente le fruttuose acque del bacino bergamasco alla ricerca del luccio.

14/04/2017

Fauci fameliche

Uno degli appuntamenti più importanti nel mio calendario piscatorio è rappresentato dall'apertura al luccio sul lago di Endine al 31 marzo

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia