Skin ADV
Lunedì 22 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Il blu fra le nuvole

Il blu fra le nuvole

di Gianfranco Fenoli



20.01.2018 Vobarno

20.01.2018 Gavardo

20.01.2018 Garda

21.01.2018 Giudicarie Storo

21.01.2018 Idro Valsabbia

20.01.2018 Vestone

21.01.2018 Idro Vestone Bagolino Preseglie

21.01.2018 Gavardo

20.01.2018 Anfo Giudicarie Storo

21.01.2018






28 Dicembre 2016, 09.45
Storo
Lavoro

Preoccupa la situazione della Isaf

di Aldo Pasquazzo
Le decisioni della casa madre francesi di disinvestire nelle filiali italiane preoccupa i dipendenti della succursale di Storo
La situazione occupazionale all'interno della   zona di Storo presenta qualche problema e non solo da adesso.  L’ultimo caso riguarda  la  Isaf, i cui dipendenti, impiegati compresi, sono 64, i quali sino al 9 di gennaio sono in ferie.

Da qualche giorno a questa parte la casa madre francese ha convenuto di disinvestire sul comparto saldatura ramo Italy per sostenere invece altri comparti dove è maggiormente  presente.

 Ora a parlare è l'ingegnere Michele Bagozzi, direttore della succursale di Storo che  forse è la persona più indicata  sia su quanto sta avvenendo  a  Storo, Rivoli nel veronese che in Francia.

Dal versante parigino - parole sue -  è  pervenuto giovedì sera  una circostanziata nota scritta in inglese  che  riassumo  in breve .  "Gentili colleghi, desidero informarvi che il Gruppo Air Liquide, il quale rivede regolarmente il suo portfolio di business, sta considerando diverse opzioni per il futuro posizionamento di Air Liquide Welding (specializzato nelle tecnologie di saldatura). In questo contesto sono attualmente considerati diversi scenari, privilegiando il dialogo con un partner industriale.

 L’obiettivo di questo processo è di dare ad Air Liquide Welding le migliori opportunità per il suo sviluppo a lungo termine. In questo momento non ci sono garanzie che queste discussioni avranno successo. Tuttavia siate certi che vi terremo informati sugli eventuali progressi e che vi daremo maggiori dettagli se, e quando, queste discussioni porteranno ad un progetto formale, fermo restando che la priorità sulla comunicazione verrà data alle Istanze delle rappresentanze sindacali. Nel frattempo, le nostre attività continueranno normalmente".

Nel frattempo però lo stesso sindaco di Storo Luca Turinelli qualche   sentore lo ha avuto, tant'è che  ieri ha fatto  pervenire il suo pensiero personale e dell'amministrazione per quanto concerne   le ultime  sulla multinazionale  transalpina.  

"Con riferimento a quanto riportato dalla stampa – scrive in una nota il sindaco - siamo naturalmente attenti alla situazione dell'azienda, che da anni costituisce un’importante realtà nell'ambito  del  tessuto produttivo storese.
Pur comprendendo le esigenze commerciali della multinazionale, sia il sottoscritto che  l'assessore delegato   come  l'intero gruppo di maggioranza, confidiamo che l'operazione commerciale in corso non comprometta i livelli occupazionali, per la difesa dei quali siamo pronti a fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità e ci dichiariamo sin d'ora disponibili ad interloquire con tutte le parti interessate."
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/09/2017 15:51:00
Isaf festeggia i primi 40 anni di attività Questo venerdi 22 settembre l'azienda di storo festeggia il quarantesimo anniversario di fondazione ospitando l’evento "Ocijo Ocjo la sicurezza è di scena…", dedicato alla sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro

25/09/2017 11:50:00
40 anni di Isaf Grande festa in quel di Storo, lo scorso venerdì, per i 40 anni di attività di Isaf. L’applauso più grande per Ermanno Pizzini, fondatore dell’azienda

16/11/2017 14:55:00
Visite istituzionali alle realtà produttive storesi Una visita del vice presidente della Provincia di Trento, con delega allo sviluppo economico e lavoro, Alessandro Olivi, con il consigliere provinciale Tonina nelle aziende insediate nella zona industriale di Storo per avere un riscontro sul tema dell'occupazione

01/11/2012 08:00:00
«Concretamente», altri tre progetti per l'occupazione Dalla Provincia nuovi aiuti per sostenere l'occupazione di giovani, over 45 e over 55.

13/03/2015 11:24:00
Bilancio della Dote lavoro comunale Questa sera alle 18 nella sala consiliare di Roè Volciano la presentazione dei risultati del progetto dedicato all'occupazione nato a seguito di una donazione al Comune




Altre da Storo
21/01/2018

Spariti formaggi e vivande

Non solo oro e preziosi ma anche formaggi e addirittura le pentole con all'interno vivande pronte per il pranzo. È successo a Storo (2)

20/01/2018

Gli 82 dell'artista panettiere

Gino Bonetti, il fornaio dalle mani d'oro di Storo e di Ledro, originario di Anfo, questo sabato festeggia gli 82 anni

17/01/2018

Sant'Antonio, tradizione rispettata

La ricorrenza del santo protettore degli animali da allevamento è particolarmente sentina nella trentina Valle del Chiese, con la tradizionale benedizione delle stalle e una rimpatriata degli allevatori

15/01/2018

Un'altra voce di Radio GB1 ci ha lasciato

Luana Ravelli negli anni 80 era una delle voci note a Radio GB1, con studi a Storo. Oggi pomeriggio a Pelugo i funerali (1)

11/01/2018

Impazza sul web il video hard girato sull'Eridio

Fra Idro e Lodrone sono state girate delle scene di un film a luci rosse con attori amatoriali che ora spopola su internet
(11)

10/01/2018

Al via le Sessioni forestali 2018

Nel corso dei vari incontri si ritroveranno privati e le assemblee degli usi civici per concordare dove, come e quando tagliare legna sia da ardere che per uso interno

08/01/2018

Guasto alla rete d'illuminazione

Da un paio di settimane nella zona di Cà Rossa e Sopravillo, alla periferia di Storo, manca l'illuminazione. Il guasto dovrebbe essere risolto nelle prossime ore

07/01/2018

Sotto la pioggia la Befan Running

A Storo, nonostante il maltempo, la tradizionale corsa dell’Epifania si è svolta regolarmente. Una trentina i partecipanti

07/01/2018

Il Barambana riapre i battenti

L'ex discoteca, una volta rinnovata, riaprirà come esercizio di ristorazione. A rilevarla la famiglia Berardi, che al momento gestisce “Il Veliero” a Ponte Caffaro 
 

03/01/2018

Senza patente, cerca di beffare i controlli

Invece l'hanno preso e l'auto su cui viaggiava è stata posta sotto sequestro. Si tratta di un 21 enne residente a Gavardo, in trasferta nella Valle trentina del Chiese
(21)

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia