Skin ADV
Venerdì 19 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Salamandra

Salamandra

di Carla Dusi



17.01.2018 Sabbio Chiese

17.01.2018 Barghe

17.01.2018 Barghe

18.01.2018 Vestone Valtrompia

17.01.2018

19.01.2018 Odolo

18.01.2018 Valsabbia

17.01.2018 Gavardo

18.01.2018 Valsabbia Provincia

19.01.2018 Salò Garda






31 Agosto 2017, 15.06
Storo
L'ultimo saluto

Un abbraccio corale a Francesco Scaglia

di Aldo Pasquazzo
Ieri a Storo erano in tanti ad accompagnare per l’ultimo saluto Francesco Scaglia, persona da sempre impegnata in campo sociale, presidente dell’Avis e del coro Valchiese e per quasi un ventennio anche arbitro federale di calcio

Ieri già un'ora prima della funzione funebre (17,30) la chiesa arcipretale di San Floriano a Storo era piena di gente. Da Tione, Sella Giudicarie, Pieve di Bono e Borgo Chiese era un unico gruppo. A fare presenza e onore a Francesco Scaglia le rappresentanze delle diverse associazioni. Alla sinistra del feretro la moglie Domenica e il figlio Daniele, poi il fratello Simone, i nipoti e altri parenti ancora.

Oltre alla corale parrocchiale, ad accompagnare la cerimonia funebre c’era anche il “suo” Valchiese, che al cimitero gli ha dedicato “Signore delle Cime”.

All'omelia l'arciprete decano don Andrea Fava ha ricordato la “disponibilità di Francesco verso la comunità e le associazioni e della sua risaputa vicinanza all'ultimo dei cappellani di Storo, vale a dire al compianto don Dino Menestrina”. Commuovente l’ultimo saluto del celebrante: “Metti a fuoco l'immagine e da lassù continua a scattare foto come hai fatto per 40 e più”.

All’ultima biciclettata stagionale dell’Avis di Storo, di cui era presidente, lui quella volta non c’era. Era lo scorso 11 giugno e già allora il male gli stava creando problemi e sofferenze. A distanza di quasi tre mesi, il popolare fotografo ha lasciato tutti e stavolta in maniera definitiva.

Francesco era una persona molto conosciuta. Storesi e non avranno modo di ricordare ancora per molto tempo quella sua inconfondibile figura, che si poteva incontrare spesso davanti al suo studio fotografico lungo la centralissima Via Garibaldi.

Negli anni settanta, quando ancora erano lontani i tempi delle macchine digitali, Francesco imparò a scattare e sviluppare immagini dentro la camera oscura dello studio Renzi di via Santa Croce a Trento. Poi una volta intrapreso il mestiere aprì bottega a casa di Vigilio Giovanelli a Storo, per approdare più tardi cinquanta metri più avanti dove una volta c’era il bar Acli. Lì non solo sviluppò ma estense l'attività proponendo articoli legati alla fotografia, poster , cartellonistica e cornici. Nel frattempo forniva immagini e sequenze ai quotidiani locali trentini.

Ma al di là dell’attività professionale a Francesco piaceva cantare e quindi, come tenore secondo, entrò nel coro Valchiese dove successivamente assunse la presidenza. Di lui il maestro Dario Donati ricorda: “Persona stupenda che sapeva dare senza mai chiedere. Amava cantare e stare insieme agli altri. Al Valchiese, che ha seguito per l'ultima volta lo scorso 4 agosto a Brione, Francesco mancherà tanto, considerato che sapeva gestire e organizzare concerti ma anche intrattenere contatti con altre realtà corali”.

Un corista così lo ha ricordato: “Io sono di Bagolino e del Milan, tu Francesco di Storo e della Juve, ma dentro il coro eravamo tutt'uno”.

A rappresentare l'Aia Vittorio Bridi e i colleghi di una volta.

Lo stesso impegno e attaccamento lo aveva dedicato anche ai donatori di sangue di Storo e Bondone tanto da assumerne poi la presidenza della grande famiglia dell’Avis locale.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/08/2017 12:42:00
Francesco Scaglia ci ha lasciati Si svolgeranno questo mercoledì a Storo i funerali del noto fotografo e reporter, per anni arbitro di calcio, attualmente presidente della sezione locale dell’Avis e del coro Valchiese

19/12/2015 07:00:00
Auguri in musica con il Coro Valchiese Questa sera il coro di Storo si esibirà con altri gruppi musicali nella chiesa parrocchiale San Floriano. Domenica 26 invece sarà nella chiesa di San Rocco di Condino

01/10/2015 16:55:00
I primi trent'anni del coro Valchiese La compagine corale, che fa principalmente riferimento ai paesi di Storo e Condino, compie trent'anni. Per l’occasione è stato pubblicato un libro che racchiude la sua storia

27/10/2015 09:00:00
L’ultimo saluto al geometra Mezzi Saranno celebrati oggi pomeriggio a Storo i funerali del primo geometra del paese, protagonista dello sviluppo edilizio degli anni 50 e 60

15/07/2015 23:04:00
L'ultimo saluto a Tiziana Si sono svolti a Storo i funerali di Tiziana Alberti Zontini, scomparsa prematuramente all’età di 58 anni



Altre da Storo
17/01/2018

Sant'Antonio, tradizione rispettata

La ricorrenza del santo protettore degli animali da allevamento è particolarmente sentina nella trentina Valle del Chiese, con la tradizionale benedizione delle stalle e una rimpatriata degli allevatori

15/01/2018

Un'altra voce di Radio GB1 ci ha lasciato

Luana Ravelli negli anni 80 era una delle voci note a Radio GB1, con studi a Storo. Oggi pomeriggio a Pelugo i funerali (1)

11/01/2018

Impazza sul web il video hard girato sull'Eridio

Fra Idro e Lodrone sono state girate delle scene di un film a luci rosse con attori amatoriali che ora spopola su internet
(11)

10/01/2018

Al via le Sessioni forestali 2018

Nel corso dei vari incontri si ritroveranno privati e le assemblee degli usi civici per concordare dove, come e quando tagliare legna sia da ardere che per uso interno

08/01/2018

Guasto alla rete d'illuminazione

Da un paio di settimane nella zona di Cà Rossa e Sopravillo, alla periferia di Storo, manca l'illuminazione. Il guasto dovrebbe essere risolto nelle prossime ore

07/01/2018

Sotto la pioggia la Befan Running

A Storo, nonostante il maltempo, la tradizionale corsa dell’Epifania si è svolta regolarmente. Una trentina i partecipanti

07/01/2018

Il Barambana riapre i battenti

L'ex discoteca, una volta rinnovata, riaprirà come esercizio di ristorazione. A rilevarla la famiglia Berardi, che al momento gestisce “Il Veliero” a Ponte Caffaro 
 

03/01/2018

Senza patente, cerca di beffare i controlli

Invece l'hanno preso e l'auto su cui viaggiava è stata posta sotto sequestro. Si tratta di un 21 enne residente a Gavardo, in trasferta nella Valle trentina del Chiese
(21)

31/12/2017

A sostegno delle realtà del territorio

In occasione del fine anno il Bim del Chiese ha disposto come suo solito una serie di interventi a sostegno delle diverse associazioni operanti nel proprio ambito giurisdizionale. (1)

30/12/2017

Il commosso saluto a Giuliano Sossi

La piccola chiesa della frazione di Odeno di Pertica Alta non è riuscita a contenere tutte le persone convenuti ieri per l’ultimo saluto all’imprenditore di Ponte Caffaro

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia