Skin ADV
Domenica 23 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




22.04.2017 Vobarno

21.04.2017 Gavardo

21.04.2017 Bione

21.04.2017 Provincia

22.04.2017 Vestone

21.04.2017 Gavardo

21.04.2017 Salò

22.04.2017 Bagolino

22.04.2017 Bagolino

21.04.2017 Gavardo



22 Febbraio 2016, 09.58
Giudicarie Storo
Bim del Chiese

Studio, motivazione economica e culturale

di Aldo Pasquazzo
Quasi un centinaio di studenti nel municipio di Borgo Chiese per partecipare alla serata di presentazione del bando per le borse di studio promosso dal Bim del Chiese

Erano quasi un centinaio, per lo più studenti, coloro che ieri l’altro sabato hanno preso parte all’incontro indetto dall’ente Bim del Chiese e ospitato presso la sala consiliare del municipio di Borgo Chiese con sede in piazza San Rocco. Motivo dell’incontro: “Come posso studiare?”  Le nuove borse di studio varate in proposito dall’ente imbrifero.

Dopo l’introduzione da parte del presidente e delegato di Sella Giudicarie Franco Bazzoli ,è stata la volta del consulente   Roberto Pallanch nonché di Geremia Gios direttore del Dipartimento economia e management  dell’Università di Trento.

Mentre Pallanch si è dapprima soffermato sui requisiti di merito, in modo da favorire i maggiormente bisognosi, addentrandosi poi su questioni legate alla modulazione in relazione ai coefficienti ICEF, il professor Gius ha invece posto l’accento sull’importanza del capitale umano: abilità  innate di ciascun individuo e competenze acquisite.
“Mentre le prime sono da considerare un dono di natura, le seconde sono frutto di studio. La cultura permette all’individuo di contribuire al miglioramento della società, ma anche al miglioramento delle proprie condizioni di reddito. Statisticamente è dimostrato che il reddito di chi ha un diploma è più alto di chi ha una scolarizzazione inferiore e i laureati generalmente conseguono compensi migliori dei diplomati.
Inoltre la cultura libera l’individuo dai condizionamenti e favorisce la dinamicità sociale” è quanto si riassume dall’intervento del docente.

L’iniziativa di fatto aveva tre obiettivi: pubblicizzare nuovi criteri inseriti nei bandi per le borse di studio e i premi di laurea da erogarsi nel corso del corrente anno, nonché incentivare anche dal punto di vista motivazionale gli stessi studenti, in modo da invogliarli a proseguire i propri studi pur risiedendo in periferia.

La serata si è conclusa con la testimonianza di alcuni stessi studenti gratificati lo scorso dicembre con premio di laurea. Si trattava di Matteo Zanetti  di Lodrone e Tecla Mezzi di Storo: il primo laureato in Ingegneria meccatronica e la Mezzi in Scienze della comunicazione.
Prima nell’intervallo e al termine dell’incontro il gruppo musicale Maitinade di Roncone ha intrattenuto i presenti con alcuni brani musicali. Il tutto si è concluso con un rinfresco predisposto dal servizio catering della Lavori in Corso.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/02/2016 15:38:00
«Come posso studiare?» È in calendario questo sabato, 20 febbraio a Borgo Chiese la serata di presentazione del nuovo bando del Bim del Chiese per le borse di studio e i premi di laurea

02/11/2016 15:06:00
Premi allo studio È fissata per lunedì 7 novembre il termine per gli studenti residenti a Sabbio Chiese per presentare la domanda per le borse di studio istituite dal Comune

17/12/2015 18:08:00
«Un secolo nella Valle del Chiese» Si terrà questo venerdì 18 dicembre a Condino la presentazione del volume di Vittorino Tarolli pubblicato dal Bim del Chiese in occasione del sessantesimo

13/02/2016 06:40:00
A Condino è tornato il notaio Alla fine degli anni Quaranta del secolo scorso Condino, ora Borgo Chiese, era considerato storica ed unica sede notarile della Valle del Chiese. L’arrivo della dottoressa Maria De Pasquale ne ha rinverdito i fasti

28/04/2016 15:48:00
Prima competizione nella piscina di valle Lunedì 25 aprile presso il centro acquatico Aquaclub di Condino (Borgo Chiese), si è disputata la quinta competizione del circuito Csi-Comitato di Trento, nonché prima gara sociale della Asd Chiese Nuoto



Altre da Storo
20/04/2017

Teatro della memoria

Al Teatro Santa Croce di Lodrone, uno spettacolo teatrale che racconta con ironia e poesia la vicenda dei "treni della felicità". Questo venerdì alle 21, ingresso libero 

19/04/2017

La sfida dell'educare

Dopo il buon riscontro di pubblico riscosso dagli incontri organizzati lo scorso autunno, questo giovedì e mercoledì prossimo altri due incontri rivolti ai genitori di Storo

15/04/2017

Grande partecipazione alla tradizionale Via Crucis

Settanta i figuranti, dodici le stazioni viventi e tanta gente anche dal bresciano ieri sera alla solenne Via Crucis vivente di Storo giunta alla sua 15ª edizione

14/04/2017

Via Crucis con i «Batedùr de Bore»

Si terrà questa sera a Storo il tradizionale appuntamento del Venerdì Santo, con le dodici stazioni viventi, che richiamerà gente anche dalla vicina Valsabbia

13/04/2017

Un nuovo benvenuto a Storo

La rotatoria posta a nord dell’abitato di Cà Rossa è stata abbellita per migliorare l’ingresso al paese

07/04/2017

120 mila euro a sostegno del territorio

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella apre i bandi per enti e associazioni, con la novità della modalità “semplificata” per singoli eventi e "ordinaria" per attività più strutturate


06/04/2017

Mezzo secolo di vita dei «Polenter di Storo»

In occasione del pranzo sociale presso il rifugio “Lupi di Toscana” sono stati premiati i quattro soci fondatori del sodalizio

30/03/2017

Alcol, guida, sostanze stupefacenti

Anche quest'anno le Polizie Locali della Valle del Chiese e delle Giudicarie hanno incontrato gli studenti che frequentano le scuole superiori della Valle per un progetto di educazione e prevenzione

29/03/2017

I «Batedùr de bore» pronti per il Venerdì Santo

Il gruppo folkloristico di Storo ha rinnovato il direttivo e si sta preparando alla processione della Via Crucis che vedrà impegnati un’ottantina di figuranti per le “stazioni viventi” (2)

28/03/2017

Bilancio positivo per Agri 90

Dati confortati per la cooperativa agricola di Storo: aumentato di 500mila euro il valore della produzione che supera quota 3 milioni e mezzo

Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia