Skin ADV
Sabato 21 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 

Contrasti

Contrasti

di Mauro Tiboni



19.04.2018 Barghe

19.04.2018 Bagolino Salò

20.04.2018 Valsabbia

19.04.2018 Roè Volciano

19.04.2018 Pertica Bassa

19.04.2018 Valsabbia Provincia

20.04.2018

20.04.2018 Valtenesi

19.04.2018 Vobarno Valsabbia

20.04.2018 Valsabbia






08 Agosto 2014, 09.05
Val del Chiese Storo
Giudicarie

Fermate quelle volpi

di Aldo Pasquazzo
Proseguono le razzie nei pollai del vicino Trentino ad opera di furbissime volpi. Il canide selvatico trova il modo di aprire anche le finestre di pollai super blindati, pur di far razzia di ovaiole. A darsi da fare anche la faina

La presenza di volpi dalle parti di Storo e circondario proprio non si riduce. Anzi, perdura e aumenta a vista d’occhio.
In altre zone più in quota a fare gli stessi danni è la faina. Lo stesso sindaco Vigilio Giovanelli ha da tempo allertato, sia in voce che per scritto,custodi e forestali invitandoli ad intervenire.

La gente con frequenza va da lui a lamentarsi e chiedere interventi drastici.
Non più tardi di ieri qualcuno è di nuovo tornato a bussare alla sua porta per esternare il proprio disappunto mentre il borgomastro era alle prese con il personale.

L’animale scorazza indisturbato sia di pomeriggio che di notte lasciando spesso il segno nei pollai.
“Una volta le volpi erano solite transitare in zona distanti all’abitato. Ora però non è più così. Anzi, la situazione peggiora di giorno in giorno“ dice Florio Beltramolli con podere a Praèl.

Quella parte di paese, tra via San Floriano e la chiesa arcipretale omonima, sembra essere la più esposta anche se Luciano Pasi uno sfoltimento di galline lo ha riscontrato in una zona opposta, vale a dire al Tai.
Ne sa molto di più Ivo Maccani che vive dalle medesime parti del Beltramolli, ossia a Praèl dove un tempo c’era il caseificio turnario.
Nel suo podere, confinante tra l’altro con il camposanto, la volpe raggira recinzioni e staccionate e quando attacca apre pure un varco dentro le finestre che rasentano la proprietà facendo man bassa di ovaiole. Poi a volte l’animale è stato visto transitare pure dalle parti dello stesso cimitero.

Qui a ridosso di quest’inferriata – ammonisce l’idraulico di una volta - ci sono tracce sin troppo evidenti di quanto stiamo parlando, ossia piume di galline squarciate non molte ore prima dall’animale”.

Ancora Ivo Maccani. “Coloro che vivono in città o che si considerano ambientalisti le volpi se le tengano dentro i proprio giardini o su terrazzi o attici anziché invocare uova di qualità circa le loro esigenze alimentari. Poi gli avanzi di famiglia noi siamo soliti destinarli alle galline. Diversamente avanti di questo passo si dovrà andare a scaricarli dentro contenitori ecologici“.

Anche dalle parti di Riccomassimo, mini frazione di Storo, più che la volpe e la faina a fare strage di galline. Lassù, considerato che siamo in zona più vicina alla montagna, è compatibile che l’animale transiti.
Comunque anche nel vicinato di ovaiole attaccate da quell'agile carnivoro con è un fatto che lo si riscontra molto di sovente.

.In foto Ivo Maccani davanti al suo pollaio


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID48281 - 08/08/2014 10:54:20 (Tc) Doveroso ma...
...se si dovesse pensare ad un abbattimento selettivo,avremmo sempre che si mette in mezzo a fare il paladino della natura...quindi che si continui a risarcire con soldi pubblici i danni degli allevatori...non vi e' altra soluzione,inutile girarci intorno...


ID48282 - 08/08/2014 11:14:49 (steANO) pollo triste
w le volpi libere e felici ed abbasso i pollai coi polli cosi` tristi e ingabbiatiliberta` alle volpimorte al pollo in alto i cuori dei puri danimo e abbasso i biechi fucilieri paladini dell ordine del polloper ogni volte "selettivamente" ammazzata 10 polli e dico 10 lorsignori verranno sacrificati nottetempo dal sottoscritto in quel di Riccomassimo....Volpi libere


ID48283 - 08/08/2014 11:15:44 (steANO)
nemmeno i pollai in ordine sapete costruire.....o le volpi son piu furbe di voi?ah ah


ID48286 - 08/08/2014 12:12:09 (zine)
steAno....lei ha dei seri problemi!!


ID48287 - 08/08/2014 12:14:33 (Tc) steANO
...lo mangi il petto di pollo?


ID48288 - 08/08/2014 12:25:48 (steANO)
sta di fatto che si preferisce sparare che fare i pollai con le porte e le finestre in ordine..... incapaci


ID48293 - 08/08/2014 13:03:00 (nibbioreale)
per steANO so gi prima di iniziare a scrivere questo commento che sar tempo sprecato, ma intendo farti notare che per rendere meno tristi i polli molti allevatori lasciano in libert i propri avicoli cos da farli correre tra verdi prati in cerca di insetti e vermi. Se la volpe attacca in questi frangenti il pollaio potrebbe anche essere inespugnabile ma non v' scampo per i malcapitati ruspanti.


ID48297 - 08/08/2014 13:46:57 (altoidro)
pur comprendendo le ragioni degli animalisti, stavolta hanno torto marcio. le volpi vanno ridotte, ne ho viste alcune emaciate ed malate.preferirei venissero eliminate in modo decente che non con bocconi avvelenati, rischiosi anche per altri animalip.s. per il signor steANO (nick meraviglioso (: è lapalissiano lei abbia a cuore "i polli". solo un'informazione: i polli e le bistecche non nascono e crescono sui banchi dei supermercati eh?


ID48299 - 08/08/2014 13:47:40 (altoidro)
ed ammalate.scusate, errore di battitura.


ID48300 - 08/08/2014 14:01:50 (steANO) steAno
io se vedo un pollo prima lo uccido e poi lo mangio...le volpi beh quelle no ...non mi piacciono i petti di volpeallora le lascio in pacenon ho mai detto di essere vegetariano e ne tantomeno ambientalista convinto..solo che quelli che sparano alle volti con la scusa che son malate (poverine) o che ti mangiano i polli ecco...quelli mi stanno un po sulle "palle" perche` secondo me non han capito nulla. Ma in fondo si sa ognuno difende il proprio orticello ...o pollaio eh eh.spara spara, poi diserba, quindi decespuglia, asfalta e poi cementa...indi lamentati che l^aria puzza e che non ci sono piu i sapori di una volta eh eh si chiama PROgresso.....


ID48302 - 08/08/2014 14:03:29 (steANO)
e il titolo "fermate quelle volpi" e^ geniale Uba` ...a quando una cosa del tipo "piccioni molesti in citta`" o "guerra alle erbacce in campagna" ...torno a leggere topolino va la` ....


ID48304 - 08/08/2014 14:18:46 (ubaldo) Hehe
Guarda che le volpi da eliminare le trovi anche lì, su Topolino. Lo giuro.


ID48317 - 08/08/2014 16:20:14 (Lucio) legittima difesa
Ti sei risposto da solo...ognuno difende il proprio pollaio.....non so se hai mai provato ad allevare avicoli, lasciarli in libertà e trovarti i capi decimati.......non è una gran bella sorpresa......la volpe avrà anche le sue "buone" ragioni per rubare i polli, ma anche io ho le mie altrettanto buone per far si che non me li stermini....


ID48328 - 08/08/2014 18:34:55 (steANO)
Progettazione e vendita pollai anti-intrusione. Anti volpe, ant faina e anti tutto. fineste blindate, porte antiurto ed antifurto.nessun luogo sara` piu` sicuro del pollaio di casa tua.casa sicura, Pollo felice...garantitote. 0041.650.86785449


ID48329 - 08/08/2014 18:40:04 (bernardofreddi)
Non ho ancora sentito nessuno tirare in ballo i comunisti, strano ... saranno al lago!


ID48331 - 08/08/2014 18:51:30 (steANO)
dai mo sparare alla volpe che ti mangia i polli e^ leggittima difesa...ah Luucioooo me bala` l`oc


ID48335 - 08/08/2014 20:06:38 (Ernesto)
i nostri nonni avrebbero messo due o tre lacci,e tutto si risolto senza tante menate e propagande,,,,,,,besogna fal bala davero l'oc!!!!!


ID48359 - 09/08/2014 01:41:54 (Tc) Ernesto...
Come non quotarti...il problema se esiste va risolto,e se per risolverlo bisogna usare metodi arcaici o moderni poco importa,l'importante e' risolverlo...tanto per fare 2/3 esempi(ma ce ne sarebbero molti di piu'),anche se un po' OT ,ma in qualche modo correlati,non ho visto ancora crociate di amici della natura,contro il Gambero rosso americano ,introdotto da qualche mente bacata e che sta facendo danni all'inverosimile,sia alle culture di pesce che alla morfologia di fiumi e laghetti...non ho ancora visto crociate contro le culture con diserbanti per la Diabrotica del mais,Insetto dannosissimo al mais appunto...oppure che ci crediate o no contro le nutrie,che si sta diffondendo a macchia d'olio in Italia e dove non dovrebbe esserci,pure lei dannosa per la sicurezza di argini di canali e fiumi...stiamo qui a disquisire su 2 volpi,ma non vi immaginate i danni di molte altre specie,dove non ho mai visto un paladino della natura muovere un dito per far qualcosa...e scusate se e' poco...


ID48420 - 10/08/2014 23:10:09 (steANO)
basta fa i poner con en po de co...... o son piu` furbe le volpi dei signori suddetti? be alora il problema e^ un altro ;-) uomo stupido contro volpe assassina...


ID48732 - 20/08/2014 01:17:34 (molli) le volpi son belle,MA ...
Ragazzi state attenti a come scrivete, cè chi fa il saputello sui congiuntivi.steANO non far ridere i polli perchè la volpe li sente e li ammazza.Proprio cosi LI AMMAZZA ma non li mangia, ci ciuccia il sangue,la volpe è bella, io hò avuto bestie uccise e non è bello,se sei animalista mi meraviglio che tù voglia mettere il un buncher le galline,se non hai mai visto un pollaio non puoi consigliare come costruirlo lascia fare a chi le galline le possiede e sa come deve farle vivere.Le volpi se sono troppe stanno bene morte.vanno lasciate solo quelle necessarie.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/07/2014 14:41:00
Volponi impenitenti Dalle parti di Storo le volpi si stanno diffondendo in maniera sempre più consistente e di conseguenza i danni maggiori si riscontrano soprattutto nelle ore notturne all’interno dei pollai. Ma non solo

17/08/2014 07:31:00
Volpi: ancora razzie La presenza di volpi dalle parti di Storo e circondario proprio non si riduce. Anzi, le incirsioni del canide sembrano aumentare. Non passa giorno che non si riscontrino degli sfoltimenti all’interno dei pollai

28/09/2015 15:05:00
Ancora volpi a Storo e dintorni La questione volpi sta coinvolgendo non solo la zona di Storo, ma anche la frazione di Darzo. Ne sanno qualcosa coloro che hanno casa o poderi lungo via del Rio

26/08/2015 10:38:00
Emergenza volpi e cinghiali La presenza di animali selvatici in gran quantità sta provocando stragi di pollai e danni alle coltivazioni in diverse parti della Valle del Chiese, un fenomeno che stenta a trovare soluzioni

17/07/2017 09:37:00
Orsi e volpi nelle Giudicarie Con un’interrogazione al presidente del consiglio provinciale trentino, il consigliere Mario Tonina ha illustrato le preoccupazioni della popolazione e del mondo agricolo e zootecnico per l’aumento dei plantigradi nella zona delle Giudicarie



Altre da Storo
19/04/2018

«Scintille», storie di ribellione

Questo sabato sera al cinema teatro dell’oratorio di Storo, per iniziativa dell’associazione Doc, sarà proposto lo spettacolo della compagnia teatrale "Teatri della Viscosa"

18/04/2018

Scossa a Storo, il racconto degli abitanti

La scossa di terremoto avvertita ieri mattina a Storo non ha provocato, fortunatamente, né troppa paura né danni. Ecco alcune testimonianze

16/04/2018

I primi 60 anni degli Alpini di Darzo

Grandi festeggiamenti questa domenica nella frazione di Storo dove il locale gruppo delle Penne nere ha festeggiato il sessantesimo anniversario di fondazione


10/04/2018

Tempo di Cresime

Un centinaio i ragazzi di terza media che domenica scorsa a Storo, Condino e Pieve di Bono hanno ricevuto la Cresima da Mons. Marco Saiani, vicario generale della Diocesi

08/04/2018

Mortale lungo la SS240 della Val d'Ampola

A perdere la vita un motociclista veronese di 59 anni, finito nel greto del torrente Palvico, dopo essere uscito di strada per conto suo




08/04/2018

Principio d'incendio a Storo

Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato che un guasto allo scarico del fumo del caminetto di un'abitazione avesse conseguenze disastrose

05/04/2018

«Alpini nella scuola»

Domani, venerdì 6 aprile, a Condino gli alunni delle scuole di fondovalle potranno assistere allo spettacolo organizzato dalla sezione trentina dell'Associazione Nazionale Alpini  

03/04/2018

Un opuscolo tutto da ridere

Complice la coincidenza di data tra la Pasqua e il tradizionale “Pesce d'aprile”, quest'anno sulle tavole storesi è comparsa, tra colombe e leccornie pasquali, anche un'edizione molto speciale de “La Civetta Pescatrice” 

03/04/2018

Campionato regionale al via a Fontana Bianca

Elevate prestazioni nel giorno di Pasquetta a Storo di Caccagni, Franzoi e Lantschner e altrettanta brava la 17enne Desiré Agosti 11ª in classifica (1)

01/04/2018

Il maltempo cancella la Via Crucis all'aperto

Delusione fra i fedeli di Storo per il mancato appuntamento del Venerdì Santo con la suggestiva Via Crucis all’aperto accompagnata dai “Batedur de bore”

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia