Skin ADV
Lunedì 18 Dicembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





14 Giugno 2008, 00.00
O
Secessioni

Magasa e Valvestino, si vota il 21 settembre


Il Consiglio dei ministri riunitosi ieri mattina ha approvato l’indizione, per il 21 settembre prossimo, dei referendum per il distacco dalla Regione Lombardia di Valvestino e Magasa, da aggregare alla Regione Trentino Alto Adige.
Il Consiglio dei ministri riunitosi ieri mattina ha approvato l’indizione, per il 21 settembre prossimo, dei referendum per il distacco dalla Regione Lombardia dei comuni altogardesani di Valvestino e Magasa e loro aggregazione alla Regione Trentino Alto Adige.
In seguito alla deliberazione del Consiglio dei ministri, il referendum sarà indetto con decreto del Presidente della Repubblica.
È stata quindi confermata la data proposta nelle scorse settimane dalla Corte di Cassazione, presso la quale, così come previsto dalla complessa normativa in materia, era stata depositata da parte dei due comuni montani dell’Alto Garda bresciano la domanda di indizione della consultazione popolare.

Il prossimo 21 settembre, dunque, i cittadini di Valvestino e Magasa - 250 abitanti il primo, 150 il secondo - saranno chiamati alle urne per ribadire la diffusa volontà di annessione al Trentino, peraltro già emersa in modo chiaro con la massiccia adesione che aveva suscitato la petizione popolare promossa dai due comitati comunali per indire il referendum, coordinati da Davide Pace per Valvestino e Tommy Bettanini per Magasa.
Se dal voto popolare emergerà la volontà di abbandonare Brescia per tornare sotto Trento, dovrà essere avviato un iter burocratico piuttosto complesso che culminerà con la presentazione al Parlamento, da parte del ministro dell’Interno, di uno specifico disegno di legge.

Ma il procedimento sarà infinitamente più articolato (si dovranno ad esempio sentire le due Regioni interessate per un parere di competenza).
Nella più interna e selvaggia delle valli altogardesane, terra di disagi che subisce da anni un preoccupante fenomeno di restringimento della popolazione, sono in ogni caso ben determinati a porre rimedio al sopruso subito nel 1934, a seguito del Decreto fascista che impose l’aggregazione della valle alla Provincia di Brescia contro la volontà della popolazione, e soprattutto hanno ben presenti le possibilità di sviluppo economico ed i vantaggi che la Regione Trentino, e in particolare la Provincia autonoma di Trento, potrebbe offrire alla valle, magari cominciando dall’invocata realizzazione della galleria tra la Valvestino e le Giudicarie (la cui realizzazione è tra l’altro prevista nel quinquennale delle opere pubbliche della Provincia di Trento).

I rappresentanti dei due comitati comunali sono convinti che «il passaggio ad una amministrazione provinciale e regionale certamente più esperta nell’affrontare i problemi e nel far fronte ai disagi delle zone di montagna, consentirebbe una più intensa rivalutazione e rivitalizzazione delle pur ricche risorse naturalistico-ambientali e umane di questi paesi, altrimenti destinati ad una rapida ed ineluttabile estinzione».

Simone Bottura dal Giornale di Brescia
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID132 - 09/09/2008 00:00:00 (gevvscom)
Commento pseudopolitico:Fossi in loro a dire si al referendum aspetterei la legge sul federalismo.Metti il caso che Berlusconi accolga le richieste di Bossi:Pacchia finita per Provincie e Regioni Autonome?Commento ambientalista:I due comuni fanno parte del Parco Regionale dell'Alto Garda Bresciano e dopo?Conosco ,anche se in modo non approfondito, quei posti da parecchio tempo e non mi sembra vi siano stati grandi cambiamenti urbanistici (per fortuna!).Sicuramente il Trentino valorizzerebbe meglio la zona.Ma valorizzare significa a volte deturpare e depaurperare...purtroppo.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/02/2008 00:00:00
Primo sì al referendum «secessionista» La Valvestino sceglie Trento. In linea con la volontà popolare, anche il Consiglio comunale del piccolo centro montano dell’Alto Garda ha deciso di intraprendere la strada dell’aggregazione amministrativa alla Regione Trentino Alto Adige.

17/02/2008 00:00:00
Il sindaco di Valvestino in missione a Roma Sindaco e vicesindaco del Comune di Valvestino in missione a Roma per dare avvio alla procedura per l’annessione amministrativa alla Regione Trentino Alto Adige.

10/07/2015 11:30:00
Magasa, Valvestino e Capovalle in un docufilm Sarà presentato lunedì prossimo a Salò il film documentario "Lontane terre vicine" - Terre e genti di Magasa, Valvestino e Capovalle, prodotto dal Gal GardaValsabbia, attraverso il progetto Yep, e da Belcan per la regia di Paola Cannizzaro e Michele Beltrami

26/08/2015 08:48:00
Verso il Trentino? La prossima estate Da anni si parla della costruzione di un tunnel che colleghi Valvestino e Magasa al Trentino. Grazie ai fondi in arrivo, sarà per l'estate prossima

06/05/2010 06:21:00
Ottocento senza un dottore Da gennaio, negli ambulatori di Magasa, Valvestino e Capovalle, solo frettolosi sostituti. L'Asl: «Nessuno ci vuol rimanere».



Altre da O
26/10/2010

La zucca

Utilizzata non solo in cucina, ma anche in cosmesi e in medicina, la zucca viene persino usata come contenitore e come utensile.

18/10/2010

Cucina regionale della Basilicata

La Basilicata (chiamata anche Lucania) ha il notevole pregio di conservare intatto buona parte del proprio patrimonio ambientale e boschivo.

18/10/2010

Attese

Tornando indietro con la moviola dei ricordi mi trovo sovente ingarbugliata dentro quel filo sottile e resistente che tiene insieme l’ansia per raggiungere nuovi traguardi di crescita. (4)

14/10/2010

«Indian takeway»

Per ogni figlio di immigrati c’è sempre un momento di consapevolezza che mette a disagio.

13/10/2010

Cucina regionale dell'Umbria

L’Umbria è una regione dove tradizione e semplicità dominano la gastronomia.

11/10/2010

L’omaggio degli alpini alla Madonna del Don

Ieri a Mestre il dono degli alpini bresciani dell’olio per la lampada votiva per l’icona della Vergine portata dal fronte russo da un cappellano militare, per ricordare i caduti della campagna di Russia.

11/10/2010

Bando per progetti sperimentali

Tempo fino al 18 ottobre per presentare domanda. Sono a disposizione 2 milioni e 300 mila euro.

11/10/2010

Piccoli uomini crescono

ALBUM: Piccoli uomini crescono.
ARTISTA: Jet Set Roger.
SITO UFFICIALE: www.jetsetroger.it

11/10/2010

Il mito si trasforma: arriva la Mini SUV

Rivoluzione in casa Mini: arriva infatti la Countryman, la prima Mini a trazione integrale e 5 porte.

07/10/2010

Colori e ritmi della creatività

La vera molla che fa scattare la vita è sicuramente la creatività.

Eventi

<<Dicembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia