Skin ADV
Martedì 23 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Riflesso

Riflesso

di Paolo Salvadori



22.04.2019 Bione

22.04.2019 Vestone Sabbio Chiese Odolo

21.04.2019 Bagolino

22.04.2019 Garda

22.04.2019 Villanuova s/C

22.04.2019 Roè Volciano Valsabbia

21.04.2019 Vobarno

21.04.2019

21.04.2019 Villanuova s/C Valsabbia

22.04.2019 Gavardo






13 Agosto 2017, 10.37
Mura
Ambiente

Griglie salva anfibi al lago di Bongi

di Redazione
La richiesta avanzata dal Gev della Valle Sabbia e inoltrata dall’allora commissario prefettizio di Mura ha trovato una rapida risposta da parte di Enel Power titolare della diga di Bongi

Molte le iniziative messe in campo la scorsa primavera per tutelare i rospi dell’Alta Valle Sabbia. Oltre alle barriere lungo la strada che costeggia il lago d’Idro, si sono aggiunte anche quelle di Barghe.

Ma un’altra situazione di pericolo in cui incorrevano i piccoli anfibi era rappresentata dalla diga sul lago di Bongi, il bacino idroelettrico fra Mura e Pertica Alta, in concessione a Enel Power.

Le Guardie ecologiche volontarie della Comunità montana avevano notato nella gli anfibi finivano nello sbarramento della diga rappresentato da una serie di «tasche» in cemento col pavimento in forte pendenza, da dove i rospi entravano senza più uscirne.

Le Gev, quindi, si sono rivolte all'allora commissario prefettizio del Comune di Mura, Salvatore Pasquariello, e in breve è stato chiesto l'intervento dei tecnici di Enel Power. L'esito è stato ampiamente positivo, perché la grande azienda energetica ha deciso in tempi rapidi di azzerare il pericolo, e non solo ha collocato delle griglie che ora impediscono l'ingresso degli animali negli incavi della diga, ma ha anche realizzato una scala di risalita in legno collocata su un canaletto di sfioramento nel quale i rospi entrano intrappolandosi.

Nella stessa zona rimane ancora un altro problema per i rospi: la strada che costeggia il lago e che in primavera viene attraversata dagli anfibi per raggiungere il laghetto, dove spesso rimangono investiti dalle auto.

Le Gev della Valle Sabbia si augurano che anche questa problematica possa presto trovare una soluzione.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73283 - 13/08/2017 12:15:35 (Tc) ...
Provare con cartelli di avviso belli grandi? Certo non risolvera' la questione,ma qualcuno li leggera' e si accorgera',non e' una strada da 100 orari,si va adagio comunque...personalmente mi son sempre fermato,sia per rospi che per porcospini...il problema e' la sera all'imbrunire,in pochi si fermerebbero,anche perche' non sempre si riesco a vedere...ma gia' le griglie limiteranno il problema ed e' buona cosa...sono animali talmente utili,che nemmeno ci si pensa e purtroppo in forte rarefazione,per colpa di questi motivi principalmente o per bonifica dei territori...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/03/2018 07:29:00
Una strada giusta per i rospi Dopo Idro anche Barghe è entrato in azione per salvaguardare la migrazione dei rospi. Presto toccherà al laghetto di Bongi. Un progetto al quale hanno partecipato amministratori e volontari


16/02/2018 08:00:00
L'operazione Bufo Bufo si allarga Triplica l’originario progetto di salvaguardia degli anfibi messo in atto a Idro. Due gli interventi previsti prossimamente, uno a Barghe, in località Ponte Re, e uno – ancora in forse - presso il lago di Bongi a Mura

22/11/2018 13:30:00
Cade da un muretto, poi nella scarpata

Elicottero in azione a Mura, dove un uomo di 64 anni è precipitato mentre lavorava lungo la condotta che porta l’acqua dal lago di Bongi alla centrale dell’Enel. Aggiornamento



17/07/2018 07:00:00
Valorizzare l'area del lago di Bongi È stato possibile grazie ad alcuni fondi regionali che hanno permesso all’Amministrazione comunale di Mura di effettuare diversi interventi per migliorare e rendere più sicuri gli spazi 

28/08/2014 08:06:00
Il barometro di Bongi Esimio signor direttore, durante una delle mie escursioni nella ridente plaga del Savallo, mi sono imbattuto nel minuscolo laghetto di Bongi - Comune di Mura -, invaso artificiale che alimenta una sottostante centrale elettrica



Altre da Mura
11/04/2019

Soggiorno forzato

Brutta avventura quella di un camionista russo che ha provato a risalire lungo la “Strada dei Dossi” col suo bilico Renault

07/04/2019

Le nozze d'oro di Carla e Valeriano

Tantissimi auguri a Carla e Valeriano Ravani di Mura che proprio oggi, domenica 7 aprile, festeggiano 50 anni di matrimonio (1)

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

30/01/2019

Bando Emblematici provinciali 2018, fondi per la Pieve di Mura

Ci sono anche la parrocchia di S. Maria Assunta e il comune di Mura fra i cinque vincitori del bando 2018 di Fondazione Cariplo e Fondazione Comunità Bresciana destinato alla valorizzazione e rigenerazione dei beni comuni

30/01/2019

Per venticinque metri, fin nel greto del torrente

Brutta avventura quella di un uomo di Pertica Alta che dopo essere uscito di strada con la sua auto è precipitato per più di venti metri nel greto del torrente sottostante. Non sembrerebbe grave. VIDEO


15/01/2019

Multe per i furbetti del sacchettino

Sono una decina e interesseranno episodi di abbandono rifiuti registrati nelle scorse settimane a Bione, Idro, Mura e Roè Volciano (7)

14/12/2018

Poste rilancia nei piccoli Comuni

Anche una rappresentanza di amministratori valsabbini a Roma per l’incontro di Poste Italiane per presentare nuovi servizi nei Comuni sotto i 5 mila abitanti (2)

01/12/2018

Maternità? Si grazie

La filiale di Vestone di Eurointerim, questo mercoledì, ha consegnato a una mamma di Mura un assegno/premio come incentivo alla natalità per i dipendenti (1)

22/11/2018

Cade da un muretto, poi nella scarpata

Elicottero in azione a Mura, dove un uomo di 64 anni è precipitato mentre lavorava lungo la condotta che porta l’acqua dal lago di Bongi alla centrale dell’Enel. Aggiornamento

(2)

20/11/2018

MCS Facchetti, un bilancio di fine 2018 decisamente incoraggiante

L'azienda, con sede a Mura, fondata e guidata da Pietro Facchetti e famiglia, ha ricevuto a Palazzo Mezzanotte di Milano, sede della Borsa, un prestigioso riconoscimento
(5)

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia