Skin ADV
Lunedì 11 Dicembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Agnosine, il paese la sua gente

Agnosine e il suo municipio

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

La Reguitti

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

Dedicata ai santi Ippolito e Cassiano

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771



Il Santuario della Madonna di Calchere

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente







04 Maggio 2017, 07.00
Agnosine
Controlli

Controlli allo spiedo dei cacciatori

di Val.
Da una parte sono delusi perché ritengono di essere vessati dalle guardie, persino quando sono seduti a tavola per festeggiare. Dall’altra sono soddisfatti per aver dimostrato, anche in questa occasione, di essere ligi alle regole...

... «Anche se queste norme sono a volte così complicate che bisognerebbe essere tutti avvocati per riuscire a rispettarle» precisa uno di loro.

Sono i cacciatori di Agnosine presieduti da Fabio Ronchini che come ogni anno, quando arriva Maggio, si riuniscono con le famiglie nel salone del rifugio Bertagnolli, edificato dagli alpini del gruppo locale, per condividere in festa la comune passione venatoria.
E come lo possono fare i seguaci di Diana in terra bresciana? Con uno spiedo, naturalmente.

Ecco però, poco prima di mezzodì,
quand’è quasi ora “de despiedà” ed il profumo intenso del burro cotto sta provocando fra i presenti incontenibili salivazioni, comparire anche due carabinieri forestali.

Vogliono assistere alle operazioni, controllano “presa per presa” che sulle bacchette, fra patate, “momboi”, tordi, merli e cesene, non ci sia magari qualche uccelletto proibito dal becco fino.

«Tutto a posto, scusateci, è che ci hanno segnalato questa cosa e non potevamo che venir qui a controllare» avrebbero detto le due guardie ai cacciatori, che chiedevano se non era davvero eccessivo il loro zelo.
Non sappiamo se i cacciatori di Agnosine abbiano poi invitato le guardie a mettere le gambe sotto al tavolo e a restare con loro.

Sappiamo che fra i commensali festanti c’era anche il sindaco Giorgio Bontempi, che ha consegnato il suo disappunto per questa vicenda ai social:
«Da sindaco e uomo delle istituzioni non commento la verifica delle forze dell’ordine, loro fanno il loro lavoro.
Mi domando però: coloro che hanno segnalato e chiesto di verificare, cosa speravano di fare?
Rovinare la festa di 140 cacciatori che essendo in possesso della licenza di caccia hanno di sicuro la fedina penale pulita?
Faccio un invito a questi miei cittadini ambientalisti e contrari alla caccia: preoccupatevi di disturbare le forze dell’ordine quando notate spacciatori e ladri, abbiate la stessa cura dei monti e del nostro territorio tanto quanto ne hanno i cacciatori, grazie». 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71925 - 04/05/2017 08:30:00 (Ernesto)
ben detto sig sindaco.


ID71926 - 04/05/2017 13:39:02 (ulisse46) Ridicoli
la legge per prima e chi ha mandato il controllo. Vergogna



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/11/2017 07:58:00
Nei guai bracconiere di Levrange Posizionava trappole del tipo “Sep” ed è stato sorpreso dai carabinieri forestali di Vestone. In azione ad Agnosine e Roè anche i colleghi di Vobarno

02/09/2017 11:29:00
Forestali valsabbini in azione a Remedello Ancora una volta i Carabinieri Forestali delle Stazioni  di Gavardo, Brescia e Vobarno hanno brillantemente portato a termine una specifica attività finalizzata al contrasto dell’odiosa pratica del bracconaggio che impoverisce la fauna mettendo a rischio la sopravvivenza di numerose specie protette

13/10/2017 18:11:00
Riserva… in casa altrui Un bracconiere intraprendente aveva pensato di schivare i controlli piazzando trappole nel giardino di un altro

18/10/2017 17:15:00
Altri bracconieri nella rete dei Forestali Prosegue l’azione di contrasto al bracconaggio, che ha visto impegnati i carabinieri forestali di Vobarno in quel di Brescia e i colleghi di Gavardo a Vallio e Serle

13/07/2017 17:14:00
La Corte dello Spiedo, atto secondo Tutto pronto ad Agnosine per l'evento più gustoso di tutta la programmazione estiva. Si tratta della seconda edizione de "La Corte dello Spiedo", manifestazione durante la quale i migliori spiedatori della zona e anche no cercheranno di preparare il piatto migliore



Altre da Agnosine
04/12/2017

Ad Agnosine con Charlie

Un po’ a sorpresa, nella serata che qualche giorno da Agnosine ha dedicato all’informazione sulla raccolta differenziata, ha partecipato anche Charlie Cinelli

02/12/2017

Anna dei due trisnonni

La piccola Anna, nata a settembre dall'unione di papà Ivan e mamma Ambra, ha ancora due trisnonni viventi. Crediamo sia un evento eccezionale, certo di buon augurio


01/12/2017

Cena di classe 1975

I coscritti del 1975 di Agnosine e Bione si sono riuniti per una cena di classe in allegria

21/11/2017

Nei guai bracconiere di Levrange

Posizionava trappole del tipo “Sep” ed è stato sorpreso dai carabinieri forestali di Vestone. In azione ad Agnosine e Roè anche i colleghi di Vobarno (15)

16/11/2017

Gli 81 di nonna Marisa

Tanti auguri di buon compleanno a Marisa Ferliga, di Agnosine, che proprio oggi, giovedì 16 novembre, ha compiuto 81 anni


16/11/2017

Infarto in azienda, muore 54enne

Il malore e poi il decesso, senza che i colleghi di lavoro potessero fare nulla per lui. E’ successo ad Agnosine

14/11/2017

È il regolamento bellezza

Parafrasando l’indimenticabile battuta di Humprey Bogart in “L’ultima minaccia” si spiega quello che è accaduto ad una studentessa 18enne di Agnosine (35)

07/11/2017

La carica dei 101 di nonna Diletta

Tanti auguri a Diletta, di Agnosine, ospite alla casa di riposo di Odolo, che oggi, 7 novembre, ha spento 101 candeline


03/11/2017

A Mantova per festeggiare i 65 anni

Trasferta nella città dei Gonzaga per i coscritti della classe 1952 di Agnosine, per festeggiare i 65 anni e visitare la città e fare una gita in battello sui laghi con amici e simpatizzanti

25/10/2017

Il dono, l'importanza di un piccolo grande gesto

Donare e ricevere sono due gesti molto frequenti nella vita quotidiana e forse, proprio per questo, non si riflette mai abbastanza sulla loro importanza e su quanto possano essere d’aiuto alle persone e al rapporto che s’instaura tra loro

Eventi

<<Dicembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia