01 Febbraio 2013, 08.48
Agnosine

La Reguitti

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso


La riconversione degli spazi originariamente occupati dalla fabbrica ha cambiato il volto del paese: gran parte dei capannoni sono stati riadattati a produzione artigianale e magazzino, parte ad insediamenti abitativi e ad uffici, compresa la nuova sede del municipio.

Per capire la portata del “fenomeno Reguitti” è sufficiente considerare che in vent’anni, dal 1946 al il 1966, la Reguitti depositò 124 brevetti, al terzo posto dietro Gucci e Pirelli, davanti ad aziende del calibro di Fiat e Magneti Marelli.


Commenti:
ID48772 - 21/08/2014 13:33:54 - (pampurio) - Dalla Reguitti alla Casa di San Felice

Un giovane dipendente della F.lli Reguitti, S.B. detto S. negli anni '50 eredita da uno degli illustri fratelli Reguitti una parte della quote dell'azienda diventando socio di una grande realtà imprenditoriale dell'epoca. Qualche anno dopo viene liquidato con un ragguardevole capitale, ma questo è cosa nota. Meno nota è la vicenda che lo vede nuovamente protagonista in qualità di beneficiario (suo malgrado) di un'altra eredità, questa volta proveniente da Bagolino. Quando si dice "piove sul bagnato" o meglio ancora "trovarsi al posto giusto nel momento giusto", a palesare la tesi che non sia necessario essere intelligenti per diventare ricchi. CONTINUA

ID49906 - 24/09/2014 23:30:43 - (pampurio) - pampurio

Dalla Reguitti alla Casa di San Felice. PARTE SECONDAS.B. detto S. con i capitali duramente sudati,cioè, agevolmente ereditati, diventa imprenditore. Acquisisce il 50% delle quote di proprietà dell'azienda del fratello S.W. figurando economicamente socio alla pari, ma in realtà, sostanzialmente, entra in società in qualità di sottomesso. Siamo in pieno "boom" economico, primi anni '60; chiunque abbia un minimo di intraprendenza, sia pur partendo da zero, riesce a conquistarsi uno spazio commerciale. Operazione elementare anche per l'improvvisato imprenditore, S.B. detto S. che parte con capitale "piovuto dal cielo" e con commesse garantite, assicurate dal colosso industriale dello zio Reguitti. CONTINUA

Aggiungi commento:

Vedi anche
23/08/2016 07:29

Il bancone della Fiorina Da un paesino della Valle Sabbia fino a Vienna, alla “corte” dell’Onu. E’ la storia di un mobile costruito nella prima metà degli anni Cinquanta del secolo scorso a Provaglio Valsabbia da un umile falegname, tal Francesco Ghidinelli

30/09/2006 00:00

dal legno un nuovo municipio Giornata dedicata al legno, al passato e al futuro quella prevista per questo sabato ad Agnosine. Nell’area della ex Reguitti, infatti, fabbrica che nel secolo scorso fece la storia del mobile da giardino, sar inaugurato il nuovissimo palazzo comunale.

21/12/2015 06:45

Si è spenta suor Marcellina Aveva 84 anni e si è spenta sabato scorso ad Alassio (SV), suor Marcellina Forlani dell’ordine di Santa Giovanna Antida. E' stata una delle ultime suore in servizio all’asilo di Lavenone, chiuso alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso

13/07/2011 17:00

Una storia italiana Con 15 anni di anticipo Roberto Olivetti costruiva il primo Personal Computer, la macchina simbolo del nostro secolo.

16/09/2014 13:03

Sapori d'azienda «Aziendando con gusto alla scoperta del sistema produttivo» è stata la proposta sabato scorso delle Grafiche Zorzi, azienda che apre lo stabilimento su via San Valentino a Ponte Caffaro e che ha festeggiato i suoi primi trent'anni di attività
Photogallery 




Altre da Agnosine
27/07/2021

Geiger, atto finale

La responsabilità della ditta, che ha sede nell'area artigianale dei Fondi di Agnosine, nella diffusione di odori molesti, è stata riconosciuta in sede amministrativa e penale

02/07/2021

Un nuovo altare per il santuario

Domenica, in occasione della ripresa delle messe vespertine domenicali al santuario del Visello, sarà benedetto il nuovo altare scolpito nel legno da un artigiano della zona

10/06/2021

Pirla: un anno di lavori

C’è chi si chiede, transitando sulla 237 del Caffaro quando diventa tangenziale di Odolo, che cosa sta succedendo alla montagna. Sono i lavori di Terna ed A2A per costruzione di una “sottostazione”

08/06/2021

La risposta del Prefetto

In merito alla richiesta da parte dei sindaci che amministrano il territoio delle "Coste", il tratto di 237 del Caffaro su cui avvengono numerosi incidenti, arriva anche una nota del Prefetto

(5)
08/06/2021

Corse folli sulle Coste

I sindaci di Caino, Agnosine, Odolo e Vallio Terme scrivono al Prefetto per sollecitare più controlli sul passaggio delle moto e uno minaccia di bloccare la strada

(5)
05/06/2021

Vaccinazioni per over 60

Accesso libero senza prenotazione ai Centri vaccinali per questo e il prossimo fine settimana per i residenti nei piccoli comuni: otto quelli valsabbini e sette i gardesani

27/05/2021

Vax Day per gli over 60 ancora da vaccinare

Anche 8 Comuni valsabbini sono inseriti nella lista dei 28 Comuni Bresciani con libero accesso ai Centri vaccinali per gli ultrasessantenni per due fine settimana di giugno

07/05/2021

Tutto da solo, senza patente

E’ arrivato “lungo” in curva ed è andato a sbattere con violenza contro un pilastro in cemento: tanta paura, meno danni fisici che guai

30/04/2021

Tanti auguri Rosalba

Buon compleanno a Rosalba Francinelli, di Agnosine, che proprio oggi, venerdì 30 aprile, compie 64 splendidi anni

21/04/2021

Pronto Emergenza sempre in prima fila

L'associazione Pronto Emergenza "Volontari in Odolo" non si arrende di fronte alle sfide dell'emergenza sanitaria ed è sempre pronta ad offrire i suoi servizi alla comunità.

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente