Skin ADV
Martedì 23 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








22.01.2018 Bione Agnosine Sabbio Chiese Provaglio VS Barghe Odolo Preseglie Valsabbia

21.01.2018 Giudicarie Storo

22.01.2018 Vobarno Villanuova s/C Roè Volciano

21.01.2018 Idro Valsabbia

22.01.2018 Gavardo

22.01.2018 Bagolino Valsabbia

21.01.2018 Idro Vestone Bagolino Preseglie

21.01.2018 Gavardo

22.01.2018 Bione Barghe

23.01.2018 Giudicarie Storo






23 Novembre 2016, 08.34
Bione Agnosine Odolo Preseglie
Comuni di Valsabbia

Conca d'Oro, 3-1 per l'Unione

di Fabio Gafforini
All’interno dell’ampia inchiesta che coinvolgerà tutti i comuni della Valle Sabbia, possiamo ritenere conclusa quella "mini" che ha avuto come oggetto la Conca d’Oro

Abbiamo sentito i sindaci di tutti e quattro i comuni, Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie, ed ascoltato le loro posizioni.
Tutti si dicono favorevoli alle aggregazioni, fatte coscienziosamente in un’ottica di migliorare i servizi al cittadino e di risparmiare, anche se sembra che ad oggi i risparmi, se non davvero esigui, non si vedono molto.

Unanime è l’elogio di quello che viene definito “modello Valle Sabbia”, cioè il sistema di aggregazioni che coinvolge la maggior parte dei comuni Valsabbini, aggregando e la maggior parte delle funzioni principali.
Da Ultima la partita sulla gestione della raccolta rifiuti, che sarà porta a porta, mista o pura, per tutti i comuni è regolamentata dall’ente sovracomunale.
Una scelta unanime, frutto della coesione di tutti i sindaci e con pochi distinguo, indipendentemente dal proprio colore politico.

Laddove si concentra la nostra inchiesta, l’unione dei Comuni, abbiamo avuto delle sorprese: Bontempi sindaco di Agnosine, quello di Odolo Cassetti e di Preseglie Gaburri, tutti e tre al secondo mandato ed in aria di un probabile terzo (almeno, ci proveranno), affermano che, vista la continuità territoriale, il sostrato culturale, la comune identità ed il lavoro già fatto con le aggregazioni, i tempi sono maturi per unire i quattro comuni e diventare una sola grande realtà, con circa 8.000 abitanti ed un peso maggiore, quello di una piccola cittadina, anche in previsione di quelli che saranno i trasferimenti statali.

Tre sindaci che vedono un progetto comune, al di là del campanilismo e di ormai vetuste credenze, forse non più attuali nel ventesimo secolo.

Di tutt’altro avviso il Sindaco di Bione, Zanotti, che difficilmente vede la possibilità di unire i quattro comuni della Conca d’Oro proprio e soprattutto per un discorso campanilistico, vedendo uno snaturamento dell’identità comunale, convinto in questo modo di interpretare il "sentire" dei bionesi.

Lo stesso Zanotti, piuttosto, rilancia: un unico comune della Valle Sabbia, una città di circa 60000 abitanti, con un territorio da governare, con tutte le diverse identità e differenze geografiche, di 600 km quadrati.

Idea interessante anche questa, ma che ci pare meno realizzabile di quella che futuro potrebbe comunque essere obbigata dallo stato centrale, cioè l’unione della Conca d’Oro.

Anche alcune miniranze dei Comuni della Conca d'Oro sarebbero d’accordo sul discorso Unione.
Manca solo la voce più importante, cioè quella degli 8.000 abitanti di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie: almeno sul proporre un referendum tutti e quattro i sindaci sono concordi.

Ci piacerebbe presto scrivere presto di come hanno votato.

.qui gli altri articoli dell'inchiesta

 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID69738 - 23/11/2016 10:54:06 (Carletto) GRAZIE
agli amministratori locali che si rivelano così responsabili. Comportamenti ragionati e moderni che danno fiducia per il futuro. Grazie.


ID69739 - 23/11/2016 13:01:51 (Giacomino) Sono un convinto assertore
di un unico comune in tutta la valle con confini quelli della comunità della valle Sabbia. Fa piacere sentire che i sindaci non eludono la materia ma anzi propongono soluzioni come loro compito e prerogativa.


ID69750 - 23/11/2016 21:39:51 (GGA) Ottima ragionata
mi allineo ai commenti, certamente è il futuro.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/11/2016 07:45:00
«Unione? Perchè non la città di Valle Sabbia?» Dopo Agnosine e Odolo ecco che tocca a Bione ospitare la nostra mini-inchiesta sull'idea di un Comune unico per la Conca d'Oro, fra propositi, risparmi possibili, campanilismi ed opportunità

26/10/2016 08:01:00
«Cominciamo da Biosine» Anche a Giorgio Bontempi, sindaco di Agnosine, piace il "Modello Valsabbia" che aggregando servizi permette notevoli risparmi. E spezza una lancia sull'unione dei Comuni della Conca d'Oro: «Perchè no, mi piacerebbe sapere come la pensano i cittadini»

02/11/2016 07:53:00
«Aggregazioni? Meglio un unico Comune» La nostra inchiesta prosegue, continuando ad indagare, dopo aver iniziato settimana scorsa con Giorgio Bontempi, Sindaco di Agnosine, l’interessante filone sulla Conca d’Oro. Ed eccoci a Odolo

13/04/2015 06:26:00
A caccia di quaglie in Serea Cinque ettari di terreno, nell'area dove si incontrano i territori di Bione, Agnosine e Preseglie. Da sabato scorso sono diventati un grande quagliodromo, buono anche per la prova dei cani su fagiani e starne


21/03/2017 17:37:00
Ambulanza... di classe Gentile Direttore, gradiremmo avere un piccolo spazio sul Suo giornale online "Vallesabbianews" per poter ringraziare pubblicamente i nati nel 1976 di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie





Altre da Bione
23/01/2018

Pratiche online, nuovi servizi 24h

Per i comuni di Agnosine, Barghe, Bione, Preseglie, Serle e Treviso Bresciano è attiva la modulistica telematica dei procedimenti demografici (1)

23/01/2018

L'emergenza sangue continua: carenza a causa dell'influenza

L’Avis Agnosine Bione si prepara alla prima donazione collettiva del 2018, che si terrà sabato 27 gennaio presso l’UDR Sangue di Barghe, con un appello alla generosità dei donatori.

22/01/2018

A Sabbio, per 22 anni e mezzo

Dopo più di 22 anni, il luogotenente Massimo Rosina lascia il comando della stazione carabinieri di Sabbio Chiese. Ha chiesto ed ottenuto il trasferimento alla sede bresciana del Nucleo Carabinieri Banca d’Italia (3)

22/01/2018

Cifra tonda per Matteo

Tanti auguri a Matteo Pelizzari, di Bione, che proprio oggi, lunedì 22 gennaio, compie i suoi primi dieci anni


22/01/2018

Doppio compleanno in famiglia

Tantissimi auguri ad Albina Vitali, di Barghe, che oggi, 22 gennaio, compie 99 anni e a Magda Flocchini, di Bione, per i suoi 47
(1)

05/01/2018

Bione, buona l'ultima

Si terrà sabato 6 gennaio, in occasione della solennità liturgica dell’Epifania, l’ultima rappresentazione del presepio vivente di Bione, allestito nella contrada di Morcherane

03/01/2018

Il gene non recessivo della solidarietà

Sono di Bione ben quattro delle Crocerossine attualmente attive in provincia di Brescia. Un dato statisticamente rilevante che si rifà ad una tradizione di solidarietà, che nel caso delle Crocerossine va avanti da 110 anni


29/12/2017

Pippo e il femore del Tatì

Il padrone si rompe un femore, da solo al fienile, e lui corre in paese a chiamare aiuti. Così Soccorso alpino e volontari dell’ambulanza hanno potuto intervenire velocemente. E’ successo a Bione (1)

26/12/2017

A fuoco il camino

Stava preparando le braci per lo spiedo natalizio e c’è mancato poco che gli andasse a fuoco la casa

23/12/2017

Fondi per nove progetti

La Fondazione della Comunità Bresciana ha reso noti i progetti selezionati per il 10° Bando 2017 Raccolta a patrimonio per la Valle Sabbia

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia