Skin ADV
Mercoledì 25 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




 




Agnosine, il paese la sua gente

Agnosine e il suo municipio

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

La Reguitti

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

Dedicata ai santi Ippolito e Cassiano

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771



Il Santuario della Madonna di Calchere

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente







08 Ottobre 2017, 15.58
Bione Agnosine
Emergenze

Nuove divise per i volontari dell'ambulanza

di Angelo Lossi
Si tratta della ventina di volontari del gruppo Agnosine-Bione, che da qualche giorno hanno rinnovato il Consiglio direttivo e si sono modernizzati nel vestiario. Per loro scrive Angelo Lossi, da poco divenuto volontario in seno all'associazione

Volontario, per amore, passione e verso tutto ciò che alimenta la conoscenza la profondità di un ambiente e di un umanità nel valore aggiunto e da inserire alla propria vita, come un segno generoso infinito…
 
La nostra Associazione Volontari Gruppo Agnosine- Bione, nasce da una sua attività molto ben composta, consolidata nel tempo, in cui i valori cardine, principali e fondamentali sono sempre stati il nostro supporto organizzativo.

La Mission scritta e svolta si è nel tempo allargata in preziosi e utilissimi principi che hanno legato la volontà di molte persone e la determinazione ha voluto ancora soffermarsi e continuare nel progetto Ambulanza.

Con la nostra capacità di crederci e di svolgere le funzioni pratiche, siamo qui per sollecitare  le persone dei nostri due comuni, appunto Agnosine e Bione ma anche dei territori limitrofi ha dedicare del tempo libero, ma anche da riempire  aiutando il prossimo, Come?.
Entrando a far parte delle nostre attività e dei corsi lungo il quale vi presenteremo, per motivarvi seriamente e conciliando la passione con un contesto completamente attivo e conservativo.

Le nostre linee guida sono sempre state determinate dalle scelte che il gruppo raggiunge solo se vive all’interno dell’Associazione un clima generale di efficienza e materia pratica.

Tutto ciò da attribuire agli insegnamenti del tempo
e a ciò di cui gli stessi sono sempre stati dettati in piena democrazia, ascoltandosi e riflettendo su come affrontare studi per abilitarsi alla guida , ma anche per far parte della squadra all’interno dell’ambulanza.

Il nostro consiglio direttivo, mette a disposizione e fa da portavoce per iniziare anche i corsi con un monte ore, che si dovrà seguire e lo stesso poi vi potrà proiettare e farvi esercitare questa mansione di volontario, assicurandovi con la propria prestazione un quotidiano veramente d’impegno e di gratificazione personale.

E’ un impegno assiduo, perché a volte bisogna farsi davvero carico, come chi ha famiglia, ma vorrebbe anche mettersi a fianco questa sua nuova prova di maturità in un servizio alla persona, in cui la doppia volontà e il sacrificio non si mettono in secondo piano.

Impegnarsi per un bene comune,
dispensato a tutti coloro di cui fanno della propria anima una fortezza limpida.
Abbiamo anche noi come volontari affrontato diverse prove di corsi e credeteci è stata una palestra di vita, studiando e lavorando sul campo, evitando anche a volte pericoli che abbiamo saputo superare.
Ma la nostra forza risiede nell’ incoraggiarci e nell’incoraggiare chi abbiamo soccorso. Con poche parole si pronunciano e si trasmettono reciproche sicurezze, nel servizio di tutti.

Da poco si è ricreato un nuovo consiglio e un nuovo giovane Capogruppo per l’Associazione Agnosine- Bione si è incaricato e con precise osservazioni e la grinta necessaria, pilota questo gruppo con fiducia. Matteo Piccioli Cappelli, di Bione, mette a disposizione la sua esperienza di molti anni già presente qui in questa realtà oggi in veste di approccio amministrativo e pratico per migliorare con i suoi volontari e collaborare in modo bivalente su diversi fronti.

Un appello anche a voi giovani, orgogliosi di servire la vostra Comunità ma anche per entrare sul territorio e indicare un modo e un esperienza che risulterà profonda.

Nel duemila avevamo le divise che abbiamo fino ad ora indossato, ma per nuove normative abbiamo dovuto cambiarle.
Non dobbiamo esaltare la divisa che si indossa, ma se ognuno di noi metterà nel suo campo quella luce necessaria, i momenti dell’operato si potranno scandire con la luminosità con cui abbiamo fatto forza agli altri.

Per ora siamo circa venti volontari, ma crediamo questo gruppo possa riuscire a capitalizzare altre nuove leve.
Proprio il gruppo, inserisce all’azione tutte le scelte dinamiche al suo interno, nella formazione traccia e vi si richiede un accurata percezione e delicata forma di presenza.

Inoltre noi come Associazione, chiediamo concretezza
, nel continuare a ripetersi e muoversi verso gli spazi in cui il codice di emergenza diventa metodo sul quale operare e intervenire ricopre un anello di congiunzione verso la persona da soccorrere, istaurando un duplice ed essenziale modo di concentrare il livello e le forze.

In questo momento, noi stiamo portando avanti i servizi dializzati privati con autovettura.
Trasporti con autovettura, trasporti e dimissioni da ospedale con ambulanza e il contatto con la realtà ogni giorno trova anche supporto da noi.

Ci consente questo supporto di interpretare al meglio il soccorso e fare del nostro meglio per alzare il profilo di esercitazione e nella situazione ritrovarci ogni volta pronti.

Il gruppo, conosce quali sono i punti delle varie criticità nell’emergenza alla chiamata e con il proprio organico mette e svolge le disposizioni del momento per intervenire tempestivamente e trovarsi pronti a blasonate situazioni.

Abbiamo con noi, un ambulanza nuova, con la quale possiamo accedere ai vari servizi che chiaramente vi possono servire li abbiamo elencati, occupandoci dei trasferimenti per persone in disagio e per di piu che non possono raggiungere gli ospedali con mezzi propri, soprattutto anziani.

Con la nostra preparazione
possiamo garantire efficienza e rapidità per permettere di occupare il proprio umile tempo mantenendo nel servizio e nel progetto la base sulla quale abbiamo potuto imparare tutti noi cogliendone il sacrificio ma anche facendo lavoro di squadra e come si ha fatto sempre registrare in sostegni e nelle cure alle persone.

La nostra instancabile Associazione, si fa strada attraverso ambiti per poter migliorare in virtù di proposte anche di chi vorrebbe entrare a far parte di questa completa e seria prova di lavorare in gruppo.
Saremo lieti di accogliervi e di illustrarvi il nostro e il vostro percorso che farete con noi, per conoscerci, esprimersi ma anche consigliarci nuove tipologie di intervento.
Il tutto sarà utile e fondamentale per vivere e crescere in una responsabilità sempre più incisiva, attenta e nuova.

La nostra storia dovrà continuare a ricalcare ciò degli anni trascorsi nel ripercorrere con la propria anima il muoversi intorno a quello di estremamente valido per fare di un volontario, la figura più attenta, che protegga la sua bellezza di soccorritore e possa in qualche modo con la sua esperienza e verità alleviare veramente molte vite che hanno bisogno di noi.
Nella scelta ci esponiamo in prima persona e facciamo del nostro operato una missione comune.

Infine il nostro numero per contattarci è il seguente: 366 4303779      

Grazie, vi aspettiamo con immensa gioia, l’Associazione Volontari Agnosine-Bione ringrazia.

Angelo Lossi (un nuovo volontario)

Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
23/02/2008 00:00:00
A Bione e ad Agnosine a rischio le ambulanze Anche per il gruppo ambulanza di Agnosine e Bione è grave la carenza di volontari: si rischia di non garantire più il servizio. Di qui l’appello ai cittadini di Bione e a quelli di Agnosine, che potrebbero perdere il servizio d’urgenza.

21/03/2017 17:37:00
Ambulanza... di classe Gentile Direttore, gradiremmo avere un piccolo spazio sul Suo giornale online "Vallesabbianews" per poter ringraziare pubblicamente i nati nel 1976 di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie

15/02/2015 07:32:00
Volontari valsabbini, addio al 118 Niente più medico sull'ambulanza, ma neppure volontari. Areu non accoglie le istanze dell'associazione Volontari Ambulanza Valle Sabbia e loro si sfilano. Emergenze garantite "a gettone" solo fino a giugno


29/11/2016 08:19:00
Nuova ambulanza per Bagolino Sabato scorso, dopo 17 anni di attesa, i volontari dell'ambulanza di Bagolino, sono riusciti ad inaugurare una nuova autolettiga

04/04/2016 09:17:00
Nuova ambulanza per i volontari di Ponte Caffaro L'arrivo del nuovo automezzo è stato festeggiato questa domenica e per l'occasione i volontari hanno posato tutti per una foto davanti alla parrocchiale




Altre da Agnosine
19/04/2018

La Passione di Maria

Questo sabato, 21 aprile, ad Agnosine don Pietro e il Gruppo teatrale “Giovanni Paolo II” invitano la comunità ad una rappresentazione sacra unica e indimenticabile della Lauda di Jacopone da Todi

14/04/2018

Laura e Raffaele oggi sposi

Laurae Raffaele convoleranno a nozze questo sabato pomeriggio, a Sant'Andrea di Agnosine


12/04/2018

Viaggio alla diga del Vajont

C’è tempo fino a lunedì prossimo, 16 aprile, per iscriversi alla gita organizzata per il 26 maggio dall’agenzia Travel SIA in collaborazione con i Comuni di Agnosine, Odolo e Sabbio Chiese

09/04/2018

«Il buon vicinato» replica a Casto

Dopo il successo dell’incontro di Vestone, in occasione della Festa della Famiglia della parrocchia di Casto, Comero, Alone e Mura è in programma per questo mercoledì, 11 aprile, un’altra serata di testimonianze sull’affido leggero in Valle Sabbia

04/04/2018

Comuni al voto il 10 giugno

Fra i 18 comuni bresciani chiamati a rinnovare il sindaco e il consiglio comunale, oltre al capoluogo, ce ne sono anche due valsabbini: Agnosine e Barghe



13/03/2018

Sei nuovi Comuni ai blocchi di partenza

A partire da oggi, martedì 13 marzo, fino a martedì 27 sei nuovi Comuni valsabbini abbracceranno il nuovo progetto della raccolta differenziata. Si tratta di Provaglio Val Sabbia, Idro, Lavenone, Sabbio Chiese, Agnosine e Odolo  (2)

08/03/2018

Auguri a tutte le donne!

A tutte le donatrici e alle volontarie, che con passione e coraggio, dopo il lavoro, la famiglia e la casa, riescono e vogliono trovare anche il tempo per la solidarietà, Avis Agnosine Bione dedica un grande augurio

03/03/2018

Spaccio e corrente gratis

Divideva il fumo con adulti e minorenni e lo faceva in casa sua, rubando energia da un lampione. Un giovane marocchino di Agnosine è così finito nei guai (7)

02/03/2018

Ex Rivadossi, il sogno sarà presto realtà

Ora tutto è pronto per davvero: l’iter tecnico è concluso, ad aprile cominceranno i lavori che si concluderanno entro l’autunno e la voragine lasciata ad Agnosine dall’ex Rivadossi diventerà un parco (2)

01/03/2018

Tanti auguri Graziano

Tantissimi auguri a Graziano Bortolotti, di Agnosine, che proprio oggi, giovedì 1 marzo, spegne 58 candeline 

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia