Skin ADV
Domenica 22 Gennaio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]



 
    


Castello di Tenno

Castello di Tenno

di Eliana Lombardi



20.01.2017 Valsabbia

20.01.2017 Agnosine Valsabbia

21.01.2017 Bione Roè Volciano

21.01.2017 Muscoline

21.01.2017 Odolo Valtrompia

21.01.2017 Sabbio Chiese Prevalle

20.01.2017 Vestone

21.01.2017 Prevalle Salò Valsabbia Garda

20.01.2017 Gavardo Villanuova s/C Roè Volciano

20.01.2017 Storo



17 Dicembre 2016, 08.00
Barghe
Presentazione libri

Le cose belle che piacciono ai bambini

di Fabio Borghese
I bambini, i loro diritti, la loro educazione al centro del libro “Ai bambini piacciono le cose belle”, di Massimo Pesenti, presidente dalla Fism di Brescia che sarà presentato martedì 20 dicembre presso la scuola dell’infanzia di Barghe

“Quando i bambini sono accolti, amati, custoditi, tutelati, la società migliora, il mondo è più umano: la bellezza è il segreto per costruire un mondo più giusto, un mondo più vivibile per tutti, un mondo dove ogni bambino e ogni uomo si sentano a casa.
E voi bambini siete gli autentici custodi di questa bellezza, siete gli unici che con naturalezza, sapete scorgerla in ogni situazione che vivete e in ogni viso che incontrate.”


È questo il cuore del messaggio che Massimo Pesenti, presidente dalla Fism di Brescia, la federazione che unisce 260 scuole dell’infanzia paritarie, vuole lanciare con il suo libro “Ai bambini piacciono le cose belle”.

Il libro sarà presentato dall’autore martedì prossimo, 20 dicembre, alle 20.30, a Barghe, presso la scuola dell’infanzia “Mons. Montalbetti”.

L’incontro, introdotto e moderato da Giuseppe Grasso
, vedrà anche la presenza dell’onorevole Luigi Morgano, parlamentare europeo e segretario nazionale della Fism: un’occasione per far conoscere meglio la federazione.

Pesenti, come si legge nell’introduzione del libro, curata dallo stesso Grasso, “prende per mano e conduce in un viaggio che mette a dura prova credenze infondate, fa toccare con la punta delle dita i sogni di ogni singolo bambino e racconta la parte più bella il mondo che custodiscono”.

Un secolo di pedagogia. L’autore cerca di raccontare nelle pagine del libro un secolo tra pedagogia, educazione e storia, un mondo quello dell’educazione dell’infanzia, che ha spesso risentito di una non comprensione della propria ricchezza. Cerca di porre rimedio a questa lacuna raccontando i principali passaggi di questi anni, presentando gli insegnamenti di tanti maestri.

Da asilo a scuola dell’infanzia. Particolarmente interessante è il primo capitolo, in cui l’autore ripercorre un secolo di attenzione educativa all’infanzia, dal passaggio dal concetto di asilo a quello di scuola materna, per finire con quello di scuola dell’infanzia: una progressione anche terminologica che testimonia la sempre più spiccata centralità che nel processo educativo è andata assumendo la figura del bambino.

Diritti dei bambini. Le riflessioni e le ricostruzioni di Pesenti non mancano poi di parlare di diritti dei bambini, di relazione e gioco come elementi fondati dell’educazione dei più piccoli e della significativa esperienza di Seridò (che di fatto è sintesi efficace di molte delle sottolineature presenti in “Ai bambini piacciono le cose belle”).

Solidarietà. Oltre che interessante per gli aspetti che tratta, il libro di Massimo Pesenti ha una sorta di valore aggiunto: quello della solidarietà. Il ricavato della vendita, infatti, sarà interamente destinato alla costruzione di una scuola materna a Morrumbene, in Mozambico, che don Piero Marchetti Brevi, sacerdote fidei donum bresciano, sta realizzando per accogliere cinquanta bambini in età prescolare, dando loro l’opportunità di una serena crescita ludico-educativa.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/04/2016 09:21:00
Un libro per tutti Lunedì 25 aprile a Paitone una giornata dedicata alla promozione della lettura, alla presentazione di libri con un’attenzione particolare per i bambini e i ragazzi

29/04/2011 10:45:00
Seridò, i bambini, i giochi, la festa Apre oggi i battenti la quindicesima edizione della manifestazione dedicata ai bambini organizzata dall'Adasm-Fism, l'Associazione degli Asili e Delle Scuole Materne.

24/10/2014 09:14:00
Bambini al lavoro nella fucina Sarà presentato questo sabato pomeriggio nel teatro Splendor di Odolo il libro «El pütì de la stanga», di Pietro Pasini. Alle 15.30 l’inaugurazione del nuovo parco «Al Vrenda».

09/11/2015 15:23:00
«Tracce d'arte bresciana» Nel nuovo libro del critico d’arte Simone Fappanni, maestri e autori contemporanei anche Valsabbini in una raccolta illustrata di testi critici. La presentazione del volume venerdì 13 novembre alla biblioteca di Vestone

30/01/2010 09:00:00
“Progetto educativo” in cinque lingue L’Adasm Fism, l’associazione delle scuole dell’infanzia cattoliche della provincia di Brescia, ha predisposto anche in quattro lingue straniere le linee guida per favorire l’integrazione.



Altre da Barghe
22/01/2017

98 primavere per nonna Albina

Tanti auguri a nonna Albina Vitali, di Barghe, che oggi, 22 gennaio, spegne 98 candeline


16/01/2017

Tunì 'l pustì

Andrà in scena questo sabato 21 gennaio a Barghe lo spettacolo dedicato alla Grande Guerra che vedrà in scena la compagnia teatrale “Les Provagliens” ed il coro alpino “Rigoni Stern”

16/01/2017

Una corsa alla ricerca dei panettoni

Clima post natalizio nella trasferta a San Martino della Battaglia del Volley Barghe CSI misto per la seconda partita di ritorno (1)

10/01/2017

Paura e tanta fortuna a Barghe

Nell'incidente avvenuto lungo la tangenziale della Valle Sabbia quattro i veicoli coinvolti e due i feriti. Solo la velocità relativamente ridotta dei mezzi ha evitato che accadesse il peggio. Photogallery. VIDEO (3)



10/01/2017

Carambola all'uscita dalla galleria

Maxi tamponamento in tarda mattinata sulla tangenziale della Valle Sabbia in prossimità dell’uscita di Barghe a causa del fondo stradale ghiacciato

03/01/2017

Omissione di soccorso

Rischia un pesante capo d'imputazione il 37enne di Mazzano che, fra Barghe e Vestone, ha provocato un incidente e poi non si è fermato a constatare i danni. In un paio d'ore è stato rintracciato dagli agenti della Locale valsabbina

29/12/2016

Furgone del caffè «tostato» a Barghe

Si è fermato per sistemare alcune carte e in quel momento ha sentito odore di bruciato. E non c'è stato più nulla da fare: il furgone, con ciò che conteneva, è andato completamente distrutto



20/12/2016

I primi vent'anni di Chimic Garda Analisi e Rilievi di Barghe

Compie vent’anni proprio oggi, martedì 20 dicembre, un fiore all’occhiello del comparto chimico e biologico. Si trova a Barghe

19/12/2016

Volley Barghe misto, sempre in testa

Partita importante quella contro il Mens Libera Montichiari, per dimostrare che la concentrazione e la voglia di vincere che contraddistinguono la squadra valsabbina non devono mai mancare (2)

12/12/2016

237 fra Nozza e Ponte Re: si ricomincia

Strada viscida e l'auto finisce di sotto: è successo già tante volte lo scorso inverno, oppure quando la stagione si è fatta prodiga di piogge. Ed è successo di nuovo. Presto una soluzione (5)

Eventi

<<Gennaio 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia