21 Marzo 2017, 15.31
Bagolino Valsabbia
Chef per una notte

I primi sono valsabbini

di red.

Si chiama Ambra Marca, è una valsabbina di Bagolino ed è stata lei a sbaragliare l’agguerrita concorrenza partecipando con un gustoso primo piatto al concorso “Chef per una notte”, proposta del Giornale di Brescia

 
E insieme ad Ambra, a vincere, sono state tradizione, inventiva ed esperienza. 
 
Tradizione perché il suo “primo piatto” altro non era che una rivisitazione della “Pasta alla Bagossa”.
Una portata studiata rispettando gli ingredienti poveri dell'antica tradizione contadina: formaggio bagoss, pastom, cipolla. 
 
Inventiva i quanto gli elementi sono stati rielaborati da Ambra in chiave gourmet, con nuove tecniche di preparazione che hanno esaltato il gusto di ciascun ingrediente ed equilibrato il loro abbinamento: la grassezza delle nocciole di pastom e della fonduta al bagoss, bilanciata dall’acidità della salsa di pomodoro e addolcita da cipolle essiccate e pistilli di zafferano, preziosa spezia presente per tradizione anche nel formaggio stesso.
 
Esperienza perché i piatti di Ambra sono quelli rielaborati e proposti nella sua attività di Chef a domicilio.
 
«L’eno-gastronomia è una passione che mi accompagna da sempre e ritengo che il connubio tra gli eventi ed il cibo sia inscindibile, perciò continuo a coltivare con studio, formazione e dedizione questi “pilasti" fondamentali della mia professione di organizzatrice d'eventi» ci ha detto Ambra Marca, che è titolare di InScena Eventi.
 
La sua “Pasta alla Bagossa” è stata quindi ispirata dal territorio in cui Ambra vive, ricco com’è di tradizioni e di prodotti gastronomici di pregio.
 
La sua performance è stata esaltata nei giorni scorsi al Carlo Magno di Collebeato, dove ha avuto luogo la serata di gala che ha chiuso il concorso che l’ha annoverata fra i sette vincitori delle varie categorie.
 
Stuzzichino da aperitivo, antipasti, primi, secondi, verdure, uova, dessert.

I sette chef, fra i quali Ambra Marca, degna figlia di quella Valle Sabbia che è capace con la sua concretezza di vincere e di convincere, hanno cucinato per la soddisfazione di ben duecento commensali e per una giuria di chef stellati presieduta dal grande maestro pasticcere Iginio Massari. 
 


Commenti:
ID71491 - 21/03/2017 21:57:57 - (Iva) - Brava

Complimenti ancora una volta la Valsabbia tiene banco. Bravissima alla valsabbina Ambra che ha vinto. Congratulazioni. Iva Benetelli

ID71496 - 21/03/2017 22:39:02 - (Giacomino) - Hai fatto leccare i baffi

anche agli esperti, brava.

Aggiungi commento:
Vedi anche
08/02/2019 06:23

Con Ambra Marca un altro successo culinario bagosso Dal talent di Tv8, che ha confermato l’autenticità della cucina valsabbina, alle competizioni della Federazione Italiana Cuochi all’Expo di Riva del Garda

18/06/2019 07:00

«No food no event!» In uno slogan ecco la “filosofia” di Ambra Marca, fondatrice di InScena: azienda bresciana dal "dna" valsabbino, specializzata in organizzazione eventi e catering

09/02/2018 10:31

Medaglie d’oro Arte culinaria valsabbina in mostra e con eccellenti risultati, sotto l'egida della Federazione Italiana Cuochi, alla manifestazione fieristica gardesana che ha avuto luogo all’Expo Riva Hotel

02/02/2019 06:53

A tavola con Sara Ha vinto il titolo di migliore chef di cucina regionale italiana. Sara Scalvini ha sbaragliato tutti i concorrenti portando ad una vastissima platea di spettatori non solo la sua arte culinaria, ma il nome di Bagolino e la sua antica conoscenza e pratica della elaborazione dei cibi

11/01/2014 09:00

In cucina con lo chef Prender il via a febbraio un corso di cucina organizzato dalla biblioteca comunale di Villanuova con lo chef Piergiovanni Vivenzi



Altre da Bagolino
26/09/2020

La Carica dei 101

È passato un anno dal centenario del 2019, e la signora Deodata Melzani di Ponte Caffaro ha varcato la soglia dei 101 anni come se fosse trascorso un giorno anziché i 365 che l'hanno portata, in piena forma, all'invidiabile traguardo

19/09/2020

Tutte le cime benedette

Un desiderio realizzato quello di celebrare una messa in alta quota sulla cima più alta della Valle del Caffaro dove ha lasciato un’icona della Madonna di San Luca

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

17/09/2020

Festa «in differita» per i 101 anni di nonna Pasquina

Presso la casa di riposo di Bagolino una festa con amici e parenti, con tanto di torna e uno speciale augurio da parte del Coro Beorum di cui è una grande supporter
• VIDEO

16/09/2020

Problemi col trasporto studenti da Bagolino

Si è verificato un disguido con il servizio trasporto studenti di Bagolino diretti all’Istituto Polivalente di Idro

15/09/2020

Auguri nonno Lucio

Tanti auguri a nonno Lucio, di Bagolino, che oggi, 15 settembre, compie 74 anni

07/09/2020

I venti di Jacopo

Tanti auguri a Jacopo Melzani, di Ponte Caffaro, che proprio oggi, lunedì 7 settembre, compie i suoi primi 20 anni

07/09/2020

La Polisportiva Caffarese riprende le attività

L'associazione sportiva di Ponte Caffaro e Bagolino, nel rispetto delle norme anti contagio, riparte con le sue attività sportive e sociali, in particolare quelle della sezione Calcio

02/09/2020

«Il grande flagello Covid-19 a Bergamo e Brescia» nel libro di Massimo Tedeschi

Il libro del noto giornalista e scrittore bresciano sarà presentato a Bagolino questo sabato, 5 settembre, alle 20.45 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio

02/09/2020

Alla (ri)scoperta di Brescia, la Provincia dei tesori

Al via la campagna per la valorizzazione del patrimonio culturale bresciano promossa da Visit Brescia. Tra i percorsi previsti dal progetto ce n'è uno interamente dedicato alla Valle Sabbia