Skin ADV
Mercoledì 01 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










30.03.2020 Vobarno Garda Valtenesi

30.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Vestone

30.03.2020 Vestone Valsabbia

31.03.2020 Agnosine

31.03.2020 Agnosine Lavenone Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

01.04.2020 Gavardo Valsabbia Garda



22 Settembre 2009, 10.00
Vestone
Ricorrenze

Mazzi, dieci anni dopo


Il 22 settembre di 10 anni fa moriva Felice Mazzi, «il farmacista», che seppe diventare punto di riferimento della cultura, dell’associazionismo e del volontariato dell’alta Valle Sabbia.
 
Nato a Lugagnano di Sona nel 1927, Felice Mazzi compì gli studi classici nel capoluogo scaligero e successivamente frequentò la facoltà di farmacia dell’Università di Padova, laureandosi nel novembre del 1953.
Nelle ultime settimane di quello stesso anno giunse a Vestone con l’intenzione – come scrisse nella premessa di una delle sue pubblicazioni di storia valsabbina, di fermarsi  «solo il tempo necessario per fare un po’ di fortuna fra quei quattro montanari e ritornare a vivere a Verona».
Ma, ignaro del detto vestonese che recita:«chi beve l’acqua di Garibaldi è destinato a piantare radici a Vestone», nell’antica capitale valsabbina si fermò per tutta la vita.
 
Con il passare degli anni, il suo legame con Vestone e la Valle Sabbia divenne sempre più intenso tanto da spingerlo a conoscere in profondità il territorio sabbino in tutte le sue sfaccettature sociali e culturali.
Scrisse numerose pubblicazioni dedicate alla storia locale e all’epopea degli alpini bresciani in terra di Russia. Ma non solo: fu autore di saggi dedicati alla fauna, all’ambiente della Valle e fu tra i fondatori, in campo sociale, del gruppo Avis valsabbino e della sezione Aido.
 
A dieci anni dalla sua scomparsa ci piace ricordare la figura di Felice Mazzi per una sua opera ignorata dai più: tra gli anni Sessanta e Ottanta del ‘900, realizzò ben 18 preziosi album di grande formato - oggi custoditi presso la Biblioteca civica “Vaglia” di Vestone - che riportano anno dopo anno articoli di giornale, fotografie e disegni inediti di artisti quali Garosio, Tabarelli e Zucca.
Mazzi iniziò nel 1969 il suo viaggio nella cronaca valsabbina e proseguì fino a coprire interi decenni di storia: un’impresa senza precedenti dalla quale scaturirono album unici, scrupolosi come un censimento, fedeli come una fotografia, circostanziati come una testimonianza appassionata e sincera.
 
La Valle Sabbia che Mazzi raccontò nella pagine dei suoi album è quella che spazia dagli anni Cinquanta ai primi anni Ottanta, tra ricostruzione, boom economico e riconversione produttiva.
Una Valle che dovrebbe apparire ad uno sguardo contemporaneo antica e lontana ma che, al contrario, resiste alle mode e ai rovesci della cronaca.
Mazzi fu autore di un «reportage giornalistico» che non ha eguali nella tradizione bresciana: il nostro veronese fu animato da uno spirito di osservazione che ricorda i resoconti dei giornalisti che, nel secondo dopoguerra, attraverso la cronaca furono capaci di raccontare l’Italia.
 
I suoi album sono un omaggio sentito alla Valle Sabbia, sua terra d’adozione, e compongono, anno dopo anno, quel mosaico di notizie che illustrano e descrivono – come diceva Mazzi - «il cammino nel riscatto e nell’affermazione socio-economica» di questo lembo di terra bresciana.
 
Giancarlo Marchesi
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/09/2009 12:06:00
Sacerdoti, Parroci a Vestone nel XIX e XX secolo Riportiamo un articolo scritto per El Vistù da Felice Mazzi, il compianto farmacista scomparso dieci anni fa.

04/01/2008 00:00:00
Album Mazzi, un'enciclopedia valsabbina Vestone ha deciso di fare un omaggio a uno dei personaggi più importanti della sua storia recente: il «farmacista» per antonomasia Felice Mazzi.

25/11/2007 00:00:00
Omaggio a Felice Mazzi Lunedì 26 novembre è in programma il terzo e ultimo appuntamento con «Gente valsabbina», rassegna organizzata della Biblioteca «Ugo Vaglia» di Vestone, dove sarà presentato il progetto di digitalizzazione degli album di cronaca valsabbina di Felice Mazzi.

11/10/2007 00:00:00
Da Mazzi a Sant'Anna Cambio della guardia alla farmacia di Idro che da “Mazzi” diventa “Sant’Anna”. Dal primo di ottobre, infatti, non c’è più la gentilezza del dottor Tarcisio Mazzi a ritirare le ricette e a dispensare consigli e medicine.

29/09/2010 12:00:00
Il don Mazzi «rimandato» L'incontro con don Antonio Mazzi programmato per il 30 settembre a Villanuova sul Clisi non può avere luogo ed è stato rimandato a data da destinarsi.



Altre da Vestone
30/03/2020

Gli angeli delle Rsa

Una lettera di ringraziamento a chi ogni giorno si dà da fare fra le stanze e le corsie delle residenze per anziali. In particolare la Passerini di Nozza. Pubblichiamo volentieri


30/03/2020

Annullato il Grand Prix di corsa in montagna

A causa dell'emergenza sanitaria in corso salta la competizione di corsa in montagna che riuniva sei gare podistiche. Restano in programma singolarmente solo le ultime quattro competizioni


30/03/2020

Radio portatili per gli anziani

Non mancano gesti di attenzione per gli anziani ospiti delle case di riposo come quello realizzato con generosità dai Carabinieri di Vestone

27/03/2020

Gran successo per il dottor Bondoni

Congratulazioni a Erik Bondoni, di Vestone, per aver raggiunto la fine del suo percorso universitario con la votazione di 110 e Lode


 

20/03/2020

Primo denunciato dalla Locale

Si tratta di un ventenne di Roè salito fino a Vestone col pullman per bersi un aperitivo con gli amici. I controlli rivelano correttezza e responsabilità da parte dei commercianti valsabbini

20/03/2020

Valsir: produzione al 30%

A casa per due settimane tutti i collaboratori con problemi di salute o di famiglia, ma anche chi aveva semplicemente paura

20/03/2020

Fondital e Raffmetal, altra settimana di fermo

Le due aziende valsabbine del gruppo Silmar hanno preso la decisione con l'intento di tutelare lavoratori e famiglie


19/03/2020

Orario ridotto alla Rurale

Mantenere la continuità del servizio ottemperando alle disposizioni sull’emergenza, nel rispetto di operatori e clienti. Così si è regolata la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella. Ecco gli orari delle filiali valsabbine e della Valle del Chiese in vigore da questo giovedì


19/03/2020

I 37 di Gianpietro

Tantissimi auguri a Gianpietro di Nozza di Vestone che proprio oggi, giovedì 19 marzo, festeggia il suo 37° compleanno

15/03/2020

Vicini anche a distanza

Infonde gioia e soprattutto speranza il video diffuso in questi giorni dal Corpo Musicale di Vestone

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia