Skin ADV
Mercoledì 21 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






[Sal]


19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

20.11.2018 Casto Valsabbia

19.11.2018 Idro

19.11.2018 Valsabbia Provincia

20.11.2018 Mura Valsabbia

19.11.2018 Vobarno

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Villanuova s/C Provincia

19.11.2018 Provaglio VS

19.11.2018 Gavardo






04 Luglio 2018, 17.22
Vobarno
Lettere

La giunta si fermi e si confronti

di Ernesto Cadenelli
In merito all'accorpamento delle scuole vobarnesi, dopo aver rilevato la presa di posizione del Comitato genitori, riceviamo anche questa lettera

Alle numerose interpellanze presentate dalla opposizione “Insieme per Vobarno”, ai pronunciamenti critici di larga parte dei docenti, alla richiesta di chiarimento sulla sicurezza della scuola elementare da parte della dirigenza e ora alla lettera firmata da circa 500 genitori, la giunta fa orecchio da mercante e persevera nei suoi intendimenti.

Per la cronaca e bene ricordare che in tre anni (anzi due), l'attuale amministrazione è passata con estrema superficialità dal progetto per una centrale biomasse, al progetto per l'efficientamento energetico delle media, cui si è aggiunto quello per la messa a norma antisismica con conseguente idea di accorpamento delle due realtà scolastiche.
E' evidente che l'idea dell'accorpamento sia dettata dalla necessità di risparmio in quanto il mega progetto risulta enormemente costoso e non si conosce ancora quanto finanziamento a fondo perduto ci sarà.

Ma quel che la giunta si ostina a non cogliere sono le osservazioni di merito circostanziate che vengono fornite da più parti.
Non è in discussione se il progetto sia bello o sia rispettoso delle normative: E' sicuramente così.
Quel che non convince sono le ricadute pesantemente penalizzanti per le attività didattiche.
In sostanza comprimendo al massimo gli spazi, le due realtà in una non ci stanno.

Altra questione che va chiarita rapidamente è la questione sicurezza dell'edificio delle scuole elementari. Non è questione da poco dopo gli allarmismi diffusi a mani larghe da sindaco e giunta.
In paese è palpabile la preoccupazione dei genitori e non solo.
Le documentazioni esistenti ufficialmente non si conoscono, la nuova perizia deve essere tempestiva, costi quel che costi. Settembre arriva in un attimo e per quella data occorre sapere l'esito delle prove, e in caso di rischio la scuola elementare non può e non deve riaprire.
 
Mi auguro che l'esito sia tranquillizzante e che l'anno scolastico possa iniziare lì.

In caso contrario come si dice “...sarebbe una bella gatta da pelare per la giunta....avere due scuole da sistemare altrove...”.
Anche se dai primi commenti pubblicati su Vallesabbianews non vedo una grande preoccupazione da parte degli amministratori.

Tifando per l'ipotesi più ottimistica,
cioè che la perizia confermi le precedenti e l'edificio resti agibile e sicuro, verrebbe meno la ragione prima dell'accorpamento. A questo punto sarebbe meglio che la giunta scendesse dal piedistallo ed aprisse il confronto per esplorare altre strade e trovare le risorse necessarie ad migliorare da tutti i punti di vista l'attuale edificio delle elementari.

 Ovviamente condividendo l'intervento sulle scuole medie.

Ernesto Cadenelli - Vobarno 4 luglio 2018


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/04/2018 08:13:00
Ma quella scuola è sicura o no? Pubblichiamo una nuova lettera che riguarda i progetti di accorpamento delle scuole vobarnesi, che l'Amministrazione vorrebbe concludere alla svelta, adducendo opportunità finanziarie e ragioni di sicurezza


14/04/2018 16:53:00
Sull'accorpamento delle scuole di Vobarno Con riferimento alla lettera “a noi piace molto“ pubblicato l’11 aprile, spiace ancora una volta dover intervenire per portare il nostro contributo alla discussione sul progetto di accorpamento delle scuole

04/07/2018 07:47:00
Accorpamento scuole: i genitori «interrogano» Un lungo ed articolato documento quello predisposto dal Comitato genitori di Vobarno, che è stato sottoscritto da mezzo migliaio di persone


31/03/2018 08:29:00
Vobarno: l'accorpamento delle scuole non piace Ma l'Amministrazione comunale insiste: «Abbiamo a cuore la sicurezza di insegnanti e alunni ed abbiamo fondi per sistemare un solo stabile»


13/12/2017 09:14:00
Ringraziamento in Degagna Si sono ritrovati nella frazione vobarnese quest’anno, gli agricoltori della media valle Sabbia, per festeggiare la Provvidenza. VIDEO




Altre da Vobarno
20/11/2018

Al di sotto delle aspettative

Peggior Vobarno della stagione in questa 6^ giornata di campionato che perde malamente a Lallio contro una diretta concorrente a pari punti in classifica.

19/11/2018

La lunga storia della Chiesa di Alvar Aalto a Riola

Questo mercoledì sera al cinema di Vestone la proiezione del docufilm del regista valsabbino Roberto Ronchi e di Mara Corradi sulla costruzione dell'unica opera italiana di uno dei più grandi maestri del Movimento Moderno (1)

19/11/2018

L'annata storica del 1984

Un’occasione per rivedersi e festeggiare al gran completo alla festa di classe dei nati nel 1984 di Vobarno andata in scena sabato sera (1)

18/11/2018

Il destino della Biblioteca Civica Vobarnese

Stimolato dal contributo del prof. Fabrizio Galvagni, anche l’ex sindaco Carlo Panzera dice la sua sul destino della biblioteca di Vobarno (4)

18/11/2018

Volley Vobarno, vantaggio sprecato

Partita dalla doppia faccia per il Vobarno che disputa i primi due set da manuale, ma si fa rimontare malamente dalle bergamasche sprecando una vittoria alla propria portata

14/11/2018

Verso una biblioteca del futuro

Una bella collaborazione quella nata tra il Sistema bibliotecario e il Fablab valsabbino, che ha dato vita ad una serie di laboratori gratuiti nelle biblioteche del territorio. Tutte le informazioni e come partecipare 

14/11/2018

La vaca grisa e la biblioteca de Boaren

“I dis mia che ‘na vaca l’è grisa se la gh’a mia almeno en pel!”: non si dice che una mucca è grigia se non ha almeno un pelo (grigio). Così recita un vecchio proverbio bresciano... (3)

13/11/2018

La guerra alpina nel bresciano

Questo mercoledì sera a Vobarno una conferenza dedicata alla Prima guerra mondiale nel bresciano e sull’impiego degli Alpini sul fronte dell’Adamello

10/11/2018

Scontro in Variante

Lo scontro fra due auto è avvenuto poco fuori dalla galleria Prada, dalla parte di Sabbio Chiese. Strada chiusa per più di due ore. Grave un 27 enne di Sabbio Chiese (8)

08/11/2018

«A tutela della pubblica incolumità»

Troppi incidenti, anche gravi, sotto la galleria Prada, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, fra i territori di Sabbio Chiese e Vobarno. Il sindaco Luscia prende carta e penna e si rivolge a Provincia e Prefettura
(16)



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia