Skin ADV
Domenica 19 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



Riflessi sull'acqua

Riflessi sull'acqua

by Simonetta



18.11.2017 Gavardo

18.11.2017 Villanuova s/C

17.11.2017 Lavenone

17.11.2017

17.11.2017 Roè Volciano

19.11.2017 Villanuova s/C

17.11.2017 Vobarno

19.11.2017 Prevalle

18.11.2017 Giudicarie Storo

17.11.2017 Vobarno






03 Agosto 2014, 09.06
Vobarno
A Vobarno

Droga, due arresti in pochi giorni

di Salvo Mabini
I Carabinieri di Vobarno, in pochi giorni hanno arrestato due spacciatori. Uno ritenuto tale in seguito ad indagini è finito a Canton Mombello, l’altro sta aspettando da uomo libero il processo che avverrà a settembre

A finire nel carcere di Brescia un marocchino di 34 anni, residente a Vobarno, rintracciato ed arrestato il 31 luglio in esecuzione di ordinanza di custodia in carcere emessa dal gip del tribunale di Brescia.

A carico dell’uomo sono state riscontrate “dettagliate ed inconfutabili risultanze investigative, in ordine ad episodi di spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio”.
Episodi che sarebbero stati riscontrati e ben relazionati dagli inquirenti che hanno ritenuto esistessero i requisiti di gravità in ordine al di spaccio.

Il secondo a finire nei guai, sabato scorso, è stato un tunisino di 26 anni che i Carabinieri di Vobarno al comando del maresciallo Riccioni hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, pregiudicato per reati contro la persona, operaio, regolare in Italia, è stato pedinato ed osservato in Piazza Donatori di Sangue mentre cedeva della cocaina a un giovane del luogo.

I Carabinieri l’hanno bloccato mentre cercava di disfarsi di altre dosi per un totale di 5 grammi di cocaina.
L’arresto è stato convalidato e l’udienza rinviata al mese di settembre, mentre il giovane veniva liberato senza prescrizioni.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID48002 - 03/08/2014 09:26:36 (ric) RISORSE
RISORSE!!!!!!!


ID48004 - 03/08/2014 10:05:42 (Ernesto)
se il giovane del luogo non la comprava,,,,,,sarebbe ancora li che gira con le sue dosi,,,quindi,,


ID48005 - 03/08/2014 10:36:01 (sonia.c) parole sante erny!
ihih...niente domanda..niente offerta..ma chi saranno tutte queste risorse che si drogano? e se fossero..che sò! il chirurgo che deve operare ? il prestinaio? il banchiere?la barista? possibile? dove li manderemo? sull'isola di madagaskar? ma ric! sei rimasto ai "cappelloni"? aggiornati..ihih


ID48006 - 03/08/2014 12:15:55 (ric)
Se l'idiota non vendesse......il giovane non comprerebbe.....se i comunisti non depenalizzassero come hanno fatto lo spaccio quedto sarebbe in galera.....se fosse rimasto al suo paese un criminale in meno in giro......se ci fossero meno italioti che li difendono si vivrebbe meglio!!!!!! Quanti se.....certo e' che questo spaccia e se un giorno i miei figli si drogassero mi sentirei legittimato a prenderlo a mazzate (piu o meno metaforiche)... Se i VOSTRI figli si drogassrto sarebbe PER VOI COSA BUONA E GIUSTA!!!! Buona domenica comunisti buonisti!!!!!!!


ID48008 - 03/08/2014 12:48:10 (Ernesto)
a,,,se i tuoi figli si drogassero ,non ti chiederesti il perch o il percome,,,,,,,,daresti la colpa allo spacciatore!!!!!!grandeee,,pi comodo scaricare colpe o situazioni su altri!!!!buonadomenica diversamente comunista,,,


ID48011 - 03/08/2014 13:12:40 (sonio.a)
Il futuro del lavoro Nello spaccio e nelle piantagioni di Maria...poverini queste risorse..che devono fare?scappano dalla fame sapendo che qui qualcuno volente o no li accudir amorevolmente!chi glielo fa fare di cercar lavoro?in cambio ci porteranno ebola!


ID48012 - 03/08/2014 14:22:38 (armandoilias) per ric... come mai sei assentato qui?????...mi sentirei legittimato a prenderlo a mazzate tutti i spacciatori e i snffatori
http://www.vallesabbianews.it/notizie-it/(Vestone)-Hashish-e-marijuana,-nei-guai-un-barista-di-Vestone-29170.html


ID48013 - 03/08/2014 15:32:11 (Venturellimario)
X me questo Ernesto, visto che difende così bene gli spacciatori ha qualcosa da nascondere, sono forse colleghi?Soliti discorsi, la colpa è di chi consuma, non di chi la mette sul mercato, comica la faccenda se non fosse che molti ci lasciano la pelle


ID48014 - 03/08/2014 15:39:49 (FilippoIppo) x Venturellimario
E' più probabile che tu, Venturellimario, sia un consumatore (perchè sono più i consumatori che gli spacciatori). Statistiche a parte è sempre la richiesta che porta all'offerta: è la legge del mercato bellezza. Prova a vendere pettini ai calvi, vediamo se per comperarli se li fanno crescere, i capelli.


ID48015 - 03/08/2014 15:43:45 (sonio.a)
Il futuro che vogliono i comunisti quello di giovani cannaiolo che non pensano a nulla...che male vuoi facciano un paio di canne al di e un tiro di coca...giovani ebeti senza pensieri facili da condizionare!


ID48016 - 03/08/2014 15:48:59 (12) ric e venturelli
non pensate che se i vostri figli si drogassero forse sarebbe meglio iniziare a dare a loro le mazzate? E MAGARI SOLO SUCCESSIVAMENTE andare a cercare gli spacciatori.


ID48017 - 03/08/2014 15:51:01 (12) SONIA C.
per contro smettiamo di dare TUTTA la colpa agli acquirenti. se nessuno la vendesse non ci sarebbero drogati in giro. e magari se nessuno prodicesse le armi non ci sarebbero nemmeno le guerre. qui orami si pensa solo ai solti e non al bene delle persone.


ID48018 - 03/08/2014 15:52:38 (12) sonio c.
guarda che le piantagioni di maria sono in marocco! io ci sono stato. impressionante vedere le vecchiette do settantanni con una fascina di maria sulle spalle!!!


ID48019 - 03/08/2014 15:55:29 (12) filippo
a volde la domanda che non c'è viene creata. per esempio el case farmaceutiche hanno inventato prima gli antidepressivi tipo il prozzac e POI si è inventata al malattia che dovevano curare come il DAS disturbo da ansia sociale che appunto prima degli anni 80 nessuno aveva..


ID48020 - 03/08/2014 16:02:03 (12) x tutti voi falsi ipocriti
x esperienza personale in gioventù ho bazzicato in ambienti più o meno loschi. di droghe ne ho provate parecchie. SOLO PROVATE e quindi ne conosco effetti e tutto il resto. ho pure lavorato con uno spacciatore che quindi mi ha rivelato che nel paese faceva uso. FATEMI DIRE che sicuramente il 50% di voi o usa droghe o le vende. quindi tra chi scrive sicuramente c'è qualche assuntore. io distingurei BENE ANCEH TRA farsi una canna e farsi una striscia o bucarsi o impasticcarsi. una canna la metto alla stregua di una paio di birre o un paio di bicchieri di vino o a un paio di grappini. QUINDI attenzione a odiare le canne voi che tranquillamente bevete alcolici. è la stessa identica cosa. solo che in alto hanno deciso che una è legale e l'altra no.


ID48021 - 03/08/2014 16:04:35 (12) segue
fumare erba in svizzera o in olanda è normale e legale. bere alcolici negli anni cinquanta in America era illegale. quindi io prima di fare falsi moralismi ci penserei bene.l'ultilizzo delle restanti droghe invece lo considero rischioso, sia x gli effetti collaterali sulla salute che x le possibili alterazioni psichiche che possono dare


ID48022 - 03/08/2014 16:07:42 (12) comunisti e fascisti
sarà anche che i comunisti hanno depenalizzato ma di sicuro i cocainomani parlamentari di destra hanno ampiamente ringraziato. vi ricordate quella proposta che voleva i parlamentari che si sottoponessero volontariamente alle analisi antidroga??? come è finiata poi??? ricordate... anche li lestatistiche rimangono 50 e 50.... magari ho esagerato?? facciamo 40 e 60? cambia poco secondo me....


ID48024 - 03/08/2014 18:06:59 (bernardofreddi)
Ric, Sonio ecc., prima di sparare fregnacce su quelli che voi chiamate comunisti (cioè quelli che non vanno a ubriacarsi a Pontida con le corna in testa, o a venerare santo Silvio da Arcore, o peggio, non hanno in camera il busto del duce davanti a cui recitare le devozioni quotidiane), studiatevi la Storia: mai sentito parlare delle campagne dei socialisti un secolo fa per combattere l'alcolismo fra i lavoratori? e dei comunisti, quelli veri, che hanno estirpato l'uso dell'oppio in Cina?. Pannella e soci non hanno niente a che vedere con la sinistra, sono liberali (perdonatemi l'insulto).


ID48026 - 03/08/2014 18:18:09 (sonio.a)
I frequentatori dei centri sociali con le bandiere falci e martello o le magliette del che Guevara non mi sembrano di destra..a parte che non ho mai fumato nulla ne sniffato perci 12 io non sono ipocrita..lavoro con un ragazzo di 20 anni che dichiara apertamente di fumarsi spinelli tutti i giorni!il mio cane pi sveglio!sembra un ebete e ha le movenze di un bradipo!


ID48027 - 03/08/2014 19:00:41 (Tc) Ma...
..che cazzo signori la droga non ha colore politico e nemmeno idee politiche si pippa a dx come a sx quindi prima di giudicare...ma si puo' sentire ancora queste fregnacce nel 2014...condivido con 12 qualcosa,prima di demonizzare,bisogna distinguere...chissa' perche' la maria in America e in certi stati europei e legalmente autorizzata,in America per scopi terapeutici in Europa per scopi economici,morti di maria non se ne sono ancora sentite,logico e' una droga e l'abuso fa sempre male,ma non la si puo' metterla alla stregua di coca o ero o peggio ancora di quelle sintetiche devastanti che bruciano a vita il cervello...che insieme all'alcol che e' la vera droga per i nostri giovani provoca effetti orribili...prima causa di morte,seconda solo alla sigarette...droga legalizzata dove lo stato in queste 2 cose ha il suo introito...poi paghiamo milioni di eur per le pubblicita' progresso...quanta ipocrisia...ok finche' non cambiano le leggi e' reato,ma fino ad allora la pensero' cosi...


ID48030 - 03/08/2014 19:31:41 (sonia.c) x 12 io non parlo mai di "colpa".
semmai di "responsabilità"1 e trovo sconcertante che questa cosa venga sempre equivocata. ellamadonna! siamo adulti e responsabili o no? certo la gioventù è esposta a molti rischi! anche i pedofili ci sono in giro no? volete il mondo perfetto? volete il mondo sottovetro? si oscilla sempre fra la repressione e la giustificazione -negazione. ma parlare di responsbilizazione..oddio! abominio!la responsabilizazione fa rima con prevenzione! il punto non è solo il drogarsi.il punto è "gestirsi"! e questo vale per tuto! tuto può essere droga1 (anche il lavoro a volte) diamo a cesare quel che è di cesare qualche volta? hè?


ID48031 - 03/08/2014 20:22:17 (sonio.a)
Brava Sonia...drogarsi responsabilmente...bello slogan...rubare responsabilmente..impariamo dai ns governanti!


ID48032 - 03/08/2014 20:28:05 (Ernesto)
caro Venturelli i colleghi me li scelgo io e non tu,,,,,,secondo se ritieni che abbia qualcosa da nascondere,,,mettiti pure il cuore in pace,,,non sforzarti a pensare,,,,


ID48033 - 03/08/2014 20:28:26 (sonio.a)
Se si fa tutto responsabilmente si pu tollerare tutto!e vai


ID48034 - 03/08/2014 20:33:40 (sonia.c) bè! i nostri governanti hanio cosi tante responsabilità nelo "sfacelo itaglia" .
in primis :la diffusione di una droga potentissima e pericolossissima:l'ignoranza! loro ne sono consumatori abituali..certamente!..ma anche spacciatori impuniti..e torniamo alla famosa prevenzione:se la ri-conosci..la eviti..


ID48035 - 03/08/2014 20:42:21 (ric)
Bernardofreddi questo governo ha depenalizzato lo spaccio.....non e' certo di destra......e poi io, e qui respondo ad ernesto, se i miei figli si drogassero non direi che e' colpa di chi spaccia ma certamente non starei zitto ad aspettare che questi idioti che sono al governo adesso rintraccino lo spacciatore per premiarlo.....lo premierei io!!!!!!


ID48036 - 03/08/2014 20:43:22 (sonia.c) la parola toleranza non ti piace sonio?
cosa significa per tè? sopportare? no caro! non hai capito. vedi che ti droghi? (quela dei politici hè?) e poi ,vieni QUI


ID48037 - 03/08/2014 20:45:00 (sonia.c) a spacciarla?
cosi..impunemente? ihih (dai scherzo! ma anche no..)


ID48038 - 03/08/2014 20:47:24 (sonia.c) secondo tè ric..
perchè un giovane si droga? e farsi qualche domanda ogni tanto?


ID48039 - 03/08/2014 21:23:05 (12) sono.a. drogarsi responsabilmente
ainceramente conosco gente che acquista sostanze regolarmente e regolarmente fà delle festiccile, magari in baite private lontano dalla folla, senza ropere le balle a nessuno. questi "drogati" sinceramente NON mi danno x niente fastidio. lavorano onestamente e decidono poi di spendere parte dei loro soldi in questo tipo di divertimenti. PERCHE' CRITICARLI? che fastidio vi danno? quelli che danno fastidio sono quelli che non hanno i soldi x comprarla e allora vengono a rubare in casa a noi. oppure si drogano e poi si mettono al volante mettendo a rischio la vita di tutti. ma mi danno fastidio anche gli ubriachi che poi guidano o causano risse. e pure gli impasticcati che poi attaccano briga x un nonnulla.


ID48040 - 03/08/2014 21:27:03 (sonia.c) scusa sonio sono stata acida ..
ho sbagliato parola..e tu hai detto una cosa importante!si! tolleranza significa"sopportare". ma cosa intendi per:se si fa tutto responsabilmente si può tolleare tutto? se "responsabilità" significa:libertà. capacità di gestirsi..vuol dire che..forse.. non ti va bene di "sopportare" la libertà altrui?perchè? la libertà è una minaccia? perchè? forse la scambi con la "licenza" non aver paura! la libertà non è licenza di fare quel cacchio che si vuole con gli altri..ma solo con sè stessi..


ID48041 - 03/08/2014 21:29:03 (12)
PS. se non si è capito cìè anche chi non beve e non si droga ma comunque ruba in casa, picchia la moglie, violenta le ragazze. ci sono anche preti astemi che molestano i bambini. ripeto: una persona che magari coltiva 5-6 piante e poi se le fuma sul propeio divano mentre ride allegramente con altri 4 amici non credo sia un problema sociale. e gran parte dei drogati sono così. pps. x la cronaca io non faccio uso di sostanze, però ho una mente funzionante e prima di puntare il dito ragione sempre.


ID48042 - 03/08/2014 21:31:22 (ric)
Pienamente daccordo con te su questo commento


ID48043 - 03/08/2014 21:37:14 (12) ancora x sonio.a
scusa... non c'è l'ho con te... però anche io avevo un vicino che beveva molto. il mio cane era più sveglio di lui. e poi avevo un collega di lavoro che non fumava e non beveva. ma comunque il mio cane era più sveglio anche di lui. è comunque palese che uno non dovrebbe fumare e poi andare al lavoro. come ho detto una canna è come un paio di grappini. se il tuo collega si fà 3-4 canne al giorno è come se girasse perennemente sbronzo. il mio vicino ubriacone aveva ormai un tasso alcolemico perenne. lo stesso vale x i cannabinoidi. in sostanza a mio avviso in sè la droga presa x uso ricreativo non sarebbe un problema, il problema nasce quando a causa dell'abuso di tali sostanze l'utente assume comportamenti sociali scorretti. inotre ricordiamoci ce le droghe acutizzano problemi psicologici latenti


ID48044 - 03/08/2014 21:43:02 (12)
inotre ricordiamoci ce le droghe acutizzano problemi psicologici latenti: il caso di EMA che si è buttato nel chiese, probabilmente lui aveva già qualche disturbo a livello emotivo e l'abuso di droghe (e mi pare avesse preso addirittura un allucinogeno) e alcol gli ha annebbiato la ragione facendo emergere l'istinto suicida. avevo un'amica emotivamente depressa che quando fumava una canna iniziava ad andare in paranoia pesante accusando tutti di avercela con lei e pensando che tutti gli sparlassero alle spalle. gli ho consigliato VIVAMENTE di smettere. x contro a me il thc dava solo uno stato euforico. mai pensato di suicidarmi. mai pensato di fare a botte. mai pensato di correre in macchina. una roba di peace


ID48045 - 03/08/2014 21:52:01 (12)
una roba di peace


ID48046 - 03/08/2014 21:55:32 (12)
una roba di peace and love


ID48047 - 03/08/2014 21:56:28 (sonia.c) hai ragione 12..esi 2sente2 si percepisce da come scrivi questa tua inclinazione pacifica..
molto dipende dal perchè ci si droga..da come viviamo certe situazioni..dalla nostra "concezione di vita" ,dalla nostra "formazione intellettuale"e morale. ,dalla nostra emotività molto speso,sofferente...tutto alla fine ci riporta a noi stessi:a quello che siamo,a come viviamo,a quello che proviamo e ..sopratutto..pensiamo..e questo c'entra con le battute acide su certe politiche! i "sinistri" son meno portati ,proprio per formazione politica ,alla violenza1 altro che balle! mentre la destra SI NUTRE E COLTIVA la violenza!la sua ideologia è "intrinsicamente violenta" ! se ne fa vessillo e motivo di orgoglio!è già esas stessa una droga! cumpri?..


ID48048 - 03/08/2014 22:02:14 (12)
direi anche che la canapa indiandiana oltre al THC contiene anche il CBD che ha dato ottimi risultati nella cura delle crisi epilettiche. purtroppo a causa di questa chiusura mentale non ci sono sperimentazioni in atto e x procurarsi la marijuana si rischia l'arresto. ovviamente le case farmaceutiche ringraziano. ricordiamoci anche che fino a un secolo fà la canapa era una pianta largamente coltivata nel mondo i cui usi erano svariati. poi si è deciso che fosse illegale e.... beh... documentatevi da soli che così magari vi toglierete qualche tabù.


ID48049 - 03/08/2014 22:05:16 (12)
mio nonno qualche piantina c'è l'aveva sempre... dave i semi agli uccelli x farli cantare diceva... mah... chissà se assime al tabacco nella pipa ci metteva anche altro... secondo me si.... si sedeva la sul dosso dove poteva vedere la strada del bosco... accendeva la pipa... e cominciava a battere la ranza. passava ora la sul dos... fumava... batteva... fumava... guardava in lontanaza... batteva... e poi alla sera andava a controllare se nelle reti era entrato qualche uccellino.


ID48050 - 03/08/2014 22:14:42 (12) sonia.c.
ai ragionissimo tranne sul fatto di destra e sinistra che non centrano nulla. hitler era un violento. ma stalin credo abbia ucciso ancora più persone. PS. a una come te sonia cosiglio vivamente di NON fumare. sei la classica persona che inizierebbe a parlare a ruota libera e con la bocca impastata inizieresti a farfugliare allucinanti elucubrazioni mentali x ore e ore.... un consiglio: oltre che non drogarti diventa anche APOLITICA che è meglio. ho bazzicato x anni alla festa di radio onda d'urto-magazzino47... di gente di sinistra ne ho conosciuta tanta. sono come quelli di destra. UGUALI. ci sono i buoni e ci sono i violenti. io non credo nell'ideologia di partito. credo nelle idee delle persone. cisono idee giuste e idde sbagliate. se sono giuste non m'importa se vengono da dx o sx o dal centro. di solito le idde migliori vengono dal basso.


ID48051 - 03/08/2014 22:29:52 (sonia.c) caro 12..ma io non sonomai stata neanche tesserata! non mi sono mai occupata di politica ..
e no sonoindotrinata! proprio perchè le guardo "da fuori". la "sinistra" per mè non è quela ideologia di stalin.è quelo che ho assimilato negli anni dell'infanzia con la società che c'era allora! il 68 e tutto il resto. manco la conoscevo la destra finoa poco tempo fa..ma quando l'ho letta e vista rispecchiata nei comportamenti dei suoi elettori,ho capito che quello che sentivo "isintivamente" era giusto. non solo politicamente ma,umanamente! la sinistra è per mè,quella che ,come ideologia che rispetta l'umano e la sua libertà. non mi sono mai fatta nè mi farò ,perchè non ne ho bisogno.


ID48052 - 03/08/2014 22:44:45 (sonia.c) le idee di destra e di sinistra ..
sono PROFONDAMENTE DIVERSE..non sono losteso..la loro "radice" e motivazione ideologica è molto diversa! anzi! la politica 2alavora 2a nche a nstra insaputa"..se tu sei quelo che sei,lo devi anche,al atua "formazione politica! che non vuol dire necesariamente aver bazzicato attivamnte per centri socialie affini. queo che hai detto è u2semplicismo" pericoloso.è quelo che ha alimentato il movimento 5s. è qulo che non permette ainostri giovani di capire REALMENTE quali siano le differenze FONDAMENTALI tra qeste due visioni politiche che sono ,anche e sopratutto,di VITA. la destra è nemica della vita libera.è la sua natura conservatrice . scusa ma,su questo sbagli alla grande.la politica ci riguarda di più di quanto ci interessi..proprio perchè pretende di gestire la nostra vita ,mentre è cosi lontana dalla nostra vita e dal nostro vero bene.pensaci.


ID48053 - 03/08/2014 23:03:18 (sonia.c) um. mi son dimenticata della pagina di libera discussione.
a nostra disposizione.e anche voi a quanto pare..ci dobbiam fare l'abitudine..ihih ma è dificile..un discorso tira l'altro..uff..


ID48054 - 03/08/2014 23:24:52 (Venturellimario)
Ma si, droghiamoci tutti.Fuori di testa perennemente, giargia fatevi da fare, da domani nuovi clienti


ID48056 - 03/08/2014 23:52:52 (12) no mario
Il mio consiglio e' di non abusare di sostanze psicotrope. ne guadagna salute e portafogli. io ho smesso pure di fumare e cerco di bere con moderazione. raccomsndo anche di stare lontani dalle slot. le droghe vanno bene nel salame... e poco anche di quello che ha il colesterolo


ID48057 - 03/08/2014 23:57:58 (12) no sonia
La politica non mi ha insegnato niente. alla festa del centro sociale ci andavo solo x fumare. scusami ma mi infastidite. quando parlate di sx e dx


ID48058 - 04/08/2014 00:17:00 (ric)
Fastidio o no destra e sinistra sono due cose opposte fino a prova contraria......


ID48060 - 04/08/2014 00:26:37 (12)
Allora diciamo che mi da fastidio se uno bolla me o le mie idee di dx o di sx. io non sono ne di dx ne di sx. io sono valsabbino libero


ID48062 - 04/08/2014 07:18:11 (ric)
Nessuno dice niente infatti....sei uno dei pochi neutri....ciao


ID48063 - 04/08/2014 08:04:54 (sonia.c) caspita! lo dice persino ric!
visto? siamo d'accordo almeno su questo ,perchè è vero e lampante!tu 12, puoi anche decidere di essere "neutro" ma ,non lo puoi essere veramente.semplicemente fai quello che fanno molti.neghi quello che non conosci o non ti va. quello che è fuori dal tuo orizzonte o il tuo interesse non esiste? sei libero di ignorarlo!(come di fare qualsiasi altra cosa) ma,non è auspicabile consigliarlo o sbandierarlo come tipo di vita possibile. la vita e complessa e, cercare di capire è segno di saggezza e umiltà.e come ti ho detto,la destra e la sinistra le ho "studiate" indirettamente con esperienze di vita (nei comportamenti delle persone(che non è etichettare!)noi siamo frutto di tutto quello che ci circonda e che "assorbiamo" no?la politica (che non capivo)mi si è "decifrata"spiegata, leggendo come è fatto l'animo umano.vivendo insieme agli altri (come tutti)! "gli altri" hanno le loro idee e modelli di vita. la politica,appunto,


ID48064 - 04/08/2014 08:06:25 (sonia.c) appunto..
dà voce e forma ad un certo tipo di società.


ID48065 - 04/08/2014 08:15:05 (sonia.c) la politica e la religione ovvio..che è una forma di politica..
e non ci scaniamo per questo? non ci scontriamoe cerchiamo di "neutralizzare" le "idee" che sentiamo minacciose per il tipo di società in cui vogliamo vivere?se ric non vuole l'aborto libero e io si,non è uno scontro di visione politica della società? non esiste questo perchè non hai voglia di pensarci? ma se anche resti "dormiente" la società(noi) non dormiamo.viviamo ,lotiamo, e andiamo avanti.


ID48066 - 04/08/2014 08:36:17 (sonia.c) per restare in tema
avrei dovuto fare lesempio dele droghe libere..cosa credi? se la detra liberalzzasse le droghe,lo farebe con "il suo fine" la sua "idea" di "gestione "della società.che è sempre intrinsicamente repressivoe manipolatorio.QUESTO


ID48068 - 04/08/2014 08:41:44 (sonia.c) questo serve sapere.
di una politica: sapere che tipo di società vuole e come vuole otenerla.potrà usare i mezi che vuole,i più innocenti o condivisibili ma,DEVI sapere dove vuole andare a parare..e qusto vale per tutto. le idee e isuoi meccanismi,le motivazioni e i fini dele nostre ragioni-azioni. qusta è la vita e la società..e la politica.siamo noi mica fuffa! fine. saluti ..


ID48070 - 04/08/2014 09:16:30 (ric)
Gia finito?????


ID48071 - 04/08/2014 09:42:54 (sonia.c) no. ho dimenticato di rispondere a venturelli
solo questo reanqui..hai ragione anche tu. si ragiona no? si cerca di vedere le cose da tante angolazioni,proprio perchè sono complese! la nostra società è sempre più immatura e deresponsabilizzante! dare le droghe pesanti libere,è come dare un fucile ad un bambino. e torniamo alla cultura-politica ..quela di sinistra non è vero che vuole la gente "insensatamente libera" ma tutto il contrario! in generale,la cultura di destra"non ha fiducia" nelle libertà dell'uomo e nella sua autodeterminazione e,cosa più grave,per questo,non la educa. non puoi insegnare ciò che non conosci.la questione è aperta ..saluti e tirate fuori qualcosa voi che non siano frasi sibilline! non dovete avere paura di parlare.. e non dovete avere paura del mio giudizio.io non giudico:discuto.


ID48078 - 04/08/2014 12:17:49 (12) no no
secondo me sbagli. non puoi etichettare qualsiasi cosa dicendo che è di destra o di sinistra. o meglio: è inutile etichettare qualcosa come di destra o di sinistra. ci sono idee buone e idee sbagliate. riforme giuste e riforma ingiuste. leggi eque e ineque. politica corretta e scorretta. se poi le idde vengono da uno che siede a destra o asinistra in parlamento chissenefrega. schierarsi con una o l'altre ideologia implica condividere il buono e il cattivo di quella ideologia e porta a deviazioni tipo BR o nazi. convivere pacificamente e discutere senza alterarsi non è unìutopia. purtroppo finchè ci si divide tra destra e sinistra non si potrà mai andare avanti uniti.


ID48079 - 04/08/2014 12:20:21 (12) ric
se mi dai del neuto magari pensano che sono gay. i gay sono vengono da destra o di sinistra? secondo me arrivano da dietro all'ìmprovviso... ;)


ID48080 - 04/08/2014 12:30:41 (12) ps sonia
chi te lo dice che non posso essere neutro? e credimi che NON nego quello che non conosco e di cose fuori dal mio orizzonte c'è ne sono veramente poche. mi piace sperimentare e provare tutto (con le dovute eccezzioni). droghe le ho provate. inseguimenti con la polizia fatti. lavori di tutti i tipi in corso. centri sociali visitati. e pure ambienti di destrema destra. stefano saglia che ora gira x il broletto con la cravatta ai tempi era rappresentante studentesidella mia scuola. testa rasata e anfibi... ho fatto il militare. viaggi in macchina in europa e africa. ho visto amministratori creare buchi di bilancio occulti e far fallire una ditta. adesso mi manca il salto con l'elastico, una harley e spero di esserci x l'apocalisse.


ID48121 - 05/08/2014 11:52:40 (sonia.c) carissimo 12
non bisogna confondere "estremismo" con avere delle idee e convinzioni morali-etiche-politiche di vita ben precise. essere di "parte" ,avere dei punti fermi su certe tematiche che sono importanti o ,spesso,di vitale importanza è una cosa giusta..ad esempio:Ghandi ERA di parte! credeva fermamente nella non violenza no? la politica è anche mediazione, ma bisogna stare attenti e avere dei punti fermi su cui sarebbe auspicabile non "transigere".se tu sei una persona VERAMENTE pacifica(esempio) dovresti sapere PRIMA dove vanno certe strade,e RICONOSCERE le vie traverse che ti portano..fuori strada..se non vedi la differenza sostanziale fra le due poltiche in questione,sei "esposto" ..esposto al pericolo di sbagliare strada.guarda che è lo sbaglio più comune e pericoloso dei "moderati" ..stare con il lupo convincendosi che è un agnello..


ID48126 - 05/08/2014 13:25:44 (12)
ecco appunto... gandi era di parte ma... era di sinistra (che io sappia in india non c'è destra o sinistra)? non credo credesse nel governo che allore era un impero colonialiale. e se poi uno ha idee sia di destra che di sinistra cos'è? trasformista? indeciso? meticcio? di centro? io la politica non la capisco.... ma ti lascio con questa bella citazione di Ghandi: « Rifiutarsi di pagare le tasse è uno dei metodi più rapidi per sconfiggere un governo. »


ID48127 - 05/08/2014 13:29:04 (12) ps
non pagare le tasse è di sinistra o di destra? e le tangenti sono di sinistra o di destra? e i drogati? e i ledri? e ancora.... gli extracomunitari sono tutti di sinistra? e armandoilias?


ID48130 - 05/08/2014 13:40:33 (sonia.c) ti faccio l'esempio che preferisco.
le personea una certa politica? guidata da una certa idea di società?vedi? compro un libro perchè mi ispira.non conosco nulla :nè l'autore,nè l'argomento(vagamente) Carlo Sini:LA VERITà è U AVVENTURA. PERBACCO! CHE UOMO! CHE PERSONA UMILMENTE SENSIBILE..tò! è di sinistra..poi(ne potrei citare mille) un Massimo Recalcati:psicoterapeuta Lacaniano.vedo dei video.rimango colpita ...da tutto..vado avedere..tò! è di sinistra..vuole una terapia "alla portata economica di tutti" che costi meno e sia acessibile..(perchè sa quanto serve oggi più che mai) è un caso per tè? no.credimi.no.è quello che intendo per "cultura" di sinistra..è solo un esempio fra tanti..


ID48133 - 05/08/2014 15:04:34 (sonia.c) ho citato persone " colte"?
ma questo vale anche per le persone comuni. la "nostra" sinistra,dei "nostri" tempi di peace e love,ha "formato" un certo tipo di persone. persone che non sono state "indottrinate" ma," coltivate"! una sinistra che VOLEVA farle crescere indipendentemente dalla loro condizione economica o intellettuale.(i soldi non comprano saggezza! la miseria non rende "buoni" a "prescindere")ma ,sopratutto,la sinistra è un fatto emotivo:come ha deto Terzani:chi ha il cuore dalla parte giusta..quella che rispetta e ama l'uomo e la sua complesa umanità.che non ne ha paura..la sinistra e la destra come condizione e sensibilità emotiva. destra-conservatrice-paurosa.sinistra :libera ( e liberante)dalla schiavitù della paura. se vuoi continuare il discorso portiamolo di là..grazie.


ID48148 - 05/08/2014 19:14:06 (12)
no grazie fermiamoci qui... sono già mezzo indigesto. comunque ho letto la storia di ghandi.... sono andato a vedere e... tò: NON era di destra e nemmeno di sinistra. comunque qui siamo ampiamente Ot. nel caso scrivi nel blog


ID48150 - 05/08/2014 20:47:23 (sonio.a)
Sonia...rileggiti la storia della sinistra...che minchiate spari?sinistra uguale liberta'?la sinistra ama l'uomo e la libert?ma chi erano Stalin Tito pol pot e sicuramente ne dimentico altri...non parliamo poi del 68...se per te era un bel periodo...bo!


ID48156 - 05/08/2014 23:03:39 (Tc) sonio.a...
...lo era quello di Hitler,Mussolini...andiamo avanti?...Dai non si può partire da spaccio di droga,arrivare agli extracomunitari e finire sempre a parlare di dx o sx scannandoci per negot...costruiamo dialoghi,non uccidendo la notizia in se...o no?!


ID48163 - 06/08/2014 11:34:27 (12) giusto tc
daghel de capì... tornndo all'articolo io riassumo il mio pensiero così: se uno si copra stupefacenti e li usa x scopi ricreativi senza creare situazioni pericolose x gli altri è accettabile. in fin dei conti uno dovrebbe essere libero di fare le proprie scelte. così come c'è liberta di bere alcolici, fumare sigarette o prendere il viagra. da condannare invece chi assume droghe e poi si mette al volante o deve rubare x procurarsi i soldi. e lo stesso vale x chi si rovina con le macchinette o guida ubriaco.


ID48164 - 06/08/2014 11:37:27 (12)
spacciare droga è altresì da punire in quanto oltre a evadere le tasse diciamecolo chiaro: i pusher difficilmente si fanno la domanda se chi compra la loro droga ne farà uso ricreativo o abuso o se poi si butterà nel chiese. comunque ripeto: difficile che un paio di canne ti facciano questo effetto. altre droghe invece sono molto più pericoilose in questo senso x es. gli allucinogeni (lsd). infine coltivarsi un paio di piantine x uso personale dovrebbe essere tollerato, come è tollerato chi si fà la grappa in casa o chi mette un paio di reti x procurarsi gli uccelli x lo spiedo.


ID48217 - 07/08/2014 07:53:48 (bernardofreddi)
Sonia, a quanto pare la sua idea di sinistra non è la mia.Lei è nata nel '68, mentre io molto prima. La mia idea di sinistra è il primato della ragione contro tutte le forme di irrazionalismo (dal fanatismo religioso e ideologico alla pseudocultura da riviste patinate - oroscopo, staminali, padre pio -, dalle mode frichettone - peace and love, in un mondo pieno di tagliagole - alla droga); è la convinzione che la società serve per garantire a TUTTI una vita decente, non la possibilità di affermarsi a QUALCUNO (quello può farlo da solo, se ne è capace, ma non ai danni degli altri); è l'idea che la libertà non è anarchia, ma un insieme di diritti - ma anche di doveri - compatibili con il rispetto degli altri; sono i valori del lavoro, della cultura, della tolleranza. Le ricorda qualcosa? Il comunismo? No, semplicemente la Costituzione italiana.


ID48471 - 12/08/2014 09:47:02 (Lugi) Ludwig
Siete tutti dei finti moralisti perche' giudicate dall'alto al basso. E chi siete voi? Quelli che approvano gli alcolici perche' sono legali? Bravi! Beh, sappiate che un giovane che va a comprarsi della droga probabilmente e' perchè ne ha bisogno e perchè ha dei problemi. Sta cocaina sappiate che uccide e che provarla una volta può essere la fine. Dato che sono quasi sempre immigrati senza lavoro a procurarla, probabilmente dovrebbero smettere di distribuire gli immigrati di Lampedusa per tutto il territorio italiano. Che ne pensate? Pensate che faccia bene mettere in circolazione gente che non ha nulla da perdere? Di cosa vivrà? Potete parlare di educazione e quant'altro; ma ricordatevi che uno che cresce con educazione non beve nemmeno bevande alcoliche (perche' fanno male) nonostante siano legali.Piuttosto pensate ai Carabinieri che lavorano e che si ritrovano ad arrestare gli spacciatori e poi la legge fa in modo di averli liberi.. non c'è destra


ID48573 - 14/08/2014 14:48:10 (sonia.c) carissimo signor freddi..
la mia idea di sinistra coincide con la sua. evidentemente non riesco a spiegarmi bene se non lo ha capito neanche lei.e mi dispiace. x12,non ho detto che gandy era di sinistra.ho detto che "stava da una parte" quella della non violenza..che poi,questa,sia una forma di pensiero che si ritrova molto più spesso a sinistra,può essere un interessante discussione, ma l'ha già un pò spiegato freddi.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/01/2010 07:10:00
Dagli arresti domiciliari al carcere In tribunale hanno fatto bene i conti e per un 25enne marocchino agli arresti dominciliari in quel di Agnosine, si sono aperte le porte di Canton Mombello

16/04/2014 07:39:00
Quarto arresto, finalmente lo spacciatore finisce in galera In poco più di tre anni gli hanno messo le manette quattro volte e sempre per lo stesso tipo di reato. Questa volta però il 31enne marocchino domiciliato a Gavardo si sono aperte le porte del carcere

26/02/2017 07:30:00
Coppia di... spaccio Le indagini portate avanti dai carabinieri di Vobarno nell'ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno consentito di trarre in arresto una coppia di spacciatori


05/11/2017 08:31:00
Evade dai domiciliari e finisce in carcere Doveva essere a casa invece era al bar, “fatto” di coca e di alcol. 31enne domiciliato a Preseglie, finisce in carcere e a fine pena verrà espulso


12/10/2015 10:30:00
Cocaina: arresto con espulsione a Prevalle Nei guai un 32enne marocchino, sorpreso dai carabinieri di Gavardo con 15 dosi di cocaina. Accertata l’identità, è stato rimpatriato



Altre da Vobarno
17/11/2017

Volley Vobarno, brutta sconfitta

Ennesima sconfitta per le bresciane che cadono nella gara casalinga della 5^giornata di campionato sotto i colpi del fortissimo Lagaris Volano (Tn).

17/11/2017

A Vobarno il Campionato provinciale a coppie

Si svolgeranno questo sabato 18 novembre presso il bocciodromo di Vobarno le finali del Campionato Provinciale nelle specialità di coppia per le categorie A-B-C

16/11/2017

«Madame Bovary»

Sul palco del Teatro comunale di Vobarno questo sabato, 18 novembre, andrà in scena lo spettacolo tratto dal celebre romanzo di Flaubert, con la regia di Raffaello Malesci

16/11/2017

Ricordo di Andrea Barbiani

Mi ha sempre colpito, della personalità di Andrea Barbiani, il contrasto, netto, tra la mitezza dei suoi modi, quasi una ritrosia nell’apparire, e la profondità, la acutezza del suo essere e del suo agire...

16/11/2017

«Carissimo Andrea»

Solo poche parole per dire al Signore “Grazie”. Grazie per averlo dato alla sua Famiglia, Famiglia che hai lasciato come testamento della tua vita...

16/11/2017

Monica arriva a 29

Tanti auguri a Monica Fontana, di Carpeneda di Vobarno, che proprio oggi, giovedì 16 novembre, compie di suoi primi 29 anni


14/11/2017

Risultati progetto Bav e Agv

Questi i risultati delle ultime sfide sottorete delle squadre giovanili delle squadre di volley femminile di Barghe, Vobarno e dell'Alto Garda


14/11/2017

Porta a porta, come funziona

Prendono il via questo giovedì a Vobarno e nelle frazioni gli incontri informativi per la popolazione in vista del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti (3)

14/11/2017

Un nuovo presidente per la Irene Rubini Falck

Ha già preso “servizio” nei giorni scorsi il nuovo presidente della Fondazione vobarnese. Si tratta di Liberato Enzo Formisano. Rimpasto di competenze (4)

14/11/2017

Un minuto di silenzio

E’ stato chiesto dal sindaco Giuseppe Lancini all’inizio del Consiglio comunale, per onorare la figura di Andrea Barbiani (3)




Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia