Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Pensiero d'autunno

Pensiero d'autunno

di Gianfranco Fenoli



12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

13.12.2018 Vobarno

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

12.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Vobarno Gavardo






29 Novembre 2014, 06.00
Villanuova s/C
Incendio

Fiamme al Mercato coperto

di Cesare Fumana
Ha preso fuoco nelle tarda serata di ieri il Mercato comunale coperto di Bostone. Completamente distrutti alcuni stand e seriamente danneggiato il tetto della struttura

Un vasto incendio ha devastato ieri sera il Mercato comunale coperto di Villanuova sul Clisi. L’allarme è scattato attorno alle 21.30 e sul posto sono prontamente intervenute le autopompe dei Vigili del Fuoco di Salò e dei Vigili del Fuoco Volontari del Presidio di Cunettone che in un’ora sono riuscite a domare le fiamme.

L’incendio ha completamente incenerito quattro banchetti della corsia centrale del mercato. Proprio nei giorni scorsi, gli stand presenti nella struttura, una quindicina, erano stati raggruppati nella metà sinistra del capannone.
Sebbene il rogo abbia interessato solo una parte degli stand, il fumo, la fuliggine e l’acqua per spegnere l’incendio ha danneggiato anche buona parte degli stand vicini.
Anche parte della copertura del capannone, nella parte interessata dall’incendio, ha subito gravi danni. Nell’intervento anche i pompieri hanno scoperchiato un tratto del tetto per poter agire dall’alto.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di turno e il maresciallo Santonicola della Stazione di Gavardo, il sindaco di Villanuova Michele Zanardi ed altri amministratori villanovesi.
Costernato Carlo Dragoni, ideatore e gestore della struttura commerciale, subito accorso sul posto.
Alla spicciolata, man mano la notizia si diffondeva, sono arrivati anche i proprietari dei banchi del mercato e, solo al termine dell’intervento dei Vigili del fuoco, sono potuti entrare accompagnati dagli stessi per constatare la situazione e recuperare eventuali documenti.

Ignote al momento le cause dell’incendio. Tutte le ipotesi sono al vaglio dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri. Una risposta la potranno dare le immagini del circuito di videosorveglianza di cui è dotata la struttura.

Solo cinque mesi fa, a metà giugno, un incendio aveva interessato il tetto di un capannone di fianco al mercato coperto. Stavolta i danni sono molto maggiori, perché il rogo ha interessato proprio gli stand del mercato.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID52267 - 29/11/2014 09:07:12 (roberto74) triste epilogo...
....di un progetto nato male e finito peggio. In un anno i banchetti sono praticamente spariti ed entrare negli ultimi mesi nel mercato eta di una tristezza infinita. Qua e la i cartelli di chi aveva già chiuso con le indicazioni di dove poterli raggiungere altrove, altri che polemizzavano contro la gestione della struttura, del troppo caldo, e via dicendo...e con ieri sera possiamo definire conclusa questa avventura mai iniziata nel migliore dei modi....


ID52268 - 29/11/2014 10:26:21 (Oscar Rafone) auspichiamo che chi di dovere
faccia presto rimuovere quella provvisoria, irregolare, pericolosa, fastidiosa e ormai inutile rotonda di plastica di fonte al mercato coperto, ora che le fiamme (speriamo non di origine dolosa) hanno decretato la fine di questa ormai già esanime esperienza commerciale nell'ex lanificio di Gavardo.


ID52270 - 29/11/2014 13:12:28 (miky67)
non capisco cosa centra la rotonda col danno che hanno subito queste persone


ID52279 - 29/11/2014 23:09:47 (vanpelt) Autocombustione ?
Con la speranza che il ripetersi di questi episodi non rientri in un fenomeno assai più preoccupante:http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/03/300-fuochi-nella-conca-doro-della-ndrangheta-in-lombardia-ma-nessuno-denuncia/314587/Dal punto di vista urbanistico, è più che mai necessaria una riflessione, e qualche indicazione più realistica, sul riutilizzo dell'area ex Lanificio, dopo la bufala del parco acquatico di otto anni fa: il Comune, se c'è, dovrebbe battere un colpo, anzichè continuare a mandare i pompieri.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/06/2014 07:06:00
Accidentale il rogo di Bostone Le immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso grazie alle quali sono sorvegliati gli ingressi del Mercato Comunale Coperto di Villanuova, hanno escluso il dolo nell'incendio divampato a Bostone venerdì sera
Ex Grignasco, al rogo un porticato


30/11/2014 07:00:00
Origine dolosa? Stando ai primi accertamenti da parte dei tecnici dei Vigili del fuoco, l’incendio del mercato coperto di Villanuova si sarebbe sprigionato da quattro focolai in quattro punti diversi della struttura

14/06/2014 00:01:00
Ex Grignasco, al rogo un porticato Distrutto dalle fiamme un magazzino aperto per cassette e bancali. Il veloce l'intervento dei soccorritori ha scongiurato che venisse coinvolta la struttura del mercato comunale coperto
Photogallery


09/12/2014 13:39:00
Chi la dura la vince Come una moderna fenice, rinasce dalle sue ceneri il Mercato coperto di Bostone e riapre da oggi. Tutti i giorni dalle 9 alle 19


14/06/2014 08:07:00
Emozioni bio Cambio di passo al Mercato Comunale Coperto di Villanuova sul Clisi. Entro la fine dell’anno la prima fase di un’evoluzione che punta a farlo diventare la “Casa Italiana dei Prodotti Biologici”



Altre da Villanuova s/C
12/12/2018

Aspettando Santa Lucia

La Santa più amata dai bambini farà tappa, nella giornata di oggi – 12 dicembre – in diversi paesi valsabbini. Non mancheranno, come da tradizione, tè, vin brulè, cioccolata calda e piccoli doni  

11/12/2018

Derby al Sabbio

Dopo quello dei ragazzi del Villanuova, ecco il resoconto dell’attesissimo derby valsabbino anche dal punto di vista della squadra di mister Scatoli

10/12/2018

Dentro l'autismo

Questo martedì sera nella sala consiliare di Villanuova sul Clisi un incontro per conoscere meglio questo disturbo comportamentale con gli esperti della Cogess (2)

10/12/2018

Al Volley Sabbio il derby valsabbino di serie C

Partita combattuta fino alla fine fra i ragazzi di mister Scatoli e quelli di mister Caldera e Zanaglio, con una gran prova di carattere dei secondi contro i favoriti della vigilia

07/12/2018

Senza patente, ma ugualmente a spasso

Uno in auto che va a sbattere, l’altro con la moto che tenta anche di investire un agente. Entrambi sono stati intercettati e denunciati dalla Locale della Valle Sabbia (4)

07/12/2018

Corsi per tutti

Al via a partire dalla prossima settimana i corsi del FabLab Valle Sabbia di Villanuova sul Clisi: serigrafia, cucito creativo, Arduino e fotografia digitale

07/12/2018

«Naso elettronico» per controlli alimentari e inquinamento

C’è un’impronta valsabbina nel “naso elettronico” sviluppato dall’Università degli Studi di Brescia che sta attirando l’interesse di grandi aziende (1)

06/12/2018

«La voce potente della poesia»

Il piccolo festival poetico promosso dall’associazione “La rosa e la spina” si conclude questa domenica, 9 dicembre, con un reading dei poeti che hanno dedicato i loro scritti al tema del cambiamento 

06/12/2018

Il lavoro oggi e domani

Si è concluso alle Medie di Villanuova sul Clisi, il tour di tre serate organizzato dal Comitato di zona Aib Garda e Valle Sabbia in altrettante scuole

04/12/2018

Taglio del nastro per la nuova mensa

Sabato alla presenza di alunni e genitori l’inaugurazione ufficiale della nuova mensa della scuola primaria di Villanuova sul Clisi



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia