Skin ADV
Martedì 17 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



16.10.2017 Agnosine

16.10.2017 Prevalle Valtenesi

15.10.2017 Vestone

16.10.2017 Vobarno Valsabbia

16.10.2017 Bagolino

15.10.2017 Barghe Preseglie

16.10.2017 Roè Volciano

15.10.2017 Prevalle

15.10.2017 Gavardo

15.10.2017 Muscoline






13 Febbraio 2009, 00.00
Valsabbia - C
Fisco

Lotta all’evasione via web


Grazie all’uso di Internet, si rafforzano i controlli incrociati di Comuni e Agenzia delle Entrate per scovare i casi più eclatanti di frode fiscale. Da oggi gli evasori hanno un nuovo nemico da temere.
Povero in canna ma con lo yacht intestato? Sarà sempre più difficile. Da oggi, infatti, gli evasori hanno un nuovo nemico da temere: i Comuni. Parte infatti un sistema di segnalazione all’Amministrazione finanziaria che consentirà di mettere sotto controllo i casi più eclatanti.
Così, tra intrecci di dati (come fa Sogei) e un uso massiccio di Internet (sempre più implementato dall’Agenzia delle Entrate) si potenzia il grande-fratello anti evasione. Un fenomeno-monstre, quello dell’evasione che, secondo gli ultimi dati, ammonterebbe complessivamente a oltre 200 miliardi con una possibilità di recupero, per le casse dello Stato, di circa 80-90 miliardi. Più o meno l’intero pacchetto di aiuti promesso dal Governo agli italiani per far ripartire l’economia e uscire dalla crisi economica.

Rapporto diretto con il territorio
La lotta all’evasione è così da anni il pallino di ogni nuova Amministrazione e oggi, nel caso specifico, viene allargata anche ai Comuni, che più di altre amministrazioni hanno un rapporto diretto con il territorio. In quest’ottica, si iscrive il provvedimento varato ieri dall’Agenzia delle Entrate: viene assegnato ai Comuni un «potere segnaletico» che viaggia esclusivamente via web, con notevoli vantaggi in termini di tempi, sicurezza e costi.
Solo dopo un ulteriore vaglio dei dati, l’Ufficio delle Entrate potrà richiedere all’ente locale, che ha già trasmesso in via telematica la segnalazione, di inviare anche la documentazione cartacea. Qui parte la vera «trappola», l’incrocio dei dati: i Comuni, attraverso il canale telematico Siatel, avranno accesso, in modalità protetta e tracciata, ai dati dell’anagrafe tributaria che riguardano i contratti di somministrazione di luce, gas e acqua, quelli di locazione, i bonifici bancari e postali per ristrutturazioni edilizie e le informazioni sulle denunce di successione di immobili. Incrociando queste informazioni con quelle già in loro possesso, gli enti locali verificano la posizione contributiva del cittadino e segnalano alle Entrate gli eventuali elementi utili alla lotta all’evasione intercettati.

Scambio di informazioni
In questo scambio di informazioni i Comuni, tramite la procedura telematica, segnalano all’Amministrazione finanziaria i contribuenti con un’elevata capacità contributiva che adottano comportamenti potenzialmente evasivi, soprattutto nei settori immobiliare, del commercio, dell’edilizia e delle libere professioni. La sinergia Fisco-Comuni, inoltre, spiegano i tecnici delle Entrate, consente di individuare facilmente coloro che dichiarano residenze fittizie all’estero per motivi di convenienza fiscale o che, pur non risultando iscritti all’anagrafe residenti all’estero, usufruiscono di servizi comunali o beneficiano di riduzioni fiscali non spettanti.
L’Amministrazione fiscale punta così a tenere il fiato sul collo ai contribuenti non onesti e, per farlo, si affida sempre di più al web. È in quest’ottica che lavora la Sogei: attualmente vengono trasmesse al suo sistema oltre 30 diverse tipologie di comunicazioni: utenze (telefoniche, idriche, elettriche, gas), licenze e concessioni, albi professionali, contratti assicurativi, appalti pubblici. Nel 2008, Sogei ha organizzato oltre 20mila diverse trasmissioni telematiche pari a oltre 132milioni di comunicazioni.

Fonte: Giornale di Brescia
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/11/2009 09:00:00
I Comuni antievasione Un accordo fra Comuni e Agenzia delle Entrate permetterà un maggiore controllo contro l’evasione fiscale con vantaggi per gli enti locali

11/04/2017 09:29:00
Da luglio il fisco accerterà via Pec  Messo a punto dall'Agenzia delle Entrate, il nuovo servizio sarà attivo dal 1° luglio, ma non per tutti...

08/02/2012 08:00:00
Movimenti bancari liberamente accessibili al fisco La lotta all’evasione fiscale si avvale anche di un nuovo provvedimento che consente al fisco di conoscere i movimenti bancari dei contribuenti.

19/08/2013 09:44:00
In funzione da oggi il nuovo redditometro L'agenzia delle entrate 'accende' il nuovo sistema dei controlli, che oltre a dati più affidabili e certi (incrociando 128 banche dati), dovrebbe offrire anche più garanzie ai contribuenti

16/07/2010 11:00:00
L'Agenzia delle entrate di Salò recupera 6 milioni Commissione tributaria di Brescia ha dato ragione all’Agenzia delle entrate di Salò in merito a tre contenziosi col fisco.



Altre da Valsabbia
16/10/2017

Avis'Got Talent

È un progetto rivolto ai giovani e alle scuole quello pensato dall’Avis valsabbino, inserito in SocialValsability, il concorso ideato ed organizzato da Banca Valsabbina per sostenere le associazioni

16/10/2017

Buon compleanno

50 anni di Marvon, 30 di Valsir e 25 di Oli. Il patron Andrea Niboli, con la sua grande famiglia, sabato scorso ha festeggiato alla grande

14/10/2017

Il cielo visto dall'osservatorio di Cima Rest

Sarà inaugurata questo sabato pomeriggio a Gavardo la mostra itinerante dedicata all’astronomia che toccherà poi le biblioteche della Valle Sabbia e del Garda, coinvolgendo i bambini della primaria


14/10/2017

Brescia - Giudicarie, per ora è no alla ferrovia

Non ha trovato consenso nella giunta trentina il progetto, rilanciato dal consigliere provinciale Degasperi, di un collegamento ferroviario fra Trento e Brescia attraverso la Valle Sabbia e le Giudicarie (8)

12/10/2017

Percorsi formativi: 80 mila euro dalla Rurale

La Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella investe nella realizzazione di progetti in ambito formativo, culturale e sociale e per investimenti materiali. Il termine di presentazione per enti ed associazioni è fissato per il 6 novembre


12/10/2017

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

12/10/2017

Gestire ambienti di gioco, ecco come

Ellegi Service propone un corso per gestori di sale da gioco e locali con apparecchiature per il gioco d'azzardo. Una formazione obbligatoria per legge, la stessa che prevede onerose sanzioni per chi non vi partecipa


11/10/2017

Alzheimer: più autonomia e meno farmaci? Si può

Fondazione Passerini e Gruppo di ricerca geriatrica di Brescia insieme, da più di un anno, per tentare di dare delle risposte al dramma che vivono ospiti e famiglie quando vengono colpiti dalle malattie della memoria


11/10/2017

In Lapponia con Area Viaggi

Dal 10 al 14 dicembre Babbo Natale ti aspetta. E col programma "Classic" di 4 giorni e 3 notti c'è la possibilità di partire anche il 7 e il 14 dicembre. Una proposta di Area Viaggi


10/10/2017

Rischio alluvioni, qual è la situazione in Valle Sabbia?

Secondo i dati dell'Ispra sono quattro i Comuni valsabbini a maggior rischio di alluvioni, per un totale stimato di 3882 abitanti residenti in zone potenzialmente rischiose

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia