Skin ADV
Mercoledì 24 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Scorcio di Gavardo

Scorcio di Gavardo

di Massimo Schivalocchi



22.10.2018 Gavardo Vallio Terme

22.10.2018 Roè Volciano

23.10.2018 Gavardo

23.10.2018 Lavenone

23.10.2018 Vestone

23.10.2018 Provaglio VS

22.10.2018 Vestone

23.10.2018 Villanuova s/C Valsabbia

22.10.2018 Valsabbia Roè Volciano

23.10.2018 Odolo



05 Agosto 2018, 08.00
Val del Chiese Storo
Parrocchie

Passaggio di testimone

di Aldo Pasquazzo
Padre Artemio Uberti a breve lascerà le Parrocchie di Pieve di Bono e Valdaone. A farsi carico dell'Unità pastorale “Madonna delle Grazie” sarà don Vincenzo Lupoli 

Domenica 2 settembre, alle ore 16, a Pieve di Bono padre Artemio Uberti lascerà la gestione parrocchiale dell'Unità pastorale “Madonna delle Grazie”. Gli succederà don Vicenzo Lupoli, già arciprete di Condino, che - oltre all'Unità pastorale “Sacra Famiglia” - dovrà condurre complessivamente ben dieci parrocchie, più la curazia di Por, per quasi 5000 fedeli. 
 
Un'unica cerimonia, quella del “passaggio di testimone”, a cui dovrebbero presenziare anche il vescovo Tisi e il vicario generale monsignor Saiani.
 
Nel frattempo, don Vincenzo continuerà ad avvalersi della collaborazione e del supporto di don Michele Canestrini - al momento residente a Cimego – nonché, da settembre, anche di don Giuseppe Caldera, che di anni ne ha 75 e che abiterà a Creto, nella casa canonica ora occupata da padre Uberti. 
 
Don Caldera, originario di Santa Croce nel Bleggio, era fino a qualche tempo fa direttore del Centro Missionario di Trento.
Padre Uberti , originario del rione San Paolo in quel di Brescia, era approdato all'arcipretale di Santa Giustina il 4 ottobre del 2004 e proveniva dal Cile, dove era stato missionario. “Ho preso in carico in maniera consecutiva – spiega il religioso - ben sei parrocchie e una curazia. Ora, a 75 anni compiuti, sono stato designato come padre spirituale al Pontificio Collegio di San Pietro, di cui fa parte anche la Propaganda Fide. In quell'ambito sarò quotidianamente a contatto con 140 giovani seminaristi provenienti da Asia e Africa”.
 
Don Lupoli, che tra qualche mese prenderà possesso della  rinnovata casa canonica adiacente la Pieve di Santa Maria, fa anche intendere che tra qualche anno la sua attuale sede potrebbe essere la sola operante nell'ambito dell'intero decanato. Tradotto in altre parole, significa che tra Pieve di Bono, Valdaone, Borgo Chiese e Storo ci sarà un solo prete - a Condino - e qualche collaboratore mobile.
 
Negli anni '60 Storo era considerata un'autentica fucina di vocazioni. In seminario – per gli amanti delle statistiche -  c'era allora come direttore monsignor Salvatore Scalvini, che riposa ormai da anni a Besozzo, nel varesotto. Insieme all'arciprete dell'epoca don Vigilio Flabbi, egli aveva incoraggiato ad entrare in seminario un elevato numero di seminaristi, buona parte dei quali erano poi stati consacrati. 
 
Ora quel fortunato ciclo si è di fatto esaurito. A Condino come arciprete decano c'era allora don Modesto Lunelli, originario di Calavino. Lo assecondavano come cappellani i compianti don Alessandro Tasin prima, don Carmelo Francesconi poi, e per ultimo don Italo Baldo.

Nelle foto, di Mario Demuzio, il bresciano padre Artemio Uberti  
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/09/2018 07:00:00
Passaggio di testimone Oggi pomeriggio don Vincenzo Lupoli farà il suo ingresso nella chiesa arcipretale di Santa Giustina di Creto per assumere la guida anche dell’Unità pastorale Madonna delle Grazie di Pieve di Bono - Valdaone, dopo la partenza di padre Artemio Uberti


03/09/2018 10:15:00
Un parroco per due Unità pastorali Ieri nella chiesa di Santa Giustina di Pieve di Bono il commosso saluto a padre Artemio Uberti e il benvenuto a don Vincenzo Lupoli, che ora dovrà guidare due unità pastorali con dodici chiese


09/06/2016 11:45:00
Esperienze pastorali in Valle Sabbia Fra i nove sacerdoti novelli che saranno ordinati sabato in cattedrale non c’è nessun valsabbino, ma molti hanno svolto negli anni di formazione il servizio pastorale nelle parrocchie della Valle Sabbia

27/06/2016 09:26:00
Festeggiati 50 e 40 anni di vita sacerdotale L'Unità pastorale Sacra Famiglia ha celebrato ieri a Condino gli anniversari di ordinazione del frate cappuccino Giorgio Antonio Butterini e di don Giorgio Gabos

12/12/2014 10:00:00
Nasce l'unità pastorale Madonna della Rocca In questi giorni il vescovo di Brescia è a Vobarno per degli incontri in vista della nascita dell’unione fra le sei parrocchie vobarnesi. Domenica la solenne celebrazione per la costituzione



Altre da Val del Chiese
18/10/2018

Si ribalta col Quad e finisce all'ospedale

L’incidente a Condino, causa perdita di aderenza e conseguente scarrocciamento del motoveicolo a quattro ruote. A farne le spese un 39 enne della zona


18/10/2018

Alla Novafiltri cresce l'occupazione

A meno di un anno dal suo insediamento a Darzo, i dipendenti dell'azienda sono già saliti a quota 20. Un numero destinato ad aumentare  (1)

17/10/2018

Un manager americano dal cuore castellano

Si tratta di Mario Tarolli, originario di Castel Condino ed emigrato alla fine degli anni Cinquanta negli Stati Uniti, dove ha fatto carriera con onestà e determinazione 

16/10/2018

Al Pieve di Bono il Trofeo «Esperia»

La quinta edizione del torneo per Pulcini è stata disputata la scorsa domenica a Rovere della Luna. Il Pieve di Bono ha vinto ai rigori contro il Levico 

15/10/2018

Raccolte di stagione ad Agri 90

Buona la raccolta di castagne che viaggia attorno ai 30 quintali. Soddisfacente anche l'andamento riguardante il mais e gallette a differenza di quello delle patate che invece riscontra un calo del 20%

15/10/2018

«Lanzi Lodron», una tradizione di successo

Si è conclusa anche per quest'anno la rievocazione storica a cura dell'associazione culturale “Lebrac”, impegnata a divulgare la storia e le tradizioni delle Giudicarie 

13/10/2018

Campo da gioco non omologato

La struttura del Palastor non è praticabile e allora la squadra della Settaurense Calcio a 5 deve forzatamente emigrare a Roncone

13/10/2018

Il castello di Bondone

Un maniero che domina il lago d'Idro, la Rocca d'Anfo e la Valle del Chiese meridionale e affonda le sue radici in un passato illustre

11/10/2018

80.000 euro per progetti e investimenti

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella attiva due bandi per il sostegno ad enti ed associazioni del proprio territorio in ambito formativo, culturale, sociale e per investimenti materiali


11/10/2018

Bondone apre le porte ai visitatori

Anche il Comune trentino si prepara ad accogliere residenti e turisti in occasione della giornata dedicata alla scoperta dei borghi più belli d'Italia 



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia