Skin ADV
Mercoledì 20 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

19.06.2018 Idro

19.06.2018 Val del Chiese Storo

18.06.2018 Capovalle

18.06.2018 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

19.06.2018 Gavardo

18.06.2018 Idro Valsabbia

18.06.2018 Vobarno

19.06.2018 Vallio Terme





25 Maggio 2018, 10.20
Val del Chiese
Incontri

Orso a Bondo

di Aldo Pasquazzo
Lo scorso mercoledì sera alcuni abitanti di Bondo e Breguzzo si sono improvvisamente imbattuti nell'animale, fortunatamente mansueto 

“Non aveva un atteggiamento aggressivo, era di dimensioni – e certamente di peso - abbastanza consistenti e lo scorso mercoledì sera, poco dopo le 20, se lo sono ritrovato davanti in momenti diversi ben tre persone. L'orso prima ha transitato lungo la strada  che tra i poderi porta da Bondo alla Madonna del Lares; poi ha sostato nelle vicinanze della piscicoltura di Claudio Valenti e infine si è spostato a Breguzzo, incamminandosi lungo la statale 237 del Caffaro, evitando di farsi investire da due auto in corsa”.
 
A parlare è lo stesso Valenti, la cui piscicoltura si trova nella zona    denominata Fianaa, a Bondo paese. Il tutto si è verificato lo scorso mercoledì sera tra le 20 e le 20.30.
 
“A quell'ora due paesani, Daniele Gazzaroli e Luca Bonenti, stavano correndo lungo quella strada interrata, quando si sono imbattuti nell'animale che, ai lati del tracciato, li stava tranquillamente osservando. Sono stati loro ad allertarmi, e così poco dopo, girovagando nel mio podere, anch'io ho intravisto l'orso dietro la piscicoltura, quasi mi stesse aspettando. A quel punto mi sono fatto coraggio e ho cercato di avvicinarmi per immortalarlo, ma lui ha preferito allontanarsi a passo spedito”. 
 
Successivamente altre testimonianze hanno descritto la presenza dell'animale a Breguzzo, e in questi giorni la vicenda è stata spesso oggetto di conversazione, considerando che l'orso ha transitato nell'abitato di due paesi vicini in maniera quasi del tutto indisturbata. “Non capita di frequente di imbattersi in simili incontri, specialmente in paese” raccontava l'altro giorno una signora di Breguzzo, che dalla finestra ha assistito al transito del plantigrado.
 
Anche gli automobilisti che percorrendo la statale se lo sono trovato quasi all'altezza del cofano qualche timore lo hanno avuto, ma l'animale si è rapidamente girato su se stesso, cambiando direzione.  
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76140 - 25/05/2018 12:14:17 (Tc)
l'hanno introdotto? Han preso i soldi dall'Europa per introdurlo? Hanno fatto le loro valutazioni? Ecco aspettiamoci qualcosa prima o poi e in caso chi paghera'? Finche' preda trote o galline e sta lontano dai centri abitati e' una cosa,ma quando si avvicina troppo e' e resta sempre un animale selvatico,in zone ormai fortemente antropizzate...ma l'han voluto reintrodurre...e' un orsacchiotto no? Innocuo,scappa sempre...tempo al tempo...


ID76157 - 25/05/2018 17:27:49 (parcifes)
Quindi tu cosa proporresti?


ID76158 - 25/05/2018 17:57:49 (Tc) parcifes...
non c'e' piu' niente da proporre...si pagheran i danni che fara',il problema che li pagheremo noi...la cosa doveva essere gestita meglio gia' dall'inizio,in un territorio piccolo e fortemente antropizzato come il Trentino non era da reintrodurre questa specie potenzialmente pericolosa,prelevando poi esemplari sloveni o croati,pagati fior di milioni e gia' persi con 2 esemplari ammmazzati,l'orso non sta fermo,ha bisogno di spazi enormi,percorre molti km per farlo,tutto l'arco alpino italiano ormai e' troppo pieno di nostre attivita' e avverra' il contatto tra le specie prima o poi e per entrambe non sara' piacevole,o va via l'uomo e le sue molteplici attivita' lavorative,sportive e turistiche o va via l'orso,insieme la convivenza allo stato attuale delle cose e' inconcepibile,lo sanno bene anche quelli del famoso progetto,ma non lo ammetteranno mai...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/12/2014 17:45:00
Incendio in Val Breguzzo Danni per circa 80 - 100 mila euro quelli subiti da un edificio rurale di due piani , non molto lontano dal rifugio Limes. Non è escluso il dolo

17/03/2013 14:06:00
Torna l'orso di San Romedio Il parco faunistico di San Romedio, nel Comune di Coredo in Val di Non, torna ad ospitare un orso. Si tratta di Bruno, che 18 anni fa era stato catturato in Abruzzo

19/09/2015 09:47:00
Una parete di arrampicata all'Adventure Park Il parco attrezzato di Val di Breguzzo sarà presto dotato di una torre di legno a uso sportivo da adibire a parete di arrampicata sportiva

12/07/2014 08:02:00
Breguzzo all'uncinetto Di questi tempi, soprattutto per le donne è davvero difficile trovare un'occupazione. E c'è di mezzo la famiglia è anche peggio. Guardate un po' cosa si sono inventate a breguzzo Milena e Fulgida

20/04/2012 07:00:00
Tracce d'orso Poco più su di Valle Dorizzo, l'addetto bagosso allo spazzaneve, ha trovato le tracce fresche di un esemplare di orso bruno.



Altre da Val del Chiese
19/06/2018

Impigliata nella cassa continua

L’incredibile infortunio ad una giovane donna che stava effettuando un’operazione bancaria allo sportello storese della Valsabbina. Si è trovata con la mano destra impigliata. Per liberarla sono interveniti i pompieri


18/06/2018

Cassonetti a Ponte Caffaro

«Da tempo i cassonetti di Ponte Caffaro sono diventati la discarica dell'alta Valsabbia e del basso Trentino» ci scrive un lettore, che ci invia anche questa fotografia (4)

16/06/2018

Giudicarie Valsabbia Paganella e Saone, fusione fatta

La firma fra i presidenti delle due Casse rurali sancisce la fusione dei due istituti di credito che avrà decorrenza effettiva dal 1° luglio

15/06/2018

Orso in Valdaone

L'animale, probabilmente lo stesso avvistato la scorsa settimana, ha ucciso quattro maiali in un'azienda alla periferia di Praso 

15/06/2018

In Settaurense arriva la Scuola Calcio

La società sportiva punta sulla formazione dei più giovani e apre le iscrizioni per la stagione sportiva 2018/2019 


12/06/2018

Storo in musica con il «concertone»

Ben 250 i musicisti che hanno partecipato al tradizionale evento, lo scorso sabato. Tra i pezzi più applauditi gli Inni al Trentino e alle Giudicarie

12/06/2018

Al forte Larino la «Giornata del disertore»

Torna sabato prossimo al forte Larino a Lardaro l’evento organizzato dall’associazione Doc (Direzione ostinata e contraria) per commemorare in forma alternativa e senza retorica il primo conflitto mondiale (1)



11/06/2018

Tutto pronto per la Baitoni - Bondone

La prossima domenica, 17 giugno, sarà animata dall'ormai tradizionale prova motoristica organizzata dalla scuderia Racing Team Quercia a cui è abbiato il quarto Memorial “Graziano Scalmazzini”

07/06/2018

Incursione allo Sporting di Baitoni

In meno di un mese ben quattro i furti nei bar della zona. Anche stavolta nel mirino dei soliti ignoti slot e cambiamonete

07/06/2018

Tutto pronto per gli «Over 100»

Si terrà questo sabato, 9 giugno, a “La Pozza” di Roncone la tradizionale iniziativa gastronomica ideata quasi mezzo secolo fa da Redento Zulberti e da allora mai interrotta
 

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia