Skin ADV
Martedì 16 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








14.10.2018 Provaglio VS

14.10.2018 Idro Capovalle

14.10.2018 Vobarno

15.10.2018 Salò Valsabbia Garda

15.10.2018 Vobarno

15.10.2018 Vestone

16.10.2018 Serle

14.10.2018 Bagolino

16.10.2018 Gavardo

15.10.2018 Val del Chiese Storo



25 Maggio 2018, 10.20
Val del Chiese
Incontri

Orso a Bondo

di Aldo Pasquazzo
Lo scorso mercoledì sera alcuni abitanti di Bondo e Breguzzo si sono improvvisamente imbattuti nell'animale, fortunatamente mansueto 

“Non aveva un atteggiamento aggressivo, era di dimensioni – e certamente di peso - abbastanza consistenti e lo scorso mercoledì sera, poco dopo le 20, se lo sono ritrovato davanti in momenti diversi ben tre persone. L'orso prima ha transitato lungo la strada  che tra i poderi porta da Bondo alla Madonna del Lares; poi ha sostato nelle vicinanze della piscicoltura di Claudio Valenti e infine si è spostato a Breguzzo, incamminandosi lungo la statale 237 del Caffaro, evitando di farsi investire da due auto in corsa”.
 
A parlare è lo stesso Valenti, la cui piscicoltura si trova nella zona    denominata Fianaa, a Bondo paese. Il tutto si è verificato lo scorso mercoledì sera tra le 20 e le 20.30.
 
“A quell'ora due paesani, Daniele Gazzaroli e Luca Bonenti, stavano correndo lungo quella strada interrata, quando si sono imbattuti nell'animale che, ai lati del tracciato, li stava tranquillamente osservando. Sono stati loro ad allertarmi, e così poco dopo, girovagando nel mio podere, anch'io ho intravisto l'orso dietro la piscicoltura, quasi mi stesse aspettando. A quel punto mi sono fatto coraggio e ho cercato di avvicinarmi per immortalarlo, ma lui ha preferito allontanarsi a passo spedito”. 
 
Successivamente altre testimonianze hanno descritto la presenza dell'animale a Breguzzo, e in questi giorni la vicenda è stata spesso oggetto di conversazione, considerando che l'orso ha transitato nell'abitato di due paesi vicini in maniera quasi del tutto indisturbata. “Non capita di frequente di imbattersi in simili incontri, specialmente in paese” raccontava l'altro giorno una signora di Breguzzo, che dalla finestra ha assistito al transito del plantigrado.
 
Anche gli automobilisti che percorrendo la statale se lo sono trovato quasi all'altezza del cofano qualche timore lo hanno avuto, ma l'animale si è rapidamente girato su se stesso, cambiando direzione.  
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76140 - 25/05/2018 12:14:17 (Tc)
l'hanno introdotto? Han preso i soldi dall'Europa per introdurlo? Hanno fatto le loro valutazioni? Ecco aspettiamoci qualcosa prima o poi e in caso chi paghera'? Finche' preda trote o galline e sta lontano dai centri abitati e' una cosa,ma quando si avvicina troppo e' e resta sempre un animale selvatico,in zone ormai fortemente antropizzate...ma l'han voluto reintrodurre...e' un orsacchiotto no? Innocuo,scappa sempre...tempo al tempo...


ID76157 - 25/05/2018 17:27:49 (parcifes)
Quindi tu cosa proporresti?


ID76158 - 25/05/2018 17:57:49 (Tc) parcifes...
non c'e' piu' niente da proporre...si pagheran i danni che fara',il problema che li pagheremo noi...la cosa doveva essere gestita meglio gia' dall'inizio,in un territorio piccolo e fortemente antropizzato come il Trentino non era da reintrodurre questa specie potenzialmente pericolosa,prelevando poi esemplari sloveni o croati,pagati fior di milioni e gia' persi con 2 esemplari ammmazzati,l'orso non sta fermo,ha bisogno di spazi enormi,percorre molti km per farlo,tutto l'arco alpino italiano ormai e' troppo pieno di nostre attivita' e avverra' il contatto tra le specie prima o poi e per entrambe non sara' piacevole,o va via l'uomo e le sue molteplici attivita' lavorative,sportive e turistiche o va via l'orso,insieme la convivenza allo stato attuale delle cose e' inconcepibile,lo sanno bene anche quelli del famoso progetto,ma non lo ammetteranno mai...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/12/2014 17:45:00
Incendio in Val Breguzzo Danni per circa 80 - 100 mila euro quelli subiti da un edificio rurale di due piani , non molto lontano dal rifugio Limes. Non è escluso il dolo

09/09/2018 20:58:00
Incontro ravvicinato Un orso, ripreso mentre trotterellava in mezzo alla strada, a Roncone


17/03/2013 14:06:00
Torna l'orso di San Romedio Il parco faunistico di San Romedio, nel Comune di Coredo in Val di Non, torna ad ospitare un orso. Si tratta di Bruno, che 18 anni fa era stato catturato in Abruzzo

19/09/2015 09:47:00
Una parete di arrampicata all'Adventure Park Il parco attrezzato di Val di Breguzzo sarà presto dotato di una torre di legno a uso sportivo da adibire a parete di arrampicata sportiva

12/07/2014 08:02:00
Breguzzo all'uncinetto Di questi tempi, soprattutto per le donne è davvero difficile trovare un'occupazione. E c'è di mezzo la famiglia è anche peggio. Guardate un po' cosa si sono inventate a breguzzo Milena e Fulgida



Altre da Val del Chiese
16/10/2018

Al Pieve di Bono il Trofeo «Esperia»

La quinta edizione del torneo per Pulcini è stata disputata la scorsa domenica a Rovere della Luna. Il Pieve di Bono ha vinto ai rigori contro il Levico 

15/10/2018

Raccolte di stagione ad Agri 90

Buona la raccolta di castagne che viaggia attorno ai 30 quintali. Soddisfacente anche l'andamento riguardante il mais e gallette a differenza di quello delle patate che invece riscontra un calo del 20%

15/10/2018

«Lanzi Lodron», una tradizione di successo

Si è conclusa anche per quest'anno la rievocazione storica a cura dell'associazione culturale “Lebrac”, impegnata a divulgare la storia e le tradizioni delle Giudicarie 

13/10/2018

Campo da gioco non omologato

La struttura del Palastor non è praticabile e allora la squadra della Settaurense Calcio a 5 deve forzatamente emigrare a Roncone

13/10/2018

Il castello di Bondone

Un maniero che domina il lago d'Idro, la Rocca d'Anfo e la Valle del Chiese meridionale e affonda le sue radici in un passato illustre

11/10/2018

80.000 euro per progetti e investimenti

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella attiva due bandi per il sostegno ad enti ed associazioni del proprio territorio in ambito formativo, culturale, sociale e per investimenti materiali

11/10/2018

Bondone apre le porte ai visitatori

Anche il Comune trentino si prepara ad accogliere residenti e turisti in occasione della giornata dedicata alla scoperta dei borghi più belli d'Italia 

06/10/2018

L'ultimo saluto a Vittorino

Sono stati celebrati ieri – venerdì – a Pieve di Bono i funerali di Vittorino Tarolli, l'insegnante, storico e scrittore originario di Castel Condino 

04/10/2018

Ricordo di Vittorino Tarolli

Già vice e poi presidente dell'ente Bim del Chiese, l'insegnante originario di Castel Condino si è spento oggi dopo anni di malattia. Questo venerdì a Pieve di Bono i funerali 


03/10/2018

Falciato lungo la 237 del Caffaro

E’ saltato all’improvviso sulla strada per attraversarla e l’automobilista non ha potuto fare nulla per evitarlo (6)



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia