Skin ADV
Lunedì 19 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

17.02.2018 Casto

17.02.2018 Vestone

17.02.2018 Vobarno Vallio Terme Serle Paitone Valsabbia

18.02.2018 Villanuova s/C

18.02.2018

17.02.2018 Storo

17.02.2018 Vestone Sabbio Chiese Valsabbia

18.02.2018 Storo

17.02.2018 Giudicarie Storo






13 Aprile 2017, 23.37
Sabbio Chiese
Aggressione

Doppio pestaggio a Sabbio

di red.
Nel giro di due ore soccorritori dell'ambulanza e carabinieri, sono dovuti intervenire due volte, a Sabbio Chiese, a causa di pestaggi. Due episodi che sarebbero collegati fra loro
 
Il primo ad avere la peggio è stato un 49enne di Sabbio Chiese, brutalmente aggredito questa sera intorno alle 20:40 al luna park, che come ogni anno ha sistemato i suoi intrattenimenti lungo via Caduti.
L'uomo  avrebbe rimediato diversi traumi alla testa, al volto e al torace, pestato a calci e pugni da un gruppo di ragazzi.

L'hanno soccorso i volontari di Pronto Emergenza giunti sul posto da Odolo ed i professionisti dell'infermierizzata arrivata da Nozza.
Per lui si è reso necessario il ricovero nel reparto maxillofacciale del Civile di Brescia, dove è giunto con codice giallo.

Tempo un paio d'ore e ad essere preso a pugni è stato un ragazzo di 17 anni, sempre di Sabbio Chiese, picchiato in una strada laterale di via XX Settembre, dove si stava probabilemnte nascondendo in compagnia di un amico, un altro giovane, questo di Vestone.

In questo caso, secondo le prime indiscrezioni, l'aggressore sarebbe stato il fratello della vittima del primo pestaggio, che dopo averli cercati a lungo, avrebbe rintracciato i responsabili, o quelli ritenuti tali, per dare loro una lezione, calmandosi dopo averne conciato uno per le feste.

Il giovane è stato ricoverato a Gavardo, con codice di gravità inizialmente "verde" e poi divenuto anch'esso "giallo" e sempre con un'ambulanza di Pronto Emergenza.
Sulla vicenda stanno facendo luce i carabinieri, intervenuti sul posto con una pattuglia per ricostruire entrambi gli episodi, verificare se e cosa li collega ed acquisire gli elementi utili ad individuarne i responsabili.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71739 - 14/04/2017 21:54:00 (Effemme) E DIRE TUTTA LA VERITA' ???
GUARDA CASO NON E' STATO SCRITTO CHE A FARE IL BARBARO PESTAGGIO E' STATO UN GRUPPO DI IMMIGRATI-PROFUGHI-AFRICANI CHE NOI OSPITIAMO E MANTENIAMO!!! IL CODICE CON CUI LA VITTIMA E' STATA PORTATA AL PRONTO SOCCORSO E' ROSSO!!! MEDITATE ITALIANI MEDITATE...


ID71740 - 14/04/2017 22:17:04 (Tc) Effeemme...
Sei veramente certo che siano profughi e non altro? Sei veramente certo che siano stati loro per primi ad innescare il tutto? Se sei veramente certo,spiega meglio come sono andati realmente i fatti,assumendoti naturalmente le tue responsabilita' di cio' che dici...


ID71741 - 14/04/2017 22:33:34 (CN) Prima di parlare...
Qualcuno dovrebbe spiegarti la differenza tra straniero- immigrato- profugo etc...Da quel che so i profughi che ospitate a Sabbio non danno nessun problema, anzi...Quindi, consiglio spassionato: prima di parlare e incolpare persone che non centrano niente, prova a riflettere..


ID71742 - 14/04/2017 23:08:43 (PETER72)
Dove ci sono le giostre c'ė sempre intenso "movimento" alla Bud


ID71743 - 14/04/2017 23:12:29 (PETER72)
...Bud Spencer e Terence Hill; presto appuntamento anche in bassa valle. E poi tra birra e salsiccia qualche cedro aiuta magari poi a digerire...


ID71744 - 15/04/2017 08:29:06 (ubaldo) Caro sig. Effemme
Le assicuro che dire "tutta la verità" è esercizio assai difficile. Noi possiamo al massimo evitare di raccontare delle balle, come invece fa lei. Non so se si trattasse di immigrati o profughi, oppure di persone che vengono da lei mantenute. Il codice di ricovero però era GIALLO, tanto che, salvo complicazioni, i giorni di prognosi, per entrambi i "pesati" sono stati meno di 20. Tragga lei da solo le sue conclusioni, nella speranza che a meditare siano italiani e anche non.


ID71745 - 15/04/2017 08:33:00 (ubaldo) Caro signor PETER72
Affermare, come fa lei, che "dove ci sono le giostre c'è sempre..." è come dire che che dove ci sono i bar ci sono gli ubriaconi o che dove ci sono le strade ci sono gli incidenti. Non è certo colpa delle giostre, dei bar o delle strade, come lei vorrebbe, mi pare, far intendere.


ID71751 - 15/04/2017 12:57:14 (PETER72) Effettivamente...
le giostre non hanno alcuna colpa, bensí la colpa ce l'hanno certi tipi di soggetti che le frequentano e soprattutto il come purtroppo le frequentano, questo vale per le giostre, i bar, le strade e tutti i luoghi pubblici. Se poi vogliamo affermare che durante certe manifestazioni non ci sia un incremento di episodi di spaccio, furti, borseggi, risse o peggio, le notizie della cronaca locale mi sembra illustrino e dimostrino spesso ampiamente il contrario



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/04/2017 08:38:00
Futili i motivi, feriti non gravi Non ci sarebbe luogo a procedere d'ufficio per il doppio episodio di violenza registrato nella serata di giovedì a Sabbio Chiese. I due "pestati" avrebbero infatti rimediato entrambi meno di 20 giorni di prognosi

01/05/2017 07:42:00
In rianimazione dopo il pestaggio Braccato dal branco, raggiunto e picchiato, con tale violenza da finire in Rianimazione al Civile. E' successo nella notte fra sabato e domenica al Plaza di Roè Volciano

26/04/2014 14:56:00
Sabbio Chiese mischia le carte Con "Sabbio Chiese, tradizione e rinnovamento" ci prova il vicesindaco Onorio Luscia.
Cambio della guardia invece in "Insieme per Sabbio", fra il sindaco uscente e il suo assessore Germano Bonomi


25/09/2015 14:40:00
A Sabbio Chiese torna «Festinstrada» Domenica 27 settembre, a partire dalle 15, le vie di Sabbio Chiese accoglieranno spettacoli e artisti in un pomeriggio di festa e divertimento

27/06/2014 08:00:00
Volley Sabbio Chiese, tempo di bilanci Dopo una stagione intensa e ricca, il Volley Sabbio Chiese chiude con un resoconto sportivo che non può non essere che positivo.



Altre da Sabbio Chiese
19/02/2018

I 200 gol del bomber

Congratulazioni a Claudio Zanardelli, di Sabbio Chiese, che nell’ultima domenica di campionato ha raggiunto quota 200 gol in carriera nei campionati dilettantistici bresciani

17/02/2018

Scuola Long C'hi, campioni d'Italia

Ottimi risultati per l’associazione sportiva di arti marziali valsabbina conseguiti al Junior Italian Open, Campionato Italiano Giovanile di Brazilian Jiu Jitsu UIJJ svoltosi lo scorso weekend a Parma

15/02/2018

«Asini che volano»

Sabato 17 e domenica 18 febbraio a Sabbio Chiese la Compagnia teatrale degli Anni d’Oro, I Zèloti e Chei del Pascal si uniranno in uno spettacolo imperdibile

14/02/2018

Gli 85 di nonna Dina

Tanti auguri a nonna Dina, di Sabbio Chiese, che proprio oggi, il giorno di San Valentino, compie 85 splendidi anni


12/02/2018

OMG: Orgoglio Motivazione Generosità

Spesso non ci rendiamo conto di quanto siamo fortunati, delle possibilità e delle opportunità che abbiamo e soprattutto non pensiamo che in altri luoghi del mondo ci sono ragazzi come noi, che soffrono e che purtroppo stanno male… Operazione Mato Grosso: un’occasione per crescere

12/02/2018

Un altro derby per Sabbio

Il 10 febbraio va in scena l'ennesimo derby della stagione e Sabbio incontra alla seconda di ritorno Azzano Volley, dopo il 3-0 dell'andata per I valsabbini.

09/02/2018

Medaglie d'oro

Arte culinaria valsabbina in mostra e con eccellenti risultati, sotto l'egida della Federazione Italiana Cuochi, alla manifestazione fieristica gardesana che ha avuto luogo all’Expo Riva Hotel

08/02/2018

In Sardegna, fra natura, storia e tradizioni

La Costa Smeralda, La Maddalena, Caprera, Castelsardo e Alghero, fra le mete sarde proposte dalle associazioni sabbiensi per il ponte del 25 aprile. In collaborazione e con l'organizzazione tecnica di Area Viaggi


05/02/2018

Volley Sabbio, due punti «nervosi»

Prima partita di ritorno per il Volley Sabbio nelle mura di casa contro il Tecnocity Pallavolo Missaglia (LC) distaccato solo di due punti in classifica.

01/02/2018

Gran botta al bivio per Cagnatico

Ad entrare in rotta di collisione un’auto che usciva dall’incrocio, impegnando la Sp 79 mentre ne arrivava un’altra da Odolo. Un ferito da “codice giallo”

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia