Skin ADV
Domenica 18 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Neve sul monte Stino

Neve sul monte Stino

di Cristina Pellizzoni



16.02.2018 Salò Garda

16.02.2018 Valsabbia

16.02.2018 Paitone Valsabbia

16.02.2018 Giudicarie

17.02.2018 Casto

17.02.2018 Vestone

17.02.2018 Vobarno Vallio Terme Serle Paitone Valsabbia

16.02.2018 Giudicarie

16.02.2018 Idro Barghe Mura

16.02.2018 Gavardo Vallio Terme Muscoline






28 Gennaio 2018, 08.00
Muscoline
Curiosità

Una bicicletta per Faustino

di Redazione
Con l’inizio della seconda guerra mondiale furono messe in atto delle misure per adeguare l’economia nazionale alle nuove esigenze belliche, una fra tante il controllo della produzione di gomma. A un tale Faustino di Muscoline servivano dei pneumatici da bicicletta…

Riportiamo una sintesi dell’articolo ”La bicicletta, quando le autorità e i medici erano contrari – Parte terza” di Chiara Benedetti, bibliotecaria degli Spedali Civili di Brescia. L’articolo è riportato nella rivista dell’Asst degli Spedali Civili di Brescia “Civile salute”(anno 20, n°169).

 
Tra i documenti riportati nell’articolo spicca un modulo di richiesta per il rilascio di un buono acquisto per pneumatici da biciclette - indirizzato alla Camera di Commercio e Industria di Brescia – compilato da tale “Ferrari Faustino fu Felice”, nato il 12 agosto 1906 a Castrezzone e residente a Muscoline.
 
Il richiedente era un elettricista e la bicicletta gli sarebbe servita per percorrere i 26 km che lo separavano dall’Ospedale Civile di Brescia, dove lavorava. 
 
L’inizio del secondo conflitto mondiale costrinse all’adozione di determinate misure di politica economica per adeguare il sistema economico nazionale alle esigenze derivanti dalla partecipazione dell’Italia al conflitto. Tra queste misure, che miravano a garantire un adeguato livello di rifornimento di materiale bellico e al contempo un livello produttivo di beni di consumo che assicurasse l’approvvigionamento della popolazione, rientrava anche la produzione di gomma. 
 
Vista la necessità di disciplinare l’approvvigionamento e la distribuzione al consumo delle biciclette, dei pneumatici e degli articoli tecnici di gomma occorrenti alla popolazione civile, venne costituito un apposito Ufficio. Esso aveva il compito di distribuire queste risorse tenendo conto delle necessità belliche, di accertare il fabbisogno di tali prodotti, di formulare le conseguenti richieste agli Uffici centrali della produzione e di predisporre i piani di ripartizione dei prodotti. 

I buoni d’acquisto per biciclette, pneumatici e articoli di gomma venivano rilasciati esclusivamente a chi dimostrava di averne assoluta e urgente necessità, a chi prestava servizio presso aziende di importanza bellica e a chi si era dimostrato meritevole per l’intenso lavoro svolto.

Le condizioni di assegnazione dei buoni d’acquisto erano ben precise: il richiedente doveva avere assoluto bisogno di utilizzare la bicicletta per recarsi sul luogo di lavoro (non doveva esserci la possibilità di raggiungerlo con i mezzi pubblici e la distanza tra abitazione e posto di lavoro doveva essere di almeno 5 km), per esercitare la professione (medici, levatrici, parroci e chiunque dovesse svolgere inderogabilmente la propria attività al di fuori dei centri urbani) e in caso di particolari invalidità. Inoltre, nessuno nella famiglia del richiedente doveva possedere una bicicletta. 
 
Nella foto, di “Civile salute”, il buono d’acquisto compilato dal muscolinese Faustino Ferrari
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/12/2014 09:18:00
Pagine sulla Grande Guerra Fa tappa a Gavardo la mostra storica e bibliografica dedicata alla Prima guerra mondiale sul fronte dell’Alto Garda. Oggi pomeriggio l’inaugurazione e la presentazione di un libro

11/04/2014 09:33:00
Grande Guerra, «Per non dimenticarli» Si terrà sabato sera nel teatro parrocchiale di Serle una serata dedicata ai combattenti Serlesi caduti nella Prima guerra mondiale

14/04/2014 10:07:00
«La guerra del Piero», alpino sui fronti del secondo conflitto mondiale È stato presentato domenica nella sede del gruppo alpini di Muscoline il libro di Salvatore Goffi con il racconto delle vicende vissute dal reduce Pietro Seminario

22/01/2015 14:54:00
Etica della guerra, etica della pace Questo venerdì a Salò il primo di una serie di incontri della rassegna “Conoscere per riconoscere: conversazione sulla Grande Guerra”, dedicata al centenario della Prima guerra mondiale

08/05/2014 09:00:00
Grande Guerra, tra memoria e racconti Venerdì sera a Vallio Terme, la Combricola Teatrale Botticinese porta in scena le storie dal fronte della Prima guerra mondiale con le lettere dei caduti valliesi



Altre da Muscoline
16/02/2018

«Discorsi diretti», dialogo genitori-figli

Un percorso di formazione per genitori innovativo quello che prenderà il via nelle prossime settimane a Gavardo, con protagonisti i figli, e una grande sorpresa finale (4)

02/02/2018

Dalle leggi razziali allo sterminio

La vicenda dei fratelli Arturo e Umberto Soliani da Gardone Riviera a Auschwitz sarà presentata questo sabato pomeriggio alla biblioteca di Muscoline

25/01/2018

Un nuovo ponte per il 75° di Nikolajewka

Parla anche bresciano il progetto del “Ponte degli Alpini per l’amicizia”, che le penne nere dell’Ana stanno realizzando in Russia per il 75° anniversario della tragica battaglia degli Alpini (1)

23/01/2018

Inverno in biblioteca

Tante, variegate e per tutte le età le iniziative in programma presso la Biblioteca di Muscoline fino alla fine di febbraio. Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere

23/01/2018

Gavardo, il nuovo depuratore si farà

Procede l’iter burocratico relativo al progetto di realizzazione del nuovo impianto di depurazione, che andrà a sostituire i due attuali – e ormai inidonei – impianti di Gavardo e Villanuova. Un investimento di quasi 20 milioni di euro (2)

12/01/2018

Tempo di bilanci

Anche una complessa indagine affidata dalla Procura e l’impegno a garantire sicurezza nei territori terremotati di Accumoli, nel palmares della Locale di Calvagese e Muscoline per il 2017

08/01/2018

A passi spediti verso il porta a porta

Già effettuata in cinque Comuni la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata, mentre proseguono in altri gli incontri con la cittadinanza per illustrare il funzionamento del sistema

06/01/2018

Epifania in musica

Ancora numerose le iniziative musicali lungo la Valle Sabbia nell’ultimo giorno di festa del periodo natalizio

23/12/2017

La magia del presepio in movimento

Un lavoro certosino quello portato avanti dai presepisti della parrocchia di Castrezzone per rendere animato il presepio di fianco alla chiesa della frazione di Muscoline


15/12/2017

Michele e Rachele dottori in Veterinaria

Congratulazioni a Michele Seminario, di Castrezzone di Muscoline, e Rachele Gardini, di Brescia, che questo giovedì si sono laureati in Scienza della produzione animale presso l’Università degli Studi di Milano

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia