Skin ADV
Domenica 16 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








14.06.2019 Prevalle Muscoline Valtenesi

14.06.2019 Provincia

15.06.2019 Vallio Terme

15.06.2019 Prevalle

16.06.2019 Villanuova s/C Prevalle

15.06.2019 Vestone Agnosine Valsabbia

15.06.2019

14.06.2019 Gavardo Valsabbia Garda

15.06.2019 Roè Volciano

14.06.2019 Idro Bagolino Anfo



06 Maggio 2019, 11.27
Idro Lavenone
Corsa in montagna

Rambo top al Trofeo Valli Bergamasche

di Redazione
Il Camoscio di Lavenone con i compagni di scuderia Luca Cagnati e Xavier Chevrier si sono imposti nella staffetta di corsa in montagna di casa, organizzata dalla loro società di Leffe

Sabato a Leffe è andato in scena il Trofeo Valli Bergamasche, corsa staffetta in montagna. Scaldati i motori e lucidate le scarpette è definitivamente iniziata la stagione 2019 della Corsa in Montagna italiana e come da tradizione è il Monte Beio della storica Leffe, luogo di nascita della nazionale italiana ad ospitare il primo atto di quella che sarà una lunghissima ed avvincente stagione.

Fin dalle prime battute di gara è duello tra gli "orange" di Luca Cagnati e l'Atl. Valle Brembana con Nadir Cavagna. Tutto segue il copione: Cavagna consegna le sorti della gara al compagno Matteo Bonzi chiudendo in 32'42" (miglior crono di giornata) con 30" di vantaggio su Cagnati (33'12") che passa il testimone ad Alessandro Rambaldini. Molto bene fin dall'inizio anche il Team Tornado: Gabriele Bacchion chiude la sua frazione in 33'22", terzo davanti a Bernard Dematteis (Corrintime).

La sfida continua con il sorpasso di Rambaldini che chiude la seconda frazione in 33'53" davanti al coraggioso Bonzi (34'56") che cerca di ridurre al minimo il distacco dalle Valli sperando nella terza frazione del compagno Francesco Puppi.

Rientro fortunato e premiato quello del valdostano Xavier Chevrier che dopo un lungo periodo di infortunio si ripresenta a Leffe per aiutare la sua squadra a confermarsi ancora una volta sul più alto gradino del podio. E si conclude così la sfida del XVI Trofeo Valli Bergamasche, Chevrier (33'32") porta gli orange alla nona vittoria consecutiva. Tempo complessivo dei 3 giri da poco più di 8km: 1h40'38". Secondo posto per l'Atl. Valle Brembana in 1h41'14" e terzo grazie alle frazioni dei fratelli Italo e Roberto Cassol il Team Tornado con il crono di 1h43'25".

Quarti classificati i nero-verdi della Recastello Radici Group (Piana-Ruga-Della Torre) che si aggiudicano anche la classifica per società, quinta la bresciana Corrintime (Dematteis B-Cristini-Dematteis M.). Ultima frazione velocissima per Martin Dematteis che chiude in 33'12" terzo miglior tempo di giornata tra tutte le frazioni.
Al femminile è vittoria di Elisa Sortini (Atl. Alta Valtellina) che distacca la sfidante Gaia Colli, che aveva provato nelle prime battute di gara a stare con la vincitrice che però ha la meglio e conclude la gara in 38'05". Secondo posto quindi per Colli (39'59") seguita da Valentina Belotti (40'34") e vicinissima al podio Elisa Compagnoni (40'54") che precede Galassi e Gelmi.

Si chiude al meglio la XVI edizione del Trofeo Valli Bergamasche Leffe: quasi 50 le squadre iscritte, non solo numeri ma anche qualità con sfide di altissimo livello agonistico e una Leffe che si fa ancora spazio tra le classiche del mountain running azzurro.

Road to Saluzzo per molte delle squadre in gara sabato che hanno sfruttato questa giornata per testare la loro condizione e il loro team: domenica prossima ci sarà in palio il titolo italiano e sembra proprio che Valle Brembana, Valli Bergamasche, Tornado e Corrintime se la giocheranno fino fall'ultimo metro.

Ma il “nostro” Rambaldini aveva lasciato il segno anche domenica scorsa nella prima tappa del Grand Prix di corsa in montagna della Valsabbia e dell’Alto Garda, il Gamba Buna Trail di Caino.

In quell’occasione Rambo aveva preceduto Marco Zanoni (Gp Pellegrinelli) e Davide Bottarelli (Atletica Valtrompia). Tra le donne prima Stefania Cotti Cottini (Gp Pellegrinelli).
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID80491 - 06/05/2019 20:51:51 (genpep)
cos'altro possiamo dire di Sandro senza essere ripetitivi? continua così che sei il più grande



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/05/2017 14:44:00
Rambo a Leffe vince coi padroni di casa A Leffe è impresa per Maestri, Spada e Rambaldini, sono loro ad alzare il 14° Trofeo Valli Bergamasche. Nelle Donne torna al successo Samantha Galassi

15/05/2016 16:49:00
Xavier e Sara, tricolori sul Nasego Spettacolo di pubblico e grande atletica ai Campionati Italiani di corsa in montagna Lunghe Distanze a Casto: Xavier Chevrier e Sara Bottarelli sono i nuovi Campioni d’Italia

18/07/2011 08:00:00
“Rambo” dominatore del Monte Zovo L’atleta di Lavenone in forze all’Atletica Gavardo ha conquistato per la terza volta la corsa in montagna di 15 km organizzata dalla Polisportiva Pertica Bassa.

08/09/2015 09:55:00
Rambaldini, il secondo posto nella staffetta vale la convocazione in azzurro L’argento ai Campionati italiani di corsa in montagna di staffetta, nel quale ha fatto registrare il quinto miglior tempo, è valso all’atleta valsabbino la seconda convocazione in nazionale

26/06/2017 08:25:00
Rambo in vetta alla prima Bronzone Trail Il “camoscio di Lavenone” mette il sigillo alla prima edizione del Bronzone Trail, gara di 21 km e 1650 m d+ con partenza da Paratico (Bs) e arrivo ai Colli di San Fermo (Bg)



Altre da Idro
14/06/2019

In battello sull'Eridio

Questo sabato, 15 giugno, riprendono le corse del battello Idra che permette di navigare sul lago d’Idro facendo tappa nelle località più suggestive. Tre le corse giornaliere previste, che a breve diventeranno quattro 

11/06/2019

Se il lago esonda

E' in programma sul lago d'Idro un'esercitazione della Protezione civile. Avverrà al termine di un percorso di revisione degli interventi che si renderanno necessari nella gestione di eventuali emergenze


29/05/2019

Per Idro c'è Aldo Armani

Vittoria netta, nel Comune del lago, per il candidato sindaco a capo della “Civica Per Idro” contro Gianluca Bordiga e la sua “Amici della Terra” 

25/05/2019

Marta, ottanta e non sentirli

Tanti auguri a Marta, di Idro, che proprio oggi, sabato 25 maggio, spegne 80 bellisssime candeline


25/05/2019

Una ciclopedonale fra Vestone e Idro

Il progetto è della Città dei Ragazzi di Vestone, che nei giorni scorsi hanno effettuato un sopralluogo lungo il sentiero delle Ruine di Castel Antic fino al Polivalente (1)

23/05/2019

Due sfidanti per il Comune del lago

A Idro scendono in campo due liste: “Civica per Idro”, della maggioranza uscente, con in testa Aldo Armani, e “Amici della Terra”, capitanata da Gianluca Bordiga

20/05/2019

Il Perlasca che «spakka». E le donne ringraziano

Quattro studenti rapper sono stati premiati a Brescia al concorso “Io mi fido di Te”, per un testo contro la violenza sulle donne

18/05/2019

Annullata la gita sul Dosso Sassello

Causa maltempo, l'escursione sui sentieri del lago d'Idro organizzata dall'Associazione Culturale D.O.C. e dagli amici e amiche dell'APE Brescia in programma questa domenica 19 maggio è stata annullata


15/05/2019

Ancora dieci giorni

Sono quelli che ci vorranno per ripristinare lo smottamento che ha interessato la Comunale che da Idro porta a Vesta

14/05/2019

«Titanic: il naufragio dell'ordine liberale»

Il primo incontro della rassegna “Occasioni di cultura”, in programma mercoledì 15 maggio al “Perlasca” di Idro, sarà dedicato all’ultima fatica letteraria di Vittorio Emanuele Parsi 

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia