Skin ADV
Giovedì 22 Agosto 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.08.2019 Roè Volciano

20.08.2019 Valtenesi

21.08.2019 Anfo

22.08.2019 Vallio Terme

21.08.2019 Vobarno

20.08.2019 Storo

22.08.2019

21.08.2019 Vestone

20.08.2019 Lavenone

20.08.2019 Mura






06 Maggio 2019, 11.27
Idro Lavenone
Corsa in montagna

Rambo top al Trofeo Valli Bergamasche

di Redazione
Il Camoscio di Lavenone con i compagni di scuderia Luca Cagnati e Xavier Chevrier si sono imposti nella staffetta di corsa in montagna di casa, organizzata dalla loro società di Leffe

Sabato a Leffe è andato in scena il Trofeo Valli Bergamasche, corsa staffetta in montagna. Scaldati i motori e lucidate le scarpette è definitivamente iniziata la stagione 2019 della Corsa in Montagna italiana e come da tradizione è il Monte Beio della storica Leffe, luogo di nascita della nazionale italiana ad ospitare il primo atto di quella che sarà una lunghissima ed avvincente stagione.

Fin dalle prime battute di gara è duello tra gli "orange" di Luca Cagnati e l'Atl. Valle Brembana con Nadir Cavagna. Tutto segue il copione: Cavagna consegna le sorti della gara al compagno Matteo Bonzi chiudendo in 32'42" (miglior crono di giornata) con 30" di vantaggio su Cagnati (33'12") che passa il testimone ad Alessandro Rambaldini. Molto bene fin dall'inizio anche il Team Tornado: Gabriele Bacchion chiude la sua frazione in 33'22", terzo davanti a Bernard Dematteis (Corrintime).

La sfida continua con il sorpasso di Rambaldini che chiude la seconda frazione in 33'53" davanti al coraggioso Bonzi (34'56") che cerca di ridurre al minimo il distacco dalle Valli sperando nella terza frazione del compagno Francesco Puppi.

Rientro fortunato e premiato quello del valdostano Xavier Chevrier che dopo un lungo periodo di infortunio si ripresenta a Leffe per aiutare la sua squadra a confermarsi ancora una volta sul più alto gradino del podio. E si conclude così la sfida del XVI Trofeo Valli Bergamasche, Chevrier (33'32") porta gli orange alla nona vittoria consecutiva. Tempo complessivo dei 3 giri da poco più di 8km: 1h40'38". Secondo posto per l'Atl. Valle Brembana in 1h41'14" e terzo grazie alle frazioni dei fratelli Italo e Roberto Cassol il Team Tornado con il crono di 1h43'25".

Quarti classificati i nero-verdi della Recastello Radici Group (Piana-Ruga-Della Torre) che si aggiudicano anche la classifica per società, quinta la bresciana Corrintime (Dematteis B-Cristini-Dematteis M.). Ultima frazione velocissima per Martin Dematteis che chiude in 33'12" terzo miglior tempo di giornata tra tutte le frazioni.
Al femminile è vittoria di Elisa Sortini (Atl. Alta Valtellina) che distacca la sfidante Gaia Colli, che aveva provato nelle prime battute di gara a stare con la vincitrice che però ha la meglio e conclude la gara in 38'05". Secondo posto quindi per Colli (39'59") seguita da Valentina Belotti (40'34") e vicinissima al podio Elisa Compagnoni (40'54") che precede Galassi e Gelmi.

Si chiude al meglio la XVI edizione del Trofeo Valli Bergamasche Leffe: quasi 50 le squadre iscritte, non solo numeri ma anche qualità con sfide di altissimo livello agonistico e una Leffe che si fa ancora spazio tra le classiche del mountain running azzurro.

Road to Saluzzo per molte delle squadre in gara sabato che hanno sfruttato questa giornata per testare la loro condizione e il loro team: domenica prossima ci sarà in palio il titolo italiano e sembra proprio che Valle Brembana, Valli Bergamasche, Tornado e Corrintime se la giocheranno fino fall'ultimo metro.

Ma il “nostro” Rambaldini aveva lasciato il segno anche domenica scorsa nella prima tappa del Grand Prix di corsa in montagna della Valsabbia e dell’Alto Garda, il Gamba Buna Trail di Caino.

In quell’occasione Rambo aveva preceduto Marco Zanoni (Gp Pellegrinelli) e Davide Bottarelli (Atletica Valtrompia). Tra le donne prima Stefania Cotti Cottini (Gp Pellegrinelli).
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID80491 - 06/05/2019 20:51:51 (genpep)
cos'altro possiamo dire di Sandro senza essere ripetitivi? continua così che sei il più grande



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/05/2017 14:44:00
Rambo a Leffe vince coi padroni di casa A Leffe è impresa per Maestri, Spada e Rambaldini, sono loro ad alzare il 14° Trofeo Valli Bergamasche. Nelle Donne torna al successo Samantha Galassi

15/05/2016 16:49:00
Xavier e Sara, tricolori sul Nasego Spettacolo di pubblico e grande atletica ai Campionati Italiani di corsa in montagna Lunghe Distanze a Casto: Xavier Chevrier e Sara Bottarelli sono i nuovi Campioni d’Italia

18/07/2011 08:00:00
“Rambo” dominatore del Monte Zovo L’atleta di Lavenone in forze all’Atletica Gavardo ha conquistato per la terza volta la corsa in montagna di 15 km organizzata dalla Polisportiva Pertica Bassa.

08/09/2015 09:55:00
Rambaldini, il secondo posto nella staffetta vale la convocazione in azzurro L’argento ai Campionati italiani di corsa in montagna di staffetta, nel quale ha fatto registrare il quinto miglior tempo, è valso all’atleta valsabbino la seconda convocazione in nazionale

26/06/2017 08:25:00
Rambo in vetta alla prima Bronzone Trail Il “camoscio di Lavenone” mette il sigillo alla prima edizione del Bronzone Trail, gara di 21 km e 1650 m d+ con partenza da Paratico (Bs) e arrivo ai Colli di San Fermo (Bg)



Altre da Idro
16/08/2019

La difesa del lago val bene... una corsa

Si tratta della “Corsa per la vita del lago d’Idro e del suo fiume Chiese”, proposta degli Amici della Terra giunta alla sua terza edizione

15/08/2019

Ferragosto a Idro

Musica, giochi in spiaggia e divertimento nel ricco programma festivo di Idro, dalla Festa di Ferragosto a quella di San Rocco, fino al concerto di musica classica di sabato 17 a Lemprato 

12/08/2019

«Quando il pesce andava a fondo»

Questa sera a Lemprato, per iniziativa dell’assessorato alla Cultura e la biblioteca di Idro, la presentazione del libro di Dario Collio

12/08/2019

Vestone-Idro, lavori nella primavera 2020

L’annuncio del consigliere delegato alle infrastrutture della Provincia di Brescia Antonio Bazzani, che nell’ultimo consiglio provinciale ha ripercorso il travagliato iter dell’opera (24)

09/08/2019

Cogess e la Rurale

Da socio sovventore a sostenitore semplice: il ruolo della Giudicarie Valsabbia Paganella nei confronti della Cooperativa Cogess non cambia poi di molto


03/08/2019

A Idro tornano i «Brigàncc söl Làc»

Proseguirà per tutto il fine settimana, a Idro, la grande manifestazione organizzata da Historia Viva per rivivere il Seicento sulle orme del famoso Zanzanù


30/07/2019

Aria fresca al Cdd

Grazie al sostegno di Valsir gli ambienti gestiti dalla cooperativa Cogess a Idro e Villanuova, sono dotati di condizionatore d'aria e pompa di calore
(1)

26/07/2019

Accordo pluriennale

Come succede ogni anno in questo periodo, prima che le piogge mettano tutti a tacere, Coldiretti lancia l’allarme siccità e si mette in moto la “macchina” delle deroghe ai rilasci (7)

24/07/2019

Sette volte oltre il limite

Ubriaco fradicio, un bergamasco è stato fermato dagli agenti della Locale della Valle Sabbia alla guida della sua Peugeot alle porte di Idro. Non ricordava dove stava andando
(12)

23/07/2019

In volo sulle acque dell'Eridio

Un’esperienza unica ed emozionante quella vissuta domenica scorsa a Idro da un nostro lettore, che ha avuto la possibilità di sedere in cabina di comando con il pilota durante uno speciale volo in elicottero. Ecco il suo racconto 

Eventi

<<Agosto 2019>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia