Skin ADV
Lunedì 22 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.10.2018 Valsabbia

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Capovalle Roè Volciano Valsabbia

20.10.2018 Anfo

20.10.2018 Idro Valsabbia

20.10.2018 Bagolino

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Vobarno

20.10.2018 Gavardo

21.10.2018



19 Settembre 2018, 06.09
Gavardo Valsabbia
Infoline

Raccolta porta a porta: i risultati di una buona gestione pubblica

di Michele Vezzola
I primi dati ufficiali sul servizio di raccolta porta a porta, ai quali la stampa ha dato ampio risalto, mi permettono di condividere con i lettori gavardesi, ma non solo, di Valle Sabbia News, alcune riflessioni personali...

1)  la percentuale di raccolta differenziata di Gavardo, pari all’87,59% (secondi solo a Vallio Terme che era già partito da tempo), racconta chiaramente come i cittadini gavardesi siano stati dei campioni nel cogliere la novità del servizio porta a porta e lo abbiano saputo fare con grande senso di partecipazione e serietà.

Un plauso, quindi, ad ognuno anche per l’ordine e la puntualità con la quale (quasi sempre!) i diversi bidoncini vengono collocati lungo le vie del paese. Un segno di maturità dei miei concittadini e delle imprese di cui sono molto orgoglioso e che sono certo ci porterà presto a superare il 90% di differenziata;

2) l’utilizzo intenso dell’Isola Ecologica, che necessariamente si deve affiancare al Porta a Porta, racconta come sia stato prezioso il cospicuo investimento che il Comune di Gavardo fece sin dalla fine degli anni ’90; investimento al quale ha fatto seguito un forte impegno di tutti gli Assessori all’Ecologia-Ambiente che, nel tempo, si sono succeduti: da Cenedella a Maioli, passando per Micheli, Grumi e Bertoloni.

Questo mi insegna che in politica (ma non solo) non bisognerebbe mai disfarsi delle cose buone, solo perché fatte da altri, ma semmai, lavorare per migliorarle e rinnovarle.
Le comunità non ripartono mai da zero, ma aggiungono passi ad un continuo cammino, fatto anche di errori;

3) l’invito accorato, che l’Amministrazione Comunale di Gavardo, per prima, nel 2015, rivolse alla Comunità Montana ed ai Comuni valligiani, perché si chiudesse, quanto prima, l’esperienza della gestione Aprica, si è dimostrato lungimirante.
Con paziente fermezza, si è riusciti a coinvolgere i diversi Comuni ed il Presidente Flocchini che, preso il timone, è riuscito, con grande tenacia, capacità e altrettanta pazienza, a tradurre in realtà quello che poteva sembrare un azzardo.
La buona politica che Comunità Montana ha saputo mettere in campo è un tesoro di cui dobbiamo essere custodi, ancor più in questo tempo, troppo carico di negatività, sfiducia e cattiverie;

4) le bollette gavardesi della tassa rifiuti di quest’anno, dopo molti anni di costante incremento, sono diminuite del 10% rispetto alla precedente gestione affidata con gara d’appalto ad Aprica, ed i dati diffusi in questi ultimi giorni da Comunità Montana dicono a tutti noi cittadini che non è stato un abbaglio.

I conti tornato, i preventivi sono stati rispettati e tanti timori, e qualche polemica di troppo, hanno avuto, oggi, la loro risposta nei fatti.
Non mi interessa tanto dire che avevamo ragione, ma sottolineare, piuttosto che, ancora una volta, la lunga tradizione di buona amministrazione che la Comunità Montana ha saputo esprimere sin dalla sua nascita nel 1972, è sempre dipesa dai suoi Amministratori, dalla loro capacità di ragionare insieme e decidere, nell’interesse della Valle, prima e al di là degli schieramenti di partito; 

5) la gestione interamente pubblica del servizio rifiuti, che il Comune di Gavardo ha sostenuto convintamente sin dal primo momento, ci dice qualcosa di utile, credo, anche per il dibattito di questi giorni sul ritorno – dopo la tragedia di Genova - alla gestione pubblica delle autostrade e dei servizi pubblici.

Dopo gli anni delle privatizzazioni “spinte” ci si accorge che, in molti casi, la fretta di seguire una moda, non è stata buona consigliera.
Si può e si deve tornare al pubblico: un pubblico nel quale, però, bisogna tornare a credere e sul quale tornare ad investire in personale e preparazione.

Il progetto Porta a Porta di Valle sta funzionando perché si è saputo mettere insieme una guida politica sicura a Funzionari formati e motivati; si è saputo impiegare le competenze/consulenze di professionisti esterni e le tecniche organizzative tipiche dell’imprenditoria, senza avere come unico fine il profitto finanziario.

Ho seguito, con il prezioso e costante aiuto degli Uffici comunali di competenza, da vicino il non facile percorso del Porta a Porta, sia nel Comune di Gavardo, sia in Comunità Montana e mi auguro, e lo auguro ai miei concittadini, che questa positiva esperienza di buona gestione pubblica, ci aiuti ad avere uno sguardo diverso, più alto e sereno.

Michele Vezzola
(ex Consigliere Comunale delegato al Servizio Porta a Porta)

.in foto: Michele Vezzola








 

Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
02/02/2018 13:23:00
«Porta a porta o Punto di raccolta?» Egregio Direttore, Le scrivo per informare di un disagio nato con la raccolta "porta a porta" nel comune di Gavardo, nella frazione di Sopraponte...

04/02/2018 11:42:00
C'è ancora da spiegare Il “porta a porta” ha preso il via, ma forse non se n’è parlato abbastanza.
Aggiornamento ore 17 di domenica


27/06/2018 07:55:00
A Gavardo con l’umido Il VideoTour di Vallesabbianews.it fra i centri valsabbini che quest’anno hanno introdotto la differenziata Porta a Porta, ha fatto tappa a Gavardo

01/02/2018 13:45:00
Finito il conto alla rovescia Il countdown è terminato: questo venerdì 2 febbraio, a Gavardo e Roè Volciano, inizia concretamente la grande sfida della raccolta porta a porta in Valsabbia, che proseguirà poi con gli altri 24 Comuni

21/09/2018 06:16:00
Gavardo paese commissariato, di chi è la colpa ? L'ex vicesindaco Sergio Bertoloni ci scrive rispondendo a quanto da noi pubblicato a firma dell'ex consigliere Michele Vezzola




Altre da Gavardo
21/10/2018

Carambola lungo la 45Bis, rientro di passione

Tre auto e otto persone coinvolte, fra queste anche due bambini, nello schianto che ha provocato per ore la chiusura della strada fra le uscite di Gavardo e Prevalle. Nessuno grave

21/10/2018

Pellegrin che vien da Roma

Appunti sul viaggio a Roma di 33 gavardesi in occasione della Santificazione di Paolo VI, di Monsignor Romero e di altri 5 santi

20/10/2018

A dorso dell'orso

Questo il titolo della mostra bibliografica che verrà inaugurata lunedì 22 ottobre a Gavardo. Un affascinante viaggio alla scoperta della figura dell’orso nelle letture e nei sogni dei bambini 

20/10/2018

Storie da salvare

Questa sera nella chiesa di S. Maria degli Angeli a Gavardo la rassegna biennale di canto corale del coro “La Faita” (1)

18/10/2018

Percorsi di inclusione degli alunni con disabilità

Nell’ambito del progetto Fratellixsport, questo sabato mattina a Gavardo si terrà un seminario formativo rivolto agli insegnanti con la dott.ssa Francesca Palmas

18/10/2018

La camminata dei ponti

Domenica mattina l’appuntamento autunnale dell’Avis di Gavardo con un percorso fra Villanuova e Gavardo che attraverserà più volte il fiume Chiese

17/10/2018

Ponte chiuso per prove di carico

Nella mattinata di questo giovedì si effettueranno alcune verifiche tecniche sul ponte sul torrente Vrenda a Sopraponte. Intanto sono state consegnate in municipio le firme di protesta raccolte (2)

16/10/2018

Di chi è questa bici?

E' stata ritrovata a Gavardo, ma nessuno sa di chi possa essere. Il proprietario per rientrarne in possesso, o chi dovesse riconoscerla, può chiamare noi al 377 5033602
(6)

16/10/2018

Simone diventa maggiorenne

Tantissimi auguri a Simone Maioli di Gavardo che proprio oggi, martedì 16 ottobre, compie 18 anni (1)

16/10/2018

Cercasi talenti per band musicale

Un progetto rivolto alle ragazze e ai ragazzi appassionati di musica e del canto quella proposta dalla sala prove BPM – Begin Play Music ubicata presso il centro sportivo di Gavardo



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia