Skin ADV
Giovedì 23 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




21.03.2017 Bagolino Valsabbia

22.03.2017 Vestone Valsabbia

21.03.2017 Bione Agnosine Odolo Preseglie Valsabbia

22.03.2017 Agnosine

21.03.2017 Bione

23.03.2017 Valsabbia

21.03.2017 Vobarno

22.03.2017 Valsabbia Provincia

21.03.2017 Casto

21.03.2017 Giudicarie Storo



02 Ottobre 2012, 08.00
Gavardo Valsabbia
Ospedale di Gavardo

Amplificatore di brillanza per la Cardiologia

di Cesare Fumana
L'ospedale di Gavardo si arricchisce di una nuova moderna apparecchiatura grazie alla generosità di enti e privati.

Il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Gavardo si arricchisce di un importante strumento diagnostico grazie alla generosit√† di enti locali, associazioni, aziende e imprenditori del territorio. Si √® tenuta, infatti, ieri la cerimonia di consegna di un amplificatore di brillanza, un’apparecchiatura radiologica mobile che emette raggi X con altissima potenza e che consente di ottenere immagini angiografiche ad altissima definizione e con precisione millimetrica.

Alla consegna, accanto al direttore generale dell’Azienda ospedaliera di Desenzano Marco Votta, erano presenti il presidente della Comunit√† montana di Valle Sabbia Ermano Pasini, e il presidente della Fondazione Comunit√† Bresciana Giacomo Gnutti, in rappresentanza di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto, i vertici dell’azienda ospedaliera e del presidio di Gavardo e numerosi sindaci e imprenditori della zona.

L’acquisto dell’apparecchiatura, di 117.321 euro, √® stata infatti possibile grazie al contributo dei Comuni del Distretto 12 (24.124 euro), di aziende, istituti di credito, imprenditori e artigiani della zona (32.350 euro), dell’associazione Con cuore per il cuore (10 mila euro), della Fondazione Comunit√† Bresciana (25 mila euro) e il resto dalla Comunit√† montana (25.847 euro), che si √® fatta promotrice della raccolta fondi.

“Questa donazione – ha sottolineato il direttore generale Marco Votta – √® un importante esempio di sinergia tra ospedale e territorio, a testimonianza del valore e dell’importanza della collaborazione tra le varie forze operanti all’interno e a favore della comunit√† che auspico diventi sempre pi√Ļ presente ed efficace”.

“L’impegno per l’acquisto di questa apparecchiature rappresenta l’attenzione dei Comuni, degli enti locali e delle aziende valsabbine per l’ospedale di riferimento del territorio – ha osservato il presidente Ermano Pasini – e la presenza qui questa mattina di numerosi sindaci e di imprenditori della zona ne sono la testimonianza, perch√© l’ospedale non √® solo la struttura nuova che andremo a inaugurare l’anno prossimo, ma anche le moderne apparecchiatura che consentono di curare al meglio le persone”.
Ha sottolineato quindi la volont√† di essere partecipi e al fianco dell’Azienda ospedaliera perch√© l’ospedale di Gavardo sia al passo coi tempi nel garantire prestazioni di alto livello.

Sulla stessa lunghezza d’onda l’intervento del consigliere regionale Vanni Ligasacchi, che ha assicurato l’impegno suo personale, ma anche dei rappresentanti di altre forze politiche della zona in Regione, perch√© all’ospedale di Gavardo siano garantiti i fondi necessari per offrire ai cittadini un servizio sanitario efficiente.

Da parte sua, Giacomo Gnutti ha sottolineato il ruolo di intermediario etico della Fondazione Comunità Bresciana, che è in grado di sostenere progetti importanti per il territorio, di fare da mediatore fra chi vuol donare chi ha necessità di ottenere fondi. Soddisfazione è stata espressa dal primario della Cardiologia, Gian Franco Pasini, reparto che avrà in uso lo strumento.

Il nuovo amplificatore di brillanza, che rappresenta quanto di pi√Ļ evoluto possa offrire il mercato mondiale in termini di angiografia mobile, permette altissime prestazioni grazie ad un campo di vista ampio, ad una migliore definizione delle immagini e, soprattutto, si caratterizza per una minore dose radiante erogata sul paziente e per una totale minimizzata radiazione diffusa nell’ambiente.

Verr√† usato in sala operatoria per tutte quelle procedure cardiologiche legate agli studi di elettrofisiologia ed elettrostimolazione, come ad esempio l’impianto di pace maker e il posizionamento di defibrillatori, anche se le potenzialit√† dello strumento permetterebbero indagini specialistiche invasive.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID23464 - 03/10/2012 13:22:17 (novelloimu2012)
E' STATO DISTRIBUITO UN VOLANTINO RECANTE I NOMI DI TUTTI I DONATORI (PUBBLICI E PRIVATI) NON TUTTI I COMUNI HANNO CONTRIBUITO PERCHE' IL GIORNALE NON RENDE PUBBLICO QUESTO ELENCO COSI' LA GENTE SI RENDE CONTO DELLE VARIE SENSIBILITA' (O POSSIBILITA')?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/05/2011 07:00:00
Una nuova apparecchiatura per la Cardiologia La Comunit√† montana di Valle Sabbia e la Fondazione della Comunit√† Bresciana hanno dato vita a una raccolta fondi per dotare l’ospedale gavardese di un amplificatore di brillanza.

10/04/2013 08:00:00
Ospedale di Gavardo grazie ¬ęGrazie agli angeli della Cardiologia e a quelli del Pronto soccorso¬Ľ. Pubblichiamo volentieri la lettera di un lettore che ci rende partecipo della sua positiva esperienza maturata all'ospedale valsabbino

31/01/2012 08:00:00
Amplificatore di brillanza Grazie ad una gara di solidarietà coordinata dalla Comunità montana, il nosocomio gavardese presto verrà dotato di un'importante apparecchiatura.

09/02/2015 10:11:00
Cardiologie aperte Appuntamento domenica mattina all’ospedale di Gavardo, per la campagna di sensibilizzazione contro le malattie cardiovascolari promossa da Anmco

07/07/2007 00:00:00
Ecodoppler ¬ęcomunitario¬Ľ La Conferenza dei sindaci della Comunit√† montana di Valle Sabbia, ha deciso di attivare Secoval perch√® il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Gavardo possa essere dotato di un Ecocardiografo Color Doppler.



Altre da Valsabbia
23/03/2017

La ¬ęZobia mata¬Ľ

Oggi, giorno di metà quaresima, anche in tanti paesi della Valle Sabbia torna il rogo della Vecchia


23/03/2017

Trentamila veicoli controllati

Le moderne tecnologie permettono agli agenti della Locale dell’Aggregazione valsabbina un monitoraggio vasto e intenso del parco auto circolante lungo l’impluvio del Chiese. Ecco i risultati nei primi tre mesi dell’anno

23/03/2017

A Prevalle... si replica

Ho letto in questi giorni sui quotidiani locali che a Prevalle qualche cittadino (goliardia o meno) ha ridicolizzato il Sindaco Leghista per essersi trovato inaspettatamente alcuni profughi in paese (4)

22/03/2017

Valsabbini sempre pi√Ļ anziani

Le statistiche sull’et√† della popolazione dei Comuni della Valle Sabbia evidenziano una spaccatura in due fra i piccoli paesi di montagna e i grossi centri del fondovalle

22/03/2017

Scuola lavoro in ospedale

Si √® da poco conclusa una interessante esperienza formativa che ha portatogli studenti delle classi 4¬į e 5¬į A, che frequentano il corso di studi sui Servizi Socio Sanitari nella sede di Idro del Perlasca, in Ospedale a Gavardo

22/03/2017

¬ęPer mia fas mangi√† i gnoc s√∂l c√≤¬Ľ

L’espressione valsabbina riportata dal responsabile marketing Simone Niboli, ben si adatta allo spirito ed al processo di innovazione che fa di Valsir un’azienda leader anche nella formazione dei tecnici che si occupano di progettazione edilizia (1)

22/03/2017

Il Comitato Soci prepara l'alternativa

Questo giovedì a Gavardo il Comitato Soci di Valsabbina chiama a raccolta i propri sostenitori chiedendo ai vertici della banca di rinunciare ai privilegi, pronto a presentare una lista per il Cda



22/03/2017

Valsabbina lancia il conto on-line

A luglio i primi test della piattaforma, entro la fine dell'anno il lancio ufficiale. In questo modo la banca nata a Vestone andrà a fare concorrenza ai colossi come Ing Direct e Che Banca! (5)

21/03/2017

Ambulanza... di classe

Gentile Direttore, gradiremmo avere un piccolo spazio sul Suo giornale online "Vallesabbianews" per poter ringraziare pubblicamente i nati nel 1976 di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie (1)

21/03/2017

I primi sono valsabbini

Si chiama Ambra Marca, √® una valsabbina di Bagolino ed √® stata lei a sbaragliare l’agguerrita concorrenza partecipando con un gustoso primo piatto al concorso “Chef per una notte”, proposta del Giornale di Brescia (2)

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia