10 Aprile 2013, 08.00
Valsabbia Gavardo
Lettere

Ospedale di Gavardo grazie

Grazie agli angeli della Cardiologia e a quelli del Pronto soccorso. Pubblichiamo volentieri la lettera di un lettore che ci rende partecipo della sua positiva esperienza maturata all'ospedale valsabbino

 
Mia madre Palma (Oliva) è deceduta lo scorso 27 marzo.
Non mi soffermerò sul dolore e lo strazio di noi figli, ma vorrei qui pubblicamente ringraziare il personale infermieristico del reparto di Cardiologia e del Pronto Soccorso dell'Ospedale di Gavardo e le dottoresse Bortolotti e Zanini, che lavorano in quei reparti.
 
Sono stati un esempio di dedizione, competenza e umanità: ciò che troppo spesso manca in questa nostra Italia o di cui troppo spesso siamo abituati o costretti a lamentarci.
Con loro invece, niente di cui lamentarsi e molto da lodare.
A tutte le ore del giorno e della notte li ho visti correre ed assistere la mia mamma e tante signore anziane che ogni minuto suonavano il campanello per la “qualsiasi richiesta”: con precisione e sempre con il sorriso si avvicinavano al letto dell’ammalata.
 
Ecco, anche se la perdita di nostra madre rimane un vuoto incolmabile, fa piacere sapere che esiste un’altra Italia, che esistono persone che con il loro lavoro ben fatto hanno il merito, per quanto sia possibile, di alleviare il dolore per la scomparsa di una persona cara.
Sapere che mia madre è stata assistita bene e con amore mi lascia sperare che abbia lasciato questa terra più serenamente.
A noi figli rimane, oltre il nostro personale dolore, una percezione diversa e migliore del mondo.
 
Grazie davvero di cuore al Reparto di Cardiologia e del Pronto Soccorso.
Chi si gonfia la bocca parlando di malasanità dovrebbe sempre viverla sulla propria pelle ed io posso oggi testimoniare che tutti gli Operatori sanitari, qualsiasi sia il ruolo che ricoprono, sono in Primis degli esseri umani che cercano nel loro piccolo di fare sempre il meglio per il paziente che si trovano davanti quindi io oggi posso solo dire: Grazie di tutto ciò che avete fatto per me. Vi terrò sempre nel mio cuore e nei miei ricordi.
 
Avallini Fabio e famiglia.
 


Commenti:
ID30971 - 10/04/2013 13:37:00 - (roberto74) - Non servono commenti...

...dice tutto questa lettera.

ID30981 - 11/04/2013 10:25:49 - (Topolino) -

Bravo, ma tu hai dovuto commentare ugualmente con un NON- commento. Non ne potevi fare a meno.

ID30982 - 11/04/2013 13:25:11 - (roberto74) - topolino...

Se tu sei limitato e non hai capito il senso del mio intervento non è colpa mia....peccato.....riprovaci...

ID30990 - 12/04/2013 16:34:29 - (colpoincanna) - beato lei

beato Lei Sig. Avallini io non posso dire altrettanto dell'ospedale di Gavardo e potro' parlare solo in male di questo Ospedale visto le mie 2 esperienze negative

ID31000 - 13/04/2013 13:57:37 - (Topolino) -

Non che per forza bisogna sempre esprimersi su tutto, lo sapevi?

ID31008 - 14/04/2013 13:02:41 - (roberto74) - vero topolino...

nemmeno sui giudizi altrui....e a volte si perde l'opportunità per tacere....

Aggiungi commento:

Vedi anche
21/01/2021 09:50

Un grazie alla Chirurgia di Gavardo I ringraziamenti al personale del reparto dell'ospedale gavardese dove per tre mesi è stato curato il padre con competenza e dedizione. Pubblichiamo volentieri

22/04/2021 18:16

Grazie Gavardo! Grazie Gavardo
Nonna Tina è tornata a casa, nella sua Capovalle, dopo tre lunghi mesi di ricovero causa Covid. I ringraziamenti della nipote

29/10/2018 15:00

Un grande «grazie» all'Ospedale di Gavardo Pubblichiamo volentieri la lettera che una nostra lettrice, rendendoci partecipi, ha indirizzato alla Direzione dell’Ospedale di Gavardo per ringraziare il Personale dell’ottimo trattamento ricevuto in occasione di un ricovero 

10/06/2013 09:11

Commercianti grazie Egregio Direttore, chiedo ospitalit al Suo giornale per esternare doverosi ringraziamenti ai commercianti di P.zza Zanardelli a Gavardo

03/04/2020 11:04

«Grazie a tutti voi» Sono Silvino Cozzatti di Baitoni. Voglio ringraziare, anche a nome della mia famiglia, tutti quelli che hanno partecipato al nostro grande dolore per la scomparsa di mia figlia Sabrina




Altre da Valsabbia
12/06/2021

Delitto Mantovani: «Un muro di omertà che protegge solo gli assassini»

Amareggiati ed esasperati dall’assenza di risposte i genitori di Jessica Mantovani, a due anni dall’omicidio, fanno appello alla comunità affinché si trovino i responsabili

11/06/2021

Over 60, ancora un weekend libero per le vaccinazioni

Pochi i vaccinati a ingresso libero nei Centri vaccinali nell’Open Day dello scorso fine settimana per gli ultrasessantenni dei piccoli comuni, la fascia più a rischio di complicanze in caso di Covid. Si replica questo fine settimana

11/06/2021

Banca Valsabbina cresce nel fintech

Siglato un accordo per l'acquisizione del 17,5% della veneta Mycredit Service, specializzata in servizi di invoice management

10/06/2021

«Vestone Sport Art Camp»

Anche l’associazione Free ha una proposta estiva per bambini e ragazzi, all’insegna di sport, arte e divertimento, in piena sicurezza

10/06/2021

«Bambini in movimento»

Il Comune di Vestone propone un mini centro ricreativo estivo diurno per i bimbi della scuola dell’infanzia. Per le iscrizioni c’è tempo fino al 25 giugno, ma solo fino ad esaurimento posti

10/06/2021

Lombardia, aperto bando per sostegno alle manifestazioni sportive

Il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi: “1 milione di euro per la ripartenza dello sport regionale”

09/06/2021

Ironia, tante risate ed un ambito premio

Il comico valsabbino Ruben Spezzati, in coppia con l’amico e collega Davide Spadolà, ha trionfato nella 27esima edizione del Festival Cabaret Emergente, a Modena 

09/06/2021

Controlli mirati contro l'incidentalità

Numerose le sanzioni sollevate dalla Polizia locale della Valle Sabbia negli ultimi 15 giorni: tanti i veicoli con assicurazione e revisione scadute, guida senza patente o in stato di ebbrezza

09/06/2021

Guglielmo Tonni in mostra a Vestone

Dopo più di un anno riparte l’attività espositiva dell’Associazione culturale “Via Glisenti 43” che ospiterà, fino al 10 luglio, una mostra dedicata all’artista sabbiense

09/06/2021

Twirling di successo per la «Concordia»

Nonostante le quarantene prolungate e diversi allenamenti saltati a causa del Covid le ginnaste, che si allenano a Casto e Agnosine, hanno ottenuto ottimi risultati alla Finale nazionale