Skin ADV
Mercoledì 29 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







28.03.2017 Bagolino

27.03.2017 Odolo

27.03.2017 Agnosine

27.03.2017 Bagolino

29.03.2017 Agnosine Odolo

28.03.2017 Agnosine

29.03.2017 Idro Vestone Sabbio Chiese Lavenone Valsabbia

28.03.2017 Preseglie

27.03.2017 Salò

27.03.2017 Valsabbia






19 Ottobre 2014, 08.00
Vobarno
Solidarietà

A cena per l'Albania

di Redazione
L'appuntamento è per sabato 1 novembre al Centro Sociale parrocchiale di Vobarno, quando il gruppo "amici dell'Albania" sosterrà la missione di Padre Gianfranco con una cena a base di prodotti della Cooperativa Ai Rucc e Dintorni

L'iniziativa è finalissata a finanziare alcune adozioni scolastiche nella Missione di Don Gianfranco in Albania.
L'appuntamento culinario e solidale è per le 19 e 30 quando le tavole del Centro Sociale vobarnese verranno imbandite con i prodotto della Cooperativa "Ai Rucc.

Polenta taragna , Stracotto di cavallo, Postom alla brace, Piatti freddi.
E ci saranno anche i mitici "Castori" ad allietare la serata con le loro performance musicali.
Libera l'offerta per la cena.

Per iscriversi chiamre Pierenzo Franzoni 347 160 8408 – Gabriele Ronchi 339 255 4769 oppure per email: mariacristina.bizioli@gmail.it pfranzoni59@libero.it

Entro Martedì 28 ottobre

"Due piccioni con una fava"
è il titolo dato all'iniziativa, che quest'anno giunge alla sua seconda edizione.

I promotori sperano in una replica
di quanto è accaduto lo scorso anno quando con la stessa fava della cena, un piccione è stato l'aver gustato i prodotti della Cooperativa “Ai Rucc e dintorni” cucinati con grande maestria, l'altro piccione la raccolta di fondi che hanno contribuito in buona parte a  far proseguire gli studi di sette ragazzi alle superiori e di un giovane all’università.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID50956 - 19/10/2014 15:17:31 (roslele) lodevole iniziativa
lodevole iniziativa ma ricordo che esistono anche i nostri anziani che non hanno nemmeno i soldi per comprarsi le medicine e il comune ha risposto picche perchè non ha più soldi in cassa, questo che deve fare? possibile che non si vedano le situazioni di disagio anche dei nostri compaesani?


ID50961 - 19/10/2014 18:45:56 (sonio.a)
Se andiamo avanti cos tra un po' saranno gli albanesi a fare le collette per i poveri italiani...


ID50978 - 20/10/2014 09:15:23 (sonia.c) hai detto giusto sonio..
nel senso che,nel futuro dorme l'ignoto..e niente è sempre uguale. sono "reduce" da una meravigliosa esperienza tra chi ha fatto del servizio e aiuto agli altri(di qualunque nazionalità) una vera e concreta missione (come fa don Cadenelli) auguratevi che ci siano al mondo sempre persone cosi! che un giorno,appunto,potremmo trovarci a ringraziare .. purtroppo,la cultura e un certo tipo di coscienza umana e civica non sono automatiche, ma devono essere coltivate...cosa che non fa certo "i'incultura" del "prima vengo io" ..


ID50979 - 20/10/2014 09:21:51 (sonia.c) ps sfatiamo un altro mito..
che il "donare" sia solo un "vuoto a perdere" .un "privarsi" senza niente in cambio. anche una cosa "economicamente infruuosa"! vediamola come uno scambio:io ho dato ua ocsa a tè,tu la dai amè! tu mi hai ospitato..mi hai dato la tua eperienza che,vale molto di più ,del poco (materialmente parlando ) che ho dato .ma, questo poco,entra nel "circuito" dell'esistenza tua ,e di tutti .di tutto il mondo. si! quei soldi che ho dato,un giorno potrebbero "tornare" per vie traverse anche a tè sonio...


ID50983 - 20/10/2014 10:20:37 (sonia.c) ps:una missione..
non rigurda "SOLO" la formazione spirituale religiosa.ho partecipato ad un incontro e scambio di diverse esperienze femminili ,che mi hanno fatto riflettere su quante" varie forme e azioni concrete ci sono nella parola "missione" che,è sempre riferita ad un "dono" fatto all'umanità.mi sono trovata al cospetto di due tipi di missionarie:una religiosa ed una "culturale umanistica".tutte e due hanno assolto egregiamente al loro "compito" assolutamente gratuito di :amore e cura verso l'essere umano e,verso tutte le forme del nostro essere:emotive e fisiche. la cura del corpo e della mente.la cura e il miglioramento del nostro essere,in quanto donne e "formatrici".GRANDI MADRI nel senso più totale delle parola.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/01/2017 11:57:00
A sostegno di don Gianfranco Sabato 11 febbraio alle ore 20, come sempre presso il centro sociale di Vobarno, avrà luogo la consueta "cena di beneficienza per sostenere le attività della missione di don Gianfranco Cadenelli in Albania" 

08/07/2015 08:00:00
Missione in Albania Visita del vicario generale mons. Gianfranco Mascher e di don Carlo Tartari, direttore dell'Ufficio missionario bresciano, alla missione in Albania dove opera il sacerdote vobarnese fidei donum don Gianfranco Cadenelli, recentemente nominato vicario generale della diocesi di Rreshen

09/10/2013 07:03:00
Due piccioni con una fava Da una parte i prodotti della Cooperativa Ai Rucc e Dintorni, dall'altra le adozioni scolastiche di don Gianfranco in Albania. La Fava è una cena, sabato 12 ottobre a Vobarno

15/06/2009 07:00:00
In alpeggio in Val di Fumo Alla comunità “Ai Rucc e dintorni” di Vobarno si stanno approntando i preparativi per la stagione in malga in Val di Fumo.

27/09/2012 10:00:00
Festa ai Rucc Lavorano e lavorando recuperano se stessi ed un posto nel mondo. Con due giorni di festa La Cooperativa Ai Rucc si presenta questo fine settimana ai vobarnesi



Altre da Vobarno
28/03/2017

Nonna Marcella fa 101

Tanti auguri a nonna Marcella, di Vobarno, che proprio oggi, martedì 28 marzo, raggiunge la ragguardevole età dei 101 anni

28/03/2017

Dal campo alla cucina

Serata su “Le erbe spontanee” quella organizzata per questo venerdì 31 marzo, dall’Agriturismo BioBiò di Vobarno

27/03/2017

A Vobarno contro la violenza di genere

Davvero coinvolgente lo spettacolo che si è tenuto sabato pomeriggio presso il teatro comunale di Vobarno

26/03/2017

Due rotonde per la sicurezza stradale

Due incroci particolarmente trafficati a Vobarno saranno presto regolati con altrettante rotatorie che permetteranno un transito veicolare più fluido e sicuro (5)




25/03/2017

Gli Orfei in Valtrompia e Valsabbia

Il grande Circo del compianto Nando per la prima volta a Lumezzane, Sarezzo e Vobarno

25/03/2017

Volley Vobarno, due sonore sconfitte

Netta sconfitta casalinga delle Valsabbine nella gara interna con il Porto Mantovano e nella partita in esterna contro il C9 Pregis Arco-Riva Del Garda

23/03/2017

«La musica è... quello che è»

Debutta questo venerdì a Rezzato lo spettacolo con protagonista la musica che vede in scena Lorenzo Monguzzi, musicista nei panni di un paziente, e il vobarnese Davide Vedovelli in quelli del suo psicoterapeuta

22/03/2017

Giù le mani

Questo sabato pomeriggio nel teatro comuale di Vobarno, si parlerà di violenza sulle donne, con l'intervento delle operatrici di accoglienza del Centro Antiviolenza della Casa delle Donne di Brescia. Recitazione, musica e convivialità



21/03/2017

Polisportiva Vobarno, fare sport per migliorare se stessi

Continua il nostro viaggio tra le polisportive della Valsabbia. Questa settimana facciamo tappa a Vobarno e intervistiamo Renato Gozza, presidente della polisportiva vobarnese

20/03/2017

Perde il carico alla rotonda

La benna da 10 tonnellate avrebbe dovuto arrivare in Norvegia. Invece ha fatto poche centinaia di metri, è scivolata fuori dal pianale del camion ed è finita per strada (4)

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia