Skin ADV
Mercoledì 19 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Vita da cani

Vita da cani

di Maria Rosa Marchesi



17.06.2019 Garda

17.06.2019 Gavardo Vallio Terme

18.06.2019 Anfo

17.06.2019 Idro Vobarno Valsabbia

18.06.2019 Vobarno Valsabbia Provincia

18.06.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

18.06.2019 Garda Valtenesi

17.06.2019 Vobarno

18.06.2019 Vestone Casto

17.06.2019 Sabbio Chiese Valsabbia



17 Aprile 2014, 07.00
Villanuova s/C
Iniziativa popolare

Novantatremila firme contro il gioco d'azzardo

di c.f.
Il sindaco di Villanuova è stato incaricato di consegnare alla presidente della Camera le firme raccolte per la legge di iniziativa popolare contro il gioco d’azzardo e ha l’ha omaggiata col suo libro “Slots”

Per la proposta di legge per la regolamentazione del gioco d’azzardo Villanuova sul Clisi ha raccolto circa 1.500 firme. Con altri 411 comuni italiani, complessivamente sono state raccolte oltre 93mila firme, quarantatremila oltre il necessario.

Vista la partecipazione straordinaria di Villanuova all’iniziativa, tra i Comuni più efficienti nel contesto italiano, il sindaco Ermanno Comincioli è stato chiamato a rappresentare i Sindaci dei Comuni coinvolti nel recapitare le firme stesse alla presidente della Camera, Laura Boldrini.

Il 9 aprile scorso, infatti, a Montecitorio, nella cerimonia di consegna delle stesse, Comincioli ha consegnato e presentato alla Presidente anche il suo libro “Slots” che racconta delle problematiche e delle vicissitudini dell’Ente locale nell’affrontare e cercare di arginare le emergenze derivanti anche dal gioco d’azzardo.

Comincioli faceva parte di una delegazione con rappresentanti di Terre di mezzo, Legautonomie e altri sindaci protagonisti della campagna contro il gioco d’azzardo. Sono stati ricevuti a Montecitorio dalla presidente Boldrini, che già nei giorni scorsi ha manifestato sostegno e interesse per le attività di sensibilizzazione e lotta contro il gioco d’azzardo messe in atto dai Sindaci, da Terre di mezzo e Legautonomie negli ultimi mesi.

“Vogliamo nuove regole che limitino il gioco d’azzardo e salvaguardino la salute di tanti cittadini e di tante famiglie. Legautonomie ha promosso l’iniziativa e una campagna in tutto il paese, insieme ad altre associazioni, a ‘Terre di mezzo’ in particolare”. Così Marco Filippeschi, presidente nazionale di Legautonomie e sindaco di Pisa all’incontro con la Presidente della Camera Laura Boldrini.

Il disegno di legge, che approderà in parlamento, è composto di 22 articoli. Il principio di fondo è la reale tutela del diritto alla salute, effettivi impedimenti di gioco per i minori, contrasto all’infiltrazione mafiosa, all’evasione fiscale e tributaria, trasparenza dei flussi di denaro, forte regolamentazione dei messaggi pubblicitari, prevenzione e cura reali per le persone affette da G.A.P. – Gioco d’azzardo Patologico. Nella proposta, inoltre, si chiede che i sindaci abbiano potere di decisione sull’apertura di sale da gioco, proprio perché è compito primo del sindaco salvaguardare il benessere dei propri cittadini.

La ludopatia è una vera e propria malattia. 800mila sono i giocatori definiti “problematici”, cioè a rischio dipendenza dai giochi d’azzardo, 15 milioni i giocatori abituali, 3 milioni a rischio patologico, 100 miliardi il fatturato (il 4% del PIL nazionale, la terza industria italiana).

Il gioco d’azzardo preoccupa molto le amministrazioni locali proprio per le ricadute sociali, relazionali ed economiche, sulle proprie comunità. I sindaci, inoltre, non hanno nessun potere decisionale rispetto al tema del gioco e non possono quindi tutelare le fasce deboli della popolazione e il proprio territorio dal degrado e dalle infiltrazioni mafiose. Ad oggi, sono oltre 540 i comuni che hanno già sottoscritto il Manifesto contro il gioco d’azzardo promosso da Terre di mezzo e Legautonomie – e hanno avviato la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare per la regolamentazione del gioco d’azzardo – presentata lo scorso 9 ottobre – organizzando svariate iniziative nelle città: banchetti, convegni e giornate dedicate alla lotta contro l’azzardo.

La proposta è depositata: sta ora al Parlamento legiferare in proposito.
L’Amministrazione comunale di Villanuova ringrazia tutti i firmatari e i volontari che si sono adoperati nella raccolta.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID43692 - 17/04/2014 16:07:16 (Mafalda) .........Come a Gavardo
in paese, in tempi non sospetti, viene aperto un locale interamente dedicato a questi giochi, in prossimit del supermercato pi frequentato. In seguito vengono finanziati dalla propriet, concerti di musica sinfonica eseguiti nelle chiese locali.Sicuramente un bell'esempio di lungimiranza e sensibilit sulla cui opportunit lascio a voi il giudizio.


ID43699 - 17/04/2014 17:54:35 (genpep)
pecunia non olet...


ID43704 - 17/04/2014 20:29:39 (Giambi.Tomasini) complimenti
lodevole l'iniziativa di Comincioli.. complimenti sinceri


ID43742 - 18/04/2014 16:15:58 (marco70) Complimenti
Complimenti Signor Sindaco



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/02/2015 17:22:00
Gioco d'azzardo, non smettiamo di parlarne Nell’ambito di un incontro dedicato al contrasto al gioco patologico, sarà presentato questo sabato pomeriggio a Brescia il libro scritto da Ermanno Comincioli, già sindaco di Villanuova

12/01/2013 08:32:00
Meno tasse senza «slot» Il sindaco di Villanuova sul Clisi propone un premio a quei locali pubblici che decidessero di disfarsi delle "macchinette" mangiasoldi

24/05/2013 09:00:00
La Regione Lombardia lavora per una legge 'No slot' La IV Commissione sulle Attività produttive sta lavorando per presentare entro tre mesi una proposta di legge regionale che prevenga i rischi di ludopatia e per una legge nazionale che riduca sensibilmente il fenomeno del gioco d'azzardo

07/03/2013 08:27:00
Gioco d'azzardo, no grazie, ecco perchè Il sindaco di Villanuova sul Clisi Ermanno Comincioli, con una lettera aperta alla popolazione, interviene nuovamente sul tema del gioco d'azzardo, spiegando perché ne è preoccupato

10/06/2016 09:47:00
«Slots», un sindaco e il dramma delle ludopatie Martedì a Odolo, nell’ambito del festival “Non t’azzardare”, la presentazione del libro di Ermanno Comincioli, già sindaco di Villanuova sul Clisi, e la sua battaglia contro la diffusione del gioco d’azzardo



Altre da Villanuova s/C
19/06/2019

Giada diventa maggiorenne

Buon compleanno a Giada, di Villanuova sul Clisi, che oggi, 19 giugno, compie i fatidici 18 anni


16/06/2019

Identificata

Il corpo ritrovato senza vita giovedì scorso nel cassone della Centrale idroelettrica dei Maressi a Prevalle è  di una 37enne di Villanuova sul Clisi

08/06/2019

«Mi auguro che questa persona possa leggere...»

Alla cortese attenzione del direttore. Desidero fare un appello a tutti coloro che si occupano di politica...non a caso proprio per il periodo elettorale appena trascorso...

07/06/2019

Problemi di vicinato, donna dorme fuori casa

Una situazione delicata quella che vede coinvolta una 60enne di Villanuova assegnataria di un alloggio Aler. L’avvocato accusa il Comune di immobilismo, ma il sindaco replica elencando le proposte finora non accettate (3)

05/06/2019

Quindic'anni di Acque & Terre Festival

La rassegna di concerti e spettacoli che accompagna l’estate lungo il Chiese copie quest’anno tre lustri e per la prima parte dei Viaggi di Acqua propone ben undici eventi

03/06/2019

Michele Zanardi resta alla guida di Villanuova

Il sindaco uscente è stato riconfermato con più del 70% dei voti e inizia così il suo secondo mandato amministrativo a Villanuova sul Clisi

03/06/2019

Ginnaste da podio

Tante medaglie per le atlete della ginnastica artistica dell’Artistica Azzurra di Villanuova sul Clisi al Campionato nazionale Libertas a Cesenatico

03/06/2019

I 50 di Fausto

Tantissimi auguri a Fausto Capoferri di Villanuova sul Clisi che proprio oggi, lunedì 3 giugno, compie i suoi primi 50 anni

02/06/2019

Serie di incidenti nella mattinata domenicale

Mattinata complicata per le emergenze, quella della prima domenica di giugno: in poco più di un’ora ci sono stati quattro interventi, anche piuttosto complicati (7)

01/06/2019

Spaccio: in manette 42enne di Polpenazze

Ad arrestarlo nei giorni scorsi a Villanuova i carabinieri di Gavardo che lo hanno trovato in possesso di 18 dosi di cocaina

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia