Skin ADV
Martedì 17 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








16.09.2019 Mura

16.09.2019 Vestone Villanuova s/C Roè Volciano Valsabbia

15.09.2019 Val del Chiese

15.09.2019 Vobarno Roè Volciano

17.09.2019 Mura

15.09.2019

16.09.2019 Salò Garda

15.09.2019

15.09.2019

16.09.2019 Preseglie






17 Aprile 2014, 07.00
Villanuova s/C
Iniziativa popolare

Novantatremila firme contro il gioco d'azzardo

di c.f.
Il sindaco di Villanuova è stato incaricato di consegnare alla presidente della Camera le firme raccolte per la legge di iniziativa popolare contro il gioco d’azzardo e ha l’ha omaggiata col suo libro “Slots”

Per la proposta di legge per la regolamentazione del gioco d’azzardo Villanuova sul Clisi ha raccolto circa 1.500 firme. Con altri 411 comuni italiani, complessivamente sono state raccolte oltre 93mila firme, quarantatremila oltre il necessario.

Vista la partecipazione straordinaria di Villanuova all’iniziativa, tra i Comuni più efficienti nel contesto italiano, il sindaco Ermanno Comincioli è stato chiamato a rappresentare i Sindaci dei Comuni coinvolti nel recapitare le firme stesse alla presidente della Camera, Laura Boldrini.

Il 9 aprile scorso, infatti, a Montecitorio, nella cerimonia di consegna delle stesse, Comincioli ha consegnato e presentato alla Presidente anche il suo libro “Slots” che racconta delle problematiche e delle vicissitudini dell’Ente locale nell’affrontare e cercare di arginare le emergenze derivanti anche dal gioco d’azzardo.

Comincioli faceva parte di una delegazione con rappresentanti di Terre di mezzo, Legautonomie e altri sindaci protagonisti della campagna contro il gioco d’azzardo. Sono stati ricevuti a Montecitorio dalla presidente Boldrini, che già nei giorni scorsi ha manifestato sostegno e interesse per le attività di sensibilizzazione e lotta contro il gioco d’azzardo messe in atto dai Sindaci, da Terre di mezzo e Legautonomie negli ultimi mesi.

“Vogliamo nuove regole che limitino il gioco d’azzardo e salvaguardino la salute di tanti cittadini e di tante famiglie. Legautonomie ha promosso l’iniziativa e una campagna in tutto il paese, insieme ad altre associazioni, a ‘Terre di mezzo’ in particolare”. Così Marco Filippeschi, presidente nazionale di Legautonomie e sindaco di Pisa all’incontro con la Presidente della Camera Laura Boldrini.

Il disegno di legge, che approderà in parlamento, è composto di 22 articoli. Il principio di fondo è la reale tutela del diritto alla salute, effettivi impedimenti di gioco per i minori, contrasto all’infiltrazione mafiosa, all’evasione fiscale e tributaria, trasparenza dei flussi di denaro, forte regolamentazione dei messaggi pubblicitari, prevenzione e cura reali per le persone affette da G.A.P. – Gioco d’azzardo Patologico. Nella proposta, inoltre, si chiede che i sindaci abbiano potere di decisione sull’apertura di sale da gioco, proprio perché è compito primo del sindaco salvaguardare il benessere dei propri cittadini.

La ludopatia è una vera e propria malattia. 800mila sono i giocatori definiti “problematici”, cioè a rischio dipendenza dai giochi d’azzardo, 15 milioni i giocatori abituali, 3 milioni a rischio patologico, 100 miliardi il fatturato (il 4% del PIL nazionale, la terza industria italiana).

Il gioco d’azzardo preoccupa molto le amministrazioni locali proprio per le ricadute sociali, relazionali ed economiche, sulle proprie comunità. I sindaci, inoltre, non hanno nessun potere decisionale rispetto al tema del gioco e non possono quindi tutelare le fasce deboli della popolazione e il proprio territorio dal degrado e dalle infiltrazioni mafiose. Ad oggi, sono oltre 540 i comuni che hanno già sottoscritto il Manifesto contro il gioco d’azzardo promosso da Terre di mezzo e Legautonomie – e hanno avviato la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare per la regolamentazione del gioco d’azzardo – presentata lo scorso 9 ottobre – organizzando svariate iniziative nelle città: banchetti, convegni e giornate dedicate alla lotta contro l’azzardo.

La proposta è depositata: sta ora al Parlamento legiferare in proposito.
L’Amministrazione comunale di Villanuova ringrazia tutti i firmatari e i volontari che si sono adoperati nella raccolta.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID43692 - 17/04/2014 16:07:16 (Mafalda) .........Come a Gavardo
in paese, in tempi non sospetti, viene aperto un locale interamente dedicato a questi giochi, in prossimit del supermercato pi frequentato. In seguito vengono finanziati dalla propriet, concerti di musica sinfonica eseguiti nelle chiese locali.Sicuramente un bell'esempio di lungimiranza e sensibilit sulla cui opportunit lascio a voi il giudizio.


ID43699 - 17/04/2014 17:54:35 (genpep)
pecunia non olet...


ID43704 - 17/04/2014 20:29:39 (Giambi.Tomasini) complimenti
lodevole l'iniziativa di Comincioli.. complimenti sinceri


ID43742 - 18/04/2014 16:15:58 (marco70) Complimenti
Complimenti Signor Sindaco



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/02/2015 17:22:00
Gioco d'azzardo, non smettiamo di parlarne Nell’ambito di un incontro dedicato al contrasto al gioco patologico, sarà presentato questo sabato pomeriggio a Brescia il libro scritto da Ermanno Comincioli, già sindaco di Villanuova

12/01/2013 08:32:00
Meno tasse senza «slot» Il sindaco di Villanuova sul Clisi propone un premio a quei locali pubblici che decidessero di disfarsi delle "macchinette" mangiasoldi

24/05/2013 09:00:00
La Regione Lombardia lavora per una legge 'No slot' La IV Commissione sulle Attività produttive sta lavorando per presentare entro tre mesi una proposta di legge regionale che prevenga i rischi di ludopatia e per una legge nazionale che riduca sensibilmente il fenomeno del gioco d'azzardo

07/03/2013 08:27:00
Gioco d'azzardo, no grazie, ecco perchè Il sindaco di Villanuova sul Clisi Ermanno Comincioli, con una lettera aperta alla popolazione, interviene nuovamente sul tema del gioco d'azzardo, spiegando perché ne è preoccupato

10/06/2016 09:47:00
«Slots», un sindaco e il dramma delle ludopatie Martedì a Odolo, nell’ambito del festival “Non t’azzardare”, la presentazione del libro di Ermanno Comincioli, già sindaco di Villanuova sul Clisi, e la sua battaglia contro la diffusione del gioco d’azzardo



Altre da Villanuova s/C
17/09/2019

Successo per la cena della storica via Valverde

Squisito lo spiedo e ottima la compagnia e tanti apprezzamenti per la mostra fotografica che ha fatto fare ai presenti un tuffo nel passato

16/09/2019

Controlli notturni

Patenti ritirate, multe, un fuggitivo… il controllo serale/notturno da parte degli agenti della Locale della Valle Sabbia ha prodotto dei risultati. Si farà ancora

16/09/2019

In campo per la Coppa Lombardia

Anche la Pallavolo Villanuova, ripescata in serie C, prenderà parte rassegna regionale riservata alle squadre di serie C e D. Il debutto in casa martedì 24 settembre

16/09/2019

«SportivaMente» al via con la prima tappa

Lo scorso sabato mattina i bambini delle scuole elementari di Villanuova hanno partecipato all’iniziativa organizzata dal Comune in collaborazione con le associazioni sportive locali. Sabato 28 si replica per le scuole medie  

14/09/2019

Accessi monitorati al centro di raccolta

Dal mese di settembre l’accesso al centro di raccolta di Villanuova sul Clisi avviene con il riconoscimento degli utenti

13/09/2019

Cesarina e Aldo, 50 anni insieme

Tantissimi auguri a Cesarina e Aldo di Villanuova sul Clisi che proprio oggi, venerdì 13 settembre, festeggiano un importante traguardo

13/09/2019

Sport per ragazzi con «Sportiva Mente»

Due mattinate dedicate agli alunni delle scuole di Villanuova per far conoscere le realtà sportive del paese e incentivare la pratica sportiva nei ragazzi

12/09/2019

Ci risiamo

Situazione di oggettivo pericolo allo svincolo fra la Variante della Valle Sabbia e la 45Bis. E nessuno fa nulla per rimediare (20)

11/09/2019

Scontro tra auto e moto

All’origine dell’incidente, avvenuto poco fa a Villanuova, una svolta e un sorpasso. Il motociclista coinvolto è stato portato via in eliambulanza


11/09/2019

Hackathon al FabLab

Nell'ambito del progento "SuperAbile", presso il Fablab Valle Sabbia nel weekend del 21 e 22 settembre si terrà una "maratona di progettazione"

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia