Skin ADV
Lunedì 23 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





Santella di No

Santella di No

by Sara





20 Luglio 2017, 07.30
Vestone
Nera

Vandalismo estivo alle Elementari di Vestone

di Val.
Il grave episodio nella notte fra sabato e domenica scorsi. Allarme "ritardato" da parte dei vicini. Indagano gli agenti della Locale che escluderebbero l'escursione da parte di una banda di ragazzini
 
Estintori scaricati sulle pareti e sul pavimento, suppellettili gettare a terra, barattoli di tempera aperti e sparsi ovunque, persino un paio di crocifissi rotti, mentre di fuori ad essere prese di mira sono state alcune fioriere.

Atto vandalico di proporzioni non indifferenti, quello che ha avuto luogo nei locali delle scuole elementari di Vestone.
Ignoti, nella notte fra sabato e domenica, hanno avuto facile accesso dopo aver divelto una porta a vetri sul retro dello stabile.

Il sistema d’allarme ha fatto il suo dovere, suonando per un po’. ù
A batterie esaurite, visto che nessuno si era ancora fatto vivo per controllare cosa stesse accadendo, i vandali (si suppone che fossero più di uno) hanno avuto campo libero e a quel punto non avrebbero nemmeno utilizzato la precauzione di tenere le luci spente.

Che le luci fossero state accese quella notte nella scuola, che si trova lungo la salita che porta alla frazione vestonese di Promo, e che si udissero dei rumori provenire dall’interno, infatti, l’hanno confermato alcuni vicini.
Peccato che l’abbiano fatto solo il giorno dopo avvisando il bidello, impedendo così di fatto quello che avrebbe potuto essere un’azione tempestiva da parte delle forze dell’ordine.

Il bidello infatti ha chiamato il sindaco e solo a quel punto, era ormai il pomeriggio di domenica, hanno potuto intervenire le divise.
Dopo aver scorrazzato in lungo e in largo fra le aule, gli intrusi hanno trovato anzi il tempo di concludere il raid nell’adiacente palestra.

Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della Locale della Valle Sabbia, che sul luogo del misfatto avrebbero raccolto elementi interessanti per cercare di dare un nome e un volto almeno ad uno degli autori dell’effrazione.
Fra le indiscrezioni, particolare che getta un ombra inquietante sulla vicenda, quella che escluderebbe che si possa trattare dell’incursione da parte di un gruppo di ragazzini. 

Invia a un amico Visualizza per la stampa





Commenti:

ID72851 - 20/07/2017 09:20:47 (savanella) il nostro e' un grande Paese
allarme che suona e nessuno che arriva, denunce che vengono fatte il giorno dopo perche' la notte si deve dormire, teppisti che fanno tutto con allarme che suona e luci accese senza paura di niente e di nessuno


ID72856 - 20/07/2017 14:38:47 (cardinale)
Fa veramente male vedere "profanato" un luogo di educazione dove noi insegnanti e bambini passiamo buona parte dell'anno, se poi veramente non è la bravata di qualche ragazzo... Mi chiedo quale paese stiamo diventando


ID72859 - 20/07/2017 18:06:57 (emiliadelfina) Puro menefreghismo.......
L'atto è grave, violare un luogo dove i nostri bambini crescono si divertono e studiano,ma è grave anche ki ha sentito e nn ha fatto nulla ne chiamato le forze dell'ordine x farli intervenire in tempo. Questo è puro menefreghismo!!!


ID72866 - 20/07/2017 23:57:55 (Iva) Vandalismo scandaloso
Non si può tollerare un fatto così grave, nessun vicino avvisa le forze dell'ordine e poi i vandali spargono e imbrattano tutto per il loro puro divertimento. Inconcepibile, non riesco a capire dove si va a finire !!!!!!!!!!


ID72879 - 21/07/2017 21:07:42 (Maxpel68) IOCREDONELLAGIUTIZIA
Diffondere la notizia a piu' non posso e chiedere ai citadini che sono passati da quelle parti a quelle ore se hanno visto movimenti sospetti non sarebbe una brutta cosa,visto che da quelle parti non c'è molto traffico.Credo nella volonta della gente e che si faccia VERITA.Come nei film.....chi sa' parli......



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/05/2014 07:13:00
Ladri e vandali Non si sono accontentati di portarsi via l'intera attrezzatura per l'hobbystica in casa, il lavoro in montagna e per il giardinaggio. Hanno anche spaccato bottiglie e lasciato tutto alla rinfusa


08/10/2006 00:00:00
vandali nella Rocca di Vobarno Distrutta la cappella votiva degli Alpini e rubati due calici Vandali in azione alla Rocca di Vobarno: «Più che il danno - commenta il parroco don Mario Benedini - colpisce l’ignobile offesa fatta alla comunità...

25/06/2016 11:31:00
33 lim per Vestone e dintorni Ottantamila euro, per dotare tutti i plessi scolastici dell'Istituto Comprensivo di Vestone di attrezzature tecnologiche all'avanguardia. Un progetto targato Raffmetal «Perchè il futuro della Valle passa attraverso la scuola e la formazione»


24/04/2015 11:17:00
Il golosone La scuola dell'Infanzia di Vestone, in occasione dell'Expo, ha realizzato un approfondimento didattico dal titolo «Golosone: il piacere di stare insieme a tavola».


27/09/2015 11:44:00
Acquatennis a Mocenigo Cosa succede quando si allaga un campo da tennis in terra battuta? L'hanno scoperto gli ignoti vandali che se la sono presa con quelli che da parecchio tempo sono entrati in funzione a Mocenigo di Vestone 




Altre da Vestone
22/10/2017

È ancora festa per Albertini

Il pilota vestonese in coppia con il fido Danilo Fappani si impone anche al Rally di Como vincendo la 5ª gara su 6, dominando di fatto il campionato Wrc
(3)

18/10/2017

«Altri Sguardi»

La rassegna teatrale torna in Valle Sabbia con un cartellone di altissimo livello, con alcuni nomi di prim’ordine della scena nazionale

18/10/2017

Valsir, modelli BIM senza rivali

Produrre l’eccellenza non è più sufficiente. Oggi serve che gli oggetti ben fatti possano essere facilmente inseriti nei programmi di progettazione più complessi. Anche qui è Valsir Spa a fare scuola

16/10/2017

Le agevolazioni di «Industria 4.0»

Nel tardo pomeriggio di oggi presso la sede di Banca Valsabbina a Vestone un incontro dedicato agli strumenti finanziari e fiscali relativi agli investimenti in innovazione tecnologica

15/10/2017

L'auto si ferma alle strisce e lui la tampona

Si è risolto per fortuna senza gravi conseguenze un incidente che avrebbe potuto avere un esito assai diverso, con una motocicletta che in via Marconi a Vestone ha tamponato un’auto (16)

14/10/2017

Due arresti a Lodrino

I carabinieri di Vestone, in collaborazione coi colleghi di Tavernole, hanno arrestato due uomini con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

14/10/2017

Lorenzo compie 4 anni

Tantissimi auguri di buon compleanno al piccolo Lorenzo di Vestone che proprio oggi, 14 ottobre, compie 4 anni

13/10/2017

Fiamme a Vestone

Camino in fiamme a Promo di Vestone. L'incendio, che si rischiava di propagarsi al tetto dell'abitazione, è stato spento dai vigili del fuoco di Salò, giunti sul posto  con una botte e l'autoscala


12/10/2017

Mancata precedenza

L’errata manovra  effettuata dal guidatore di un Fiesta, all’origine di un incidente avvenuto lungo la 237 del Caffaro alla Brina di Vestone (5)



11/10/2017

Alzheimer: più autonomia e meno farmaci? Si può

Fondazione Passerini e Gruppo di ricerca geriatrica di Brescia insieme, da più di un anno, per tentare di dare delle risposte al dramma che vivono ospiti e famiglie quando vengono colpiti dalle malattie della memoria


Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia