Skin ADV
Lunedì 21 Agosto 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Toscana - Bagno Vignoni

Toscana - Bagno Vignoni

di Marina Dotti



20.08.2017 Paitone

19.08.2017 Vobarno Roè Volciano

21.08.2017 Gavardo

19.08.2017 Bione

19.08.2017 Idro

19.08.2017 Giudicarie

20.08.2017 Casto

20.08.2017

19.08.2017 Mura

19.08.2017 Garda






19 Gennaio 2011, 07.00
Valsabbia Garda Provincia
Salute

CO, se lo conosci lo eviti

di red.
In quattro anni 86 bresciani hanno avuto bisogno di ricorrere alla camera iperbarica, causa intossicazione da monossido di carbonio. La prevenzione.

 
L’Asl di Brescia ha dato il via ad un progetto di prevenzione delle intossicazioni da monossido di carbonio (CO) nella popolazione residente in provincia di Brescia.
L’iniziativa ha portato alla realizzazione e alla divulgazione di un opuscolo informativo realizzato dall’ASL tradotto in 8 lingue (italiano, francese, inglese, swahili, urdu, cinese, hindi e arabo) e stampato in 16 mila copie.
 
I casi più gravi
Un progetto che si è basato sui risultati di uno studio realizzato dall’ASL in collaborazione con l’Istituto Clinico Città di Brescia, finalizzato a conoscere la casistica dei pazienti sottoposti a terapie urgenti presso il Servizio di Ossigenoterapia iperbarica dell’Istituto.
Lo studio ha indagato il numero degli eventi, il periodo in cui si concentrano casi di intossicazione, le cause dell’intossicazione, informazioni sui soggetti (nazionalità, sesso, zona di residenza) accolti nel Servizio di ossigenoterapia iperbarica nel periodo che va da gennaio 2006  a dicembre 2009.
Va detto che i pazienti che hanno dovuto ricorrere al servizio di ossigenoterapia sono solo una parte di quelli che sono incorsi in un’intossicazione da monossido di carbonio e ne rappresentano la quota clinicamente più grave.
 
I dati
Nel quadriennio 2006/2009 si sono verificati 86 eventi di intossicazione da CO che hanno portato al trattamento di 133 pazienti; in 48 casi (55.8%) si è trattato di soggetti immigrati per un totale di 83 pazienti trattati (62.4%) e in 38 casi (44.2%) soggetti italiani per un totale di 50 pazienti trattati (37.6%).
Nel corso di questi quattro anni è però diminuito il numero di stranieri ricoverati, passato da 38 a 18 persone, di nazionalità prevalentemente pakistana, indiana, marocchina, senegalese. E’ aumentato invece il numero di italiani, da 12 nel 2006 a 15 nel 2009.
La maggior parte delle intossicazioni da CO è dovuta all’incongruo utilizzo di bracieri per il riscaldamento domestico o a stufe e caldaie mal funzionanti.
 
Le cause
In particolare, i fumi di bracere sono stati la principale fonte di esposizione di persone extracomunitarie, essendo la causa di intossicazione in 50 pazienti immigrati sul totale degli 83 trattati (60.2%).
Nella popolazione italiana le principali cause sono state la caldaia, con 8 eventi (21.1%) e 13 pazienti (26.0%), e i fumi da braciere che hanno rappresentato la causa di intossicazione in 10 casi (26.3%) su 38 con 12 pazienti (24.0%) sul totale dei 50 trattati.
Altre fonti di intossicazione sono state la stufa a gas, lo scaldabagno a gas e la stufa a legna.

La Bassa, il Garda e la Valle Sabbia le zone più colpite
Dalla ricerca è emerso che il maggior numero di eventi di intossicazione, e di conseguenza il maggior numero di pazienti trattati, sono avvenuti nei comuni che fanno parte delle Direzioni Gestionale Distrettuale 5 (Bassa bresciana) e 6 (Garda e Valle Sabbia). I casi più numerosi si registrano nei mesi più freddi, tra dicembre e febbraio, anche se si registrano casi anche nei mesi estivi.
 
L'opuscolo
Essendo compito delle ASL, in collaborazione con le altre istituzioni, quello di favorire momenti di comunicazione e informazione rivolti alla popolazione, con particolare riguardo alle fasce di popolazione in situazioni di disagio (anziani, stranieri, comunità nomadi, ecc) ecco la decisione dell’Asl di Brescia di realizzare l’opuscolo “Intossicazione da monossido. Prevenzione e consigli” (alleghiamo in pdf), che offre alcuni semplici ma utili consigli su come comportarsi per evitare di creare situazioni di rischio di intossicazione da monossido.
 

OpiscoloCoAsl.pdf


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/01/2017 15:59:00
Intossicazione da monossido di carbonio Tragedia sfiorata quest’oggi all’ora di pranzo quando una donna è stata rinvenuta priva di sensi nella sua abitazione a Sopraponte di Gavardo

04/02/2007 00:00:00
Ossido di carbonio: rischio in cisterna Infilatosi all’interno di una cisterna di cemento, usata nella bella stagione per la raccolta dell’acqua piovana da impiegare per l’irrigazione, un agricoltore di Gavardo è stato colpito da una leggera intossicazione da monossido di carbonio.

08/01/2015 07:24:00
Monossido di carbonio, sfiorata la tragedia Una madre e i suoi tre figli, che avevano acceso in camera un braciere per riscaldarsi, hanno rischiato di non svegliarsi più


08/03/2010 09:34:00
Quattro intossicati a Bagolino Una canna fumaria difettosa all'origine dell'intossicazione collettiva che a Bagolino ha coinvolto l'intera famiglia di un medico.

10/12/2011 12:00:00
Come comportarsi col monossido di carbonio? Il CO è un gas tossico incolore e inodore che, se respirato, può arrecare gravi danni alla salute, con estrema conseguenza la morte. Alcuni consigli utili per evitare eventuali intossicazioni domestiche



Altre da Provincia
18/08/2017

Cross Country protagonista al Gir de Gnard

La Valcamonica ospita il penultimo appuntamento del Circuito Bresciacup 2017. I sentieri di Niardo saranno il banco di prova, ma anche un divertente parco giochi, per i bikers amanti dell'XCO di ritorno dalle vacanze estive

17/08/2017

Turisti stranieri, ecco come ci vedono

La Banca d’Italia effettua dal 1996 un’indagine campionaria sui turisti stranieri che arrivano in Italia. All’interno dell’indagine riveste un certo interesse la valutazione da parte dei turisti stranieri del loro soggiorno turistico nel nostro Paese

10/08/2017

Radio Onda d'Urto, al via la 26ª edizione della Festa

Migliaia di persone affollano l’area di via Serenissima per la serata inaugurale della storica festa organizzata dall’emittente antagonista bresciana

09/08/2017

Gir de Gnard, percorso già pronto

Con largo anticipo il tracciato che ospiterà la penultima prova del Circuito Bresciacup 2017 è già tabellato e disponibile per le ricognizioni. Ecco in anteprima alcune delle novità presenti sull'anello di gara in calendario il prossimo 20 agosto

09/08/2017

Memorie di Terra: concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago

In anteprima il programma della seconda parte di Acque e Terre Festival, che dal 25 agosto al 29 settembre toccherà nove paesi lungo l’asse del Chiese con undici spettacoli

08/08/2017

Operazione «All Black»

La Guardia di Finanza di Brescia rende noto di aver sottoposto a sequestro 21 siti internet che diffondevano dati sensibili per truffare i navigatori


08/08/2017

Giovani e religiosità: il monoteismo del sé

Qual è il rapporto tra giovani e tradizione religiosa? Perché si allontanano o avvicinano ai riti comunitari? Una ricerca sui giovani gardesani ha fornito alcune risposte

07/08/2017

Posto ergo sum

Il nostro Luca Rota pone alcune interessanti domande. C'è qualcuno che vuol rispondere? (2)

07/08/2017

A Brescia sta per tornare il gatto nero

Tutto pronto per la Festa di Radio Onda d'Urto che taglia il traguardo della XXVI edizione. Afterhours, Levante, Brunori SAS, Paolo Benvegnù, Nada, Dente e tantissimi altri sul palco della Festa della Radio che richiama a Brescia decine di migliaia di persone da tutta Italia

06/08/2017

«Ma quale cartello»

AGCM ha multato per più di 140 milioni di euro le principali aziende siderurgiche. Fra queste ce ne sono sei operanti nel Bresciano. Le precisazioni di Aib
 
(4)

Eventi

<<Agosto 2017>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia