Skin ADV
Martedì 20 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

19.11.2018 Valsabbia Provincia

18.11.2018 Salò Valsabbia Garda

19.11.2018 Idro

20.11.2018 Casto Valsabbia

18.11.2018 Storo

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Vobarno

18.11.2018 Vestone Valsabbia

20.11.2018 Mura Valsabbia



01 Settembre 2018, 08.00
Provincia
Referendum

Acqua pubblica, il 18 novembre si va alle urne

di Federica Ciampone
In gioco c’è la gestione del servizio idrico integrato fino al 2045. Il Comitato referendario: “Un traguardo nel nome della democrazia” 

Domenica 18 novembre i bresciani saranno convocati alle urne per il referendum consultivo provinciale relativo alla gestione del servizio idrico integrato.
 
La firma del presidente della Provincia Pier Luigi Mottinelli sul decreto di convocazione è stata apposta lo scorso lunedì, 27 agosto.
 
Il quesito del referendum, che il Comitato per l’Acqua Pubblica aveva depositato a giugno dello scorso anno – pochi mesi dopo essere stato costituito – è il seguente: “Volete voi che il gestore unico del servizio idrico integrato per il territorio provinciale di Brescia rimanga integralmente in mano pubblica, senza mai concedere la possibilità di partecipazione da parte di soggetti privati?”.
 
Dovrà votare “sì” chi intende favorire una gestione esclusivamente pubblica dell’acqua, mentre a barrare il “no” dovrà essere chi intende sostenere l’ingresso dei privati, come previsto dal progetto Acque Bresciane.
 
Lungo e articolato l’iter che ha portato ad indire il referendum. Dopo il deposito ufficiale del quesito referendario, l’attività del Comitato è proseguita con la raccolta delle delibere comunali, 49 su 55, depositate entro il 30 settembre 2017 e il successivo passaggio per l'ammissibilità del referendum, che arriva il 1 dicembre. 
 
Ad aprile l’approvazione del bilancio preventivo del 2018 della Provincia, in cui vengono individuate le risorse necessarie allo svolgimento della consultazione referendaria, e il 28 maggio si approva il regolamento transitorio per poter svolgere il referendum in autunno. Atto finale sarà proprio la convocazione alle urne per il prossimo 18 novembre. 
 
“Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto questo traguardo tanto agognato – commenta il Responsabile del Comitato referendario Mariano Mazzacani – che sancisce il grande risultato di una battaglia combattuta nel nome della democrazia, ridando ai cittadini la possibilità di esprimersi sulla gestione di un bene tanto importante come l’acqua”. 
 
La posta in gioco è alta: l’esito del referendum - seppur di tipo consultivo - avrà peso nella determinazione della natura della gestione del servizio idrico fino al 2045. “Speriamo – e a tal fine realizzeremo, a partire dal 14 settembre, una campagna di comunicazione e informazione – di riuscire a portare al voto un numero significativo di cittadini nel nome di un bene comune che va assolutamente preservato”.

Per chi volesse approfondire tutte le informazioni aggiornate sono reperibili su www.acquapubblicabs.org.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77306 - 01/09/2018 09:07:25 (gino)
Dovessi abitare a San Felice sarebbe dura mettere la crocetta sul si visto il ripetersi di certi avvenimenti di mano pubblica. Non che il privato sia meglio, vedi autostrade a Genova, però nemmeno il pubblico in queste condizioni...mah!


ID77310 - 01/09/2018 12:41:43 (Bagosso)
Bene, intanto cominciamo a spendere soldi e tempo per un referendum, poi torneremo al pubblico e successivamente ci pentiremo di aver creato un nuovo carrozzone in stile tempi passati.E se invece lasciassimo ai privati la gestione, ma attuando un giusto e puntuale controllo da parte delle autorita' pubbliche?


ID77311 - 01/09/2018 14:39:19 (Giacomino) Un mio amico avvocato
mi ha detto che le battaglie vanno fatte sui fatti e non sui princìpi, vero, la questione in parola è un grande fatto oltre che un grande principio.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/07/2018 09:52:00
Nasce in Valle Sabbia il Comitato Referendario Acqua Pubblica In vista del referendum consultivo provinciale del 28 ottobre si è costituito un comitato per difendere “l’oro blu”

01/10/2018 10:00:00
Quattro appuntamenti sull'acqua pubblica Giovedì sera a Gavardo la prima di quattro serate in Valle Sabbia in vista del prossimo referendum consultivo provinciale sull’acqua pubblica, promosse dal Comitato Referendario Acqua Pubblica Valle Sabbia

07/11/2018 09:06:00
Acqua pubblica, se ne parla a Prevalle Questa sera – 7 novembre – sarà don Gabriele Scalmana a chiudere la rassegna “Le ragioni del sì” organizzata dal Comitato Referendario Acqua Pubblica Valle Sabbia. Si vota il 18 novembre 

05/10/2018 09:50:00
Acqua pubblica, le ragioni del sì Sala gremita a Gavardo per la prima serata del ciclo di incontri organizzato dal Comitato Referendario per il Sì Acqua Pubblica Valle Sabbia in vista del referendum consultivo del prossimo 18 novembre 

06/12/2017 10:28:00
Un passo avanti verso il referendum La Commissione di garanzia, che si è riunita in data 1 dicembre, ha dichiarato ammissibile la richiesta di referendum consultivo provinciale presentata dal Comitato Referendario per l’Acqua Pubblica di Brescia



Altre da Provincia
20/11/2018

«Referendum acqua, un successo dei cittadini»

Il comitato referendario Acqua Pubblica si dice soddisfatto dell’esito della consultazione di domenica e attacca i partiti per non aver partecipato al dibattito sulla gestione del servizio pubblico (1)

20/11/2018

Centomila euro per piccole realtà e progetti per i giovani

Sono le due priorità del 9° Bando pubblicato da Fondazione Comunità Bresciana. Domande in via telematica entro il 13 dicembre 

19/11/2018

Acqua pubblica, vince il «sì»

A livello provinciale si è registrato un forte astensionismo, ma chi si è recato alle urne ha votato quasi all’unanimità per la gestione pubblica. Vediamo com’è andata nei Comuni della Valle Sabbia  (21)

19/11/2018

Zanardi nuovo segretario provinciale del Pd

È il sindaco di Villanuova il successore di Michele Orlando scelto dagli iscritti al partito alla guida della Federazione di via Risorgimento (3)

17/11/2018

Sindrome italiana, «gli stati d'animo sono contagiosi»

Ha debuttato martedì al Teatro Santa Chiara la nuova produzione CTB, un progetto di MitiPretese scritto da Lucia Calamaro. Uno spettacolo profondo e divertente, delicato e drammatico allo stesso tempo


16/11/2018

Un Sì per l'acqua pubblica

Gentile direttore, approfitto di questa rubrica per parlare di acqua pubblica dato che questa domenica tutti noi saremo chiamati alle urne...
(9)

15/11/2018

Acqua pubblica, domenica si va alle urne

Dopo tanti incontri informativi e dibattiti sul tema, per i bresciani è giunto il momento di esprimersi sulla futura gestione – esclusivamente pubblica o con la partecipazione di soggetti privati - del servizio idrico integrato  

14/11/2018

Illuminazione da smart city

Anche 22 Comuni della Valle Sabbia fra i beneficiari dello stanziamento di Regione Lombardia del bando Lumen per rinnovare l’illuminazione pubblica (4)

12/11/2018

Agenzie di lavoro, crollo della domanda

Brusca e inattesa frenata a Brescia per la richiesta di lavoratori in somministrazione. Nel terzo trimestre del 2018, infatti, la domanda è crollata del 26% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. (2)

11/11/2018

Piccolo grande Tonali

Delle rondinelle è punto fermo e giocatore di spicco. Ricorda Pirlo per movenze e silhouette, e sembra possa ripercorrerne le orme. Lui è Sandro Tonali da Lodi, numero 4 del Brescia e dell’Under 21

Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia