Skin ADV
Giovedì 21 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Ariosa

Ariosa

di Attilio Zontini



20.03.2019 Villanuova s/C

19.03.2019 Vobarno

19.03.2019 Vobarno

20.03.2019 Sabbio Chiese

19.03.2019 Vestone

19.03.2019 Gavardo

19.03.2019 Preseglie

19.03.2019 Pertica Bassa Casto Pertica Alta

19.03.2019 Vestone

20.03.2019 Vobarno Valsabbia






01 Gennaio 2019, 17.58
Preseglie
Cronache

Scivola nel prato e finisce all'ospedale

di red.
Brutta esperienza quella di un trentenne di Barghe in visita ad amici in quel di Preseglie

L’incidente è avvenuto oggi pomeriggio intorno alle ore 16.
A quell’ora, insieme ad un amico del posto, il 30enne di Barghe ha pensato di fare una breve escursione fra i prati di Preseglie, percorrendo un sentiero che scendeva da via del Dosso.

Al termine di una breve scarpata
deve aver messo un piede in fallo tanto da cadere in malo modo.
Ha provato a rialzarsi, ma è caduto di nuovo, sentendosi svenire.
L’amico allora, e gli altri che sono accorsi sul posto, gli hanno consigliato di restare immobile in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Sul posto dalla Centrale operativa del 118 hanno inviato l’auto infermierizzata, i volontari di Pronto Emergenza da Odolo e, data la zona impervia, anche gli uomini del Soccorso alpino della Valle Sabbia.
Per escludere, come subito è stato appurato, che nella caduta fosse coinvolta con un qualche grado di responsabilità anche un’altra persona, sono intervenuti anche i carabinieri di Sabbio Chiese.

Con le dovute attenzioni, il ferito è stato girato sulla schiena col “cucchiaio” e poi fissato alla “spinale” con la quale è stato trasportato fino all’ambulanza, un mezzo 4x4, che nel frattempo era riuscita ad arrivare a poche decine di metri dal luogo della caduta.

Il ricovero del trentenne all’ospedale di Gavardo è poi avvenuto con un tranquillizzante codice “verde”.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID79007 - 01/01/2019 21:13:42 (parcifes)
Oltre al reato di omissione di soccorso dovrebbero istituire il reato di soccorso eccessivo. Chi paga l ambulanza che vaga per i prati.


ID79011 - 02/01/2019 10:26:41 (Maxpel68)
Ma che discorsi sono.....non si deve piu' soccorrere?Complimenti per l'EFFICIENZA dei NOSTRI SERVIZI......e NON PENSIAMO SEMPRE AL DENARO.......BUONA GUARIGIONE.


ID79012 - 02/01/2019 11:10:05 (Tazmatmet)
Il ragazzo si è rotto 3 vertebre... Forse aveva ragione di stare male no parcifes? Chiedere che arrivino più mezzi e che arrivino in un posto preciso è prerogativa dei primi soccorritori che arrivano e constatano la gravità della situazione. È triste leggere commenti così, soprattutto quando si tratta della salute di ognuno di noi. Che spreco è salvare una persona e evitargli ulteriori danni alla colonna vertebrale??? Gli sprechi guardiamoli altrove, che sappiamo dove trovarli... Nel caso venisse istituito il reato di soccorso eccessivo, bisognerebbe altresì istituire anche quello di stupidità eccessiva. Buona guarigione e ripresa.


ID79016 - 02/01/2019 12:25:42 (Tc) parcifes
augurati mai di trovarti in una situazione simile...


ID79018 - 02/01/2019 13:47:40 (parcifes)
Gli articoli avari di dettagli inducono a interpretazioni (in questo caso errate) e sono coadiuvanti per una costante polemica. Auguri di pronta guarigione.


ID79019 - 02/01/2019 16:03:26 (fra67bs) fra67bs
Commentare a sproposito ormai è diventato una malsana passione, per quanto riguarda gli interventi di emergenza la prima regola è salvaguardare i soccorritori.Se un intervento richiede più squadre specializzate è per garantire assistenza in piena sicurezza, i mezzi e i volontari sono sempre a disposizione e si pagano per essere pronti, i costi di azione sono minimi.


ID79021 - 02/01/2019 17:33:04 (roberto74) parcifes
ora quindi incolpiamo l'articolo per una tua errata interpretazione? Ma saranno in grado quelli della centrale operativa di valutare quali e quanti mezzi far intervenire o no?? Dopo 56 milioni di allenatori e residenti del consiglio, pure tutti esperti di pronta emergenza? Sempre questa urgenza di voler dire qualcosa senza pensarci due volte…. Io questo articolo "avaro di dettaglio" proprio non lo trovo….


ID79022 - 02/01/2019 17:41:19 (ubaldo) parcifes
Bastava che ammettessi di esserti sbagliato. Perchè mai devi tirare in ballo l'articolo ed una presunta "avarizia" di informazioni? Dove la trovi un'informazione così dettagliata che ci sono persino due fotografie (non di repertorio) che riguardano le fasi del soccorso? Errate interpretazioni, oltre che da fantasia male utilizzata, possono derivare semmai da informazioni fasulle. E qui non ce ne sono.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/03/2017 17:37:00
Ambulanza... di classe Gentile Direttore, gradiremmo avere un piccolo spazio sul Suo giornale online "Vallesabbianews" per poter ringraziare pubblicamente i nati nel 1976 di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie

09/04/2017 08:03:00
Cade scendendo dalle «Chiese» Tanta paura e per fortuna pochi danni fisici, per il ciclista trentenne che a causa di una caduta si è trovato in difficoltà sulle montagne di Preseglie

12/04/2015 17:51:00
Lungo fra Barghe e Preseglie Una spalla dolorante per il motociclista, il "becco" rotto ed il manubrio storto per la sua Bmw Gs 650. E' l'epilogo di un'altra caduta avvenuta lungo la 237 del Caffaro


08/02/2009 00:00:00
Sull'ambulanza c'era don Luigi Bresciani Si chiama don Luigi Bresciani ed ha 87 anni, il prete che era sull’ambulanza dei volontari vestonesi venerdì sera. Per lui l’appuntamento con il tragico incidente di Vobarno è cominciato poco dopo le 19 con una caduta in casa.

09/09/2008 00:00:00
Corso di formazione per volontari in ambulanza Prenderà il via la prossima settimana un corso di formazione per volontari in ambulanza, organizzato dal Pronto emergenza di Odolo. Si tratta di 25 lezioni che si terranno nelle sere di lunedì e giovedì presso lo stabile comunale di Preseglie.



Altre da Preseglie
19/03/2019

Il cibo tra emozioni e salute

L’Avis Odolo – Preseglie dedica tre martedì consecutivi – a partire da oggi, 19 marzo – alla tematica del cibo, inteso non solo come nutrimento ma anche, talvolta, come “riempitivo” nel rapporto con le proprie emozioni 

19/03/2019

Dottor Luca

Congratulazioni a Luca Garzoni, di Preseglie, che ieri ha conseguito la laurea in Ingegneria Civile all'Università degli Studi di Brescia  (1)

03/03/2019

I 39 di Marco

Buon compleanno a Marco, di Gazzane di Preseglie, che oggi, 3 marzo, compie 39 anni


02/03/2019

Pd, domenica le Primarie

Sono sette i seggi allestiti questa domenica 3 marzo in Valle Sabbia per le primarie del segretario nazionale del Partito Democratico (5)

21/02/2019

Per Fabrizio arrivano i 35

Tantissimi auguri a Fabrizio di Preseglie che proprio oggi, giovedì 21 febbraio, compie 35 anni 



18/02/2019

Un ultimo grazie alla Rosa dei «Sópe»

Si svolgeranno martedì nella parrocchiale di Preseglie i funerali di Mariarosa Roversi, alla quale la comunità parrocchiale vuole esprimere gratitudine per la cura della cappella della Madonna a Cupinic

12/02/2019

Le nozze d'argento di Fabio e Daniela

Tanti auguri ai coniugi di Gazzane di Preseglie che proprio oggi, martedì 12 febbraio, festeggiano 25 anni di matrimonio

08/02/2019

Mezzo secolo per Massimo

Tanti auguri a Massimo Ligarotti, di Preseglie, che proprio oggi, venerdì 8 febbraio, raggiunge il mezzo secolo di vita
(1)

10/01/2019

Ragazzino «investe» auto

Per fortuna senza gravi conseguenze l’incidente avvenuto l’altra mattina a Preseglie, che ha mandato all’ospedale un 14 enne dopo l'incontro ravvicinato con una Golf
(3)

04/01/2019

Per Federico son 14

Tantissimi auguri a Federico Tonni, di Preseglie che oggi, 4 gennaio, compie 14 anni

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia