Skin ADV
Martedì 19 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Specchi riflessi

Specchi riflessi

di Renato Sorice



17.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino

18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

17.06.2018 Gavardo

17.06.2018 Casto Valsabbia

17.06.2018 Gavardo Valsabbia

18.06.2018 Capovalle

18.06.2018 Vobarno

18.06.2018 Idro Valsabbia

17.06.2018 Pertica Bassa





11 Maggio 2017, 10.49
Odolo Valsabbia
Economia

Picchetti alla Leali Steel

di Val.
Operai in agitazione a Odolo sul piazzale dell'azienda. Manca lo stipendio di novembre 2016 e sanno già non riceveranno quello di aprile. Forti preoccupazioni, ovviamente, anche per il futuro
 Centoquattro lavoratori a Borgo Valsugana, dove la Leali Steel ha anche la sua sede legale, 130 (meno una ventina che se ne sarebbero già andati) in via Dino Carli a Odolo, ai quali si aggiungono i 13 della Laf, sempre di Odolo, controllata che si occupa di lavorazioni a freddo dell'acciaio.
 
Questa la forza lavoro di Leali Steel "Part of the Klesch Group" come recita l'insegna.
Lavoratori che questa mattina hanno scelto di scioperare per un turno completo.
 
«Ci preoccupano il fatto che non ci siano informazioni chiare su ciò che ci aspetta in futuro, il mancato pagamento degli stipendi e del premio produzione del 2016. Vorremmo capire quali sono le intenzioni della Klesch e soprattutto se c'è un piano industriale. Diversamente non comprendiamo perchè vengono lasciate in sospeso le due offerte di Ori-Martine e Acciaierie Venete che hanno già depositatoil piano di acquisizione e quello industriale» afferma Francesco Mazzacani, delegato provinciale Fiom, affiancato dai "locali" Antonio Amore e Stefano Dusi.
 
Fra gli operai in agitazione anche il sindaco odolese Fausto Cassetti, che questa vicenda la segue da vicino fin da quando si sono presentate le prime avvisaglie di crisi, ormai quattro anni fa.
Crisi nella gestione aziendale, va detto, non tanto nella capacità produttiva dell'azienda che di fatto lavora e continua a produrre e coi suoi prodotti areggere il mercato. 
 
«Qui tutti stanno soffrendo la mancanza di decisioni, soprattutto da parte del tribunale di Trento. Non capiamo cosa si stia aspettando, visto che le proposte da parte di gruppi industriali che il lavoro della Leali Steel lo stanno facendo da decenni sono da tempo già sul tavolo - ci dice Cassetti -. A soffrirne sono questi operai e le loro famiglie, che hanno assoluta necessita si risposte imemdiate».
 
Poi Cassetti prova a darla lui, una spiegazione: «Tribunale a parte, che forse non immagina nemmeno il disagio che questa situazione sta creando per questi duecento e passa lavoratori, qui abbiamo a che fare con un gruppo investitore, Klesch, al quale probabilmente della produzione di acciaio e del futuro di queste persone non importa nulla. 
Mi dicono che in tre anni Klesch si sia accaparrata 32 milioni di euro in tasse ed iva rispamiate, col sistema delle scatole cinesi. Ovvio che a loro sta bene andare avanti così»
 
Come funziona:
La gestione della Leali Steel sarebbe stata affidata ad una società del gruppo  Klesch che paga tutte le spese (affitto dello stabilimento e altro, stipendio dei dirigenti) in paratica a se stesso. 
Un sistema che permette alla società di dichiarare pressochè nulli gli utili ed evitare così di pagare delle tasse.
 
Il fatto che i dirigenti (tutti interni al gruppo Klesch) continuino ad incassare cospicui stipendi e che la società prosegua ad incassare affitto e risparmi tasse, non sta bene ai lavoratori, che nemmeno prendono correttamente lo stipendio.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID72022 - 11/05/2017 11:02:58 (ALCOLICASTO) ALCOLICASTO
SIAMO IN ITALIA!! IL BEL PAESE.... per vèrgù...


ID72028 - 11/05/2017 17:38:35 (bob63) anche i fallimenti sono un businnes x qualcuno
Francamente penso che il sistema legislativo che regola fallimenti, acquisizioni, affitti di aziende sia tutta una gran porcheria, spesso gestite degli stessi personaggi di prima, e altrettanto spesso affitti ridicoli, onorari a liquidatori molto onerosi e grandissimo spazio di manovra per i faccendieri,alla fine che ci rimettono sono sempre i fornitori e dipendenti, non sarebbe il caso che quando un azienda e' in questa fase oltretutto poco chiara, ogni assegno debba essere staccato da un funzionario collegato a un giudice? bene andava gia male e l'hanno svuotata del tutto, fosse x me ..mandato internazionale di cattura, i 32 milini li riporti qua e poi ne parliamo.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/06/2017 12:44:00
Leali Steel: finalmente il decreto L’arrivo del decreto su Leali Steel era nell’aria già da alcuni giorni, ora c'è la conferma: martedì 6 giugno Il Tribunale di Trento ha depositato il decreto per l'assegnazione al miglior offerente degli stabilimenti di Borgo Valsugana e di Odolo

26/03/2016 10:33:00
Leali Steel acquisisce l'impianto di Borgo Valsugana Il gruppo svizzero Klesch, già proprietario dell’ex acciaieria Leali di Odolo, ha acquisito anche l’impianto trentino del gruppo odolese

20/11/2016 10:00:00
La Leali Steel all'algerino Rebrab Sono giunte a conclusione le trattative per il passaggio dell’impianto di Odolo e di Borgo Valsugana dal gruppo Klesch al tycoon algerino che ha recentemente acquistato l’ex Lucchini di Piombino


26/07/2017 09:26:00
Leali Steel, siglato l'affitto del ramo d'azienda Interessati gli stabilimenti di Odolo e di Borgo Valsugana. Slitta al 20 settembre l'udienza sul reclamo presentato da Mosteel

18/12/2016 09:57:00
Leali Steel, concordato in bianco Il Tribunale di Trento ha fissato al 4 maggio il termine entro il quale la Leali Steel di Borgo Valsugana dovrà presentare il piano concordatario. L’interesse di Aferpi per l’affitto degli impianti anche di Odolo



Altre da Valsabbia
18/06/2018

Cassonetti a Ponte Caffaro

«Da tempo i cassonetti di Ponte Caffaro sono diventati la discarica dell'alta Valsabbia e del basso Trentino» ci scrive un lettore, che ci invia anche questa fotografia (1)

18/06/2018

Ricordando Andrea

Appuntamento in aula magna al Perlasca di Idro questa sera alle 20:30. Per l'occasione verrà presentato il libro di Andrea Pirlo, il 20enne di Idro vinto da un tumore a marzo


18/06/2018

Un Grande Cosenza ritorna in B

Oggi vi voglio parlare di qualcosa che sembrerebbe avere poco a che fare con la Valle Sabbia, ma che così non è. (3)

18/06/2018

Impegno collettivo

Anche materiali e donazioni «targati» Banca Valsabbina, per la ricostruzione del centro di accoglienza del Parco delle Fucine, a Casto, andato a fuoco lo scorso 9 maggio



18/06/2018

La Valsabbia piange per Andrea

La tragica morte di Andrea Melzani e le condizioni critiche della sua fidanzata, Camilla, sono un colpo duro da digerire in Valsabbia dove Andrea, la cui famiglia è originaria di Bagolino, aveva molti amici


17/06/2018

Una vita in vacanza

La scuola primaria è finita e adesso tutti in vacanza! C’è un video molto divertente in cui si vedono  uscire dalla scuola i bambini urlanti, e dopo un minuto correre fuori le maestre ancor più urlanti!
(2)

17/06/2018

Consegnati 37mila euro

Cifra che è stata raccolta sul conto corrente dedicato al Gruppo Ferrate dalla Cassa Rurale. E la sottoscrizione continua




16/06/2018

Giorno di festa

La fine del Ramadan a Vobarno, è stata occasione di incontro fra il popolo dei valsabbini musulmani e tutti i vobarnesi (1)

16/06/2018

Giudicarie Valsabbia Paganella e Saone, fusione fatta

La firma fra i presidenti delle due Casse rurali sancisce la fusione dei due istituti di credito che avrà decorrenza effettiva dal 1° luglio

15/06/2018

A Sabbio l'Italiano di Palla Elastica

Nel fine settimana, Sabbio Chiese ospiterà la seconda tappa del Campionato Italiano di Palla Elastica, giunto quest’anno alla sua decima edizione

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia