Skin ADV
Venerdì 24 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




23.11.2017 Barghe Valsabbia

22.11.2017 Bione

24.11.2017 Villanuova s/C

22.11.2017 Idro Villanuova s/C Valsabbia

23.11.2017 Vobarno Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie

22.11.2017 Bione

22.11.2017 Sabbio Chiese

22.11.2017 Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie






19 Gennaio 2017, 07.14
Gavardo Valsabbia
Sanità

Urgente l'emodinamica a Gavardo

di Ubaldo Vallini
A Milano in udienza alla commissione Sanità gli amministratori valsabbini e gardesani: sul tavolo la rete delle strutture sanitarie ed in particolare il reparto di emodinamica atteso a Gavardo
 
«La complessità orografica, le distanze e la viabilità dei territori di Valle Sabbia e dell’Alto Garda, rendono indispensabile e non più differibile l’apertura del reparto di emodinamica a Gavardo. Oggi stesso solleciterò l’assessorato regionale alla Salute affinchè presti la massima attenzione alle richieste che ci arrivano dal territorio».

E’ quanto ha affermato ieri Fabio Rolfi, presidente della Commissione Sanità della Regione Lombardia, al termine dell’incontro avuto con una delegazione valsabbina e gardesana della quale facevano parte i presidenti delle Comunità montane di Valle Sabbia e dell’Alto Garda, oltre ai sindaci o rappresentanti dei Comuni di Pertica Alta, Treviso Bresciano, Capovalle, Lavenone, Vobarno, Villanuova e Gavardo.

Con loro anche il direttore generale dell’Asst del Garda Peter Assembergs ed il primario della Cardiologia gavardese Gian Franco Pasini, reparto che la termodinamica l’aspetta da tempo.

«Abbiamo chiesto questo incontro per illustrare le problematiche della sanità che si riscontrano nei territori disagiati che sono bacino d’utenza dell’ospedale di Gavardo – ci ha detto il presidente comunitario valsabbino Giovan Maria Flocchini -. Ci sono i servizi decentrati che vanno mantenuti e possibilmente migliorati, penso soprattutto ai poliambulatori di Vestone e di Gargnano, ma è necessario anche garantire un futuro all’ospedale di riferimento e l’emodinamica è certo uno dei tasselli fondamentali».

In caso di emergenze cardiologiche, infatti, attualmente i pazienti devono essere trasportati nelle strutture sanitarie del capoluogo e non è possibile garantire loro l’assistenza immediata necessaria nella struttura ospedaliera di Gavardo.
Un procedimento che è causa di gravi rischi per i pazienti stessi, anche a causa del traffico intenso durante il tragitto, che si riscontra puntualmente soprattutto lungo la 45 Bis.

Non per nulla
i territori della Valle Sabbia e dell’Alto Garda, come hanno evidenziato gli amministratori pubblici durante l’audizione in Commissione, sono classificati per il 90% “zona altimetrica 1” cioè altamente disagiato in relazione alle vie di comunicazione ed alla carenza di infrastrutture.

E questo vale per circa 140 mila utenti, che nel periodo estivo aumentano anche sensibilmente, ai quali si stanno aggiungendo anche quelli della Valle del Chiese, di parte trentina, col progressivo ridimensionamento dell’ospedale di Tione.

«Se necessario, siamo disponibili a farci carico anche di alcuni investimenti, l’importante è che la Regione faccia la sua parte – ha aggiunto Flocchini, soddisfatto per il riscontro ottenuto.
A far parte della commissione Sanità in Regione, oltre a Fabio Rolfi che ne è il presidente, ci sono anche i bresciani Michele Busi, Alberto Cavalli e Gianantonio Girelli.

Invia a un amico Visualizza per la stampa



 






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/03/2014 07:00:00
Appello alla Regione per l'emodinamica Ancora una volta gli amministratori valsabbini lanciano la richiesta alla Regione per dotare l’ospedale di Gavardo di una sala per l’emodinamica


19/01/2017 07:15:00
Principio di territorialità Girelli: «Urge una riorganizzazione che offra pari diritti anche ai pazienti dell'Alto Garda e della Valle Sabbia»

07/05/2014 06:56:00
Emodinamica, il pressing dei sindaci Amministratori della Vallesabbia uniti nel chiedere al Pirellone una risposta celere e positiva in merito a quello che viene ritenuta una priorità sanitaria per il territorio valsabbino, del Medio e dell’Alto Garda

27/06/2017 15:04:00
Ospedale di Gavardo, quale futuro? Venerdì sera a Gavardo un’assemblea pubblica promossa dal Comune e dalle Comunità montane di Valle Sabbia e del Parco Alto Garda Bresciano con i vertici dell’Asst del Garda e il consigliere regionale Rolfi per fare il punto sulle istanze sanitarie del territorio

11/01/2013 07:02:00
Visite… ad alto voltaggio A causa della sostituzione della cabina elettrica, domenica 13 gennaio, verrà modificato l'orario di visita ai parenti per l'ospedale di Gavardo.



Altre da Gavardo
24/11/2017

Dall'io al noi, relazioni e comunità

La terza serata degli “Incontri nel Chiostro” è stata dedicata al tema delle relazioni in una società sempre più individualista

20/11/2017

Ex Grignasco sede operativa per la raccolta porta a porta

Con l'avvio, a gennaio 2018, del sistema di raccolta di rifiuti porta a porta, si fa strada l'ipotesi di utilizzare alcuni spazi dell'Ex Grignasco come polo logistico per i mezzi utilizzati da Sae Valle Sabbia per il servizio
(3)

20/11/2017

«E la forza pubblica dove è?»

Buongiorno direttore. Qualche tempo fa Le scrissi in merito al degrado del centro storico di Gavardo. Pensavo che non si potesse raccontare ancora altro .... ma mi sbagliavo. Aggiornamento martedì 21 h13:30
(10)

18/11/2017

Arrestato per spaccio

A finire in manette un ventenne di Gavardo sorpreso a spacciare marijuana ad un ragazzo minorenne

13/11/2017

Operatori di sicurezza... e di salute

Gli agenti della Locale di Gavardo e di Vobarno hanno da poco concluso in corso che li ha abilitati all’utilizzo del Dae (1)

13/11/2017

Frontale sulla 45Bis

L’incidente è avvenuto in territorio di Gavardo. Gravemente ferita una donna, morto il suo cagnolino

12/11/2017

Lasciatemi cantare

Abbiamo sempre cantato. Quelli della mia generazione, intendo. In chiesa, all’oratorio, a scuola, in colonia, in campeggio, al mare o in montagna, in pullman o camminando. Sarà stato che la guerra era finita da poco, sarà stato che la gente ricominciava a credere nel futuro, che c’era in giro un’aria di speranza.

12/11/2017

Profughi a Gavardo, una realtà sconosciuta

Interessante iniziativa quella intrapresa dal Gruppo Scout Gavardo 1 sul tema dei richiedenti asilo per conoscere in maniera diretta una tematica attuale e spinosa (21)

10/11/2017

Il grido d'allarme degli Ambulanti

In merito ai progetti dell'Amministrazione che vorrebbe sistemare in modo diverso il mercato settimanale, i commercianti di Anva e Confesercenti dicono la loro, annunciando proteste
(6)

06/11/2017

Vaccini antinfluenza

Da fine ottobre presso le sedi dell’Asst del Garda, le sedi comunali aderenti e i medici di famiglia ha preso il via la campagna vaccinale antinfluenzale. Vediamo quali sono le categorie più a rischio e i calendari delle sedute

Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia