Skin ADV
Venerdì 24 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




23.11.2017 Barghe Valsabbia

22.11.2017 Bione

24.11.2017 Villanuova s/C

22.11.2017 Idro Villanuova s/C Valsabbia

23.11.2017 Vobarno Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie

22.11.2017 Bione

22.11.2017 Sabbio Chiese

22.11.2017 Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie






03 Maggio 2014, 08.52
Gavardo Valsabbia
Sanità pubblica

Emodinamica a Gavardo: Anche Rolfi interroga

di Redazione
«Il presidio di Gavardo, alla luce del recente potenziamento strutturale, possiede tutti i requisiti per essere riconosciuto come Dipartimento di Emergenza Urgenza ed Accettazione».  

L'ospedale di Gavardo dev'essere riconosciuto come sede di Dipartimento di emergenza, urgenza e accettazione. Contestualmente va attivato, all'interno del presidio valsabbino, il servizio di Emodinamica.
La doppia richiesta è stata avviata da tempo, ribadita sia dalla Direzione generale sia dell'azienda ospedaliera di Desenzano da cui dipende il presidio gavardese, sia dagli amministratori locali in occasione della recente inaugurazione della nuova ala della struttura.
Della partita anche il presidente della Regione Maroni, presente al taglio del nastro, che aveva assicurato il suo interessamento.

Ora un sollecito arriva anche da Fabio Rolfi, consigliere della Lega al Pirellone, con un'interrogazione a risposta scritta in cui si sottolinea che l'ospedale gavardese «nel corso degli anni ha acquisito tutti i requisiti richiesti, quali la Rianimazione e l'Unità cardiocoronarica » e che, in seguito all'avvenuto potenziamento, «possiede spazi attualmente liberi che potrebbero essere destinati all'attivazione dell'Emodinamica».

Fabio Rolfi evidenzia che «il volume delle procedure interventistiche di emodinamica - elettrofisiologia garantite dall'Azienda ospedaliera risulta già ben superiore a quello stabilito dalle norme regionali; in particolare, la soglia minima viene superata sia dal presidio di Manerbio che da quello di Desenzano, in considerazione del fatto che i pazienti ricoverati a Gavardo, in assenza del servizio, vengono dirottati a Desenzano».
Trasferimenti per altro piuttosto costosi.

Ecco dunque l'invito a valutare la possibilità di dare il via alle prestazioni di emodinamica all'ospedale di Gavardo «con riferimento anche alla particolarità e all’estensione del territorio servito».

Il La Memoria di Gavardo, infatti, rappresenta il primo presidio territoriale esistente per un comprensorio piuttosto vasto (Alto Garda e Valsabbia).
Un territorio caratterizzato, inoltre, «da un importante flusso turistico estivo e di passaggio tale da incrementare in modo significativo, per taluni mesi all’anno, le prestazioni erogate, determinando pertanto una rilevanza del presidio medesimo anche dal punto di vista dell’emergenza urgenza».

.Fonte: Comunicato stampa



Invia a un amico Visualizza per la stampa



 






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/07/2017 07:30:00
Entro luglio la decisione sull'emodinamica Dal consigliere regionale Fabio Rolfi un invito al territorio perché faccia pressione sull’assessore alla Sanità di Regione Lombardia per il nuovo servizio all’ospedale di Gavardo

24/11/2015 18:31:00
Rolfi: «Così solo in Italia» Sul caso del 49enne di Vobarno interviene il vicecapogruppo per la Lega Nord in Regione Lombardia Fabio Rolfi


19/01/2017 07:14:00
Urgente l'emodinamica a Gavardo A Milano in udienza alla commissione Sanità gli amministratori valsabbini e gardesani: sul tavolo la rete delle strutture sanitarie ed in particolare il reparto di emodinamica atteso a Gavardo

12/03/2014 07:00:00
Appello alla Regione per l'emodinamica Ancora una volta gli amministratori valsabbini lanciano la richiesta alla Regione per dotare l’ospedale di Gavardo di una sala per l’emodinamica


07/05/2014 06:56:00
Emodinamica, il pressing dei sindaci Amministratori della Vallesabbia uniti nel chiedere al Pirellone una risposta celere e positiva in merito a quello che viene ritenuta una priorità sanitaria per il territorio valsabbino, del Medio e dell’Alto Garda



Altre da Gavardo
24/11/2017

Dall'io al noi, relazioni e comunità

La terza serata degli “Incontri nel Chiostro” è stata dedicata al tema delle relazioni in una società sempre più individualista

20/11/2017

Ex Grignasco sede operativa per la raccolta porta a porta

Con l'avvio, a gennaio 2018, del sistema di raccolta di rifiuti porta a porta, si fa strada l'ipotesi di utilizzare alcuni spazi dell'Ex Grignasco come polo logistico per i mezzi utilizzati da Sae Valle Sabbia per il servizio
(3)

20/11/2017

«E la forza pubblica dove è?»

Buongiorno direttore. Qualche tempo fa Le scrissi in merito al degrado del centro storico di Gavardo. Pensavo che non si potesse raccontare ancora altro .... ma mi sbagliavo. Aggiornamento martedì 21 h13:30
(10)

18/11/2017

Arrestato per spaccio

A finire in manette un ventenne di Gavardo sorpreso a spacciare marijuana ad un ragazzo minorenne

13/11/2017

Operatori di sicurezza... e di salute

Gli agenti della Locale di Gavardo e di Vobarno hanno da poco concluso in corso che li ha abilitati all’utilizzo del Dae (1)

13/11/2017

Frontale sulla 45Bis

L’incidente è avvenuto in territorio di Gavardo. Gravemente ferita una donna, morto il suo cagnolino

12/11/2017

Lasciatemi cantare

Abbiamo sempre cantato. Quelli della mia generazione, intendo. In chiesa, all’oratorio, a scuola, in colonia, in campeggio, al mare o in montagna, in pullman o camminando. Sarà stato che la guerra era finita da poco, sarà stato che la gente ricominciava a credere nel futuro, che c’era in giro un’aria di speranza.

12/11/2017

Profughi a Gavardo, una realtà sconosciuta

Interessante iniziativa quella intrapresa dal Gruppo Scout Gavardo 1 sul tema dei richiedenti asilo per conoscere in maniera diretta una tematica attuale e spinosa (21)

10/11/2017

Il grido d'allarme degli Ambulanti

In merito ai progetti dell'Amministrazione che vorrebbe sistemare in modo diverso il mercato settimanale, i commercianti di Anva e Confesercenti dicono la loro, annunciando proteste
(6)

06/11/2017

Vaccini antinfluenza

Da fine ottobre presso le sedi dell’Asst del Garda, le sedi comunali aderenti e i medici di famiglia ha preso il via la campagna vaccinale antinfluenzale. Vediamo quali sono le categorie più a rischio e i calendari delle sedute

Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia