Skin ADV
Venerdì 18 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Tesori nascosti

Tesori nascosti

di Valentina Marchi



17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Muscoline

17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

17.01.2019 Bagolino Valsabbia

16.01.2019 Valtenesi

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Casto Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

16.01.2019 Vobarno






05 Settembre 2015, 08.00
Gavardo
Viaggi

Nonna e nipote sul Cammino di Santiago

di Cesare Fumana
Assunta Mora e il nipote Sebastian, di Gavardo, hanno percorso quest’estate, zaino in spalla, per 12 giorni, il tratto finale del Cammino di Santiago

È una bella avventura quella che hanno vissuto quest’estate Assunta Mora e Sebastian Filippini, rispettivamente nonna e nipote, di Gavardo: 64 anni lei, 19 lui.
Insieme hanno percorso il tratto finale del Cammino di Santiago, con partenza da Leon e arrivo alla cattedrale che custodisce le spoglie dell’apostolo Giacomo.

«Era da tanto che desideravo fare il Cammino di Santiago – ci racconta nonna Assunta –: o lo faccio adesso, mi sono detta, o non lo faccio più.
Così, una sera del febbraio scorso che ero da mia figlia, le ho detto che avevo intenzione di farlo e che avrei cercato qualcuno che venisse con me. – Vengo io – mi ha subito risposto mio nipote Sebastian. E così abbiamo fatto».

«Non nego che all’inizio avevo un po’ di timore – riferisce Assunta –, più che altro per la differenza d’età, anche se con lui ho sempre avuto un ottimo rapporto; invece tutto è andato per il meglio e, anzi, il nostro rapporto si è consolidato».

I due hanno raggiunto dapprima in volo Santiago; poi, senza visitare la città, per non rovinarsi la sorpresa, si sono diretti in treno a Leon, da dove il 7 agosto hanno iniziato il loro cammino.

La signora Assunta ha 64 anni, ma non li dimostra: è una donna in forma, che ama camminare, e quindi non ha sentito il peso del lungo cammino, proseguito per ben 12 giorni ininterrotti, fino a giungere alla meta il 19 agosto.

«Abbiamo percorso il cammino sempre con lo zaino in spalla, non ci siamo avvalsi dei servizi di trasporto bagagli che vengono offerti ai pellegrini. Non abbiamo mai prenotato, ma abbiamo sempre trovato posto negli ostelli per i pellegrini. Non ho avuto nemmeno problemi ai piedi, mentre ho incontrato molti pellegrini che hanno sofferto per le vesciche ai piedi».

E così, giorno dopo giorno, passo dopo passo, i due pellegrini sono giunti a Santiago de Compostela, dopo aver percorso a piedi ben 320 km.

«Sono molto soddisfatta di questa esperienza – ci confida contenta Assunta –: si cammina e si pensa, ci si ritrova interiormente. È un’esperienza che segna. Anche mio nipote è rimasto soddisfatto: anzi, mia figlia mi ha detto che è tornato cambiato».






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID60811 - 06/09/2015 13:54:42 (ba53) bravi!
Soprattutto al nipote cosi giovane che si rende disponibile per un'esperienza cosi forte e tanto diversa da come trascorre le giornate la maggior parte dei suoi coetanei che ben che vada saranno stati seduti sulla spalliera di qualche panchina a capo chino ognuno a cliccare sul proprio telefonino!Complimenti!


ID60814 - 06/09/2015 16:34:11 (sonia.c) complimenti a tutti e due!
complimenti ad una nonna eccezionale che ha fatto questo regalo-esperienza-formativa meraviglioso ! e al nipote come ha ben detto ba53!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/10/2017 16:03:00
L'arrivo dei tre valsabbini a Santiago Ripercorriamo attraverso le loro parole le ultime tappe del cammino di Flavio, Franco e Umberto fino al loro arrivo, sabato scorso, alla Cattedrale di Santiago de Compostela. Un’esperienza di fede e di forza interiore

21/10/2014 12:20:00
La via Francigena e il Cammino di Santiago Si terrà giovedì sera presso l'Auditorium "Cecilia Zane" a Gavardo la prima di due serate informative su due dei cammini più famosi di pellegrinaggio e non

26/02/2018 11:41:00
«Partirò! Il mio Cammino di Santiago» Sarà presentato questo mercoledì 28 febbraio a Gavardo, il libro del villanovese Umberto Averoldi che riporta il racconto di viaggio lungo il più famoso cammino devozionale d’Europa

03/11/2017 09:58:00
Curiosità e incontri sul Cammino di Santiago Sarà presentato questa sera nel teatro dell'oratorio di Barghe il libro di Angelo Rizzardi nel quale racconta la sua esperienza di pellegrino lungo il famoso cammino

14/10/2018 08:00:00
In viaggio Stavolta condivido gli appunti di viaggio della mia amica Doni: il mitico Cammino di Santiago di Compostela e la “Via degli Dei”, un percorso escursionistico che collega le città di Bologna e Firenze



Altre da Gavardo
18/01/2019

Depuratore del Garda, la palla passa alla Provincia

Ieri in Regione un primo confronto fra gli amministratori del Garda e del Chiese con la presentazione del progetto dell’Aato. Posizioni ancora distanti. Il confronto proseguirà in Broletto (4)

18/01/2019

«La Memoria», il Tar dà ragione al Commissario

La sezione di Brescia del Tribunale amministrativo regionale non ha accolto il ricorso presentato da alcuni ex componenti del Consiglio di amministrazione della Fondazione “La Memoria” di Gavardo  (5)

17/01/2019

Preso il sequestratore, Mirko è libero

Svolta nelle indagini sul sequestro dell’operaio 45enne di Gavardo, ritrovato vivo. In manette è finito il suo rapitore, il marocchino 37enne che l’ha tenuto prigioniero per quasi due giorni.
Aggiornamento ore 7
(5)

17/01/2019

Un piccolo ricordo di un grande uomo

Un omaggio a don Lionello Cadei, molto amato dalle comunità valsabbine e dell'Alto Garda, venuto a mancare ieri pomeriggio   (1)

17/01/2019

Valsabbini a Norcia

La Sovrintendenza ha autorizzato l’iter di realizzazione del nuovo e definitivo monastero benedettino, e anche in quest’occasione i volontari gavardesi sono pronti a portare il loro aiuto per la ricostruzione 

17/01/2019

Don Lionello ci ha lasciati

Saranno celebrati questo venerdì a Gavardo i funerali del sacerdote che ha prestato servizio nelle parrocchie della Valsabbia e dell’Alto Garda (2)

17/01/2019

Caccia all'uomo

Proseguono le ricerche del 45 enne di Villanuova scomparso insieme al suo rapitore, un marocchino di 36 anni, nei boschi di Prandaglio. Motivi passionali alla base del folle gesto.
Aggiornamento ore 16:30
(3)

16/01/2019

Sotto sequestro

Un italiano di 45 anni è stato sequestrato nella zona di Gavardo da uno straniero armato. Sono in corso le ricerche

16/01/2019

Floriano Massardi commissario della Lega

Nominato dal segretario provinciale Bertagna, Massardi assume la guida dei leghisti gavardesi dopo la decadenza del precedente direttivo  (1)

16/01/2019

La Missione Popolare fa tappa a Sopraponte

Sarà la comunità parrocchiale di San Lorenzo ad accogliere da questo mercoledì i padri Oblati di Maria Immacolata in vista dell’avvio dell’Unità pastorale



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia