Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Pensiero d'autunno

Pensiero d'autunno

di Gianfranco Fenoli



11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Gavardo

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

11.12.2018 Vobarno Gavardo

12.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Val del Chiese Storo






20 Maggio 2011, 08.00
Gavardo
Genitori in cammino

Il padre, una figura importante

di red.
L’ultimo incontro di “Genitori in cammino” √® stato dedicato al padre, il cui ruolo √® fondamentale soprattutto nell’adolescenza.

 

¬ęL’amore del padre: l’archetipo del padre e l’iniziazione al sentimento – padri e figli maschi – padri e figlie¬Ľ. √ą il tema della serata conclusiva degli incontri formativi a tema previsti nel progetto “Genitori in Cammino” organizzato da A.Ge. Gavardo che si √® tenuto presso l’auditorium SS. Chiara e Bernardino l’11 maggio, con relatore Paolo Ferliga, psicologo e psicoterapeuta, nonch√© docente di filosofia e storia al liceo classico Arnaldo di Brescia, autore del libro “Il segno del padre – nel destino dei figli e della comunit√†”.

¬ęLa presenza del padre, indispensabile fin dalla nascita accanto a quella della madre per lo sviluppo psichico e affettivo dei figli, diviene fondamentale nel corso dell’adolescenza, per iniziarli alla vita della comunit√†, al mondo dei valori e dello spirito – esordisce il dott. Ferliga –. Se in passato molta letteratura √® stata dedicata all’amore indiscusso della madre e al suo ruolo nell’educazione dei figli, trascurando la figura del padre, oggi, finalmente, si pone l’accento sulla centralit√† della figura paterna e della paternit√†. Molti studi confermano che l’assenza del padre crea grande sofferenza nei figli con ripercussioni sino in et√† adulta. Se il rapporto con la madre √® fondamentale nei primi anni di vita del bambino perch√© oltre a garantire il necessario accudimento, essa fa da tramite con il mondo esterno e aiuta il bambino a dare un nome a sentimenti ed emozioni (legame simbiotico), la funzione del padre √® necessaria per spezzare questa simbiosi tra madre e figli che, se protratta troppo a lungo nel tempo, risulta essere dannosa per i figli stessi¬Ľ.

¬ęIl padre, ottemperando al suo ruolo, separa i figli dal protetto mondo materno per predisporli ad affrontare con coraggio ed entusiasmo la vita. Ovviamente questa operazione non √® indolore: il padre opera in modo che i figli sentano personalmente la separazione senza la mediazione della madre. Da qui l’interrogativo – come riempire questo vuoto in situazioni di madri rimaste sole per vedovanza, separazione ecc.? La risposta √® supplire con una paternit√† sociale, legata alla comunit√† (insegnanti maschi, allenatori, parenti maschi)¬Ľ.

√ą provato inoltre che spesso, in assenza di un padre, viene in aiuto quello che lo psichiatra Jung chiama “l’inconscio collettivo”. Attraverso alcuni rudimenti della psicologia il relatore spiega come molti dei nostri comportamenti normali abbiano una radice pi√Ļ profonda della coscienza, sviluppandosi appunto nell’inconscio: Freud aveva determinato come “inconscio personale” le immagini che sono legate alla nostra storia familiare, e quindi il nostro vissuto. Jung, sulla base della sua esperienza clinica avvalora la tesi che nella psiche non gioca un ruolo determinante solo l’inconscio personale bens√¨ anche quello che egli denominer√† “l’inconscio collettivo” ossia quell’insieme d’immagini che arrivano dal genere umano e dalla sua evoluzione e che ognuno di noi si porta dentro come un Dna.

Offre infine spunti interessanti con immagini dalla storia e dalla bibbia: cita il faraone, come l’archetipo o la rappresentazione del padre nell’antico Egitto, il quale sebbene fosse venerato come un Dio si occupava personalmente dell’istruzione del figlio. Oppure la figura patriarcale di Abramo con la truce scena del sacrificio di Isacco per volont√† di Dio, sacrificio che non si materializzer√† perch√© Abramo dimostra a Dio la sua totale obbedienza. ¬ęQuesto gesto estremo – fa notare Ferliga – pu√≤ essere inteso come la separazione dolorosa del padre dal figlio, perch√© destinato ad una relazione diversa dalla famiglia di origine¬Ľ. E ancora: ¬ęLa lama del coltello che Abramo brandisce √® rivolta s√¨ verso il figlio ma pure verso se stesso in quanto destinato a sacrificare la propria paternit√†¬Ľ.

Si conclude con quest’ottavo incontro la serie d’incontri formativi a tema del percorso formativo per genitori “Genitori in Cammino 2010-2011” organizzato da A.Ge. Gavardo, che, orgogliosa dei risultati ottenuti e della buona affluenza alle serate, informa di aver gi√† messo in cantiere il prossimo percorso di formazione “Genitori in Cammino 2011-2012” con altrettanti relatori capaci e carismatici. Temi trattati, genitorialit√†, coppia ed educazione. Arrivederci a settembre!

A.Ge. Gavardo d√† appuntamento al secondo incontro del percorso “Educare con il cinema” marted√¨ 24 maggio, con l’intervento del dott. Luigi Muzzolini, dal titolo “Progetti per il futuro”, con la proiezione del film di Laurent Tirand “Il piccolo Nicolas e i suoi genitori”, presso l’auditorium “Cecilia Zane” della biblioteca comunale di Gavardo alle 20.30.

Per info www.genitoriagavardo.it.

In foto la platea di genitori in uno dei precedenti incontri







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID9749 - 21/05/2011 07:59:11 (delirio) TEORIA E PRATICA
Tutti spunti interessanti, ma mi torna alla mente la canzone "TEOREMA" .........non esistono leggi in amore basta essere quello che sei.....Anche perché un padre può dare al figlio quello che ha (in termini educativi, morali e spirituali) non può certo essere un buon padre se non è un buon uomo.


ID9750 - 21/05/2011 08:35:21 (sonia.c) niente "mammo"
il mestiere di genitore √® sicuramente il pi√Ļ difficile al mondo! ma oggi si √® propio perduto il buon senso e la capacit√† di educare ,la figura del padre ha perso autorevolezza ,facendolo diventare appunto, un "mammo"!hai detto bene delirio: bisogna essre un buon uomo ! e conoscere l'inportanza del propio ruolo!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/03/2012 09:00:00
Figli adolescenti, ruolo dei genitori da ridefinire Nell’ultimo incontro della serie Genitori in cammino a Gavardo lo psicologo Osvaldo Poli ha trattato l’adolescenza sotto un nuovo punto di vista, soprattutto per i genitori.

24/01/2013 09:00:00
Il padre, guida dei figli nel mondo Sono ripresi a Gavardo gli incontri di Genitori in cammino, con la serata dedicata al ruolo del padre nell'educazione dei figli condotta da Antonello Vanni.

10/05/2011 11:00:00
L’archetipo del padre Mercoled√¨ sera nell’auditorium “Santi Chiara e Bernardino” a Gavardo l’ultimo appuntamento della rassegna “Genitori in cammino” promossa dall’Age.

16/04/2013 13:00:00
Se i figli commettono errori non è sempre colpa dei genitori Nell'ultimo incontro di quest'anno della rassegna "Genitori in cammino" l'intervento di Osvaldo Poli, noto psicologo e psicoterapeuta

23/02/2011 12:00:00
“Genitori felicemente imperfetti” Le riflessioni di Sergio Gelfi al quinto incontro di “Genitori in cammino” a Gavardo su come vivere felicemente il proprio ruolo di genitori senza logorarsi.



Altre da Gavardo
12/12/2018

Aspettando Santa Lucia

La Santa pi√Ļ amata dai bambini far√† tappa, nella giornata di oggi – 12 dicembre – in diversi paesi valsabbini. Non mancheranno, come da tradizione, t√®, vin brul√®, cioccolata calda e piccoli doni¬†¬†

12/12/2018

Sulla Rsa ¬ęLa Memoria¬Ľ

In merito alle vicende che hanno interessato la casa di riposo gavardese, dice la sua anche l’ex assessore Angela Elisa Maioli (2)

11/12/2018

Autonomia? Fino a che punto?

Sul tema dei Cda delle Onlus, messo in evidenza dal "caso" della "La Memoria" di Gavardo, dice la sua anche Ernesto Cadenelli
(1)

11/12/2018

Tentata truffa online

Vorrei condividere con pi√Ļ persone possibili un nuovo tentativo di frode che gira tra gli acquirenti online, per il quale sono stato contattato ieri (3)

11/12/2018

Quale depuratore per il Garda?

Giovedì 13 dicembre a Gavardo un incontro con tecnici e politici sul progetto del depuratore del lago di Garda promosso dal comitato ambientalista Gaia (1)

09/12/2018

Due bambine, un prete e una nonnina

Sabato, festa dell’Immacolata, √® stato un giorno denso di avvenimenti. Ho partecipato al battesimo di due belle bambine, Mary Jo e Luna.

09/12/2018

Un dentista per tutti

Proprio per tutti, anche per le persone che hanno un reddito bassissimo. Lo trovate a Gavardo, con la proposta di “odontoiatria sociale” praticata da dottor Chiaruttuini

07/12/2018

¬ęGrazie Commissario¬Ľ

L'ex vicesindaco Sergio Bertoloni dice la sua in merito alla nomina del "vecchio" Cda e di quello "nuovo" voluto dal Commissario prefettizio Anna Pavone.
Aggiornamento ore 11:45


07/12/2018

Il ¬ęCaso La Memoria¬Ľ preoccupa Arlea

Arlea √® un’associazione di livello regionale, senza scopo di lucro, che in Provincia di Brescia rappresenta e tutela una cinquantina di Fondazioni bresciane dedite all’assistenza (6)

07/12/2018

3¬į Concerto dell'Immacolata

Anche quest’anno nella serata dell’8 dicembre non poteva mancare il tradizionale appuntamento con il Concerto natalizio del Corpo Bandistico “Nestore Baronchelli” di Sopraponte



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia