Skin ADV
Lunedì 19 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Vicini a Venezia

Vicini a Venezia

by Vanna


22 Aprile 2010, 07.00
Gavardo
Immigrazione

Dal dire al fare

di Ubaldo Vallini
Ecco la «piccola storia» di Afzal, che abita in via Copponi, una di quelle comprese nell'ordinanza gavardese.
 
Poi arriva Afzal, ha 28 anni ed è nato a Gujrat, nel Pakistan orientale.
Vive a Gavardo da 10, fa il pizzaiolo e parla meglio il punjabi che l’italiano. Ma si spiega bene lo stesso.
Ci dice che la moglie e la figlia di tre anni rischiano di essere buttate fuori di casa perché in municipio dicono che non ci possono stare, che la casa è troppo piccola.
 
E’ brutto a dirla così, concordiamo, bisogna però vedere come è messa, quella casa.
Lui però assicura che è tutto sta in regola, che potrebbero abitarci in sette e sono solo in cinque e aggiunge: “La mia è solo una piccola storia, se però davvero vuoi capire cosa sta accadendo a Gavardo puoi cominciare anche da qui”.
 
Una piccola storia che comincia nel 2008, quando Afzal riesce a comperare casa in via Copponi: 88 metri quadrati di locali “di idonea superficie ed altezza, ben illuminati e ventilati – certifica l’Asl il 16 febbraio dell’anno scorso -, ritenendoli adeguati ad ospitare sette persone”.
Sempre nel 2009, il 25 novembre, il responsabile dell’area tecnica Donato Fontana, dopo sopralluogo effettuato ad ottobre, conferma: “Attualmente l’alloggio è occupato da tre persone ed è idoneo ad ospitarne sette”.
 
Afzal è al settimo cielo: vive con un cugino e la madre, finalmente può permettersi di ospitare la moglie Aziz Shazia e la figlioletta Ali che ha da poco compiuto i tre anni.
Il resto è storia recentissima: le fa arrivare a Gavardo, il 19 marzo chiede di poterle iscivere all’anagrafe.
Il 29 arriva una doccia fedda per risposta: “Dagli accertamenti esperiti risulta che l’alloggio è idoneo per 4 persone”.
 
Accompagnato dal connazionale Nadeem per tre settimane prova a capire il perché, poi si rivolge a noi: “Abbiamo incrociato il risultato dei sopralluoghi con le concessioni edilizie e i dati catastali – ci dice gentilissima la geometra Vella in municipio –. Quando faremo bene i conti credo che in quell’appartamento ci potranno abitare solo in sei”.
Gli avete scritto quattro però, escludendo di fatto uno degli occupanti che, leggi alla mano, rischia persino l’espulsione.
“Non siamo stati noi, l’errore l’hanno fatto in anagrafe” la risposta.
 
Afzal ci aspetta in piazza e gli basta un cenno per capire che abbiamo fatto un buco nell’acqua anche noi.
“Visto? – ci dice - e la mia è solo una storia di quelle piccole”.
 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID1895 - 22/04/2010 09:27:29 (quaranta) quaranta
Ma è così difficile per i vari uffici comunali riunirsi e confrontarsi prima di creare incertezza e confusione?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/02/2018 09:20:00
Anche io sono razzista È mai possibile che nel 2018 si parli ancora di razzismo e xenofobia? In un mondo multietnico e multiculturale com’è il nostro, fa ridere sul serio sentire ancora la parola “razzismo” 

07/11/2018 14:30:00
Un calcio al razzismo È l'idea di un gruppo di giovani che, dalle Pertiche alla val del Chiese, hanno deciso di trovarsi il secondo e quinto sabato pomeriggio di ogni mese al campetto da calcio di Anfo per una partita di calcio con i ragazzi ospiti della comunità Tre Casali.

20/04/2010 07:00:00
NoiAltri, per dire no al razzismo Razzismo, ritardo culturale o analfabetismo di ritorno? Su proposta della Cisl provinciale, per discutere di immigrazione, Vobarno ci prova con gli occhiali dell'antropologia culturale.

23/10/2014 17:39:00
No a violenza e razzismo sui campi Il monito del Csi Brescia a tutte le società sportive dopo alcuni fatti incresciosi accaduti sui campi di calcio della provincia

23/04/2010 17:00:00
La «piccola storia di Afzal» Il sindaco di Gavardo Emanuele Vezzola ci invia le sue precisazioni in merito all'articolo pubblicato nei giorni scorsi. Che non ci convincono del tutto.



Altre da Gavardo
17/11/2018

Alunni con disabilità, nuovi approcci di assistenza e inclusione

La Scuola dell’Infanzia “Quarena” di Gavardo apripista di una sperimentazione su disabilità e inclusione scolastica

16/11/2018

«Incontri nel Chiostro», atto secondo

Il secondo appuntamento della rassegna, in programma per stasera - venerdì 16 novembre - vedrà la partecipazione di don Fabio Corazzina, parroco di Santa Maria in Silva a Brescia 

14/11/2018

Teatro Gavardo in «Lettera a don Milani»

Lo spettacolo che la compagnia teatrale gavardese ha dedicato alla figura del sacerdote andrà in scena questo venerdì, 16 novembre, a Polpenazze del Garda 

14/11/2018

I 47 di Fabio

Buon compleanno a Fabio Vezzola, di Soprazocco di Gavardo, che oggi, 14 novembre, spegne 47 candeline


14/11/2018

Megadepuratore. Ecco cosa ne pensa «Gavardo Rinasce»

Gentile direttore, dopo aver seguito attraverso la stampa la vicenda del collettore del Garda e aver partecipato alla serata informativa del 5 novembre a Muscoline...

13/11/2018

Elettrofisiologia e nuova Tac

Oltre 2 milioni di euro destinati da Regione Lombardia all’Ospedale di Gavardo nel piano di investimenti della sanità lombarda (3)

12/11/2018

Un nuovo mezzo per i Volontari Gavardesi

Grazie a una trentina di sponsor locali, la Pmg ha consegnato al sodalizio gavardese un nuovo Doblò in comodato d’uso gratuito per il trasporto persone (2)

12/11/2018

Utopie, tra passato e futuro

A 50 anni dal Sessantotto, cosa resta di quella rivoluzione culturale? Ne hanno parlato Roberto Rossini e Silvano Corli alla prima serata degli “Incontri nel Chiostro”

10/11/2018

Beatrice e Mauro, 39 anni insieme

Nella vita, si sa, bisogna avere anche fortuna. Io ho avuto la fortuna di incontrare due stupende persone, Beatrice Meloni e Mauro Abastanotti, che oggi, 10 novembre, festeggiano il 39° di matrimonio

10/11/2018

«Insoliti incontri» riparte da Gavardo

Una contaminazione tra arte e archeologia davvero unica quella che riapre i battenti al Museo Archeologico valsabbino questa domenica, 11 novembre. In esposizione l’opera “Testimonianze storiche” di Rudy Pulcinelli 



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia