Skin ADV
Lunedì 18 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








16.02.2019

16.02.2019 Casto Mura Valsabbia

17.02.2019 Pertica Bassa Pertica Alta

17.02.2019 Agnosine

16.02.2019 Garda

16.02.2019 Bione

16.02.2019 Vobarno Valsabbia

16.02.2019 Vallio Terme

16.02.2019 Bagolino Valsabbia

16.02.2019 Serle






05 Dicembre 2018, 07.40
Gavardo
Amministrazioni

Che pasticcio

di Ubaldo Vallini
Ieri alla Onlus La Memoria il passaggio delle consegne fra vecchio e nuovo Cda. Mentre da Ats attiva una lettera: «Un eventuale commissariamento è semmai di nostra competenza»

Senza attendere i 15 giorni previsti dallo Statuto comunale per dare tempo alle eventuali candidature di essere formalizzate, il Commissario prefettizio per Gavardo ha nominato cinque nuovi consiglieri per Fondazione La Memoria ed imposto già per il pomeriggio di ieri il passaggio delle consegne.

Un “colpo di mano” che ha anticipato di poco la missiva inviata al Commissario stesso, alla Regione Lombardia, al Prefetto e ai membri del vecchio Cda da parte di Ats Brescia.

«La nomina sindacale dei membri del Cda di una fondazione è di mera designazione e non comporta l’instaurazione di un mandato fiduciario con rappresentanza» vi si legge sopra, a firma del direttore Carmelo Scarcella.

«Non vi è vincolo di mandato tra soggetto nominante (in questo caso il sindaco) e i soggetti nominato (i membri del Cda) – vi si aggiunge -. La durata in carica del Cda è svincolata dal mandato del sindaco ed è normata esclusivamente dallo Statuto della fondazione».
Affermazioni per le quali sulla missiva vengono chiariti anche i fondamenti giuridici.

«Il potere di scioglimento dell’amministrazione è riconosciuto all’autorità governativa (oggi Ats Brescia) con conseguente nomina di un commissario straordinario, qualora gli amministratori non agiscano in conformità dello statuto o dello scopo delle fondazione o della legge».

Insomma: a leggere le affermazioni giunte da Ats, fatta salva la possibilità (se c’è) che il Commissario prefettizio per Gavardo possa agire al di sopra della legge, ciò che è avvenuto fra venerdì scorso e ieri alla Fondazione La Memoria non avrebbe fondamento giuridico.
La dottoressa Anna Pavone avrebbe deciso però di tirare dritto sulla strada intrapresa.

Ma allora qual è, ad oggi, il Cda legittimo della Fondazione?
Sarebbe il caso che Ats e Commissario, ma anche Regione e Prefettura, chiarissero una volta per tutte questa faccenda.







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78744 - 06/12/2018 07:21:24 (PETER72) Tipico...
Pasticcio all'italiana: da beghe politiche nascono ulteriori pastrocchi burocratici che poi proseguiranno in ulteriori litigi e capricci politici... tanto male che vada se il CDA forzosamente dimesso dovesse magari fare ricorso e richiedere poi un indennizzo si potrà sempre aumentare le rette agli utenti della casa di riposo o introdurre qualche nuovo fantasioso balzello comunale



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/02/2019 16:48:00
Un mese in Fondazione Riceviamo e pubblichiamo un resoconto che riguarda le prime settimane di lavoro per il Cda insediato alla Fondazione La Memoria di Gavardo per volere del Commissario prefettizio. Pubblichiamo volentieri


18/01/2019 09:22:00
«La Memoria», il Tar dà ragione al Commissario La sezione di Brescia del Tribunale amministrativo regionale non ha accolto il ricorso presentato da alcuni ex componenti del Consiglio di amministrazione della Fondazione “La Memoria” di Gavardo 

02/01/2019 09:26:00
«La Memoria», altra tegola sul nuovo Cda Il decreto di nomina del nuovo Cda della Fondazione La Memoria di Gavardo dev’essere annullato. Lo affermano, regolamenti alla mano, alcuni gavardesi fra i quali il portavoce della Lega Giancarlo Persavalli.
Aggiornamento ore 16:30

03/12/2018 19:51:00
Un nuovo Cda per La Memoria Non ha perso tempo il Commissario straordinario per Gavardo, Anna Pavone: subito dopo la revoca del vecchio Cda ecco quello nuovo

03/12/2018 07:49:00
«La Memoria»: azzerato dal Commissario il Cda C’è però un “ma”. Il provvedimento, secondo gli amministratori della Casa di Riposo che hanno chiesto lumi ad Ats, non sarebbe prerogativa del Commissario



Altre da Gavardo
17/02/2019

Serle in uno scatto, al via il concorso

C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare al concorso fotografico per scuole e famiglie indetto dal Comune di Serle e da Ecomuseo del Botticino per valorizzare l’heritage serlese


15/02/2019

La rivoluzione digitale passa dai Chromebook

L’Istituto comprensivo “G. Bertolotti” di Gavardo è il primo della provincia a puntare tutto sulle nuove tecnologie. Ieri la consegna dei 31 computer portatili di nuova generazione agli studenti 


 

15/02/2019

Naviglio Grande a secco per manutenzione

Sarà tolta da questo sabato l’acqua dal Naviglio Grande Bresciano per l’annuale manutenzione. Invito ai frontisti del canale ad aprire gli scaricatori e ad effettuare eventuali riparazioni

15/02/2019

Dove va l'Europa?

Questa sera a Gavardo il terzo e ultimo appuntamento della rassegna Fabula Mundi promossa dalle Acli e da Ipsia Brescia Onlus, in collaborazione con il Circolo Acli Medio Chiese e dell'erigenda Unità pastorale di Gavardo (1)



13/02/2019

Grazie, Bruno!

Ieri improvvisamente ci ha lasciati Bruno Filippini. Ci sono persone che si prodigano per gli altri senza tanti squilli di tromba, senza mettersi in mostra. Lui era una di queste
(1)

13/02/2019

Discorsi diretti, la rabbia

Questa sera al teatro Pio XI di Gavardo il primo incontro della rassegna dedicata a genitori e figli sul tema delle emozioni

13/02/2019

Meno business e più amore per l'ambiente

Vorrei con la presente rispondere almeno in parte al sig. Sindaco di Salò e a quanto da lui dichiarato nella lettera pubblicata dal Giornale di Brescia, che mi ha lasciato alquanto perplesso ed amareggiato... (5)

13/02/2019

Il Museo archeologico si presenta

Domani, 14 febbraio, porte aperte a insegnanti ed educatori in occasione della presentazione delle attività didattiche museali. Iscrizione obbligatoria entro oggi, 13 febbraio 

13/02/2019

Vent'anni di Nati per Leggere

Torna presso la biblioteca di Gavardo l’iniziativa di letture per bambini in età prescolare accompagnati dai genitori. Questo mercoledì pomeriggio il primo di tre appuntamenti

12/02/2019

Malore mortale

Si è sentito male all’improvviso, si è accasciato al suolo fra gli amici e il suo cuore ha cessato di battere. Inutile ogni soccorso. E’ morto così un 77 enne di Gavardo (2)

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia