Skin ADV
Mercoledì 24 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Riflesso

Riflesso

di Paolo Salvadori



22.04.2019 Bione

22.04.2019 Vestone Sabbio Chiese Odolo

23.04.2019 Vestone

22.04.2019 Garda

22.04.2019 Villanuova s/C

22.04.2019 Roè Volciano Valsabbia

22.04.2019 Gavardo

23.04.2019 Pertica Bassa

23.04.2019 Val del Chiese

23.04.2019 Bione Provincia






26 Settembre 2018, 10.30
Bione
Presentazione libro

Elsa Fornero ospite a Bione

di Redazione
Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del Governo Monti, autore della riforma sulle pensioni che ha suscitato tante polemiche negli ultimi anni, sarà a Bione per presentare il suo libro “Chi ha paura delle riforme” 

Questo venerdì, 28 settembre, l’Associazione culturale “Biùcultura” con il patrocinio del Comune di Bione accoglierà nel Comune valsabbino, per il ciclo “Bione incontra… “, Elsa Fornero, già ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali con delega alle Pari Opportunità nel governo guidato da Mario Monti.
 
L’ex ministro e professoressa di Economia politica all’Università di Torino sarà al salone della scuola “P. Giuseppe Gori” di Bione, alle ore 20.30, per presentare il suo libro “Chi ha paura delle riforme. Illusioni, luoghi comuni e verità sulle pensioni”, edito dall’Università Bocconi.
La intervisterà Maria Paola Pasini, docente all’Università Cattolica di Brescia e direttrice di Radio 51. 
 
«L'ampliamento dei benefici pensionistici – così si legge nella quarta di copertina - implica un regalo e i regali fatti con i soldi pubblici o corrispondono a solidarietà e sono pienamente legittimi, oppure creano privilegi e allora sono socialmente inaccettabili».
 
Approvata nel dicembre del 2011 dal governo Monti, la riforma Fornero ha come punti principali l’estensione del metodo contributivo, l’aumento di un anno dell’età per la pensione anticipata (41 anni e 10 mesi di contributi), l’aumento dell’età per la pensione di vecchiaia, l’adeguamento dell’aspettativa di vita non più triennale ma biennale a partire dal 2019 e l’allungamento dell’età pensionabile delle lavoratrici, per equipararla a quella dei lavoratori.
 
La riforma, se inizialmente fu accolta in maniera piuttosto positiva dalla popolazione italiana, vessata dalla crisi economica, ben presto suscitò diverse polemiche. 
 
L’ingresso alla presentazione di venerdì è libero, tuttavia – avendo la sala una capienza limitata – i posti saranno riservati in via prioritaria a quanti si saranno prenotati, indicando il proprio nominativo, all’indirizzo mail bioneincontra@libero.it o recandosi presso il Comune di Bione.
 
Per ulteriori informazioni bioneincontra@libero.it o 338/5351797. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77582 - 27/09/2018 09:44:18 (DiegoA) Beh...
La prima ad avere paura della sua riforma credo sia stata lei visto quanto ha pianto...


ID77585 - 27/09/2018 12:19:06 (Diogene)
Preparatevi con i pomodori Sono bei maturi


ID77586 - 27/09/2018 13:49:39 (Jongrapewine)
portate i fazzoletti di carta che questa piange tanto


ID77587 - 27/09/2018 14:35:06 (ubaldo) Dirvi che...
...questo è un giornale è non è facebook e che certi commenti da alienati non sono bene accetti, forse è inutile vero? Avete l'occasione di dirle ciò che pensate di persona, guardandola negli occhi invece che in forma anonima come dei vigliacchi qualsiasi. Approfittatene.


ID77588 - 27/09/2018 16:51:53 (Valle) spero che questo governo
non riesca a contro-riformare le pensioni. La riforma Fornero ha tracciato la via per l'equilibrio del sistema. Modificarla al ribasso vuol dire dare oggi per riprendere domani dagli altri. Tutto questo ammesso che non dimostrino che i calcoli fossero sbagliati


ID77592 - 27/09/2018 20:09:42 (Denis66) .....
Semplicemente andava BOICOTTATO L'incontro....con questa pseudo Politica


ID77594 - 27/09/2018 22:45:48 (Tc) Valle
ne riparleremo quando sarai li li per la pensione e tutto d'un tratto ti dicono che hai ancora tot anni...vedi poi come ti girano...anche perche' lavorare a 70 anni dietro uno schermo,non e' lo stesso che con el badil en ma'...


ID77596 - 28/09/2018 06:34:58 (bernardofreddi)
Una volta c'era un pensionato ogni - poniamo - dieci lavoratori, adesso ci sarebbero tre pensionati per ogni lavoratore: semplice da capire, perché si deve lavorare fino a 70 anni, no? Peccato che a nessuno venga in mente che un lavoratore di oggi, con le nuove tecnologie, produce quanto dieci lavoratori di una volta ...e magari che esistono intere categorie che non producono nulla, ma guadagnano somme da capogiro (dai faccendieri a tutto il sottobosco che si aggira attorno al mondo dello spettacolo e dell'informazione).


ID77597 - 28/09/2018 07:48:01 (Valle) TC
Quando tu andrai in pensione a 62 invece che a 67 e io dovro' lavorare anche i 5 anni che ti hanno regalato allora si' che saro' contento. Tu in pensione a 62 anni e io a 72. Bello vero?


ID77598 - 28/09/2018 09:02:27 (vanpelt)
E' bello vedere che cominciamo a discutere anche fra noi di equilibri e compatibilita' - quota 100: 62/38 o 68/32 ? rapporto nuovi nati / popolazione anziana - anziani a 60 anni o a 70 anni - lavoro manuale / lavoro intellettuale - tempo indeterminato vs. precariato - anziche' andare coi forconi sotto casa all'odiato politico di turno, come tanti sanculotti, che poi si sa come vanno a finire le rivoluzioni ... e i rivoluzionari.


ID77599 - 28/09/2018 11:32:01 (Tc) valle
5 anni regalati? Che sappia io mister regalo e' morto parecchi anni fa...se tu andrai a 72 probabilmente e' anche perche' hai cominciato il mondo del lavoro piu' tardi degli altri,daltronde anch'io sto pagando la pensione a chi fece meno di 35 anni versati e che se proprio si vuol risparmiare qualcosa,li vadano a prendere dai quei manager/politici con pensioni astronomiche...una persona che lavora in fonderia o fa un lavoro usurante e' piu' che giusto che esca dal lavoro prima di una persona che fa un lavoro non usurante,infatti chi ha la prospettiva di vita piu' lunga sono quelli che hanno un lavoro non usurante.


ID77600 - 28/09/2018 13:22:28 (Valle) caro TC
come ti ho detto prima, la riforma Fornero e' stata fatta per portare il sistema in equilibrio. Scostarsi da quella riforma vuol dire creare un buco nel sistema che qualcuno che verra' dopo dovra' colmare. Anche io dovro' pagare per chi ha usufruito di pensioni anticipate. La mia speranza e' che non ne aggiungano altri.


ID77601 - 28/09/2018 14:07:58 (Tc) valle
vero,ma se noi ''vecchi'' non lasciamo il posto ai giovani,chi ce le paghera' le pensioni?....A patto che i giovani accettino i lavori che i loro ''vecchi'' stan facendo...perche' mi par di capire che molti (non tutti) ambirebbero a non sporcarsi molto le mani,accettando stipendi sufficienti,non che 30 o 40 anni fa erano piu' alti,semplicemente i giovani di allora avevano molte meno sciocchezze di oggi da comprare,chi aveva sale in zucca,lavorava,risparmiava e si comprava casa con sacrifici,ora come hanno 2 soldi in mano,auto,telefonini,bella vita e avanti cosi...questa e' la vera regressione...


ID77602 - 28/09/2018 14:47:47 (bernardofreddi)
E non abbiamo ancora parlato dei baby pensionati (andati fino a 20 anni fa con 19 anni, 6 mesi e 1 giorno, le donne addirittura 14 anni, 6 mesi e un giorno) e dei falsi invalidi ... Ah, già: adesso vogliono anche la pensione di cittadinanza ... Va a finire che gli unici a non percepire una spigola saranno coloro che hanno versato i contributi ...


ID77604 - 28/09/2018 17:05:45 (DiegoA) Beh
Se non cambiano io andro' in pensione a 70 anni compiuti (sempre ammesso di arrivarci) con 51 anni di contributi (dati sito INAIL). 51. A 70 anni. Non faccio lavoro usurante ma secondo voi, con la tecnologia che va avanti alla velocita' della luce, un'azienda privata cosa fara' fare a gente di 70 anni in ufficio? Pesi morti che incideranno negativamente anche sulla competitivita' delle aziende. Questo e' l'equilibrio che si cerca? Apriamo reparti di andrologia anche nelle aziende va...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/09/2018 18:19:00
Elsa Fornero e le riforme Partecipatissima ed applaudita la serata bionese con l’ex ministro del Lavoro Elsa Fornero.
VIDEO


08/09/2018 06:50:00
«Chi ha paura delle riforme?» C’è grande attesa a Bione ed in Tutta la Valle Sabbia, per l’incontro programmato a fine mese con l’ex ministro Elsa Fornero, nel salone delle scuole elementari


20/03/2017 16:23:00
«Una classe dirigente scaricabarile» Partecipato incontro sabato sera a Bione con Sergio Rizzo per la presentazione del suo ultimo libro “La Repubblica dei brocchi”
• Video

02/08/2012 10:00:00
Novità per il lavoro intermittente La recente riforma Fornero del mercato del lavoro introdotto due rilevanti modifiche alla disciplina del lavoro intermittente o "lavoro a chiamata".

17/03/2017 15:05:00
Rizzo e «La Repubblica dei brocchi» Il giornalista del Corriere sarà ospite questo sabato sera a Bione per la presentazione del suo ultimo libro sul declino della classe dirigente italiana





Altre da Bione
23/04/2019

Asia Zanoni trionfa a Monselice

È valsabbina la ciclista esordiente vincitrice del Gran Premio Città di Monselice, disputato nella città padovana il giorno di Pasquetta

22/04/2019

Invasione di campo

Il rimorchio carico di legna di un mezzo agricolo si è quasi ribaltato l’altro giorno lungo lo sterrato che prosegue dopo via Padre Giori in direzione del “Prà di Benì”, a Bione

17/04/2019

Congratulazioni Anna

Tante congratulazioni ad Anna Pasotti di Bione che proprio oggi, 17 aprile, si è laureata in Scienze della Formazione all’Universitá Cattolica del Sacro Cuore di Brescia

17/04/2019

Gli 84 del «Fede»

Tanti auguri a Federico Vallini, di Bione, che proprio oggi, mercoledì 17 aprile, raggiunge gli 84 anni di età


13/04/2019

L'alimentazione degli sportivi

Integratori, antiossidanti, dieta degli atleti: se ne parlerà il prossimo lunedì sera – 15 aprile – in un incontro gratuito promosso dall'associazione sportiva Bione Trailers Team 

13/04/2019

A Odolo il Concerto delle Palme

Questa domenica, 14 aprile, la Filarmonica Conca d’Oro propone un pomeriggio musicale dedicato alla Passione di Cristo, che è poi ancora oggi la sofferenza causata dalla guerra, dall’odio e dall’indifferenza in diverse parti del mondo 

11/04/2019

Zanotti, bilancio di fine mandato

Abbiamo chiesto al sindaco di Bione di riassumerci l’operato di questo suo primo mandato amministrativo e se si ripresenterà alle prossime elezioni

09/04/2019

Buona la prima

Domenica scorsa a Bione, col bel tempo contro le previsioni di pioggia, è andata in scena la prima prova del Campionato italiano di Drift Trike organizzato dal Drift Trike Italia

07/04/2019

Per Giorgia e Sara sono 9

Tanti auguri alle gemelle Giorgia e Sara, di Bione, che oggi, 7 aprile, compiono 9 anni

06/04/2019

Bione incontra... Paolo Gentiloni

L’associazione culturale BiùCultura, l'altro giorno, ha invitato l’ex presidente del Consiglio e da poco presidente del PD Paolo Gentiloni a Bione, per presentare il suo libro “La sfida imPopulista”. VIDEO (1)

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia