Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Gavardo

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

11.12.2018 Vobarno Gavardo

11.12.2018 Val del Chiese Storo

12.12.2018 Gavardo






09 Febbraio 2010, 07.00
Bagolino
Sci

In seggiovia sul Maniva

di val.
Inaugurazione ufficiale per la seggiovia a quattro posti del Maniva, che parte proprio dove si arriva in auto da Bagolino
 
Ottantacinque seggiole da quattro posti ciascuna, appese ad un robusto cavo teso fra due pulegge che distano novecento metri una dall’altra.
Veloce quanto basta per permettere di portar su 2.400 sciatori l’ora.
E’ la nuova e tecnologica seggiovia del comprensorio sciistico del Maniva, l’impianto più valsabbino di tutti, anche se per la verità la totalità delle piste gestite dalla Maniva Ski di Imerio Lucchini si trovano su territorio bagosso.
 
La nuova Persek, ad ogni modo, partendo proprio al capolinea invernale della strada che da Bagolino sale verso il Maniva, è anche quella che permette agli sciatori di raggiungere il comprensorio dalla Valle Sabbia.
Di fondamentale importanza la sua presenza e la sua efficienza, specialmente considerando lo stop deciso dalla Sat per gli impianti del Gaver, località che grazie alle sue straordinarie peculiarità naturalistiche quest’anno è diventato il paradiso dello sci “alternativo”.
 
Taglio del nastro fra sacro e profano
La “Persec”, che ha sostituito in un colpo solo i due omonimi skilift gemelli garantendo il doppio del traffico, è operativa da almeno un mese.
L’inaugurale taglio del nastro è però avvenuto sabato scorso, al termine di un periodo considerato di rodaggio e dopo che è stato posizionato il “tapis roulant” che rende più facile la seduta agli sciatori.
Per l’occasione, alla base dell’impianto si è radunata una piccola folla.
Oltre al patron Imerio Lucchini e per sottolineare la peculiarità bagossa della struttura, fra gli altri si sono presentati il prevosto di Bagolino don Arturo Viani che ha impartito la benedizione divina, il sindaco Gianluca Dagani con la Giunta quasi al completo per dare il beneplacito civico e un “maschér” bagosso per sottolineare il carattere che alla fine è giocoso, oltre che sportivo, dell’impresa.
 
Due milioni di euro
“Fra opere edili, impianto meccanico e dotazione di sicurezza, questa nuova seggiovia ci è costata due milioni di euro” ci ha rivelato Lucchini, mentre si improvvisava barman mescendo lo spumante ed offrendo le paste su un improvvisato tavolino.
“Una scelta obbligata – ha aggiunto -, perché la licenza trentennale dei due skilift sostituiti era scaduta l’anno scorso. Abbinata all’impianto di innevamento artificiale fa del Maniva una stazione sciistica di tutto rispetto”.

La voce bagossa
“Una stazione sciistica che in questi ultimi anni ha registrato una grande evoluzione – gli ha fatto eco il sindaco Dagani -. Questo, infatti, è solo l’ultimo tassello di una serie di interventi di valorizzazione del territorio a fini turistici fatti nel miglior modo possibile”.
In un prossimo futuro, alla base della seggiovia raggiungibile da Bagolino, aprirà un locale per il noleggio delle attrezzature turistiche, dove ci sarà anche la possibilità di acquistare gli skipass.
Per il momento, gli sciatori che non ne sono muniti, vengono fatti salire sulla seggiovia e con quella possono raggiungere la biglietteria che si trova in prossimità del grande spiazo dove parcheggia chi sale dalla parte della Valtrompia.
Una doppia possibilità di raggiungere gli impanti, per altro in entrambi i casi senza il rischio che il traffico possa essere interrotto dalla caduta di valanghe, che unito alla relativa vicinanza alla città, rende il comprensorio del Maniva particolarmente appetibile per appassionati bresciani.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/01/2013 07:07:00
Maniva: spavento per un bimbo caduto dalla seggiovia Con l'arrivo della neve arrivano anche i primi scivoloni e gli infortuni sportivi, come quello avvenuto alle 11 di ieri che ha visto coinvolto un bimbo di 5 anni, trasportato poi in ospedale per i controlli

18/03/2013 10:30:00
Un Maniva a tutto vento: il sogno dei Lucchini Da tre anni ormai è stato avviato lo studio sulle condizioni di esposizione al vento di alcune zone del passo Maniva, con particolare attenzione al Dasdana e, se tutto va come sperato, nel giro di due anni gli impianti potrebbero essere alimentati da energia pulita

04/06/2012 08:52:00
Appello per il Maniva: no alla cementificazione È Mauro Baglioni, presidente del Cai di Gardone Val Trompia a esprimere la propria preoccupazione per il futuro prossimo del Maniva: attenzione alla salvaguardia della biodiversità e del territorio

16/11/2013 07:45:00
Maniva Ski: pronti per scendere in pista La prima spolverata di neve ha già mandato in visibilio sciatori, snowboarder e alpinisti che restano in attesa dell'apertura della stagione sciistica al Maniva fissata per il 30 novembre prossimo. Ma se le condizioni saranno favorevoli, si anticipa

16/01/2014 07:45:00
Una nuova cassa per il pienone al Maniva La stagione al comprensorio Maniva continua con ottima affluenza di pubblico, ma per tamponare i disagi dovuti alle code lo staff ha aperto una biglietteria anche ai piedi della pista Persek



Altre da Bagolino
12/12/2018

Una mostra sui diritti umani

Nel giorno del 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani gli alunni della classe quinti della Primaria di Ponte Caffaro hanno realizzato una mostra frutto di un interessante progetto didattico
. Galleria Fotografica


12/12/2018

Aspettando Santa Lucia

La Santa più amata dai bambini farà tappa, nella giornata di oggi – 12 dicembre – in diversi paesi valsabbini. Non mancheranno, come da tradizione, tè, vin brulè, cioccolata calda e piccoli doni  

11/12/2018

E luce fu

E luce fu. Ma non Quella. Più semplicemente quella della rete elettrica, danneggiata in estate a causa di un fulmine  (1)

10/12/2018

Le Colombine di Santa Lucia

Una tradizione che è nel cuore dei Caffarese che ogni anno si rinnova nel giorno della festa della santa più amata dai bambini (1)


09/12/2018

«Lake Idro», non solo Valsabbia

La sinergia fra Valsabbia e Valle del Chiese sul fronte del turismo sta già dando i suoi frutti con numerose iniziative e aumento delle presenze (5)

08/12/2018

Segui la Stella Cometa, arriverai al Borgo dei Presepi

Con la cerimonia di accensione dell'albero di Natale questo sabato pomeriggio in piazza Marconi, prendono il via anche a Bagolino le iniziative che accompagneranno tutto il periodo natalizio

03/12/2018

Artiglieri di Ponte Caffaro in festa

Domenica 2 dicembre gli Artiglieri di Ponte Caffaro hanno festeggiato la loro patrona Santa Barbara

01/12/2018

Artiglieri in festa per Santa Barbara

Questa domenica 2 dicembre la sezione di Ponte Caffaro degli Artiglieri d'Italia festeggia la loro patrona con una festa a cui sono invitate tutte le associazioni d'Arma della zona

29/11/2018

Fondi regionali per frane e viabilità

Anche cinque comuni valsabbini fra i beneficiari dei finanziamenti del bando regionali per i piccoli comuni per la manutenzione straordinaria di strutture e infrastrutture pubbliche


29/11/2018

Bagolino: danni per 12 milioni di euro

A un mese dall'evento eccezionale che in tutta la Valle Sabbia ha spazzato via centinaia di ettari di foreste e non solo, Bagolino, il Comune più colpito, ha concluso la stima dei danni




Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia